Replicazione continua

CloudEndure Disaster Recovery offre una replicazione continua, asincrona e a livello di blocco delle macchine sorgenti in un’area di staging. Ciò ti consente di ottenere punti di ripristino con tempi inferiori al secondo, dal momento che è possibile ripristinare in ogni momento applicazioni aggiornate su AWS in caso di disastri. 

Area di staging a basso costo

I dati sono mantenuti costantemente in sync in un’area di staging contenuta nella regione AWS designata. L’area di staging contiene risorse a basso costo automaticamente assegnate e gestite da CloudEndure Disaster Recovery. Ciò elimina la necessità di disporre di risorse duplicate e riduce sensibilmente il costo totale di proprietà (TCO) relativo ai processi di disaster recovery.

Orchestrazione e conversione automatizzata delle macchine

In caso di disastri o test, CloudEndure Disaster Recovery attiva un processo di conversione delle machine altamente automatizzato e un motore di orchestrazione scalabile in grado di ripristinare rapidamente e in parallelo fino a migliaia di macchine nella regione AWS designata. Ciò garantisce tempi di ripristino (RTO) pari a pochi minuti. A differenza delle soluzioni a livello di applicazione, CloudEndure Disaster Recovery è in grado di replicare intere macchine, tra cui OS, configurazione di stato di sistema, dischi di sistema, database, applicazioni e file. Pertanto, quando lanci le tue macchine durante un failover o un test, queste verranno eseguite nella stessa maniera rispetto a quanto accade sulla tua infrastruttura di origine. Non è necessario installare nuovamente tutte le componenti o conservare copie del sistema operativo, della configurazione della stato di sistema o dei software.

Ripristino point-in-time

Il ripristino point-in-time granulare ti consente di ripristinare applicazioni e ambienti IT precedentemente corrotti a causa di alterazioni accidentali di sistema, ransomware o altri attacchi malevoli. In casi del genere, è possibile lanciare applicazioni da una posizione temporale precedente e coerente piuttosto che nel loro stato più aggiornato. Durante il ripristino è possibile scegliere se selezionare lo stato più aggiornato o optare per uno precedente da un elenco di posizioni temporali.

Test semplici e non invasivi

Grazie a CloudEndure Disaster Recovery puoi condurre test di disaster recovery senza alterare il tuo ambiente di origine o incorrere nella perdita di dati. Durante i test, CloudEndure Disaster Recovery ripristina le macchine nella regione AWS designata in completo isolamento, in modo da scongiurare conflitti di rete ed evitare problemi in termini di prestazioni. Poiché ciò avviene sulla base della tecnologia AWS, non è necessario effettuare il provisioning o pagare in anticipo per le risorse necessarie durante il test di disaster recovery. Inoltre, l’automatizzazione di CloudEndure Disaster Recovery riduce al minimo l’intervento manuale necessario alla conduzione dei test.

Applicazione diffusa e supporto delle infrastrutture

Poiché CloudEndure Disaster Recovery replica i dati a livello di blocco, puoi utilizzarlo per tutte le applicazioni e i database che vengono eseguiti su versioni supportate di Windows e Linux OS. Ciò include le versioni di Windows Server 2003/2008/2012/2016/2019 e le distribuzioni Linux, tra cui CentOS, RHEL, OEL, SUSE, Ubuntu e Debian. CloudEndure Disaster Recovery supporta i più comuni database, tra cui Oracle e SQL Server, nonché applicazioni aziendali come SAP. Di seguito è riportato un elenco parziale di applicazioni, configurazioni hardware, sistemi operativi e infrastrutture sorgente supportati da CloudEndure Disaster Recovery.

Applicazioni*  Configurazioni hardware*  Sistemi operativi* Infrastruttura sorgente*
Apache Linux LVM Amazon Linux AWS 
Apache Cassandra Dischi locali CentOS Azure
Apache HBase Oracle ASM Debian CloudStack
CouchDB RAID Array Kali Google Cloud Platform (GCP)
Microsoft Active Directory Dischi basati su SAN Oracle Linux IBM Cloud
Microsoft Dynamics CRM Dischi indipendenti RedHat Linux KVM
Microsoft Exchange   SUSE Microsoft Hyper-V
Microsoft IIS   Ubuntu OpenStack
Microsoft SharePoint   Windows Server 2003, 2008, 2012, 2016, 2019 Oracle Cloud
Microsoft SQL Server   Windows XP, Vista, 7, 8, 8.1, 10 Server fisici
MongoDB     VMware
MySQL     Xen
NGINX      
Oracle Database      
Oracle ERP      
Oracle Peoplesoft      
Pivotal CRM      
PostgreSQL      
Redis      
SAP CRM      
SAP ERP      
SAP S/4 HANA      

*Poiché si tratta soltanto di un elenco parziale, contattaci se non riesci a trovare all’interno della tabella l’applicazione, la configurazione hardware o il sistema operativo di cui disponi. 

Product-Page_Standard-Icons_01_Product-Features_SqInk
Ulteriori informazioni sui prezzi dei prodotti

Visita la pagina dei prezzi

Ulteriori informazioni 
Product-Page_Standard-Icons_02_Sign-Up_SqInk
Registrati per creare un account gratuito

Ottieni accesso istantaneo al piano gratuito di AWS. 

Registrati 
Product-Page_Standard-Icons_03_Start-Building_SqInk
Inizia oggi stesso

Prova CloudEndure Disaster Recovery.

Iscriviti ora