Amazon Elastic Container Registry

Condivisione e distribuzione del software con container pubblicamente o privatamente

Amazon Elastic Container Registry (ECR) è un registro di container completamente gestito che semplifica lo storage, la gestione, la condivisione e la distribuzione di immagini di container e artefatti ovunque. Amazon ECR elimina la necessità di utilizzare repository di container propri o di preoccuparsi per ridimensionare l'infrastruttura in uso. Mantenendo le immagini in hosting in Amazon ECR all'interno di un'architettura altamente disponibile e ad alte prestazioni, potrai distribuire in modo affidabile le immagini per le applicazioni dei container. Puoi inoltre condividere il software con container privatamente all'interno della tua organizzazione o pubblicamente in tutto il mondo per permettere a tutti di scoprirlo e scaricarlo. Ad esempio, gli sviluppatori possono cercare la galleria pubblica ECR per un'immagine di un sistema operativo geo-replicata per download più rapidi e ad alta disponibilità. Amazon ECR funziona con Amazon Elastic Kubernetes Service (EKS), Amazon Elastic Container Service (ECS) e AWS Lambda, per semplificare lo sviluppo durante il flusso di lavoro di produzione e con AWS Fargate per le distribuzioni semplificate. Oppure, ECR può essere utilizzato con l'ambiente dei container personale. L'integrazione con AWS Identity and Access Management (IAM) consente il controllo a livello di risorsa per ciascun repository. Con ECR non sono previsti impegni a lungo termine né pagamenti anticipati. I costi sono calcolati in base al volume di dati archiviato nei repository e al volume di dati trasferito tramite internet.

Vantaggi

Riduzione del lavoro con un registro totalmente gestito

Amazon Elastic Container Registry elimina la necessità di gestire e ridimensionare l'infrastruttura necessaria per il registro di container. Non occorre installare e gestire alcun software, né ricalibrare l'infrastruttura. È sufficiente inoltrare le immagini dei container in Amazon ECR e caricarle utilizzando qualsiasi strumento di gestione di container quando occorre procedere con una distribuzione.

Condivisione e download sicuri delle immagini dei container

Amazon Elastic Container Registry trasferisce le immagini dei container tramite HTTPS e crittografa automaticamente le immagini inattive. È quindi possibile configurare policy che gestiscano le autorizzazioni e controllino gli accessi alle immagini tramite utenti e ruoli di AWS Identity and Access Management (IAM), senza dover gestire le credenziali direttamente nelle istanze EC2. 

Accesso rapido e ad alta disponibilità

Amazon Elastic Container Registry dispone di un'architettura altamente scalabile, ridondante e durevole. Le immagini dei container sono altamente disponibili e accessibili, per garantire la massima affidabilità quando nuovi container per le applicazioni vengono distribuiti. Puoi distribuire in modo affidabile le immagini dei container pubbliche e i relativi file, come le classifiche Helm e le policy di configurazione, per permettere agli sviluppatori di utilizzarli. ECR replica automaticamente il software con container in più regioni AWS per ridurre i tempi di download e incrementare la disponibilità. 

Semplificazione dei flussi di lavoro di distribuzione

Amazon Elastic Container Registry integra Amazon EKS, Amazon ECS, AWS Lambda e l'interfaccia a riga di comando Docker, rendendo così molto più semplici i flussi di lavoro di sviluppo e di produzione. Potrai quindi inviare le immagini dei container in Amazon ECR tramite l'interfaccia a riga di comando Docker da un computer di sviluppo, e i servizi AWS integrati potranno caricarle direttamente per le distribuzioni in produzione. La pubblicazione del software del container è semplicissima: basta un solo comando dai flussi di lavoro CI/CD nel processo di sviluppo del software.

Come funziona

Product-Page-Diagram_Amazon-ECR
Pinterest_Logo_innovators
"In Pinterest utilizziamo Amazon Elastic Container Registry (ECR) per la gestione delle immagini del container Docker e utilizziamo la funzionalità di scansione delle immagini di ECR per migliorare la sicurezza delle nostre immagini del container. ECR scansiona le immagini per una vasta gamma di vulnerabilità del sistema operativo e ci permette di creare strumenti per agire sui risultati."

Cedric Staub, Engineering Manager, Pinterest 

Blackboard_Logo
"La missione di Blackboard è di migliorare l'apprendimento per gli studenti, i formatori e le istituzioni in tutto il mondo. Per aiutare al meglio i clienti, utilizziamo ECR, che fornisce un registro di container stabile e sicuro per permettere a Blackboard l'hosting di immagini nuove o di terze parti. ECR offre grande disponibilità e tempi di attività che gli altri registri non riescono a garantire e, allo stesso tempo, fornisce una soluzione completamente gestita per ottimizzare i flussi di lavoro di Blackboard."

Joel Snook, direttore, DevOps Engineering

Snowflake
"Snowflake ha deciso di replicare le immagini in ECR, un registro di container docker completamente gestito che fornisce un registro locale affidabile per l'archiviazione delle immagini. Tra gli altri vantaggi del registro locale c'è il fatto che non è esclusivo di Joshua ed è possibile memorizzare la cache di tutti i componenti della piattaforma per i cluster Snowflakes nel registro locale ECR. Per aumentare ulteriormente le prestazioni e la sicurezza, Snowflakes utilizza AWS PrivateLink, che tiene tutto il traffico di rete da ECR ai nodi di lavoro all'interno della rete AWS. Inoltre, questo risolve i problemi di limitazione della frequenza legati al caricamento delle immagini da un registro pubblico con richieste non autenticate, sbloccando altri nodi del cluster dal caricamento di immagini critico per l'operazione."

Brian Nutt, Senior Software Engineer, Snowflake

Ulteriori informazioni su Amazon ECR

Visita la pagina delle caratteristiche
Tutto pronto per cominciare?
Nozioni di base su Amazon ECR
Hai altre domande?
Contattaci