Nozioni di base su AWS

Creazione di un'applicazione Android

Creazione di un'applicazione Android semplice utilizzando AWS Amplify

Modulo 5: Aggiunta della possibilità di archiviare immagini

In questo modulo, aggiungerai storage e la possibilità di associare un'immagine alle note nell'applicazione.

Introduzione

Ora che l'app delle note funziona, aggiungiamo la possibilità di associare un'immagine a ogni nota. In questo modulo, utilizzerai l'interfaccia a riga di comando e le librerie Amplify per creare un servizio di storage grazie ad Amazon S3. Infine, aggiornerai l'applicazione Android per abilitare le funzioni per caricare, recuperare ed effettuare il rendering dell'immagine.

Avrai modo di approfondire i seguenti aspetti

  • Creazione di un servizio di storage
  • Aggiornamento dell'applicazione Android - La logica per caricare e scaricare immagini
  • Aggiornamento dell'applicazione Android - L'interfaccia utente

Concetti chiave

Servizio di storage: l'archiviazione e le query per i file come le immagini e i video sono un requisito comune per la maggior parte delle applicazioni. Un'opzione per farlo è effettuare la codifica Base64 del file e inviarlo come stringa da salvare nel database. Ma questo procedimento ha anche degli svantaggi, ad esempio il fatto che il file codificato è più grande del binario originale, le operazioni sono costose a livello di codice e i procedimenti di codifica e decodifica adeguati sono ulteriormente complessi. Un'altra opzione è avere un servizio di storage specifico creato e ottimizzato per lo storage del file. I servizi di storage come Amazon S3 esistono per rendere il procedimento più facile, performante ed economico possibile.

 Tempo richiesto per il completamento

10 minuti

 Servizi utilizzati

Implementazione

Conclusione

Hai creato un'applicazione Android utilizzando AWS Amplify. Hai inserito l'autenticazione nella tua app per permettere agli utenti di iscriversi, registrarsi e gestire gli account. L'app ha anche un'API GraphQL scalabile configurata con un database Amazon DynamoDB per permettere agli utenti di creare ed eliminare note. Inoltre, hai aggiunto anche lo storage dei file utilizzando Amazon S3 per permettere agli utenti di caricare le immagini e visualizzarle nella loro applicazioni.

Nell'ultima sezione troverai le istruzioni per riutilizzare o eliminare il back-end appena creato.

Grazie per aver seguito questo tutorial fino alla fine. Inviaci il tuo feedback utilizzando lo strumento in basso o effettuando una richiesta pull sul nostro repository Github.

Questo modulo è stato utile?

Complimenti!

Hai creato un'applicazione Android in AWS. Il passo successivo è approfondire le tecnologie specifiche di AWS e migliorare ulteriormente la tua applicazione.