con AWS CodeStar e AWS Cloud9

In questo tutorial imparerai come utilizzare AWS CodeStar e AWS Cloud9 per sviluppare, creare e distribuire un'applicazione Web serverless Node.js. Per gli sviluppatori, la creazione di un flusso di lavoro di sviluppo software automatizzato può essere un'attività complessa e dispendiosa in termini di tempo. AWS CodeStar è uno strumento per lo sviluppo software che ti permette di sviluppare, creare e distribuire applicazione su AWS. Con CodeStar, puoi impostare una toolchain di distribuzione continua in pochi minuti, grazie alla quale velocizzare la distribuzione di codice.

Cloud9 è un IDE cloud per scrittura, esecuzione e debug del codice. Cloud9 viene fornito preconfigurato con gli strumenti essenziali per molti dei linguaggi di programmazione più diffusi, come JavaScript, Python, PHP e altri ancora, così non dovrai installare diversi compilatori e toolchain.

Nei prossimi minuti, utilizzerai AWS CodeStar per sviluppare, creare e distribuire un'applicazione Web serverless di Node.js basata su AWS Lambda. Userai AWS CodeStar per impostare una toolchain di distribuzione continua usando AWS CodeCommit per il controllo del codice sorgente e AWS CodePipeline per automatizzare l'elaborazione delle release. Modificherai quindi il codice nel progetto Node.js utilizzando Cloud9 ed eseguendo il commit della modifica per attivare la pipeline continua e ridistribuire il progetto.

I servizi AWS usati in questo tutorial sono inclusi nel AWS piano gratuito.

Questo tutorial richiede un account AWS

Crea un account gratuito

Non sono previsti costi aggiuntivi per l'utilizzo di AWS CodeStar o AWS Cloud9. Le risorse create in questo tutorial sono idonee per il piano gratuito.

Visualizza i dettagli del piano gratuito di AWS »

Aprire la Console di gestione AWS per tenere aperta questa Guida dettagliata. Quando viene caricata la schermata, inserisci nome utente e password per iniziare. Nella barra di ricerca, digitare Codestar e selezionare CodeStar per aprire la console di CodeStar.

Fai clic per ingrandire l'immagine

In questa fase, configurerai CodeStar, quindi creerai e distribuirai un progetto serverless AWS Lambda Node.js.


a. Nella home page di CodeStar, selezionare Start a project (Avvia un progetto).

 

Fai clic per ingrandire l'immagine


b. CodeStar può aiutarti a gestire le risorse AWS per tuo conto. Per abilitare questa funzione, CodeStar ha bisogno di creare un ruolo di servizio AWS per te. Nella finestra di dialogo Create service role (Crea ruolo del servizio) scegliere Yes, create role (Sì, crea ruolo).

Fai clic per ingrandire l'immagine


c. Nella pagina Choose a project template (Scegli modello progetto) selezionare il modello Node.js che include un'applicazione Web e AWS Lambda. Puoi utilizzare CodeStar per sviluppare una varietà di applicazioni come siti Web, applicazioni Web, servizi Web e competenze di Alexa Puoi sviluppare in Java, JavaScript, PHP, Ruby, C#, Go, HTML e Python.

Fai clic per ingrandire l'immagine


d. Nella pagina Project details (Dettagli progetto), come Nome progetto immettere nodejs-serverless-project. Conferma di avere selezionate AWS CodeCommit, quindi seleziona Next (Avanti).

Fai clic per ingrandire l'immagine


e. Nella pagina Review project details (Rivedi dettagli progetto), nota che CodeStar configurerà una pipeline di integrazione continua utilizzando CodeCommit per il controllo della versione, AWS CodeBuild per lo sviluppo e il test AWS CloudFormation per la distribuzione in Lambda. Inoltre, CodeStar utilizzerà Amazon CloudWatch per monitorare l'applicazione. Scegliere Create project (Crea progetto).

Fai clic per ingrandire l'immagine


f. Nella pagina Set up tool (Configura strumento), per Pick how you want to edit your code (Scegli come modificare il codice), selezionare AWS Cloud9, quindi Yes (Sì).

Fai clic per ingrandire l'immagine


g. Nella pagina Set up your AWS Cloud9 environment (Configura ambiente AWS Cloud9), in Recommended instances (Istanze consigliate) selezionare t2.micro e quindi Next (Avanti). L'IDE Cloud9 verrà eseguito per questa istanza e sarà possibile accedere tramite il browser in uso.

Fai clic per ingrandire l'immagine


h. AWS CodeStar configurerà ora il progetto CodeStar e lo connetterà all'IDE Cloud9. Entro pochi minuti verrà visualizzato il messaggio Success! Your project and IDE are set up and ready to use (Operazione riuscita. IDE e progetto sono pronti per l'uso).

Fai clic per ingrandire l'immagine


i. Verrà presto visualizzato il pannello di controllo del progetto. Individuare il riquadro Application endpoints (Endpoint applicazione) e selezionare il collegamento tra le barre orizzontali. La nuova applicazione Node.js dovrebbe essere visualizzata in una nuova scheda o nelle finestre del browser. Mentre il processo di distribuzione continua viene completato, il cubo dell'icona di attesa continuerà a comparire e scomparire

Fai clic per ingrandire l'immagine

In questa fase, apporterai delle modifiche al codice dell'applicazione con Cloud9, quindi importerai le modifiche in CodeCommit che indicheranno a CodePipeline di attivare automaticamente la generazione del codice tramite CodeBuild e la distribuzione tramite CloudFormation in Lambda.


a. Nel pannello di controllo AWS CodeStar selezionare Start coding (Avvia la codifica). Ora CodeStar clonerà il repository git nell'ambiente Cloud9 e aprirà l'IDE Cloud9 nel browser. Nella parte inferiore dell'IDE Cloud9 nella scheda bash, modificare la directory per iniziare a utilizzare il codice usando il seguente comando:

cd /home/ec2-user/environment/nodejs-serverle

Fai clic per ingrandire l'immagine


b. La best practice consiste nell'impostare user.name e user.email per il git quando si imposta un nuovo ambiente Cloud9 utilizzando i seguenti comandi:

git config --global user.name YOUR_USER_NAME
git config --global user.email YOUR_EMAIL_ADDRESS

c. Ora che l'ambiente è impostato completamente, sei pronto per iniziare lo sviluppo. Nell'IDE Cloud9, selezionare la scheda Navigate (Naviga) a sinistra e quindi index.html. In questo modo viene aperto il file index.html nell'IDE Cloud9.

Fai clic per ingrandire l'immagine


d. Come la maggior parte degli IDE, Cloud9 dispone di tasti di scelta rapida per la modifica e la ricerca del testo. Per trovare la riga di codice da modificare tramite la combinazione di tasti Comando-f su macOS, CTRL-F su Windows o CTRL-F su Linux. Digitare appl nella barra di ricerca find (trova), l'editor Cloud9 scorrerà fino a evidenziare la stringa appl alla linea riga 62 o nelle vicinanze.

Fai clic per ingrandire l'immagine


e. Nell'IDE Cloud9, aggiungere tre punti esclamativi dopo la parola application, quindi salvare le modifiche tramite la combinazione di tasti Comando-S su macOS, CTRL-S su Windows o CTRL-S su Linux.

Fai clic per ingrandire l'immagine


f. Utilizzando la scheda bash nella parte inferiore dell'IDE di Cloud9, verificare di aver salvato le modifiche digitando il seguente comando:

git status

Se git restituisce il messaggio modified: public/index.html (modificato: public/index.html) in rosso, significa che le modifiche sono state salvate e che si è pronti per effettuare il commit delle modifiche.

Se git restituisce il messaggio nothing to commit, working tree clean (nessun elemento per il commit, struttura di lavoro vuota), è necessario salvare le modifiche nell'IDE Cloud9.


g. Ora applica le modifiche, esegui il commit delle modifiche e inviale al ramo principale in git su CodeCommit utilizzando il seguente comando:

  git add public/index.html
  git commit -m "add three bangs"
  git push origin master

Fai clic per ingrandire l'immagine


h. Dopo aver applicato le modifiche al ramo principale in CodeCommit, CodePipeline attiverà il processo di distribuzione continuo. Monitorare il process tramite l'accesso al pannello di controllo AWS CodeStar e scorrendo verso il basso fino al riquadro Continuous deployment (Distribuzione continua). Entro pochi minuti, il codice verrà spostato dalla fase di origine, alla fase di compilazione e infine alla fase di distribuzione.

Fai clic per ingrandire l'immagine


i. Quando il codice ha raggiunto la fase di distribuzione, verificare che le modifiche siano state applicate nell'applicazione Web in tempo reale selezionando l'URL nel riquadro CodeStar Application endpoints (Endpoint applicazione). Dopo il caricamento della pagina nel browser, verificare che i segni esclamativi aggiunti siano presenti.

Fai clic per ingrandire l'immagine

In questa fase terminerai il progetto CodeStar, l'ambiente Cloud9 e tutte le risorse correlate.

Importante: l'interruzione delle risorse che non vengono utilizzate attivamente consente di ridurre i costi e costituisce una best practice. La mancata interruzione delle risorse potrebbe determinare costi non desiderati.


a. Per accedere alla pagina principale della console CodeStar selezionare AWS CodeStar, quindi i tre punti di sospensione e infine Delete (Elimina).

Fai clic per ingrandire l'immagine


b. Nella schermata Delete project (Elimina progetto) digitare nodejs-serverle nella casella di testo e selezionare Delete (Elimina).

Hai utilizzato AWS CodeStar e AWS Cloud9 per creare, sviluppare e distribuire un'applicazione Web serverless Node.js. basata su AWS Lambda.

AWS CodeStar è uno strumento ideale per sviluppare, creare e distribuire una varietà di applicazioni come siti Web, applicazioni Web, servizi Web e competenze di Alexa Puoi sviluppare in Java, JavaScript, PHP, Ruby, C#, and Python.

AWS Cloud9 è un IDE cloud ideale per scrivere, eseguire ed effettuare il debug di codice in JavaScript, Python o PHP in cui non si desidera impostare e gestire vari compilatori e toolchain.

Ora che hai imparato a utilizzare AWS CodeStar e AWS Cloud9 per creare un'applicazione serverless, scegli una delle seguenti opzioni per ulteriori informazioni:

Integrare l'IDE con AWS CodeStar

Scrivi e sviluppa il codice nel tuo ambiente preferito, quindi invialo a CodeStar.

Integra l'IDE con AWS CodeStar »

Lavorare con i team AWS CodeStar

Collabora con altre persone concedendo l'accesso ai progetti AWS CodeStar.

Aggiungi altri utenti al team AWS CodeStar »

Blog sull'AI

Configura e personalizza l'ambiente di sviluppo integrato di Cloud9.

Personalizza Cloud9 »