Inizia a utilizzare la guida all'implementazione

3 fasi  |  25 minuti

Questo tutorial illustra come configurare un broker di messaggistica Amazon MQ e connettere un'applicazione Java senza dover riscrivere il tuo codice.

Amazon MQ è un servizio gestito di broker di messaggistica per Apache ActiveMQ che facilita la configurazione e la gestione di broker di messaggistica nel cloud. I broker di messaggistica consentono a differenti sistemi software, che spesso utilizzano differenti linguaggi di programmazione e su piattaforme diverse, di comunicare e scambiare informazioni. ActiveMQ è un progetto open-source di Apache Software Foundation. È un broker di messaggi di alto livello e molto utilizzato perché potente e flessibile.

La connessione delle applicazioni correnti ad Amazon MQ è semplice perché utilizza le API e i protocolli standard del settore per la messaggistica, inclusi JMS, NMS, AMQP, STOMP, MQTT e WebSocket. Poiché Amazon MQ usa questi standard, non devi riscrivere il codice di messaggistica quando migri il tuo broker su AWS.

Ci sono diverse ragioni per cui potresti trarre vantaggio dall'utilizzo di Amazon MQ.

  • Manutenzione del broker ridotta: il provisioning e la gestione dei broker richiede più tempo per la scalabilità della tua applicazione. Un broker di messaggi gestito come Amazon MQ elimina questo carico operativo.
  • Latenza ridotta: Amazon MQ offre una latenza del messaggio non superiore a pochi millisecondi. Questa bassa latenza è il risultato di protocolli orientati alla connessione, che riducono la latenza attraverso connessioni sempre attive tra il broker e l'applicazione.
  • Disponibilità e durabilità maggiori: Amazon MQ archivia i messaggi sempre in maniera ridondante tra più zone di disponibilità (AZ). In caso di guasto di un broker attivo, i broker active-standby eseguono automaticamente il failover su istanze in standby in modo che tu possa continuare a inviare e ricevere messaggi.
  • Migrazione nel cloud accelerata: utilizzando API e protocolli standard di settore, Amazon MQ facilita la migrazione delle tue applicazioni esistenti nel cloud, perché non dovrai preoccuparti dello spostamento e dei tuoi servizi di messaggistica. 

In questo tutorial creerai un broker di messaggi di Amazon MQ e utilizzerai Java Message Service (JMS) per creare una connessione da un'applicazione Java al broker. Useremo Java perché ha il più ampio utilizzo nei broker commerciali, ma in pratica potresti anche usare un altro linguaggio. Dopo aver creato il broker, creerai una coda, quindi invierai un messaggio.

Create a connected message broked diagram

Esperienza AWS: principiante

Tempo per il completamento: 25 min, inclusi 15 min for Amazon MQ per configurare un broker

Costo per il completamento: il servizio usato in questa architettura è idoneo per il Piano gratuito AWS, se si utilizza un broker t2.micro. Se non rientri nei limiti di utilizzo del Piano gratuito, o vuoi provare un broker m5.large con prestazioni più elevate, il completamento di questo progetto ti costerà meno di 0,60 USD*
 
Tecnologie usate:
  • Un account AWS attivo**
  • Amazon MQ
  • Apache ActiveMQ

*Questa stima presuppone il rispetto delle configurazioni consigliate durante il tutorial e la terminazione di tutte le risorse entro 24 ore.

**Gli account creati nelle ultime 24 ore potrebbero non avere ancora accesso a tutte le risorse necessarie per questo percorso di apprendimento.