con Amazon Route 53

Questo tutorial spiega come registrare un nuovo nome di dominio per il tuo sito Web. Potrai in seguito collegare il nome di dominio attraverso il Domain Name Systems (DNS) a un'istanza per eseguire EC2 (come una WebApp o un sito Web funzionante con WordPress, Apache, NGINX, IIS o altre piattaforme di siti Web). Se hai già un nome di dominio registrato, esegui la fase 1 e consulta la documentazione del tuo registrar per impostare un record DNS per il tuo nuovo sito.

Costi:

Per registrare un dominio è prevista una tariffa annuale, che può oscillare tra 9 USD e diverse migliaia di dollari, a seconda del dominio di primo livello, ad esempio .com. Per ulteriori informazioni, consulta Amazon Route 53 Pricing for Domain Registration. Questa tariffa non è rimborsabile.

Quando registri un dominio, AWS crea automaticamente una hosted zone con lo stesso nome del dominio. La hosted zone è utilizzata per specificare dove desideri che Amazon Route 53 instradi il traffico per il dominio. Il costo di una hosted zone è di 0,50 USD al mese. Se non desideri sostenere questi costi, puoi eliminare la hosted zone.

 

Vuoi acquisire esperienza pratica e registrare un nome di dominio?

Crea un account gratuito in pochi minuti

Ricevi dodici mesi di accesso al piano di utilizzo gratuito AWS e sfrutta le caratteristiche di AWS Basic Support, inclusi l'assistenza clienti 24 ore al giorno, forum di supporto e molto altro.

 

Nota: se si usa Elastic Load Balancing (Elastic Load Balancing viene eseguito automaticamente se l'app è stata lanciata con Amazon Elastic Beanstalk) non è necessario ottenere un indirizzo IP statico e si può passare direttamente alla fase 2.


a. Fai clic qui per aprire la parte Elastic IP della console EC2 in una nuova finestra e fai clic su Allocate New Address.

Getting-Started-EIP1

(fai clic per ingrandire)

Getting-Started-EIP1

b. Imposta EIP used in: su VPC e fai clic su Yes, Allocate.

Nota: gli indirizzi IP elastici (EIP) collegati a istanze in esecuzione sono gratuiti. Se l'istanza viene rimossa (per es. l'EIP non è più collegato con l'istanza in esecuzione) il costo è di 0,005 USD all'ora per l'EIP).

Getting-Started-EIP2

(fai clic per ingrandire)

Getting-Started-EIP2

c. Annota il nuovo indirizzo IP e fai clic su Close.

Getting-Started-EIP3

(fai clic per ingrandire)

Getting-Started-EIP3

d. Seleziona il nuovo indirizzo IP nella colonna Elastic IP. Premi il pulsante Actions e seleziona l'opzione Associate Address.

Getting-Started-EIP4

(fai clic per ingrandire)

Getting-Started-EIP4

e. Fai clic nella casella di testo Instance e seleziona l'opzione che ha il nome dell'istanza.

Nota: nel tutorial WordPress abbiamo nominato questo computer WordPress.

Getting-Started-EIP5

(fai clic per ingrandire)

Getting-Started-EIP5

f. Annota il nuovo indirizzo IP nella colonna Elastic IP.

Getting-Started-EIP6

(fai clic per ingrandire)

Getting-Started-EIP6

g. Verifica che il nuovo indirizzo IP elastico funzioni immettendolo nel Web browser.

Getting-Started-RT53-DNS-IP-web-check

(fai clic per ingrandire)

Getting-Started-RT53-DNS-IP-web-check

Ora che possiedi un indirizzo IP associato alla tua istanza, occorre configurare il Domain Name Systems (DNS) in modo che punti a questo indirizzo perché la gente possa trovare il tuo sito.

Nota: in questo esempio acquisiremo un nuovo nome di dominio e lo assoceremo all'indirizzo IP elastico appena creato (collegato con la tua istanza). Se hai già un nome di dominio, o se decidi di usare un altro registrar di dominio, consulta la documentazione per configurare il DNS per la tua istanza.


a. Fai clic qui per aprire la console Route 53 in una nuova finestra (Route 53 è un servizio DNS di AWS). Con Route 53 si possono registrare nuovi nomi di dominio e gestire i record DNS per il proprio dominio.

Seleziona Get Started Now in Domain Registration.

Getting-Started-RT53-1

(fai clic per ingrandire)

Getting-Started-RT53-1

b. Fai clic sul pulsante Register Domain. Nella schermata seguente, immetti il dominio desiderato nella casella Choose a Domain (l'immagine mostra cloudexamples), quindi seleziona un Top Level Domain (TLD) (per es. .com, .org, .co.uk, ecc.) e fai clic sul pulsante Check per verificare che il dominio sia disponibile. Se il dominio è disponibile, fai clic sul pulsante Add to cart e scorri fino in fondo alla pagina per fare clic su Continue.

Nota: i domini non fanno parte del piano gratuito quindi ogni dominio registrato sarà addebitato.

Getting-Started-RT53-3a

(fai clic per ingrandire)

Getting-Started-RT53-3a

c. Immetti i dettagli di contatto. Questi sono i dettagli che saranno associati al tuo nome di dominio. Dopo avere completato il modulo, fai clic su Continue in fondo alla pagina.

Getting-Started-RT53-4a

(fai clic per ingrandire)

Getting-Started-RT53-4a

d. Verifica che i dettagli in elenco siano corretti e seleziona la casella intitolata I have read and agree to the AWS Domain Name Registration Agreement. Quindi fai clic sul pulsante Complete Purchase.

Getting-Started-RT53-5

(fai clic per ingrandire)

Getting-Started-RT53-5

e. Se è stato registrato un dominio generico di primo livello (ad esempio .com), riceverai un'e-mail con cui confermare l'indirizzo e-mail. Se tale indirizzo è già stato confermato, non verrà inviata alcuna notifica.

Per registrare il dominio, sarà necessario fare clic sul collegamento nell'e-mail.

Indipendentemente dal dominio, riceverai un'e-mail quando la registrazione sarà approvata.

Nota: il sistema può impiegare qualche minuto per confermare la registrazione del nuovo dominio.

Getting-Started-RT53-10-registered_email

(fai clic per ingrandire)

Getting-Started-RT53-10-registered_email
Getting-Started-RT53-8-email

(fai clic per ingrandire)

Getting-Started-RT53-8-email

L'ultima fase consiste nel configurare il DNS in modo che il nuovo dominio creato della fase 2 possa puntare all'indirizzo che abbiamo per il server.  Questo può essere un indirizzo IP statico (dalla fase 1) o un nome di dominio pienamente qualificato (FQDN) che viene creato automaticamente quando si utilizza Amazon Elastic Beanstalk.


a. Apri la parte Hosted Zones della console Route 53 facendo clic qui. Quindi, fai clic sul nome di dominio creato nella fase 2 (in questo esempio viene usato cloudexamples.com ma il tuo dominio sarà diverso).

Getting-Started-RT53-DNS1

(fai clic per ingrandire)

Getting-Started-RT53-DNS1

Qui sotto vi sono le schede che ti permettono di scegliere lo scenario più adatto ai tuoi bisogni. 

Se esiste un indirizzo IP statico per il sito Web, server virtuale o servizio, seleziona Static IP Address qui sotto. 

Se esiste un FQDN per la risorsa (situazione frequente nel caso di applicazioni avviate da Elastic Beanstalk, funzioni Lambda, siti statici S3 e distribuzioni più avanzate basate su Elastic Load Balancing), seleziona Fully Qualified Domain Name (FQDN) in basso.

  • Indirizzo IP statico

    b. Fai clic sul pulsante Create Record Set. Sul lato destro della finestra immetti www nella casella di testo Name. Immetti l'indirizzo IP elastico creato nella fase 1 nella casella Value e fai clic su Create.

    Getting-Started-RT53-DNS3

    (fai clic per ingrandire)

    Getting-Started-RT53-DNS3

    c. Verifica che ci sia una nuova voce nella tabella principale insieme al valore immesso.

    Getting-Started-RT53-DNS4

    (fai clic per ingrandire)

    Getting-Started-RT53-DNS4
  • Nome di dominio pienamente qualificato (FQDN)


    b. Fai clic sul pulsante Create Record Set. Sul lato destro della finestra immetti www nella casella di testo Name. Quindi seleziona Yes per configurare l'Alias.  Si aprirà la casella Alias Target, fai clic nella casella Alias Target e apparirà un elenco delle risorse disponibili.  Seleziona la risorsa alla quale vuoi puntare (che si troverà in Elastic Load Balancers e dovrebbe essere la risorsa associata all'applicazione distribuita da Elastic Beanstalk), quindi fai clic su Create.

    Getting-Started-RT53-DNS3b

    (fai clic per ingrandire)

    Getting-Started-RT53-DNS3b

    c. Verifica che ci sia una nuova voce nella tabella principale insieme al valore immesso.

    Getting-Started-RT53-DNS4b

    (fai clic per ingrandire)

    Getting-Started-RT53-DNS4b

d. Per verificare che il sito Web sia disponibile nel nuovo dominio, digita il nuovo indirizzo del sito nel Web browser.

Getting-Started-RT53-DNS-web-check

(fai clic per ingrandire)

Getting-Started-RT53-DNS-web-check

Complimenti! Gli utenti adesso possono accedere al tuo sito Web con l'indirizzo Web scelto da te.  La sezione successiva mostra come configurare il monitoraggio e le notifiche per le tue istanze.

Come configurare Amazon CloudWatch per monitorare il tuo sito Web »


No