Inizia la guida all'implementazione

5 fasi  |  30 minuti

D: Cos'è AWS CodeCommit?

AWS CodeCommit è un servizio gestito di controllo del codice sorgente altamente scalabile e sicuro che consente l'hosting di repository Git privati. AWS CodeCommit solleva dalla necessità di gestire il tuo sistema di controllo di codice sorgente o di preoccuparsi del ridimensionamento della relativa infrastruttura. AWS CodeCommit fornisce capacità di storage, ad esempio di codice sorgente e codice binario, e si integra perfettamente con gli strumenti Git esistenti.

D: Cos'è Git?

Git è un sistema di controllo di versione distribuito open source. Per lavorare con i repository di AWS CodeCommit, puoi usare l’interfaccia a riga di comando (CLI) Git o qualunque client Git disponibile. Per ulteriori informazioni su Git, consulta la documentazione di Git. Per ulteriori informazioni sull’utilizzo di AWS CodeCommit con Git, consulta Getting Started with AWS CodeCommit.

D: A chi è rivolto AWS CodeCommit?

AWS CodeCommit è progettato per sviluppatori di software che necessitano un sistema di controllo di codice sorgente sicuro, affidabile e scalabile per memorizzare e gestire le versioni del codice. Inoltre, AWS CodeCommit può essere utilizzato da chiunque abbia bisogno di un datastore completamente gestito e facile da usare controllato dalla versione. Per esempio, gli amministratori IT possono utilizzare AWS CodeCommit per archiviare script e configurazioni. I Web designer possono utilizzare AWS CodeCommit per archiviare pagine HTML e immagini.

D: Qual è la differenza fra AWS CodeCommit e gli altri sistemi di controllo di codice sorgente basati su Git?

AWS CodeCommit offre diverse caratteristiche non fornite dagli altri sistemi di controllo di codice sorgente basati su Git.

  • Completamente gestito: AWS CodeCommit elimina la necessità di gestire, mantenere, eseguire il backup e dimensionare i server di controllo del codice sorgente.
  • Sicuro: AWS CodeCommit crittografa automaticamente i file in transito e a riposo. AWS CodeCommit è integrato con AWS Identity and Access Management (IAM), consentendoti di assegnare permessi specifici per ogni utente ai tuoi repository.
  • Altamente disponibile: AWS CodeCommit è sviluppato su servizi AWS altamente scalabili, ridondanti e durevoli come Amazon S3 e Amazon DynamoDB.
  • Scalabile: AWS CodeCommit consente di immagazzinare qualunque tipo di file e non ci sono limiti alle dimensioni dei repository.
  • Ciclo di vita di sviluppo più rapido: AWS CodeCommit custodisce i repository accanto agli ambienti di build, stage e produzione nel cloud AWS. Questo consente di aumentare la velocità e la frequenza del ciclo di vita di sviluppo.

D: Quali operazioni Git sono attualmente supportate da AWS CodeCommit?

AWS CodeCommit attualmente supporta i comandi clone, pull, push e fetch.

D: AWS CodeCommit supporta i moduli secondari Git?

Sì. AWS CodeCommit può essere utilizzato con i repository Git che includono moduli secondari.

D: Come posso importare un repository Subversion o Perforce verso AWS CodeCommit?

Puoi usare Git per importare un repository esistente in AWS CodeCommit. Per altri repository, come Subversion e Perforce, puoi usare un’utilità di importazione Git per migrarli verso un repository Git. Per istruzioni sulla migrazione di altri repository verso Git, consulta la documentazione di migrazione di Git.

D: Come faccio se ho altre domande su AWS CodeCommit?

Per ulteriori informazioni, consulta la pagina delle domande frequenti su CodeCommit.

Inizia la guida all'implementazione