Come posso inviare parametri di memoria e disco dalle mie istanze EC2 a CloudWatch?

Ultimo aggiornamento: 05/04/2022

Desidero inviare parametri di memoria e disco dalle mie istanze Amazon Elastic Compute Cloud (Amazon EC2) ai parametri Amazon CloudWatch. In che modo posso farlo?

Breve descrizione

Per impostazione predefinita, Amazon EC2 fornisce una serie di parametri relativi alla tua istanza a CloudWatch nello spazio dei nomi AWS/EC2. Ciò include l'utilizzo della CPU, un set di metriche di lettura e scrittura del disco e un set di parametri NetworkIn e NetworkOut. Tuttavia, EC2 non fornisce metriche relative all'utilizzo della memoria a livello di sistema operativo o ai parametri di utilizzo del disco.

Per trovare questi parametri e distribuirli a CloudWatch come parametri personalizzati, installa Unified CloudWatch Agent. Quindi, definisci questi parametri nel file di configurazione dell'agente.

Importante: i parametri personalizzati vengono addebitati in base all'archiviazione e all'utilizzo delle API.

Risoluzione

Nota: se ricevi messaggi di errore durante l'esecuzione dei comandi di AWS Command Line Interface (AWS CLI), assicurati di utilizzare la versione più recente di AWS CLI.

Puoi scaricare e installare manualmente l'agente CloudWatch utilizzando l'interfaccia a riga di comando di AWS oppure integrarlo con AWS Systems Manager Agent (SSM Agent). L'agente CloudWatch è supportato su sistemi Linux e Windows. Segui queste fasi per installare l'agente CloudWatch:

1.    Crea ruoli o utenti IAM che consentono all'agente di raccogliere i parametri dal server e, facoltativamente, di integrarsi con AWS Systems Manager. Associa questo ruolo IAM all'istanza EC2 su cui desideri installare l'agente.

2.    Scarica il pacchetto agente e installalo.

3.    Crea il file di configurazione dell'agente CloudWatch e specifica i parametri che desideri raccogliere.

Questo esempio mostra un file di configurazione dell'agente di base che segnala le metriche sull'utilizzo della memoria e sull'utilizzo del disco su un sistema Linux:

{
  "metrics": {
    "metrics_collected": {
      "mem": {
        "measurement": [
          "mem_used_percent"
        ]
      },
      "disk": {
        "measurement": [
          "used_percent"
        ],
        "resources": [
          "*"
        ]
      }
    },
    "append_dimensions": {
      "InstanceId": "${aws:InstanceId}"
    }
  }
}

Questo è un esempio di un file di configurazione dell'agente di base per i sistemi Windows:

{
  "metrics": {
    "metrics_collected": {
      "LogicalDisk": {
        "measurement": [
          "% Free Space"
        ],
        "resources": [
          "*"
        ]
      },
      "Memory": {
        "measurement": [
          "% Committed Bytes In Use"
        ]
      }
    },
    "append_dimensions": {
      "InstanceId": "${aws:InstanceId}"
    }
  }
}

4.    Avvia l'agente sulla tua istanza EC2.

Quando l'agente è in esecuzione, segnala per impostazione predefinita i parametri dall'istanza allo spazio dei nomi CWAgent all'interno di CloudWatch. In caso di problemi, consulta Risoluzione dei problemi dell'agente CloudWatch.


Questo articolo è stato utile?


Hai bisogno di supporto tecnico o per la fatturazione?