Come posso migrare i miei servizi DNS da un fornitore DNS di terza parte ad Amazon Lightsail?

Ultimo aggiornamento: 06/10/2021

Desidero migrare i miei servizi DNS da un provider DNS di terza parte in modo da poter indirizzare il mio dominio a un'istanza Amazon Lightsail? Come si fa?

Breve descrizione

Esistono tre scenari per il trasferimento dei servizi DNS:

  • Scenario A: sposta l'intera configurazione del server dei nomi del tuo dominio dal provider DNS di terza parte ad Amazon Lightsail.
  • Scenario B: sposta l'intera configurazione del server dei nomi del tuo sottodominio da un provider DNS di terza parte ad AWS e non all'intero dominio.
  • Scenario C: indirizza il tuo dominio (ad esempio: xyz.abc.com) all'istanza Lightsail, ma non spostare i server DNS.

Risoluzione

Scenario A: sposta l'intera configurazione del server dei nomi del tuo dominio dal provider DNS di terza parte ad Amazon Lightsail

1.    Apri laconsole Amazon Lightsail.

2.    Seleziona Rete, Crea zona DNS.

Nota: per ulteriori informazioni sulla creazione di una zona DNS, consulta Crea una zona DNS nella console Lightsail.

3.    Inserisci il dominio, quindi seleziona Crea zona DNS. Un dominio di esempio è abc.com. Riceverai un set di quattro server dei nomi.

4.    Aggiungi altri registri DNS nella zona DNS appena creata. Fai riferimento ai dettagli dei registri DNS nel tuo attuale provider DNS. Copia tutti i registri nella tua zona DNS Lightsail, uno alla volta.

5.    Dopo che tutti i registri sono stati copiati e sei pronto a cambiare il server dei nomi del tuo dominio in Lightsail, vai al portale del registrar attuale del tuo dominio. Sostituisci i server dei nomi correnti con i nuovi server ricevuti nel passaggio 3. Sostituisci i server dei nomi nella sezione server dei nomi nel portale del registrar corrente del dominio, non nella zona DNS del provider DNS corrente.

6.    Seleziona Salva.

Nota: attendi il tempo necessario per la propagazione della modifica del server dei nomi attraverso il DNS di Internet. L'operazione potrebbe richiedere diverse ore.

Scenario B: sposta l'intera configurazione del server dei nomi del tuo sottodominio da un provider DNS di terza parte ad AWS e non all'intero dominio

1.    Apri la console Amazon Lightsail.

2.    Seleziona Rete, Crea zona DNS.

Nota: per ulteriori informazioni sulla creazione di una zona DNS, consulta Crea una zona DNS nella console Lightsail.

3.    Inserisci il dominio, quindi seleziona Crea zona DNS. Un dominio di esempio è xyz.abc.com. Riceverai un set di quattro server dei nomi.

4.    Apri i registri DNS presso il tuo provider DNS di terza parte. Crea 4 nuovi registri DNS utilizzando NS come tipo di registro. In questo esempio, il nome del registro è xyz e il valore corrisponde a ciascuno dei server dei nomi ricevuti nel passaggio 3.

5.    Apri la console Amazon Lightsail e quindi apri la zona DNS. Crea un registro DNS che indirizza xyz.abc.com all'istanza Lightsail. Per ulteriori informazioni, consulta Aggiungi registri alla zona DNS.

Scenario C: indirizza il tuo dominio (ad esempio: xyz.abc.com) all'istanza Lightsail, ma non spostare i server DNS

In questo scenario, non è necessario creare una zona DNS Lightsail. Crea un registro A nel tuo provider DNS di terza parte per il tuo dominio (ad esempio, xyz.abc.com). Quindi indirizzalo all'indirizzo IP dell'istanza Lightsail. Ora il sito Web carica dall'istanza Lightsail.

Nota: potrebbero essere necessarie alcune ore per la propagazione DNS.


Questo articolo è stato utile?


Hai bisogno di supporto tecnico o per la fatturazione?