Amazon Aurora è un moderno database relazionale che offre prestazioni e alta disponibilità su scala, edizioni compatibili con MySQL e PostgreSQL totalmente open source e una gamma di strumenti di sviluppo per creare applicazioni serverless e con tecnologia machine learning. 

Per Aurora con provisioning puoi scegliere istanze on-demand e pagare una tariffa oraria per il database senza impegni a lungo termine, tariffe anticipate o ancora scegliere istanze riservate per salvataggi aggiuntivi. In alternativa, Aurora Serverless si avvia, si interrompe ed esegue automaticamente lo scaling della capacità in base alle esigenze dell'applicazione, pagando solo per la capacità consumata. 

Lo storage utilizzato dal database Aurora viene addebitato in incrementi di GB al mese e gli I/O utilizzati vengono addebitati in incrementi per milione di richieste. Non è necessario eseguire il provisioning di storage o I/O in anticipo. Entrambi eseguono automaticamente lo scaling, e i prezzi sono calcolati in base all'archiviazione e agli I/O che i database di Amazon Aurora consumano. 

Vengono applicati ulteriori addebiti per caratteristiche specifiche, tra cui Global Database, Backtrack, e Snapshot Export, così come il trasferimento dati fuori da Aurora. Le tariffe elencate di seguito si applicano alle versioni di Amazon Aurora compatibili con MySQL e PostgreSQL, salvo diversamente indicato.

Istanze database

Seleziona "Versione compatibile con MySQL Aurora" o "Versione compatibile con PostgreSQL Aurora" per visualizzare i prezzi delle istanze database.

Archiviazione e I/O di database

Lo storage utilizzato dal database Amazon Aurora viene fatturato in incrementi di GB al mese e gli I/O utilizzati vengono fatturati in incrementi di un milione di richieste. I prezzi sono calcolati in base allo storage e agli I/O utilizzati dal database Amazon Aurora e non è necessario alcun provisioning anticipato. Gli addebiti per gli I/O variano in modo significativo a seconda del carico di lavoro e del motore del database. Per saperne di più, visita le Domande frequenti su Aurora, "D: Cosa sono gli I/O in Amazon Aurora e come vengono calcolati?”

Per fare un esempio più semplice, supponiamo che tu abbia un database Aurora e all’inizio del mese hai un database di 1.000 GB (per un periodo di 30 giorni) che cresce del 2% o di 20 GB ogni giorno. Ti verrà addebitata una tariffa proporzionale ai giorni rimasti nel mese. Quindi ti verranno addebitati 1.000 GB per 30 giorni. Il giorno successivo ti verranno addebitati i costi di altri 20 GB per 29 giorni. Il giorno successivo ti verranno addebitati i costi di altri 20 GB per 28 giorni, e così via. Per questo motivo, alla fine di un periodo di 30 giorni avrai a disposizione il seguente utilizzo in GB al mese: (1.000 GB * 30 giorni + 20 GB * 29 giorni + 20 GB * 28 giorni + ... + 20 GB * 1 giorno) / 30 giorni = 1.290 GB al mese. Tieni presente che i dati sono archiviati nella Regione degli Stati Uniti orientali (Virginia settentrionale) e il costo per unità è di 0,10 USD per GB al mese. Successivamente, il costo totale sarà 1.290 GB al mese * 0,10 USD per GB al mese = 129$ (fai attenzione alla differenza tra GB e GB al mese).

Per il costo di I/O, supponiamo che lo stesso database fornisca una lettura di 100 pagine di dati dall’archiviazione al secondo per soddisfare le query in esecuzione. Il risultato sarà di 262,8 milioni di letture I/O al mese (100 pagine al secondo per 730 ore x 60 minuti x 60 secondi). Allo stesso modo, supponiamo che l’applicazione faccia delle modifiche al database che influenzano una media di 10 pagine al secondo. Aurora addebiterà un operazione I/O per modifiche superiori a 4 KB apportate su ogni pagina di dati. Se il volume di dati modificati per pagina è minore di 4 KB, ciò si tradurrà in 10 scritture I/O al secondo. Ciò equivale a 26,2 milioni di I/O al mese (10 scritture I/O al secondo * 730 ore * 60 minuti * 60 secondi).

Il numero di operazioni di scrittura può essere minore ed è oggetto alle ottimizzazioni di scrittura I/O di Aurora che, in alcune circostanze, combinano le operazioni di scrittura minori di 4 KB. Sommati, il costo massimo mensile di I/O per questo carico di lavoro sarà di 57,80 USD (0,20 USD per un milione di richieste x 289 milioni di richieste). Tuttavia, se il volume delle modifiche per pagina di dati è maggiore di 4 KB, Aurora consumerà più di un’operazione I/O per apportare le modifiche su una pagina di dati, comportando un numero maggiore di scritture I/O per apportare le modifiche ai dati.

Database globale

Amazon Aurora Global Database è una funzione opzionale in grado di fornire letture globali con bassa latenza e ripristino di emergenza da interruzioni di corrente di ampia portata. Pagherai gli I/O di scrittura replicati tra la regione primaria e ogni regione secondaria. Il numero di I/O di scrittura replicati su ciascuna regione secondaria corrisponde al numero di I/O di scrittura interni alla regione eseguiti dalla regione primaria. Oltre agli I/O di scrittura replicati, verranno addebitate le tariffe standard di Aurora per le istanze, l'archiviazione, trasferimento dati in qualsiasi regione, archiviazione backup e il Backtrack, una caratteristica che consente di riportare rapidamente un database ad un punto precedente senza bisogno di ripristinare i dati di backup.

Archiviazione di backup

Lo storage di backup per Amazon Aurora è lo storage associato ai backup automatici di database e a tutti gli snapshot di cluster di database avviati manualmente. Estendendo il periodo di retention dei backup o creando snapshot di cluster di database si aumenta lo storage di backup consumato.

  • Lo storage di backup viene allocato su base regionale. Lo spazio totale di backup corrisponde alla somma dello storage di tutti i backup nella regione. 
  • Il trasferimento di un snapshot di cluster DB in un'altra regione ne aumenta lo storage allocato per i backup. 
  • Non sono previsti costi aggiuntivi per lo storage dei backup fino al 100% dell'archiviazione del database totale di Aurora per ogni cluster DB Aurora. Non sono previsti costi aggiuntivi per l'archiviazione di backup se il tuo tempo di conservazione del backup è di 1 giorno e non disponi di snapshot oltre al tempo di conservazione. 
  • Lo storage di backup e gli snapshot memorizzati dopo l'eliminazione del cluster DB prevedono le seguenti tariffe:

Backtrack

La funzione Backtrack permette di ripristinare un database Aurora in uno stato precedente senza dover recuperare i dati da un backup. Ciò consente un rapido recupero a seguito di errori utente, come l'abbassamento della tabella sbagliata o l'eliminazione erronea di una riga. Questa caratteristica è disponibile al momento solo per la versione di Aurora compatibile con MySQL. 

È necessario specificare quando è possibile effettuare il backtracking (ad esempio "fino a 24 ore"). Aurora conserverà i log (i record di modifiche) per la durata Backtrack specificata. Per la memorizzazione dei record delle modifiche viene addebitata una tariffa oraria.

Ad esempio, supponiamo di avere un database Aurora che genera 10.000 record delle modifiche all'ora, secondo i parametri di CloudWatch, e di voler utilizzare la funzione Backtrack per le precedenti 10 ore. Per farlo, Aurora deve memorizzare 10.000 record di modifiche all'ora per 10 ore = 100.000 record di modifiche. Se la regione scelta è Stati Uniti orientali (Virginia), la tariffa è di 0,012 USD all'ora per 1 milione di record di modifiche. I costi della caratteristica Backtrack sarebbero quindi 0,012 USD x (100.000/1.000.000) = 0,0012 USD all'ora. 

Quando è in uso Backtrack, è possibile utilizzare i parametri di Amazon CloudWatch nella console AWS per vedere quanti record di modifiche vengono generati all'ora dal database.

Esportazione di snapshot o cluster

L'esportazione di snapshot di Amazon Relational Database Service (RDS) fornisce un metodo automatizzato per esportare i dati all'interno di uno snapshot di RDS o Aurora ad Amazon Simple Storage Service (Amazon S3) in formato Parquet. L'esportazione di cluster fornisce un metodo automatizzato per esportare dati da un cluster di database ad Amazon Simple Storage Service (Amazon S3) in formato Parquet. Il formato Parquet è 2 volte più veloce nello scaricamento e consuma fino a 6 volte meno archiviazione in Amazon S3 rispetto agli altri formati di testo. Puoi analizzare i dati esportati utilizzando altri servizi AWS, come Amazon Athena, Amazon EMR e Amazon SageMaker.

Trasferimento di dati

I prezzi sotto riportati sono basati sui dati trasferiti verso e da Amazon Aurora.

  • Nell'ambito del piano gratuito di AWS, i clienti AWS ricevono 100 GB di trasferimento dati gratuito in uscita verso Internet ogni mese, aggregati per tutti i servizi e le regioni AWS (tranne Cina e GovCloud).
  • Il trasferimento dati tra istanze di Amazon Aurora e di Amazon Elastic Compute Cloud (Amazon EC2) nella stessa zona di disponibilità è gratuito. 
  • Il trasferimento dati tra le zone di disponibilità per la replica del cluster DB è gratuito. 
  • Per il trasferimento dati tra un'istanza Amazon EC2 e un'istanza database Amazon Aurora, in diverse zone di disponibilità della stessa regione, vengono applicate le tariffe regionali di trasferimento dati di Amazon EC2.

Se non diversamente specificato, i prezzi sono al netto di eventuali tasse e imposte doganali, inclusa l'IVA ed eventuali tasse di vendita. Per i clienti con indirizzo di fatturazione in Giappone, l'utilizzo di AWS è soggetto all'imposta sul consumo giapponese. Ulteriori informazioni.

Calcolatore dei prezzi AWS

Calcolatore dei prezzi AWS

Calcola il costo del tuo Amazon Aurora e dell'architettura in un unico preventivo.

Risorse aggiuntive sui prezzi

Calcolatore di prezzi di AWS

Calcola facilmente le spese mensili con AWS

Ottieni assistenza sui prezzi

Contatta gli specialisti AWS per ricevere un preventivo personalizzato

Scopri come iniziare a usare Amazon Aurora

Trova le risorse per cominciare
Tutto pronto per cominciare?
Inizia a usare Amazon Aurora
Hai altre domande?
Contattaci