Aggiungi il tuo codice alle richieste GET S3 per modificare ed elaborare i dati come se fossero restituiti dall'applicazione

Con S3 Object Lambda puoi aggiungere il tuo codice alle richieste GET S3 per modificare ed elaborare i dati come se fossero restituiti dall'applicazione. Per la prima volta puoi utilizzare il codice personalizzato per modificare i dati restituiti dalle richieste GET S3 standard per filtrare le righe, ridimensionare le immagini in modo dinamico, revisionare i dati confidenziali e molto altro. Con tecnologia delle funzioni di AWS Lambda, il codice viene eseguito su un'infrastruttura completamente gestita da AWS, eliminando la necessità di creare e archiviare copie derivate dei dati o di eseguire proxy costosi, tutto senza apportare modifiche alle tue applicazioni.

S3 Object Lambda utilizza le funzioni di AWS Lambda per elaborare automaticamente l'output di una richiesta GET S3 standard. Sono sufficienti pochi clic nella Console di gestione AWS per configurare una funzione Lambda e collegarla a un punto di accesso di S3 Object Lambda. Da quel momento in poi, S3 richiamerà automaticamente la funzione Lambda per elaborare qualsiasi dato recuperato tramite il punto di accesso di S3 Object Lambda, restituendo un risultato trasformato all'applicazione. Puoi creare ed eseguire le tue funzioni Lambda personalizzate, adattando la trasformazione dei dati di S3 Object Lambda al tuo specifico caso d'uso.

Introduzione ad Amazon S3 Object Lambda

Vantaggi

Flessibilità nell'elaborazione dei dati

S3 Object Lambda ti concede la flessibilità nel richiamare funzioni Lambda direttamente dalle richieste GET S3 per elaborare i dati per soddisfare requisiti specifici delle applicazioni. S3 Object Lambda utilizza l'infrastruttura completamente gestita di S3 e AWS Lambda e tutte le relative caratteristiche e funzionalità. Puoi utilizzare funzioni AWS Lambda nuove o esistenti per elaborare i dati tra cui filtrare, mascherare, revisionare, comprimere, modificare il formato o gli oggetti per le applicazioni specifiche.

Completamente gestito

Con tecnologia delle funzioni di AWS Lambda, il codice viene eseguito su un'infrastruttura completamente gestita da AWS, eliminando la necessità di creare e archiviare copie derivate dei dati o di eseguire proxy costosi, tutto senza apportare modifiche alle applicazioni. Puoi eseguire le funzioni AWS Lambda S3 con richieste GET S3 per elaborare oggetti aggiornando l'applicazione per utilizzare un punto di accesso S3 Object Lambda, che richiamerà una funzione Lambda e consegnerà l'oggetto processato ai clienti richiesti.

Semplicità

S3 Object Lambda semplifica la chiamata di una funzione Lambda per trasformare i dati S3 per diverse applicazioni, eliminando software e infrastruttura complesse o la necessità di creare copie derivate dei dati. Puoi aggiungere un codice personale per elaborare i dati così come sono recuperati da S3 prima di restituirlo all'applicazione. S3 Object Lambda funziona con le applicazioni esistenti e non hai necessità di modificare il codice. Puoi facilmente presentare più visualizzazioni dei dati per applicazioni diverso con una richiesta GET S3 standard.

In che modo funziona S3 Object Lambda?

S3 Object Lambda: come funziona

S3 Object Lambda ti aiuta a soddisfare facilmente i requisiti del formato dei dati univoci di qualsiasi applicazione senza realizzare e mettere in funzione infrastrutture aggiuntive, ad esempio un livello proxy, o creare e mantenere copie derivate dei dati. S3 Object Lambda utilizza le funzioni di AWS Lambda per elaborare automaticamente l'output di una richiesta GET S3 standard. AWS Lambda è un servizio di calcolo serverless che esegue un codice definito dal cliente senza la necessità di gestire risorse di calcolo sottostanti.

Sono sufficienti pochi clic nella Console di gestione AWS per configurare una funzione Lambda e collegarla a un punto di accesso di S3 Object Lambda. Le richieste GET S3 standard eseguite tramite un punto di accesso S3 Object Lambda richiameranno ora la funzione Lambda specifica. Da quel momento in poi, S3 richiamerà automaticamente la funzione Lambda per elaborare qualsiasi dato recuperato tramite il punto di accesso di S3 Object Lambda, restituendo un risultato trasformato all'applicazione. Puoi creare ed eseguire le tue funzioni Lambda personalizzate, adattando la trasformazione dei dati di S3 Object Lambda al tuo specifico caso d'uso. Per ulteriori informazioni su S3 Object Lambda leggi la guida per l'utente.

Caso d'uso S3 Object Lambda: revisione dati sensibili

S3 Object Lambda: come funziona

S3 Object Lambda può essere utilizzato per revisionare informazioni sensibili da un oggetto in S3 per specifiche applicazioni, senza modificare l'oggetto esistente o creando e mantenendo copie derivate dei dati. La funzione Lambda recupererà l'oggetto da una richiesta GET S3 standard, elaborerà i dati per rimuovere i dettagli sensibili e restituire l'oggetto revisionato all'applicazione. Per ulteriori informazioni sui casi d'uso di S3 Object Lambda leggi la guida per l'utente.

Clienti

Druva distribuisce protezione e gestione dati agli endpoint, ai data center e ai carichi di lavoro cloud eliminando la dipendenza da un'infrastruttura complessa e un'amministrazione dispendiosa in termini di tempo.

"I nostri 4000 clienti devono soddisfare i requisiti di protezione, conformità e sicurezza dei dati in espansione a livello globale. Amazon S3 Object Lambda è un'innovazione che modifica il mercato che porta le risorse di calcolo più vicine ai data repository centralizzati, rendendo possibile ai clienti l'estrazione di più valori dai dati. Da piattaforma realizzata interamente su AWS, Druva migliora continuamente l'esperienza utente con le ultime caratteristiche e tecnologie di AWS. La combinazione di Druva Cloud Platform, con tecnologia AWS e Amazon S3 Object Lambda porterà alle organizzazioni opportunità di integrazione senza pari, nonché accesso diretto e analisi per sbloccare il potenziale completo dei dati di backup."

Stephen Manley, Chief Technology Officer, Druva

Nasuni sta innovando il settore dello storage dei file con un approccio basato su cloud supportato da Amazon S3, sostituendo gli storage tradizionali primari e secondari on-premise. Nasuni distribuisce una piattaforma di storage di file utilizzando lo storage di oggetti, distribuendo una soluzione cloud più semplice, efficiente e a costi inferiori che si ridimensiona per gestire una rapida crescita di dati non strutturati.

"S3 Object Lambda è un modificatore di gioco per Nasuni e sarà una tecnologia fondamentale nel servizio di storage dei file cloud su AWS. Utilizziamo S3 Object Lambda per creare un'API semplice, scalabile per i file system basati su storage di oggetti di proprietario. I nostri clienti aziendali possono usarlo per accedere ai file direttamente dai bucket S3 piuttosto che tramite una appliance edge Nasuni. Ciò significa che possono connettere in modo semplice dati non strutturati da Nasuni a servizi di analisi di AWS come Macie e Kendra, consentendo alle aziende di ottenere informazioni dettagliate dai propri dati di file."

Russ Kennedy, Chief Product Officer - Nasuni

PetaGene fu fondata a Cambridge, luogo di nascita della genomica, per affrontare i problemi di gestione dei dati in rapida crescita dell'industria genomica. PetaGene è conosciuta per le prestazioni leader nel settore e per l'usabilità delle soluzioni di crittografia e di compressione genomica. Il software dell'azienda ora fornisce soluzioni di audit, crittografia e condivisione dei dati selettiva per tutti i tipi di dati, e queste soluzioni traggono vantaggio anche dagli stessi metodi di accesso trasparenti e senza interruzioni.

"PetaGene consente alle organizzazioni di proteggere i dati in modo che possano controllare ed eseguire l'audit di ciò che i diversi utenti possono vedere, esponendo solamente il contenuto all'interno di ogni file visibile dall'utente. PetaGene, inoltre, comprime fino a 11 volte in modo efficiente dati di genomica NGS già compressi, senza perdite di alcun tipo. 
 
Sebbene gli utenti possano già accedere a dati compressi e/o protetti in modo trasparente nei relativi formati nativi originali caricando la libreria di rilettura in modalità utente nei propri ambienti, con S3 Object Lambda potranno accedere ai dati nei formati nativi originali tramite richieste GET S3 standard, senza necessità di installazione di alcuna libreria da parte degli utenti. Ciò semplifica ai clienti la distribuzione di prodotti di compressione, conformità e protezione dei dati da parte di PetaGene per gli utenti finali."

Dan Greenfield, PhD, Co-Founder and CEO - PetaGene 

Nozioni di base

S3 Object Lambda può essere configurato nella Console di gestione di S3 in tre semplici fasi. Innanzitutto, vai alla scheda del punto di accesso di Object Lambda sulla console. Quindi, crea un punto di accesso di S3 Object Lambda e al momento della configurazione fornisci un nome per questa risorsa, la funzione Lambda da richiamare per le richieste GET S3 e un punto di accesso S3 di supporto. Sono presenti esempi di implementazioni di funzioni Lambda nella documentazione AWS per aiutarti a provare il servizio. In ultima fase, aggiorna l'SDK e l'applicazione per utilizzare il nuovo punto di accesso S3 Object Lambda per recuperare dati da S3 utilizzando l'SDK del linguaggio scelto. S3 Object Lambda inizierà a elaborare le richieste GET S3 standard. Per ulteriori informazioni e per provare le funzioni modello di S3 Object Lambda leggi la guida per l'utente.

Domande frequenti su Amazon S3
Leggi la guida per l'utente di S3 Object Lambda

Ulteriori informazioni su S3 Object Lambda sono disponibili nella guida per l'utente.

Ulteriori informazioni 
Registrati per creare un account AWS
Registrati per creare un account gratuito

Ottieni accesso istantaneo al piano gratuito di AWS. 

Registrati 
Inizia a creare con Amazon S3
Inizia a creare nella console

Inizia subito a utilizzare Amazon S3 nella Console di gestione AWS.

Accedi