AWS Systems Manager

Raccogli informazioni operative e intervieni direttamente sulle risorse AWS

AWS Systems Manager è l'hub operativo di AWS. Systems Manager offre un'interfaccia utente unificata che permette di monitorare e risolvere le difficoltà operative in tutte le applicazioni e le risorse AWS da una posizione centrale. Grazie a Systems Manager, è possibile automatizzare i processi operativi per le istanze Amazon EC2 o Amazon RDS. È inoltre possibile raggruppare le risorse per applicazione, visualizzare i dati operativi a scopo di monitoraggio e risoluzione dei problemi, implementare flussi di lavoro di modifica approvati in precedenza e controllare le modifiche operative per i gruppi di risorse. Systems Manager semplifica la gestione di risorse e applicazioni, riduce il tempo necessario per rilevare e risolvere i problemi di funzionamento e rende più semplice gestire l'infrastruttura su vasta scala.

12 funzionalità gratuite

Vantaggi

Tempi di risoluzione dei problemi operativi ridotti

AWS Systems Manager permette di consultare i dati operativi di gruppi di risorse con maggiore rapidità e facilita così l'individuazione di eventuali problemi che potrebbero interessare le applicazioni che usano tali risorse. Puoi raggruppare le tue risorse per applicazione, per livello di applicazione, per ambiente di sviluppo o di produzione o per qualsiasi altro criterio desiderato. Systems Manager presenta i dati operativi dei gruppi di risorse selezionati in un unico pannello di controllo intuitivo, eliminando la necessità di sfogliare diverse console AWS. Ad esempio, se un'applicazione utilizza Amazon EC2, Amazon EKS, Amazon S3 e Amazon RDS, puoi usare Systems Manager per creare un gruppo di risorse associato a tale applicazione e vedere facilmente il software installato sulle istanze di Amazon EC2, le modifiche agli oggetti Amazon S3 o le istanze di database che sono state arrestate.

Automazione semplificata

AWS Systems Manager consente di automatizzare i compiti operativi per migliorare l'efficienza dei team. Grazie ai flussi di lavoro di approvazione e ai runbook automatizzati con ricche descrizioni testuali, puoi ridurre l’errore umano e semplificare le attività di manutenzione e distribuzione sulle risorse AWS. Puoi utilizzare runbook di automazione predefiniti o creare i tuoi runbook per condividere attività operative comuni come arrestare e riavviare un’istanza EC2. Il servizio dispone inoltre di controlli di sicurezza integrati, che permettono di rilasciare nuove modifiche in modo incrementale interrompendone l'implementazione qualora si verifichino errori.

Visibilità e controllo ottimizzati

Con AWS Systems Manager, puoi scoprire applicazioni, visualizzare dati delle operazioni (ad esempio, stato della distribuzione, allarmi di Amazon CloudWatch, configurazioni di risorse e problemi operativi) ed eseguire azioni di risoluzione nel contesto di un’applicazione. Puoi richiedere modifiche operative tramite flussi di lavoro di approvazione predefiniti e controllare ogni modifica una volta terminato. Tramite il proprio pannello di controllo adibito all’esplorazione e all’inventario di Systems Manager, puoi quindi visualizzare configurazioni dettagliate dei sistemi, livelli di applicazione di patch del sistema operativo, installazioni di software, configurazione di applicazioni e altre informazioni relative all'ambiente. Systems Manager si integra con AWS Config per monitorare le modifiche alle risorse nel corso del tempo.

Gestione di ambienti ibridi

Con AWS Systems Manager, è possibile gestire i server in esecuzione in AWS e nei data center locali con un'unica interfaccia. Il server si avvale di un agente leggero installato sui server per comunicare le operazioni di gestione da eseguire. Ciò consente di gestire le risorse per i sistemi operativi Windows, Linux e Mac in esecuzione su Amazon EC2 o in locale. Systems Manager offre un'esperienza da amministratore coerente su tutti i parchi di server, semplificando la configurazione e l'audit dei log, la manipolazione delle chiavi di registro, la navigazione nei file system, l'aggiornamento delle autorizzazioni di accesso degli utenti e il monitoraggio delle metriche critiche.

Sicurezza e conformità

AWS Systems Manager aiuta a mantenere elevati i livelli di sicurezza e conformità scansionando le istanze per rilevare patch, configurazione e policy personalizzate. È possibile definire la versione di base delle patch, mantenere aggiornate le definizioni degli antivirus e applicare policy di firewall. Inoltre, è possibile gestire server in remoto su vasta scala senza dover eseguire manualmente l'accesso alle singole istanze. Systems Manager, infine, offre uno storage centralizzato in cui gestire i dati di configurazione in formato di testo semplice, ad esempio stringhe di database, o in forma di segreti, come password. In questo modo è possibile separare segreti e dati di configurazione dal codice.

Connettività con software ITSM/ITOM

Gli strumenti di gestione dei servizi IT o ITSM (IT Service Management), come ServiceNow, possono connettersi con AWS Systems Manager per semplificare agli utenti della piattaforma ITSM la gestione delle risorse AWS e di terze parti. AWS Service Management Connector aiuta gli amministratori ITSM a migliorare la governance su prodotti AWS con provisioning e prodotti di terze parti.

Come funziona

Funzionamento di AWS Systems Manager

Scopri di più sulle caratteristiche di AWS Systems Manager

Visita la pagina delle caratteristiche
Ti senti pronto?
Inizia a usare AWS Systems Manager
Hai altre domande?
Contattaci