Come posso aggiornare la versione del mio motore ElastiCache per Redis e quali sono le conseguenze dell'aggiornamento?

Ultimo aggiornamento: 16/08/2022

Come posso aggiornare la versione del mio motore Amazon ElastiCache per Redis e quali sono le conseguenze dell'aggiornamento?

Risoluzione

Aggiornare la versione del motore Redis

  1. Effettua un backup del tuo cluster Redis o del tuo gruppo di replica. Per ulteriori informazioni, consulta la sezione Esecuzione di backup manuali.
  2. Modifica il cluster ElastiCache o il gruppo di replica e quindi scegli una nuova versione del motore.

Nota: durante l'aggiornamento, tieni presente quanto segue:

  • quando si aggiornano le versioni principali del motore, ad esempio dalla 5.0.6 alla 6.0, è necessario scegliere un nuovo gruppo di parametri che sia compatibile con la nuova versione del motore.
  • Se la crittografia è attivata per il cluster o il gruppo di replica corrente, non è possibile eseguire l'aggiornamento a una versione del motore che non supporta la crittografia. Ad esempio, non è possibile eseguire l'aggiornamento dalla versione 3.2.6 alla 3.2.10.
  • Il downgrade a una versione precedente del motore dopo l'aggiornamento non è supportato.

Impatti dell'aggiornamento

  1. Il processo di aggiornamento del motore di ElastiCache per Redis si impegna al massimo per conservare i dati esistenti e richiede una replica Redis corretta.
  2. A partire dalla versione 5.0.5 del motore Redis, è possibile aggiornare la versione del cluster con tempi di inattività minimi. Il cluster è disponibile per le letture durante l'intero aggiornamento. Il cluster è disponibile per le scritture per la maggior parte della durata dell'aggiornamento, tranne durante l'operazione di failover. L'operazione di failover dura alcuni secondi.
  3. È possibile aggiornare i cluster ElastiCache con versioni precedenti alla 5.0.5. Il processo di aggiornamento è lo stesso, ma potrebbe richiedere tempi di failover più lunghi durante la propagazione DNS (da 30 secondi a 1 minuto).
  4. Per i cluster Redis con il Multi-AZ attivato, è consigliabile pianificare gli aggiornamenti del motore durante i periodi con un traffico di scrittura in entrata ridotto. Quando esegui l'aggiornamento a Redis 5.0.6 o versione successiva, durante il processo di aggiornamento il cluster primario continua a essere disponibile per le richieste di servizio.
  5. Per i cluster Redis a nodo singolo e i cluster con Multi-AZ disattivato, è consigliabile assicurarsi che Redis disponga di memoria sufficiente. Per ulteriori informazioni, consulta Assicurarsi di avere abbastanza memoria per creare uno snapshot di Redis. Per i cluster singoli e i cluster con Multi-AZ disattivato con qualsiasi versione di Redis, durante il processo di aggiornamento il nodo primario non è disponibile per l'evasione delle richieste.

Questo articolo è stato utile?


Benötigen Sie Hilfe zur Fakturierung oder technischen Support?