Come posso utilizzare l'agente CloudWatch per monitorare il disco e i parametri di memoria dell'istanza Lightsail?

Ultimo aggiornamento: 30/09/2021

Ho un’istanza Amazon Lightsail. Come posso utilizzare l'agente Amazon CloudWatch per monitorare il disco e i parametri di memoria dell'istanza?

Breve descrizione

Puoi usare CloudWatch per monitorare l'utilizzo del disco e i parametri della memoria dell'istanza Lightsail. Dopo l'installazione e la configurazione, questi parametri sono disponibili nella console di CloudWatch, non nella dashboard di Lightsail.

Nota: è una best practice creare un snapshot dell'istanza come backup prima di apportare modifiche alla tua istanza.

Risoluzione

Questa risoluzione utilizza l'interfaccia a riga di comando di AWS. Amazon Linux 2 viene fornito con AWS CLI installato. Per altre distribuzioni, è necessario installare e configurare l’AWS CLI. Se ricevi un messaggio di errore durante l’esecuzione dei comandi AWS CLI, assicurati di utilizzare la versione più recente di AWS CLI.

Configurare CloudWatch Agent per monitorare l'utilizzo della tua istanza

1.    Seguire i passaggi 1-4 inMonitoraggio dell'utilizzo della memoria nelle istanze Lightsail.

2.    Genera il file di configurazione di CloudWatch. Il file di configurazione di CloudWatch è un file JSON che specifica i parametri e i registri che l'agente raccoglierà, inclusi i parametri personalizzati. Esistono due metodi per farlo:

Metodo A: genera manualmente il file di configurazione di CloudWatch.

Metodo B: genera il file di configurazione di CloudWatch utilizzando la procedura guidata.

Metodo A: genera manualmente il file di configurazione di CloudWatch

Per istruzioni, vedere il passaggio 5. Crea il file di configurazione di CloudWatch per raccogliere i parametri di utilizzo della memoria in Monitoraggio dell'utilizzo della memoria nelle istanze Lightsail. L'esempio mostrato è specifico per l'acquisizione dei parametri di utilizzo della memoria.

Per ulteriori informazioni, consultate Creare o modificare manualmente il file di configurazione dell'agente CloudWatch.

Metodo B: generare il file di configurazione di CloudWatch utilizzando la procedura guidata

Esegui il seguente comando:

$ sudo /opt/aws/amazon-cloudwatch-agent/bin/amazon-cloudwatch-agent-config-wizard

La procedura guidata pone una serie di domande. Seleziona le risposte in base alle tue esigenze specifiche. Per impostare il monitoraggio dell’istanza, è possibile selezionare la risposta predefinita per tutte le domande, ad eccezione delle seguenti:

Are you using EC2 or On-Premises hosts? 
1. EC2
2. On-Premises 
default choice: [1]: 
2
Do you want to turn on StatsD daemon? 
1. yes 
2. no 
default choice: [1]: 
2 
Do you want to monitor metrics from CollectD? 
1. yes 
2. no 
default choice: [1]: 
2 
Do you want to monitor cpu metrics per core? Additional CloudWatch charges may apply. 
1. yes 
2. no 
default choice: [1]: 
2 
Do you want to add ec2 dimensions (ImageId, InstanceId, InstanceType, AutoScalingGroupName) into all of your metrics if the info is available? 
1. yes 
2. no 
2
default choice: [1]: 
2 
Do you want to monitor any log files? 
1. yes 
2. no 
2
default choice: [1]: 
2 
Do you want to store the config in the SSM parameter store? 
1. yes 
2. no 
default choice: [1]: 
2

3.    Seguire i passaggi 6-8 inMonitoraggio dell'utilizzo della memoria nelle istanze Lightsail.

Nota: se non riesci a visualizzare i parametri sulla console Amazon CloudWatch, controlla il file di registro in /opt/aws/amazon-cloudwatch-agent/logs/amazon-cloudwatch-agent.log per verificare la presenza di errori di autenticazione o credenziali. Per ulteriori informazioni sui file di registro e sui passaggi per la risoluzione dei problemi, consultal'agente CloudWatch non si avvia.

Visualizzazione dei parametri in CloudWatch

Dopo aver completato i passaggi precedenti, attendere alcuni minuti. Quindi, apri la dashboard di CloudWatch nellaconsole di CloudWatch, passa alla regione corretta e visualizza la sezione Parametri. Visualizza la sezione etichettataCWAgent in Spazi dei nomi personalizzati. Appare ildisk_used_percent per il volume radice xvda1 nella sezione device,fstype, host e percorso. Nella sezione host puoi vedere la percentuale di utilizzo della memoria (RAM) per la tua istanza Lightsail.