Amazon Route 53 è un servizio Web di DNS (Domain Name System) altamente scalabile e disponibile. È concepito per fornire a sviluppatori e aziende un modo estremamente affidabile ed economicamente vantaggioso per instradare gli utenti finali su applicazioni Internet, traducendo nomi come www.esempio.com in indirizzi IP numerici come 192.0.2.1, che i computer impiegano per collegarsi tra loro. Amazon Route 53 è inoltre completamente compatibile con IPv6.

Amazon Route 53 collega efficacemente le richieste degli utenti all'infrastruttura in esecuzione su AWS, come istanze di Amazon EC2, bilanciatori del carico Elastic Load Balancing o bucket Amazon S3; inoltre, può essere utilizzato anche per instradare gli utenti su infrastrutture esterne ad AWS. Amazon Route 53 può essere impiegato per configurare controlli dello stato DNS per instradare il traffico su endpoint sani o per monitorare in modo indipendente lo stato delle proprie applicazioni e dei loro endpoint. Amazon Route 53 Traffic Flow semplifica la gestione del traffico globale attraverso vari tipi di instradamento, inclusi l'instradamento basato sulla latenza, GEO DNS e Weighted Round Robin, ognuno dei quali può essere combinato con il failover DNS per abilitare una serie di architetture a bassa latenza e con tolleranza di errore. Utilizzando l'intuitivo editor visuale di Amazon Route 53 Traffic Flow, è semplice gestire l'instradamento degli utenti finali verso gli endpoint delle applicazioni, sia in una singola regione AWS sia in un ambiente distribuito in tutto il mondo. Amazon Route 53 offre inoltre la registrazione del nome di dominio: puoi acquistare e gestire nomi di dominio come esempio.com e Amazon Route 53 configurerà automaticamente le impostazioni DNS per i tuoi domini.

Inizia a usare AWS gratis

Crea un account gratuito
Oppure accedi alla console

Ricevi dodici mesi di accesso al piano gratuito di AWS e sfrutta le funzionalità di supporto di base di AWS, inclusi l'assistenza clienti 24x7x365, i forum di supporto e molto altro.

Ricordiamo che Amazon Route 53 non è attualmente disponibile nel piano gratuito di AWS.



Proprio come un'agenda telefonica, il sistema DNS di Internet gestisce la mappatura tra nomi e numeri. Nel caso del DNS, i nomi sono nomi di dominio (www.esempio.com) che sono facili da ricordare per gli utenti. Invece dei numeri di telefono, nel DNS questi nomi sono mappati in indirizzi IP (192.0.2.1) che indicano l'ubicazione dei computer su Internet. Amazon Route 53 svolge due funzioni nel DNS. In primo luogo, ti consente di gestire gli indirizzi IP elencati per i tuoi nomi di dominio nell'agenda telefonica DNS di Internet. Tali elenchi sono chiamati "record" DNS. In secondo luogo, come in un servizio di assistenza di archivio, Amazon Route 53 risponde alle richieste di tradurre specifici nomi di dominio nei corrispondenti indirizzi IP. Queste richieste sono chiamate "query".

Amazon Route 53 è progettato per assicurare velocità, semplicità di utilizzo e costi contenuti. Questo servizio risponde alle query DNS con bassa latenza utilizzando una rete globale di server DNS. Le query per il dominio vengono instradate automaticamente al server DNS più vicino e quindi gestite con le migliori prestazioni possibili. Amazon Route 53 ti consente di creare e gestire i tuoi record DNS pubblici mediante la Console di gestione AWS o con un'API di semplice utilizzo. Se ti occorre un nome di dominio, puoi trovarne uno disponibile e registrarlo usando Amazon Route 53. È possibile anche trasferire domini esistenti nella gestione di Amazon Route 53. Si integra anche con altri servizi Amazon Web Services. Ad esempio, usando il servizio AWS Identity and Access Management (IAM) con Amazon Route 53, puoi controllare chi, nella tua organizzazione, può apportare modifiche ai propri record DNS. Come altri servizi Amazon Web Services, non vi sono contratti a lungo termine né requisiti minimi di utilizzo per usare Amazon Route 53: l'utente paga solo per la gestione dei domini attraverso il servizio, per il numero di query cui il servizio risponde e per i nomi di dominio registrati tramite Amazon Route 53.

Gestione globale intuitiva del traffico a costi ridotti: consente di instradare gli utenti finali verso l'endpoint più favorevole per l'applicazione in base a latenza, stato di integrità e altri parametri.

Ulteriori informazioni »

Instradamento degli utenti finali alla regione AWS che offre la latenza più bassa.

Ulteriori informazioni »

Instradamento ad un endpoint particolare indicato dall'utente in base alla sua ubicazione geografica.

Ulteriori informazioni »

Gestione dei nomi di dominio personalizzati per le proprie risorse AWS interne senza esporre i dati DNS all'Internet pubblico.

Ulteriori informazioni »

Instradamento automatico dei visitatori dei propri siti Web su un'ubicazione alternativa per evitare uscite dal sito.

Ulteriori informazioni »

Amazon Route 53 può monitorare lo stato e le prestazioni della tua applicazione, dei tuoi server Web e di altre risorse.

Ulteriori informazioni »

Amazon Route 53 offre il servizio di registrazione dei nomi di dominio, che consente di cercare e registrare i nomi di dominio disponibili o di trasferirli in nomi di dominio esistenti da gestire con Route 53. Visualizza la lista completa dei domini di primo livello (TLD) e dei prezzi attuali.

Ulteriori informazioni »

Se utilizzi Amazon CloudFront per distribuire i contenuti del tuo sito Web, i tuoi utenti possono ora accedere a quest'ultimo dall'apex di zona (o "dominio root"). Ad esempio, possono accedere al tuo sito digitando semplicemente esempio.com anziché www.esempio.com.

Ulteriori informazioni »

Gli utenti che visitano il tuo sito Web su Amazon S3 possono ora accedervi dall'apex di zona (o "dominio root").

Ulteriori informazioni »

Amazon Route 53 si integra con Elastic Load Balancing (ELB).

Ulteriori informazioni »

Amazon Route 53 funziona con la Console di gestione AWS. Quest'interfaccia utente grafica basata su Web e di tipo "punta e clicca" permette di gestire Amazon Route 53 senza dover scrivere alcun codice.

Ulteriori informazioni »

Amazon Route 53 offre la funzionalità Weighted Round Robin (WRR).

Ulteriori informazioni »

Amazon Route 53 è sviluppato sulla base dell'infrastruttura altamente affidabile di Amazon. La natura distribuita dei server DNS contribuisce a garantire l'abilità coerente di instradare gli utenti finali sulla propria applicazione. Le caratteristiche come Amazon Route 53 Traffic Flow consentono di migliorare l'affidabilità semplificando la configurazione del failover per reinstradare gli utenti su percorsi alternativi quando la disponibilità degli endpoint principali dell'applicazione viene meno. Amazon Route 53 è progettato per offrire un livello di affidabilità di altissimo profilo. Amazon Route 53 è coperto dal contratto sul livello di servizio di Amazon Route 53.

Route 53 è sviluppato per adattarsi automaticamente per ingenti volumi di query senza alcun intervento dell'utente.

Amazon Route 53 è concepito per funzionare perfettamente con altre caratteristiche e offerte AWS. È possibile usare Amazon Route 53 per mappare nomi di dominio alle proprie istanze EC2, ai bucket Amazon S3, alle distribuzioni di Amazon CloudFront e ad altre risorse. Usando il servizio AWS Identity and Access Management (IAM) con Amazon Route 53, puoi ottenere un controllo granulare su chi può aggiornare i tuoi dati DNS. Puoi impiegare Amazon Route 53 per mappare l'apex di zona (esempio.com vs. www.esempio.com) alla tua istanza di Elastic Load Balancing, alla distribuzione di Amazon CloudFront, all'ambiente AWS Elastic Beanstalk o al bucket del sito Web Amazon S3 usando una caratteristica chiamata record di alias.

Grazie alla registrazione self-service, Amazon Route 53 può iniziare a rispondere alle query DNS in pochi minuti. Puoi configurare le tue impostazioni DNS mediante la Console di gestione AWS o con un'API intuitiva. Inoltre, puoi integrare programmaticamente l'API di Amazon Route 53 nella tua applicazione Web generale. Ad esempio, puoi impiegare un'API di Amazon Route 53 per creare un nuovo record DNS ogni volta che crei una nuova istanza di EC2. Amazon Route 53 Traffic Flow semplifica la creazione di logiche di instradamento complesse per le applicazioni mediante un editor di policy visuale semplice da utilizzare.

Utilizzando una rete globale anycast di server DNS in tutto il mondo, Amazon Route 53 instrada automaticamente gli utenti all'ubicazione ottimale in base alle condizioni di rete. Di conseguenza, il servizio offre sia una latenza di query molto bassa agli utenti finali, sia una bassa latenza di aggiornamento per le esigenze di gestione dei record DNS. Amazon Route 53 Traffic Flow consente di migliorare ulteriormente l'esperienza degli utenti eseguendo l'applicazione su più percorsi in tutto il mondo e impiegando policy di traffico per garantire che gli utenti finali siano sempre instradati sull'endpoint integro più vicino per l'applicazione.

Amazon Route 53 trasferisce ai clienti i benefici della scalabilità dei servizi Amazon. I costi sono calcolati in base all'uso effettivo delle risorse, ad esempio il numero di query a cui risponde il servizio per ciascuno dei domini, le hosted zone impiegate per la gestione dei domini tramite il servizio e altre caratteristiche opzionali come le policy di traffico e i controlli dello stato, con tariffe contenute e senza requisiti minimi contrattuali o pagamenti anticipati.

Integrando Amazon Route 53 con AWS Identity and Access Management (IAM), puoi concedere credenziali uniche e gestire permessi per tutti gli utenti del tuo account AWS e specificare chi abbia accesso a quali parti del servizio Amazon Route 53.

Amazon Route 53 Traffic Flow instrada il traffico in base a diversi criteri, quali l'integrità dell'endpoint, la posizione geografica e la latenza. È possibile configurare diverse policy di traffico e decidere quali di tali policy devono essere attive in ciascun momento. È possibile creare e modificare policy di traffico mediante l'intuitivo editor visuale presente nella console di Route 53, i kit SDK AWS e l'API di Route 53. La funzione Versioni multiple di Traffic Flow conserva inoltre uno storico delle modifiche alle policy di traffico, in modo da ripristinarne versioni precedenti utilizzando la console o l'API.

L'endpoint del nostro sito Web WHOIS è https://registrar.amazon.com/whois e l'endpoint della nostra porta 43 è whois.registrar.amazon.com.