Il cloud AWS opera in 55 zone di disponibilità distribuite su 18 regioni geografiche e 1 regione locale in tutto il mondo, con altre 12 zone di disponibilità e quattro ulteriori regioni già annunciate per il prossimo futuro in Bahrein, Hong Kong, Svezia e una seconda regione AWS GovCloud negli USA.

L'infrastruttura cloud di AWS è basata su regioni e zone di disponibilità o AZ (Availability Zone). Le regioni AWS forniscono più zone di disponibilità fisicamente separate e isolate che sono connesse tramite reti altamente ridondanti, a bassa latenza e throughput elevato. Queste zone di disponibilità offrono ai clienti AWS un modo più facile ed efficace per progettare ed eseguire applicazioni e database, aumentandone disponibilità, tolleranza ai guasti e scalabilità rispetto alle infrastrutture con un singolo data center tradizionale o più data center. Per i clienti che, nello specifico, devono replicare i propri dati o applicazioni su distanze geografiche maggiori, vi sono le regioni locali AWS. Una regione locale AWS è un data center progettato come completamento di una regione AWS esistente. Come per tutte le regioni AWS, anche le regioni locali AWS sono completamente isolate dalle altre regioni. Il cloud AWS opera in 55 zone di disponibilità distribuite in 18 regioni geografiche e una regione locale in tutto il mondo.

Infrastruttura globale di AWS
Regione dell'infrastruttura

Regione e numero delle zone di disponibilità

Stati Uniti orientali
Virginia settentrionale (6),
Ohio (3)

Stati Uniti occidentali
California settentrionale (3),
Oregon (3)

Asia Pacifico
Mumbai (2),
Seul (2),
Singapore (3),
Sydney (3),
Tokyo (4),
Osaka – Locale (1)1

Canada
Centrale (2)

Cina
Pechino (2),
Ningxia (3)

Europa
Francoforte (3),
Irlanda (3),
Londra (3),
Parigi (3)

Sud America
San Paolo (3)

AWS GovCloud (Stati Uniti occidentali) (3)

Regione disponibile a breve

Nuova regione (disponibile a breve)

Bahrein

Hong Kong
, Cina

Svezia

AWS GovCloud
(Stati Uniti orientali)

A differenza di praticamente tutti gli altri provider di infrastrutture tecnologiche, AWS prevede che ogni regione abbia diverse zone di disponibilità e data center. AWS dirige la piattaforma tecnologica cloud leader dal 2006, perciò conosce l'importanza che rivestono la disponibilità e le prestazioni delle applicazioni per i clienti e offre la possibilità di distribuire le loro applicazioni su più zone di disponibilità nella stessa regione per migliorare la tolleranza ai guasti e contenere la latenza. Le zone di disponibilità sono collegate tra loro con velocissime reti in fibra ottica private, per consentire ai clienti di progettare applicazioni che eseguano il failover su diverse zone senza provocare interruzioni.

Oltre a replicare le applicazioni e i dati in diversi data center all'interno di una singola regione utilizzando le zone di disponibilità, è possibile anche ottenere una maggiore ridondanza e tolleranza ai guasti replicando i dati su più regioni diverse. È possibile utilizzare sia reti private ad alta velocità sia connessioni a Internet pubbliche, in modo da migliorare ulteriormente la continuità e tenere sotto controllo la latenza in tutto il mondo.

Con AWS è possibile scegliere in quale regione immagazzinare fisicamente i dati, semplificando la conformità ai requisiti territoriali.

È appena stato annunciato il piano di ampliamento del cloud AWS con 12 nuove zone di disponibilità dislocate in quattro nuove regioni: Bahrein, Hong Kong, Svezia e una seconda regione AWS GovCloud negli USA.

Strutture nell'area Nord America

Regione Stati Uniti orientali (Virginia settentrionale)
Zone di disponibilità di EC2: 6
Avviata nel 2006

Regione Stati Uniti orientali (Ohio)
Zone di disponibilità di EC2: 3
Avviata nel 2016

Regione Stati Uniti occidentali (Oregon)
Zone di disponibilità di EC2: 3
Avviata nel 2011

Regione Stati Uniti occidentali (California settentrionale)
Zone di disponibilità di EC2: 3*
Avviata nel 2009

Regione AWS GovCloud (US-West)
Zone di disponibilità di EC2: 3
Avviata nel 2011

Canada (Centrale)
Zone di disponibilità di EC2: 2
Avviata nel 2016
Ulteriori informazioni sulla pagina AWS Canada


Edge location di rete di AWS:

Edge Location: Ashburn, VA (3); Atlanta, GA (3); Boston, MA; Chicago, IL (2); Dallas/Fort Worth, TX (4); Denver, CO; Hayward, CA; Jacksonville, FL; Los Angeles, CA (3); Miami, FL (2); Minneapolis, MN; Montreal, QC; New York, NY (3); Newark, NJ (2); Palo Alto, CA; Phoenix, AZ; Philadelphia, PA; San Jose, CA; Seattle, WA (3); South Bend, IN; St. Louis, MO; Toronto, ON

Cache edge regionali: Virginia settentrionale, Ohio, Oregon

* I nuovi clienti possono accedere a due zone di disponibilità di EC2 nella regione Stati Uniti occidentali (California settentrionale).


Leggi l'elenco dettagliato delle offerte in tutte le regioni AWS


Strutture nell'area Sud America

Regione Sud America (San Paolo)
Zone di disponibilità di EC2: 3*
Avviata nel 2011


Edge location di rete di AWS

Edge location: Rio de Janeiro, Brasile (2); San Paolo, Brasile (2)

Cache edge regionali: San Paolo, Brasile

*I nuovi clienti possono accedere a due zone di disponibilità di EC2 nella regione Sud America (San Paolo)

Leggi l'elenco dettagliato delle offerte in tutte le regioni AWS


Strutture nell'area Europa/Medio Oriente/Africa

Regione Europa (Irlanda)
Zone di disponibilità di EC2: 3
Avviata nel 2007

Regione Europa (Francoforte)
Zone di disponibilità di EC2: 3
Avviata nel 2014

Regione Europa (Londra)
Zone di disponibilità di EC2: 3
Avviata nel 2016

Regione Europa (Londra)
Zone di disponibilità di EC2: 3
Avviata nel 2017


Edge location di rete di AWS

Edge location: Amsterdam, Paesi bassi (2); Berlino, Germania; Dublino, Irlanda; Francoforte, Germania (6); Helsinki, Finlandia; Johannesburg, Sud Africa; Londra, Inghilterra (5); Madrid, Spagna (2); Manchester, Inghilterra; Marsiglia, Francia; Milano, Italia; Monaco, Germania; Palermo, Italia; Parigi, Francia (3); Praga, Repubblica Ceca; Stoccolma, Svezia (3); Vienna, Austria; Varsavia, Polonia; Zurigo, Svizzera

Cache edge regionali: Francoforte, Germania; Londra, Inghilterra

Leggi l'elenco dettagliato delle offerte in tutte le regioni AWS


Strutture nell'area Asia Pacifico

Regione Asia Pacifico (Singapore)
Zone di disponibilità di EC2: 3
Avviata nel 2010

Regione Asia Pacifico (Tokyo)
Zone di disponibilità di EC2: 4*
Avviata nel 2011

Regione locale Asia Pacifico (Osaka)1
Zone di disponibilità di EC1: 2
Avviata nel 2018

Regione Asia Pacifico (Sydney)
Zone di disponibilità di EC2: 3
Avviata nel 2012

Regione Asia Pacifico (Seul)
Zone di disponibilità di EC2: 2
Avviata nel 2016

Regione Asia Pacifico (Mumbai)
Zone di disponibilità di EC2: 2
Avviata nel 2016

Regione Cina (Pechino)
Zone di disponibilità di EC2: 2
Ulteriori informazioni su www.amazonaws.cn

Regione Cina (Ningxia)
Zone di disponibilità di EC2: 3
Ulteriori informazioni su www.amazonaws.cn


Edge location di rete di AWS

Edge location: Bangalore, India; Chennai, India (2); Hong Kong SAR, Cina (3); Kuala Lumpur, Malesia; Manila, Filippine; Melbourne, Australia; Mumbai, India (2); Nuova Delhi, India; Osaka, Giappone; Perth, Australia; Seul, Corea (4); Singapore (3); Sydney, Australia; Taipei, Taiwan (2); Tokyo, Giappone (8)

Cache edge regionali: Mumbai, India; Seul, Corea; Singapore; Sydney, Australia; Tokyo, Giappone

*I nuovi clienti possono accedere a tre zone di disponibilità di EC2 nella regione Asia Pacifico (Tokyo).

 

Leggi l'elenco dettagliato delle offerte in tutte le regioni AWS

1 La regione locale Asia Pacifico (Osaka) è una regione locale disponibile per la selezione dei clienti AWS che ne richiedano l'accesso. I clienti che desiderino utilizzare la regione locale Asia Pacifico (Osaka) devono rivolgersi al proprio rappresentante vendite.