Domande generali

D: Qual è il vantaggio di utilizzare AWS App Runner?
R: AWS App Runner rappresenta il modo più semplice per eseguire le applicazioni web (inclusi i servizi API, i servizi web di backend e i siti web) su AWS. Con App Runner non è necessaria alcuna infrastruttura o orchestrazione di container. Puoi passare da un’immagine di container, un registro di container, un repository di codice sorgente o il flusso di lavoro CI/CD esistente all’esecuzione completa dell’applicazione web containerizzata in AWS in pochi minuti. 

App Runner integra in modo trasparente il tuo flusso di lavoro di distribuzione per fornire il corretto livello di automazione, al fine di distribuire il codice e l’immagine di container senza che tu sia tenuto a comprendere, assegnare, ricalibrare o gestire le risorse di calcolo, rete e instradamento di AWS. Ottieni la semplicità per eseguire migliaia di applicazioni che si ricalibrano automaticamente in base alle tue esigenze di traffico. Le applicazioni sono anche eseguite sull’infrastruttura che viene mantenuta e gestita da AWS, garantendo best practice di sicurezza e conformità come le patch di sicurezza e la crittografia automatiche.

D: Come posso iniziare a usare AWS App Runner?
R: Puoi distribuire un’applicazione AWS App Runner in AWS accedendo alla console App Runner o utilizzando l’interfaccia a riga di comando AWS e creando l’applicazione App Runner. Durante la creazione dell’applicazione App Runner, puoi fornire un’immagine di container, connettere il registro di container o connettere il repository di codice sorgente e immettere eventuali comandi facoltativi di creazione e avvio. App Runner crea automaticamente il servizio con il corrispondente URL sicuro.

D: Posso comunque utilizzare AWS App Runner anche se non uso i container?
R: Sì. AWS App Runner supporta la creazione automatica di un’immagine di container su piattaforme App Runner curate che contengono runtime e framework supportati. Quando associ il repository di codice sorgente esistente e fornisci facoltativamente ad App Runner i comandi di creazione e avvio runtime, App Runner containerizza automaticamente l’applicazione web e fornisce un’applicazione web in esecuzione. 

D: Posso eseguire la migrazione da AWS App Runner ad Amazon Elastic Container Service (Amazon ECS), Amazon Elastic Kubernetes Service (Amazon EKS) o un altro servizio AWS se mi serve una maggiore flessibilità?
R: Sì. Puoi utilizzare la stessa immagine di container distribuita in App Runner su Amazon ECS o su Amazon EKS. Puoi così godere della flessibilità per spostarti su servizi diversi in base all’evoluzione delle tue esigenze. Puoi distribuire il codice o i container direttamente nel nuovo servizio AWS che scegli, utilizzando gli strumenti e assimilando il flusso di lavoro fornito da tale servizio. 

D: Quali casi d'uso abilita App Runner con il supporto di Amazon Virtual Private Cloud (Amazon VPC)?
R: Il supporto di Amazon VPC su App Runner permette ai servizi di accedere a motori del database come Amazon Aurora, MySQL, PostgreSQL e MariaDB nelle istanze Amazon Relational Database Service (RDS) eseguite su un VPC. Questo supporto permette anche ai servizi di accedere alle cache Redis ospitate sui nodi Amazon ElastiCache in un VPC; inviare messaggi a un broker di messaggistica come Amazon Managed Streaming for Apache Kafka o Amazon MQ su un VPC; e interagire con un servizio di back-end in esecuzione su AWS Fargate, supportato su Amazon Elastic Container Service e Amazon Elastic Kubernetes Service o su Amazon Elastic Compute Cloud in un VPC. Infine, puoi abilitare il servizio anche per interagire con un database on-premise che può essere connesso tramite una rete AWS Direct Connect impostata su un VPC.

Sviluppatori

D: Che tipo di applicazioni posso eseguire in AWS App Runner?
R: AWS App Runner supporta lo sviluppo full stack, comprese le applicazioni web frontend e backend che utilizzano i protocolli HTTP e HTTPS. Tali applicazioni includono servizi API, servizi web backend e siti web. App Runner supporta le immagini di container e i framework runtime e web, compresi Node.js e Python. 

D: Di che tipo di opzioni di distribuzione dispongo con AWS App Runner? 
R: AWS App Runner supporta varie opzioni di distribuzione, compresa la capacità di distribuire immediatamente un’immagine di container utilizzando la console App Runner o l’interfaccia a riga di comando AWS. Se disponi di un flusso di lavoro CI/CD esistente che utilizza AWS CodePipeline, Jenkins, Travis CI, CircleCI o un'altra toolchain CI/CD, puoi aggiungere facilmente App Runner come destinazione della distribuzione utilizzando l’API App Runner o l’interfaccia a riga di comando AWS. Se desideri che App Runner ti fornisca automaticamente la distribuzione automatica, puoi facilmente connetterlo al tuo registro di container o al repository di codice sorgente esistenti e App Runner ti fornisce automaticamente una pipeline di distribuzione continua. 

Con App Runner, puoi avere un’applicazione univoca per ciascuna delle tue immagini di container o dei rami del codice sorgente con variabili ambiente, tipi di sviluppo (come applicazione di sviluppo o di produzione) e comandi di creazione e avvio distinti. Una volta completata la distribuzione, potrai godere dei vantaggi dell’esecuzione dell’applicazione web in App Runner, comprese sicurezza predefinita, Auto Scaling e monitoraggio.

D: In che modo AWS App Runner ricalibra le applicazioni in base alla variabilità della domanda?
R: AWS App Runner monitora il numero di richieste simultanee inviate all’applicazione e aggiunge automaticamente istanze aggiuntive in base al volume di richieste. Se l’applicazione non riceve alcuna richiesta in entrata, App Runner ricalibra i container in base a un’istanza assegnata, un’istanza limitata da CPU pronta a servire le richieste in entrata nel giro di millisecondi. Facoltativamente, puoi anche configurare il numero di richieste simultanee inviate a un’istanza nelle impostazioni di Auto Scaling dell’applicazione.

D: Posso utilizzare il mio nome di dominio con le applicazioni web in esecuzione su AWS App Runner?
R: Basta aggiungere il dominio personalizzato all’applicazione AWS App Runner utilizzando la console App Runner o l’interfaccia a riga di comando AWS. Una volta aggiunto il nome di dominio personalizzato, App Runner fornisce le istruzioni per consentirti di aggiornare i record DNS con il provider DNS. App Runner supporta i sotto domini personalizzati (www.example.com), i domini root personalizzati (example.com) e i domini carattere jolly (*.example.com). 

D: E se l’applicazione deve poter accedere ai servizi di storage, database o cache?
R: AWS App Runner non limita la tua capacità di connettere un’applicazione ad altri servizi di storage, database o integrazione delle applicazioni. Gli utenti possono configurare facilmente le proprie applicazioni o i propri container con il codice e le istruzioni di connessione necessaire, consentendo all’applicazione di comunicare con tali servizi esterni in modo sicuro tramite la rete.

D: Come posso visualizzare i log dell’applicazione in esecuzione su AWS App Runner?
R: AWS App Runner si integra completamente con Amazon CloudWatch Logs e fornisce log di runtime e di distribuzione aggregati a partire dai flussi di output di tutti i componenti di sistema, dai framework web, dai runtime, dai comandi di creazione e distribuzione e dai server applicativi/web. App Runner li aggrega in un unico canale completo disponibile tramite la console App Runner, la console CloudWatch e l’interfaccia a riga di comando AWS. 

D: Posso eseguire le applicazioni web su AWS App Runner e le applicazioni persistenti su AWS Fargate con un orchestratore?
R: Sì. Se devi poter eseguire altre applicazioni come i sistemi di gestione dei contenuti che richiedono un file system persistente o processi di machine learning, puoi utilizzare AWS Fargate con un orchestratore capace di più risorse, come l’accelerazione grafica e i volumi persistenti. Se utilizzi l’interfaccia a riga di comando Copilot, puoi continuare a utilizzare lo strumento poiché assicura il supporto sia ad App Runner che a ECS/Fargate. Puoi anche utilizzare Amazon CloudWatch come unico pannello di controllo per monitorare le applicazioni in esecuzione su App Runner, le attività Amazon ECS in esecuzione su Fargate e i pod Amazon EKS in esecuzione su Fargate.

D: AWS App Runner è supportato da Copilot?
R: AWS Copilot è un'interfaccia a riga di comando (CLI) che permette ai clienti di lanciare rapidamente e gestire facilmente applicazioni containerizzate su AWS. Puoi utilizzare Copilot per mettere subito in funzione AWS App Runner. Puoi anche utilizzare Copilot come interfaccia a riga di comando standard per il funzionamento su App Runner e/o ECS/Fargate.

D: Come posso abilitare il supporto VPC per le applicazioni App Runner?
R: Quando crei un'applicazione App Runner, puoi inserire ID del VPC, sottoreti e gruppi di sicurezza. Queste informazioni verranno utilizzate per creare interfacce di rete che permettano la comunicazione a un VPC. Se inserisci più sottoreti, App Runner creerà più interfacce di rete, una per ogni sottorete. Per ottenere maggiore disponibilità, ti consigliamo di specificare almeno due sottoreti.

Prezzi e fatturazione

D: Come viene fatturato l'utilizzo di AWS App Runner?
R: Ti verrà applicato un addebito per le risorse di calcolo e di memoria utilizzate dall’applicazione. Puoi anche farti addebitare l’impiego di caratteristiche di App Runner aggiuntive come la creazione della distribuzione a partire dal codice sorgente o l’automazione delle distribuzioni. Per informazioni, consulta la nostra pagina dei prezzi.

D: Quali sono i controlli sul budget di AWS App Runner?
R: Puoi impostare un limite massimo per il numero di istanze di container attive utilizzate dall’applicazione, affinché i costi non superino il budget.

D: L'accesso al VPC su App Runner è a pagamento?
R: No. Dovrai pagare solo i costi di trasferimento dei dati, ad esempio per la comunicazione tra l'applicazione App Runner e le istanze Amazon Relational Database Service se si trovano in zone di disponibilità diverse.

Standard Product Icons (Features) Squid Ink
Scopri come iniziare

Inizia a usare AWS App Runner.

Ulteriori informazioni 
Sign up for a free account
Registrati per creare un account gratuito

Ottieni l'accesso immediato al piano gratuito di AWS. 

Registrati 
Standard Product Icons (Start Building) Squid Ink
Inizia a lavorare con la console

Inizia subito a creare con AWS App Runner nella Console di gestione AWS.

Accedi