CloudEndure Migration

Soluzione di migrazione delle applicazioni a trasferimento diretto altamente automatizzata

La migrazione sul cloud non deve essere necessariamente complessa e dispendiosa in termini di tempo e denaro. CloudEndure Migration è una soluzione (rehost) a trasferimento diretto altamente automatizzata che semplifica, accelera e riduce il costo della migrazione delle applicazioni in AWS.

Puoi utilizzare CloudEndure Migration per trasferire in maniera rapida e diretta server fisici, virtuali o di cloud senza alcun impatto sulle prestazioni e senza incorrere in problemi di compatibilità o finestre di transizione troppo lunghe. CloudEndure Migration replica in maniera continua i tuoi server di origine nel tuo account AWS. Quindi, quando sei pronto per la migrazione, converte e avvia automaticamente i tuoi server su AWS in modo da poter beneficiare rapidamente dei risparmi sui costi, della produttività, della resilienza e dell'agilità del cloud AWS.

Una volta che le tue applicazioni sono in esecuzione su AWS, puoi sfruttare i servizi e le capacità di AWS per riorganizzare la piattaforma o rifattorizzare queste applicazioni rapidamente, il che rende il trasferimento una via veloce verso la modernizzazione.

CloudEndure Migration, una soluzione basata su agenti, consente di migrare tutte le applicazioni legacy, i database e le applicazioni in esecuzione sulle versioni supportate dei sistemi operativi Windows e Linux. Ciò include le versioni di Windows Server 2003/2008/2012/2016/2019 e le distribuzioni Linux, tra cui CentOS, RHEL, OEL, SUSE, Ubuntu e Debian. CloudEndure Migration supporta i più comuni database, tra cui Oracle e SQL Server, nonché applicazioni mission-critical come SAP.

Demo CloudEndure Migration

Vantaggi

Migrazioni più semplici

CloudEndure Migration utilizza l’automazione per semplificare e velocizzare la migrazione riducendo al tempo stesso i rischi. Automatizzando la conversione delle macchine, CloudEndure Migration consente alle applicazioni dall'infrastruttura fisica, virtuale e basata su cloud di essere eseguite in modo nativo su AWS senza processi manuali che richiedono molto tempo e sono soggetti a errori. CloudEndure Migration semplifica ulteriormente la migrazione consentendoti di utilizzare lo stesso processo automatizzato per un'ampia gamma di applicazioni.

Tempo di funzionamento migliorato

Mantieni l'operatività aziendale per tutto il processo di replica. CloudEndure Migration funziona in background, copiando i server di origine senza acquisire istantanee o scrivere dati sui dischi. Ciò consente un impatto sulle prestazioni quasi nullo. La replica continua consente finestre di transizione brevi, poiché non è necessario attendere che i server vengano aggiornati: sono pronti per essere avviati in qualsiasi momento.

 

Costi ridotti

Le licenze di CloudEndure Migration sono disponibili gratuitamente. Puoi migrare applicazioni e database da qualsiasi infrastruttura di origine che esegue un sistema operativo supportato. Ciò include database comuni, come Oracle e SQL Server, e applicazioni mission-critical come SAP. Non è necessario investire in più soluzioni di migrazione, sviluppo cloud specializzato o competenze specifiche del sistema operativo o dell’applicazione. Ciò riduce i costi complessivi di migrazione.

Come funziona

Trasferimento e migrazione ad AWS: diagramma dell'architettura

Il processo di implementazione inizia con l'installazione del CloudEndure Agent sulle macchine di origine selezionate. L'installazione dell'agente non richiede il reboot né pregiudica le prestazioni del sistema in modo evidente. Il CloudEndure Agent si collega a una console utente CloudEndure self-service e basata sul web, che in seguito genera una chiamata API verso la regione AWS designata e selezionata al fine di creare un'area di staging nell'account scelto dal cliente preposta alla ricezione dei dati di replicazione della macchina sorgente.

L'area di staging consiste di istanze EC2 leggere che fungono parimenti da server di replicazione e volumi EBS di staging a basso costo. Ciascun disco di origine è mappato su un volume EBS a basso costo di pari dimensioni nell'area di staging. I server di replicazione ricevono i dati dal CloudEndure Agent in esecuzione sulla macchina sorgente e scrivere tali dati nei volumi EBS di staging. Un server di replica è in grado di gestire diverse macchine di origine in replica contemporanea.

Una volta replicati tutti i dischi di origine nell'area di staging, il CloudEndure Agent continua a tracciare e a replicare tutte le modifiche ai suddetti dischi. CloudEndure esegue una replica continua, asincrona, a livello di blocco, consentendo la replica di qualsiasi applicazione eseguita su sistemi operativi Linux e Windows x86 supportati che permettono l'installazione dell'agente.

I clienti configurano un blueprint della macchina di destinazione nella console di CloudEndure, definendo le posizioni di avvio di ciascuna macchina e le modalità di provisioning al momento del test o della transizione.

Una volta lanciate le target machine, CloudEndure Migration avvia un convertitore di macchine temporaneo che si occupa di modificare le target machine affinché queste ultime siano in grado di avviarsi ed essere eseguite in AWS in modo nativo. Ciò comprende l'immissione dei driver AWS corretti, l'esecuzione delle opportune modifiche al boot loader, la modifica degli adattatori di rete, l'attivazione dei sistemi operativi utilizzando l'AWS KMS e così via. Il processo di conversione richiede normalmente meno di un minuto, indipendentemente dalle dimensioni della macchina, e viene eseguito su tutte le macchine lanciate in parallelo

Casi di studio

Logo di Clark Construction
"Non saremmo mai riusciti a completare in tempo la migrazione se non avessimo utilizzato CloudEndure".
 
- Bob Gelety, Director of Network Engineering presso Clark Construction
 
Con l'obiettivo di svincolare totalmente il proprio staff IT dalle operazioni di manutenzione dell'infrastruttura on-site, Clark Construction ha operato una scelta aziendale ben precisa, decidendo di effettuare la migrazione sul cloud di dati e applicazioni. La compagnia ha usato CloudEndure Migration per trasferire su AWS imponenti server e applicazioni legacy basate su Oracle con una finestra di cutover della durata di pochi minuti e senza pregiudicare l'integrità del sistema. Durante il processo di migrazione le attività si sono svolte come di consueto, con gli utenti finali totalmente inconsapevoli del processo in atto.
Logo di DB Systel UK

"CloudEndure Migration ha superato le nostre aspettative e grazie ad esso abbiamo rispettato la nostra scadenza per la migrazione fuori dal data center."

- Leanne Robinson, Principal Account Manager in DB Systel UK

DB Systel UK ha utilizzato CloudEndure Migration per eseguire una migrazione accelerata di 400 macchine fisiche e basate su VMware in AWS. Come parte di questo progetto, ha migrato database Microsoft SQL Server e Oracle ad alta intensità di scrittura, nonché applicazioni legacy business critical in esecuzione su sistemi operativi Microsoft Windows, Red Hat e CentOS. DB Systel UK ha completato il progetto con un mese di anticipo rispetto ai tempi previsti, perfettamente e con interruzioni di attività minime.

Logo di Equifax

"Eseguendo le nostre piattaforme su AWS, siamo in grado di adottare una strategia sempre attiva grazie a cui i nostri utenti aziendali possono comunicare con noi in qualsiasi momento".

– Gautam Tulsian, vicepresidente senior e direttore informatico, Global Finance, Equifax

Equifax ha risolto i suoi problemi di scalabilità e prestazioni migrando l'intera suite di applicazioni Oracle in AWS, eseguendo centinaia di istanze Amazon EC2 e utilizzando Amazon EBS per lo storage persistente a livello di blocco. Equifax ha collaborato con il partner AWS Cloudreach durante la migrazione e ha utilizzato AWS CloudEndure Migration per semplificare, accelerare e automatizzare la migrazione su vasta scala dell'applicazione Oracle BRM in AWS.

Logo Inmarsat
“Se avessimo iniziato con il replatforming, ci sarebbero voluti anni. La nostra strategia lift-and-shift, utilizzando CloudEndure Migration, ci ha permesso di spostare il 65% della nostra infrastruttura IT in soli 6 mesi."
 
-Tim Brown, Direttore Generale Operazioni Cloud e Infrastruttura, Inmarsat

Inmarsat, leader nel Regno Unito nelle comunicazioni satellitari globali, ha implementato una strategia di migrazione in due fasi: "lift and shift" prima, e poi "repatform". Hanno utilizzato CloudEndure Migration per trasferire e spostare più di 1.500 server ad AWS, con una media di 120 server al mese. Tra i carichi di lavoro migrati c'erano i siti Microsoft SharePoint, SQL Server, applicazioni Web Java, software personalizzato e applicazioni legacy.

Migra su AWS
Migra su AWS
Per iniziare, ottieni gratuitamente le licenze di CloudEndure Migration.
Registrati 
Accelera il processo di migrazione
Accelera il processo di migrazione

Scopri come accelerare una migrazione su larga scala in AWS con il Programma di accelerazione della migrazione AWS.

Ulteriori informazioni 
Guarda un video sulla migrazione in AWS
Segui un corso di formazione online

Scopri come impostare e implementare un progetto CloudEndure Migration.

Inizia