AWS Managed Services

AMS gestisce l’infrastruttura AWS per conto di clienti e partner aziendali

Durante il percorso di migrazione e adozione del cloud su larga scala, i dipendenti di un’azienda hanno bisogno del tempo e del supporto necessari per poter acquisire competenze ed esperienza con i servizi AWS. AWS Managed Services (AMS) gestisce l’account AWS per te, fornendoti un’AWS Landing Zone sicura e conforme, un modello operativo aziendale comprovato, ottimizzazione dei costi a lungo termine e gestione dell’infrastruttura su base giornaliera. Implementando le best practice per la manutenzione dell'infrastruttura, AWS Managed Services consente di ridurre i rischi e i costi operativi. AWS Managed Services automatizza attività frequenti quali richieste di modifica, monitoraggio, gestione di patch, sicurezza e backup, nonché fornisce servizi completi per il ciclo di vita per gestire provisioning, esecuzione e supporto dell'infrastruttura. AWS Managed Services riduce il peso dei compiti manuali per la gestione dell'infrastruttura che in genere distolgono preziose risorse dal core business.

Diminuire i rischi di migrazione con AWS Managed Services

Vantaggi

Maggiore sicurezza e conformità

AWS Managed Services offre una procedura dettagliata per estendere gli ambiti di sicurezza, identità e conformità al cloud, includendo compiti critici di integrazione dell’Active Directory e la mappatura della certificazione di conformità (HIPAA, GDPR, SOC, NIST, ISO, PCI). I controlli rigorosi di AWS facilitano l'applicazione delle policy aziendali e di sicurezza a livello di infrastruttura, permettendo lo sviluppo di soluzioni e applicazioni secondo l'approccio prescelto.

Accelera la migrazione di applicazioni nel cloud

AWS Managed Services fornisce un ambiente operativo comprovato e pronto per l’utilizzo aziendale che ti permette di migrare i carichi di lavoro di produzione sul cloud in pochi giorni, piuttosto che in più mesi. Avvalendosi dei partner e dei servizi professionali AWS, AMS sfrutta l’approccio del minimum viable refactoring, rifattorizzazione con il minimo rischio possibile, secondo il quale vengono applicate solo le modifiche necessarie alla tua applicazione per rispondere ai requisiti di sicurezza e conformità. AWS si assume la responsabilità di gestire anche il tuo ambiente cloud dopo la migrazione, analizzando le notifiche e riportando gli incidenti, così da permettere alle tue risorse interne di concentrarsi su ambiti più strategici del tuo business.



Rimuovi gli ostacoli all’innovazione

Il DevOps aziendale è l’unione delle best practice per lo sviluppo di applicazioni moderne (come il DevOps) e i framework procedurali esistenti dell’IT (come ITIL) per offrirti la velocità e l’agilità di cui hai bisogno, il tutto permettendoti di mantenere il controllo di governance, sicurezza e conformità. AMS mette in pratica il DevOps aziendale riunendo i servizi IaaS di AWS all’interno di una piattaforma di sviluppo sicura e conforme che funziona con la maggior parte dei carichi di lavoro aziendali, non solo carichi di lavoro nativi per il cloud o pesantemente rifattorizzati. Il DevOps aziendale utilizzato da AMS permette ai tuoi team di sviluppo di concentrarsi sulle loro applicazioni e accelerare l’innovazione.

 

Come funziona

aws-managed-services-how-it-works

Casi di studio

National_Australia_Bank

"AWS Managed Services ci ha aiutati a creare un ambiente AWS Landing Zone dove poter migrare le applicazioni su vasta scala. Non sono dovuti passare mesi, magari anche anni, per crearlo. Abbiamo iniziato immediatamente la migrazione. Anche la sicurezza è una grande priorità dei clienti e AMS fornisce una conformità agli standard e alle patch del 100% per i servizi che gestisce, quindi i nostri clienti sono assolutamente certi del fatto che teniamo i loro dati e i loro prodotti finanziari nella massima sicurezza." Leggi il caso di studio.

Steve Day, Direttore generale esecutivo delle infrastrutture, il cloud e il luogo di lavoro

 

information-builders-logo-260x100

"Lavorando con AWS Managed Services siamo stati in grado di lanciare versioni in cloud della nostra piattaforma software in AWS dopo meno di quattro mesi dall’inizio dei lavori. Per questo, abbiamo guadagnato 10 nuovi clienti nel cloud nei primi due trimestri." Leggi il caso di studio.

Dan Ortolani, Vice Presidente Senior per il servizio clienti nel mondo, Information Builders

 

600x400_SGN_Logo

"La migrazione nel cloud di SGN è basata sul miglioramento della sicurezza e della durabilità delle risorse IT, nonché sulla maggiore ricettività rispetto alle esigenze di mercato e dei clienti; il tutto ottenendo anche una riduzione delle spese. Il modo migliore per gestire la migrazione in AWS con un livello di rischio minimo, è stato diventare partner AWS. Il team di Managed Services ci ha fornito le competenze necessarie per ottimizzare la nostra piattaforma AWS, consentendoci di raggiungere una maggiore consapevolezza su come gestire al meglio l'infrastruttura in AWS."

Paul Hannan, direttore tecnico

 

 

Risorse AMS

Migrazione ed elaborazione sicure nel cloud
DevOps aziendale: nuovi pattern di efficienza
Migrazioni nel cloud di successo con il “minimum viable refactoring”
DevOps aziendale: applicare l’ITIL per un’innovazione rapida
Una giornata tipo di un ingegnere Cloud Ops
DevOps aziendale: comincia con una migrazione pronta per la produzione
451-research-report-aws-managed-services-thumb
Limitare i rischi della migrazione dell’azienda con AMS