Seton Hall è un'università cattolica con 10.000 studenti universitari e post-universitari. Il dipartimento IT della Seton Hall include il Teaching, Learning, and Technology (TLT) Center, che offre supporto alla facoltà in classe, nella formazione e nelle risorse di ricerca. Il TLT Center ospita tre aule specifiche per il settore tecnologico che sono a disposizione dell'Università per le lezioni, ospitare eventi o condurre riunioni con requisiti tecnologici speciali. Il TLT Center utilizza un data center locale con il proprio processo di virtualizzazione e crea soluzioni tecnologiche di cui la facoltà ha bisogno per consolidare il proprio curriculum.

Il TLT Center aveva bisogno di una soluzione per consentire rapidamente ai membri della facoltà di eseguire programmi pilota e lo streaming in diretta di 10/12 eventi l'anno, senza richiedere al personale IT il tempo di acquistare ed effettuare il provisioning di server. Trattandosi di un centro tecnologico universitario, il TLT Center ha un'ampia gamma di responsabilità e deve essere in grado di rispondere rapidamente alle richieste dei clienti, mantenendo ridotti i costi. Le richieste possono variare dall'eseguire lo streaming della visita di un funzionario delle Nazioni Unite di alto livello al consentire agli utenti non locali di accedere alle risorse di rete.

Essendo un'università di piccole dimensioni, le risorse possono essere un po' limitate, afferma Michael Soupios, direttore associato. "Era essenziale per noi offrire servizi senza dover prendere risorse da altri progetti o creare un caso aziendale per acquistare nuovo hardware" afferma Soupios. "Dovevamo fornire alla facoltà la libertà tecnologica di esplorare senza dover richiedere sovvenzioni o altre risorse che richiedono molto tempo per essere protette".

AWS ha aiutato il TLT Center a soddisfare le richieste di una diversa gamma di clienti, sostiene Soupios. Una volta, Ban Ki-Moon, il Segretario generale delle Nazioni Unite, ha visitato il campus. L'università desiderava trasmettere l'evento in diretta, ma la visita era stata organizzata in fretta e non c'era tempo per implementare un server per eseguirne lo streaming. "Non volevamo che la richiesta bloccasse l'infrastruttura del campus e non potevamo impiegare settimane o mesi per creare una nuova infrastruttura" sostiene Soupious. "Pertanto abbiamo installato un server Wowza su AWS. È bastato un giorno e ha funzionato alla perfezione".

Un altro progetto, un impegno congiunto tra la Seton Hall e uno dei principali fornitori di telecomunicazioni, prevede che gli utenti che non risiedono nel campus possano accedere a una piattaforma di raccolta dei dati. Il TLT Center sta eseguendo AWS al di fuori della tradizionale infrastruttura Seton Hall locale, il che consente di eludere con facilità i problemi relativi all'aggiunta di account utente e risolvere i problemi con il firewall. "AWS ci ha aiutato ad evitare tutti i problemi che avevamo avuto in passato, configurando una rete privata virtuale, gestendo le risorse e così via" afferma Soupios. "E parallelamente all'ampliamento di questa partnership cresce, sarà molto semplice clonare e attivare nuove istanze a supporto del carico di lavoro. Ci aspettiamo una crescita esponenziale con questo progetto e AWS è l'ambiente perfetto".

Attualmente il TLT Center utilizza le istanze di Amazon Simple Storage Service (Amazon S3) e di Amazon Elastic Compute Cloud (Amazon EC2). Utilizza inoltre i database Windows, Linux, Wowza Media Server e Linux con uno stack WAMP o LAMP e Ruby.

AWS viene eseguito separatamente dall'infrastruttura dell'università, aiutando così il TLT Center a gestire i propri problemi di sicurezza. "Non siamo particolarmente preoccupati della sicurezza quando utilizziamo AWS" sostiene Soupios.

Il personale del TLT Center collabora con AWS Support per utilizzare a pieno le caratteristiche di AWS. "AWS Support ci ha aiutato a risolvere il 99% dei nostri problemi in un paio di giorni” dichiara Soupios. "AWS Support ci ha aiutato a sfruttare al massimo AWS".

In un'analisi dei costi, Soupios ha riscontrato che l'esecuzione di AWS ha consentito risparmi annui significativi sull'utilizzo dell'infrastruttura locale. "Il costo dell’esecuzione di AWS è di circa 40 dollari al mese" afferma Soupios, "mentre per costruire una nostra infrastruttura personale e per supportarla, dovremmo pagare ogni anno oltre 30.000 dollari".

Il TLT Center ha inoltre migliorato il tempo di immissione sul mercato di nuovi progetti. Le istanze AWS possono essere configurate e smantellate rapidamente, senza richiedere un caso aziendale o tempo per acquistare e configurare un'infrastruttura locale. Entrambi i progetti (la visita del Segretario generale delle Nazioni Unite e il progetto di raccolta dei dati con il principale fornitore di telecomunicazioni) sono stati completati in una settimana. "Prima di AWS, se un membro della facoltà aveva un'idea, era necessario del tempo per mettere insieme le risorse, pianificare il tutto e mettere tale progetto sul calendario IT" afferma Soupios. "Ora la nostra facoltà può esplorare in maniera rapida e sicura. Ciò che in passato avrebbe richiesto un intero semestre, ora può essere eseguito in pochi giorni".

La flessibilità offerta da AWS è un altro vantaggio di cui gode il TLT Center. Soupios afferma "Non sarei stato in grado di offrire larghezza di banda per progetti a breve termine senza AWS. AWS ci offre un livello di flessibilità che non avevamo prima, soprattutto perché riallocare le risorse potrebbe richiedere molto tempo e impegno".

In sintesi, AWS ha consentito al TLT Center di offrire maggiori servizi alla sua facoltà e a mantenere bassi i costi. "AWS ci consente di attivare e sospendere rapidamente a un costo ridotto" afferma Soupios. "Il nostro team IT fa un lavoro fantastico mantenendoci operativi a un livello molto alto. AWS ci offre quella maggiore flessibilità che ci consente anche di risparmiare tempo e denaro".

La Seton Hall sta anche esplorando l'utilizzo di AWS per acquisire le lezioni in aula. "Ci rivolgeremo ad AWS per creare ambienti anziché spendere migliaia di centinaia di dollari sull'hardware" afferma Soupios. "Sappiamo che possiamo pagare per AWS senza dover mantenerlo a lungo termine. Lo attiviamo, lo usiamo e lo chiudiamo".

Per ulteriori informazioni su come AWS facilita l'istruzione, visita la nostra pagina dei dettagli sull'istruzione: http://aws.amazon.com/education/.