Il Centre for Software Practice (CSP) è un ente di ricerca e sviluppo all'interno della Facoltà di ingegneria, calcolo e matematica presso la University of Western Australia (UWA). Costituito nel 2006, il centro crea opportunità pratiche di apprendimento per gli studenti che studiano ingegneria software presso l'UWA e conduce ricerche sull'impatto della tecnologia sulle comunità online, sullo sviluppo open source e sull'informatica medica.

Nel 2012, dopo aver creato una partnership con la Stanford University per ottenere una piattaforma MOOC (massive open online course), il CSP ha creato Class2Go per offrire più corsi online e valutazioni sul Web. Il centro aveva quindi bisogno di un'infrastruttura in grado di gestire e offrire risorse per i corsi (compresi video in streaming, quiz online e valutazioni pratiche di codifica) a diverse migliaia di partecipanti online. L'infrastruttura doveva essere in grado di ridimensionarsi per consentire la distribuzione di nuovi corsi e l'interazione dei partecipanti. Il CSP aveva inoltre bisogno di finanziare Class2Go senza assistenza da terze parti, il che significa che aveva un budget limitato da investire sull'infrastruttura.

CSP ha scelto Amazon Web Services (AWS) perché la scalabilità, il costo, le caratteristiche e la sofisticazione del Cloud AWS lo rendono perfetto per Class2Go. "Non abbiamo valutato alcun altro fornitore" afferma il Professor Glance. "AWS è inoltre molto semplice da usare. Abbiamo predisposto l'infrastruttura Class2Go in un solo pomeriggio".

Il CSP distribuisce la soluzione Class2Go sui server Web in esecuzione su nove istanze di Amazon Elastic Compute Cloud (Amazon EC2). Amazon Simple Queue Service (Amazon SQS) invia i dati ai server Web ed Elastic Load Balancing gestisce il flusso di dati tra la piattaforma software e ciascuna istanza di Amazon EC2. L'infrastruttura è configurata per eseguire Amazon Simple Email Service (Amazon SES) su un'istanza per gestire i messaggi e-mail degli studenti e ne usa un'altra per elaborare le assegnazioni di codifica. "Quando uno studente immette del codice, viene inviato all'istanza di classificazione, che esegue l'assegnazione di classificazione e invia feedback" afferma il Professor Glance.

La piattaforma utilizza un database MySQL su Amazon Relational Database Service (Amazon RDS) per indicizzare le informazioni sui corsi. Ciò consente a Class2Go di registrare i livelli e le interazioni degli studenti mentre avanzano attraverso ciascun corso e creare automaticamente snapshot di backup e leggere le repliche dei dati di tutti gli studenti. Il centro utilizza inoltre Amazon Simple Storage Service (Amazon S3) per memorizzare le risorse dei corsi quali video e quiz online.

Il CPS ha lanciato il primo ambiente di produzione di Class2GO in maniera rapida ed efficiente, a un costo estremamente più basso rispetto a una precedente piattaforma online. In passato, il CSP aveva lavorato con i dipartimenti governativi australiani per creare MMEx, una piattaforma online che consente ai professionisti del settore sanitario in tutta l'Australia di condividere informazioni sui pazienti in maniera sicura ed efficace. "La distribuzione della piattaforma sanitaria online MMEx è costata 300.000 dollari e ci sono voluti 3-4 mesi per poter rendere operativo il primo ambiente di produzione" afferma il Professor Glance. “Utilizzando AWS, Class2Go costa circa 200 dollari per il primo mese e i nostri attuali costi operativi sono solo 1.500 dollari circa al mese”.

AWS ha aiutato CSP ad adattare il proprio ambiente di produzione in maniera rapida ed efficace per soddisfare i requisiti in evoluzione di Class2Go. "Abbiamo avuto un enorme successo in termini di tempi di attività, reattività e caratteristiche, come essere in grado di eseguire l'aggiornamento in maniera lineare a un'istanza di Amazon EC2 più grande quando una esaurisce la memoria" sostiene il Professor Glance. "In termini di operazioni giornaliere, è un'infrastruttura che crei e della quale puoi anche quasi dimenticartene".

"Lo spazio MOOC è uno sviluppo molto significativo per l'educazione terziaria" afferma il Professor Glance. "Uno dei motivi che hanno reso tutto ciò possibile è che le piattaforme cloud quali AWS sono lì per facilitare tutto quanto". AWS per l'istruzione, che valuta le proposte di supporto alla ricerca accademica da università accreditate, ha concesso una sovvenzione di 10.000 dollari al centro a integrazione della sua iniziativa MOOC. Il CSP ha utilizzato la sovvenzione per fornire a 130 studenti un'istanza di Amazon EC2 per le esercitazioni pratiche. "Chiamiamo questo concetto "usa il tuo server"" afferma il Professor Glance. "Crediamo che l'opportunità per gli studenti di avere un pezzo del cloud che li segua parallelamente al loro livello di ingegneria software sia straordinaria". Se l'esperimento avrà successo, il modello sarà distribuito ad altri corsi presso l'UWA.

La scalabilità di AWS ha consentito a CSP di gettare le basi per la crescita futura. "Poiché stiamo aggiungendo altri corsi, ci aspettiamo che il numero di studenti passi da circa 2.500 a 20.000/30.000" afferma il Professor Glance. “Tutto ciò che occorre è un corso che abbia successo e potremmo superare i 100.000 accessi di persone al sistema. Utilizzando AWS, siamo pronti a far fronte a un aumento di questo genere".

Per ulteriori informazioni su come AWS può aiutarti a distribuire applicazioni più velocemente e in modo più conveniente, visita la pagina dei dettagli sulle applicazioni aziendali: http://aws.amazon.com/business-applications/.