Domande generali

D: Cos'è il Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS?

Il Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS aiuta a identificare le configurazioni ottimali delle risorse AWS, come i tipi di istanze Amazon Elastic Compute Cloud (EC2), le configurazioni dei volumi Amazon Elastic Block Store (EBS), le dimensioni di processo dei servizi Amazon Elastic Container Service (ECS) su AWS Fargate, le licenze di software commerciali, le dimensioni della memoria delle funzioni AWS Lambda e le classi di istanze database di Amazon Relational Database Service (RDS), utilizzando il machine learning per analizzare la cronologia delle metriche di utilizzo. Il Sistema di ottimizzazione del calcolo fornisce un set di API e una console per aiutare a ridurre i costi e aumentare le prestazioni del carico di lavoro consigliando le risorse AWS ideali per i carichi di lavoro AWS.

D: Cosa è possibile fare con il Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS?

Il sistema di ottimizzazione del calcolo AWS fornisce suggerimenti operativi e intuitivi sulle risorse AWS per aiutarti a identificare velocemente le risorse AWS ideali per i tuoi carichi di lavoro senza il bisogno di competenze specifiche o di investimenti di tempo e denaro. La console del sistema di ottimizzazione del calcolo offre una panoramica globale su più account di tutte le risorse analizzate dal servizio e suggerimenti per identificare velocemente le opportunità di ottimizzazione più rilevanti.

D: Come posso cominciare a utilizzare il Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS?

Per registrarsi al Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS, naviga sulla console e fai clic su "accedi". Per accedere a questo servizio è necessario avere un account AWS. Dopo aver effettuato l'accesso, il Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS inizierà immediatamente ad analizzare le tue risorse AWS e a inviarti suggerimenti. Quando si accede per la prima volta al Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS possono volerci fino a 24 ore per analizzare in modo completo tutte le risorse AWS nel proprio account.

D: Quali dati vengono utilizzati dal Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS per creare i consigli?

Quando si accede al Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS, si autorizza il servizio a utilizzare i dati di configurazione delle risorse AWS, le metriche di CloudWatch e i dati degli Approfondimenti sulle prestazioni di Amazon RDS. Questi dati sono necessari perché il sistema di ottimizzazione del calcolo possa identificare le risorse da valutare sulla base di metriche cronologiche sufficienti prima di fornire i consigli.

D: Quando è meglio utilizzare i suggerimenti sul tipo di istanza EC2 del Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS e quando i suggerimenti sul corretto dimensionamento delle risorse EC2 dell'Esploratore dei costi AWS?

I suggerimenti sul corretto dimensionamento delle risorse dell'Esploratore di costi e del Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS usano lo stesso motore di suggerimento. Il sistema di ottimizzazione fornisce suggerimenti per aiutare i clienti a identificare i tipi di istanza EC2 ottimali per i loro carichi di lavoro. La console di Cost Explorer e l'API presentano un sottoinsieme di suggerimenti che possono portare a risparmi sui costi e apportano un ulteriore contributo con informazioni sui costi e sui risparmi specifici del cliente (ad es. Informazioni di fatturazione, crediti disponibili, istanza riservata e Savings Plans) per aiutare i proprietari della gestione dei costi a identificare rapidamente opportunità di risparmio grazie al ridimensionamento delle infrastrutture. La console di Compute Optimizer e la sua API forniscono tutti i suggerimenti indipendentemente dalle implicazioni sui costi. I team di ingegneria possono utilizzare il Sistema di ottimizzazione del calcolo per valutare il trade-off del rapporto prezzo/prestazione per i loro carichi di lavoro, ricevere suggerimenti che incorporano dati aggiuntivi (ad esempio, i parametri di memoria) e valutare l'utilizzo previsto delle risorse e il rischio prestazionale.

D: il Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS è integrato con la Centrale ottimizzazione costi?

Il Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS è integrato con la Centrale ottimizzazione costi. Dopo aver abilitato la Centrale ottimizzazione costi, è possibile visualizzare i risparmi mensili stimati che includono gli sconti nel Sistema di ottimizzazione del calcolo.

Preferenze relative alle raccomandazioni

D: Come posso configurare il Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS per acquisire parametri da prodotti di osservabilità esterni?

È possibile utilizzare la funzionalità di inserimento di parametri esterni per configurare il Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS in modo che acquisisca i parametri di utilizzo della memoria EC2 da uno dei quattro prodotti di osservabilità: Datadog, Dynatrace, Instana e New Relic. Se abilitato, analizza i parametri di utilizzo della memoria EC2 esterna oltre ai dati di CPU, disco, rete, IO e la velocità di trasmissione effettiva per generare consigli sul ridimensionamento EC2. I consigli relativi ai dati di memoria possono aiutarti a identificare ulteriori opportunità di risparmio e i modi per migliorare le prestazioni delle applicazioni.

D: Come posso configurare il Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS per calcolare i risparmi in base ai miei sconti?

La modalità di stima dei risparmi consente di scegliere se i risparmi stimati devono tenere conto degli sconti specifici, come le istanze riservate e i Savings Plans. Per impostazione predefinita, il Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS stima i risparmi derivanti dagli sconti. È possibile modificare le impostazioni della modalità di stima dei risparmi per vedere i risparmi prima degli sconti.

D: Il Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS può aiutarmi a identificare il processo di migrazione delle raccomandazioni?

Il Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS è in grado di identificare lo sforzo richiesto per migrare i carichi di lavoro da tipi di istanze basate su x86 a tipi di istanze AWS Graviton basate su ARM deducendo i tipi di applicazioni in esecuzione sulle tue istanze. Il tipo di carico di lavoro inferito deduce i tipi di applicazioni che potrebbero essere in esecuzione sulle tue risorse AWS, come le istanze EC2 e i gruppi con dimensionamento automatico, analizzando gli attributi delle tue risorse. Questi attributi includono i nomi delle risorse, i tag, le caratteristiche di utilizzo e la configurazione. Può inferire se le istanze eseguono Amazon EMR, Apache Cassandra, Apache Hadoop, Memcached, NGINX, PostgreSQL, Redis, Kafka o Microsoft SQL Server.

D: Come posso personalizzare le raccomandazioni del Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS per soddisfare i requisiti di carico di lavoro?

Puoi adattare le preferenze relative alle raccomandazioni di dimensionamento ai requisiti del tuo carico di lavoro, scoprendo ulteriori opportunità di risparmio e di miglioramento delle prestazioni. Per acquisire con precisione i tuoi modelli di carico di lavoro ricorrenti, puoi impostare il periodo di analisi su 14, 32 o 93 giorni (avanzato) con il Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS. È possibile influenzare le raccomandazioni per il corretto dimensionamento regolando il margine di utilizzo della CPU e della memoria, nonché le soglie di utilizzo della CPU. Un elenco personalizzabile di tipi di istanze EC2 per i consigli di gruppo EC2 e Auto Scaling consente di impostare vincoli specifici delle risorse, ad esempio esigenze applicative o aziendali, sui consigli di dimensionamento corretto. Compute Optimizer limiterà i consigli sul corretto dimensionamento ai tipi di istanza specificati nell'elenco. Dopo aver salvato le preferenze relative alle raccomandazioni di ridimensionamento corretto, ci si può aspettare che vengano generati nuovi suggerimenti di ridimensionamento corretto entro 24 ore.

D: Quando è necessario modificare le soglie di utilizzo per personalizzare le raccomandazioni?

È possibile regolare le soglie di utilizzo quando desideri modificare la sensibilità del Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS ai picchi di utilizzo. Per la maggior parte dei carichi di lavoro, possono verificarsi picchi transitori che vanno oltre il normale utilizzo a causa dell'applicazione di patch o del riavvio delle istanze. Per risolvere questo problema, è possibile impostare delle soglie di utilizzo, che rappresentano la percentuale di tempo in cui il carico di lavoro dovrebbe funzionare al di sotto del margine di utilizzo. Se i carichi di lavoro sono meno sensibili ai picchi, è possibile abbassare la soglia, il che può portare a maggiori risparmi. Ciò consente al sistema di fornire raccomandazioni sul corretto dimensionamento con la giusta dose di sensibilità per i propri obiettivi di prestazioni e risparmio.

D: Quando è necessario modificare il margine di utilizzo per influenzare le raccomandazioni?

È necessario modificare il margine di utilizzo se si ha molta fiducia nelle tendenze di utilizzo future. Se si prevede un maggiore utilizzo in futuro o non si è sicuri, è possibile impostare un margine di manovra più elevato. Se si è sicuri che il proprio utilizzo rimarrà costante, è possibile ridurre in modo sicuro il proprio margine di manovra.

D: Il margine di utilizzo e i valori delle soglie di utilizzo cambieranno in futuro?

Il Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS può aggiornare questi numeri per riflettere gli ultimi aggiornamenti tecnologici e mantenere la qualità dei consigli. Il Sistema può ottimizzare i parametri scelti in base alle caratteristiche del carico di lavoro per offrirti raccomandazioni sulle istanze più adatte.

D: Quando è necessario definire un elenco di istanze preferite per i consigli su EC2 e gruppo Auto Scaling?

Dovresti definire un elenco di istanze preferite quando desideri controllare quali tipi e famiglie di istanze preferisci che vengano consigliate dal Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS. La definizione di un elenco di istanze preferite non impedirà al sistema di generare raccomandazioni per tutte le istanze attualmente escluse dall'elenco delle istanze. Se si dispone di criteri di ridimensionamento specifici basati su istanze, Savings Plans delle istanze, prenotazioni, istanze burstable, provider di CPU o altri, ciò consente di configurare i consigli in modo che siano in linea con i propri criteri.

D: Posso applicare le preferenze relative ai consigli a un gruppo di carichi di lavoro?

Se sei titolare di un account aziendale o un amministratore delegato, puoi impostare le preferenze di raccomandazione per la tua organizzazione e gli account e le aree sottostanti. Se sei il proprietario di un account, puoi impostare le preferenze di raccomandazione per il tuo account e le aree geografiche. Quando ci sono preferenze sovrapposte a livello di risorsa, account o organizzazione, la preferenza più granulare prevale sulla preferenza più ampia. Ad esempio, le preferenze a livello di risorsa sostituiscono le preferenze a livello di account e le preferenze a livello di account hanno la precedenza sulle preferenze organizzative.

Raccomandazioni

D: Quante opzioni di suggerimento fornisce il Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS per ogni risorsa AWS?

Il Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS fornisce fino a tre opzioni di suggerimento per Amazon Elastic Compute Cloud (EC2), Amazon Elastic Block Store (EBS) e i gruppi con dimensionamento automatico EC2. Il Sistema di ottimizzazione del calcolo fornisce un consiglio sulla dimensione della memoria per le funzioni AWS Lambda e un consiglio sulla CPU a livello di processo e la dimensione della memoria per i servizi Amazon Elastic Container Service (ECS) su AWS Fargate. Il Sistema di ottimizzazione del calcolo offre fino a due opzioni di risorse consigliate per le istanze database di Amazon Relational Database Service (RDS).  Inoltre, il Sistema di ottimizzazione del calcolo fornisce un consiglio di licenza per il downgrade dell'edizione di Microsoft SQL Server.

D: Il Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS fornisce consigli per tutte le risorse AWS?

Il Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS fornisce consigli per tipi selezionati di istanze EC2, gruppi Auto Scaling EC2, volumi EBS, servizi Amazon ECS su AWS Fargate, funzioni Lambda, istanze di database RDS e licenze di software commerciale.

D: Quanti dati analizza il Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS per generare consigli?

Il Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS analizza le metriche degli ultimi 14 giorni per generare consigli per le istanze Amazon Elastic Compute Cloud (EC2), i gruppi Auto Scaling EC2 e le istanze database di Amazon Relational Database Service (RDS), ma è possibile modificare le impostazioni a 32 o 93 giorni. Il Sistema di ottimizzazione del calcolo analizza le metriche degli ultimi 14 giorni per generare i consigli.

D: Come identifico le migliori opportunità di risparmio e di miglioramento delle prestazioni?

È possibile identificare rapidamente e dare priorità alle migliori opportunità di ottimizzazione tramite due nuovi set di metriche a livello del pannello di controllo: opportunità di risparmio e opportunità di miglioramento delle prestazioni.

Le metriche sulle opportunità di risparmio quantificano i risparmi mensili su Amazon EC2, Amazon EBS, servizi Amazon ECS su AWS Fargate, licenze software commerciali, Amazon RDS e AWS Lambda che è possibile ottenere a livello di account, di tipo di risorsa o di livello di risorsa adottando i consigli del Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS. È possibile utilizzare queste metriche per valutare e dare priorità a opportunità di efficienza dei costi, oltre che per monitorare l'efficienza dei costi nel corso del tempo. I parametri sulle opportunità di miglioramento delle prestazioni quantificano la percentuale e il numero di risorse sottodimensionate a livello di account e di tipo di risorsa. Puoi usare questi parametri per valutare e dare priorità a opportunità di miglioramento delle prestazioni che affrontano i rischi di colli di bottiglia a livello di risorse.

D: Che cosa sono i parametri migliorati dell'infrastruttura?

Le metriche avanzate dell'infrastruttura sono una funzionalità a pagamento del Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS per le istanze EC2 e le istanze database RDS che aumentano l'accuratezza dei consigli e la loro rilevanza per i carichi di lavoro con i modelli di utilizzo mensili o trimestrali. All'attivazione di questa funzionalità, il Sistema di ottimizzazione del calcolo importa e analizza automaticamente la cronologia delle metriche sull'utilizzo in misura sei volte superiore rispetto all'opzione di default del Sistema stesso (fino a tre mesi di cronologia rispetto a 14 giorni). È possibile attivare la funzionalità a livello di organizzazione, account o risorsa tramite la console del Sistema di ottimizzazione del calcolo o l'API per tutte le istanze EC2 esistenti e appena create, i gruppi Auto Scaling e le istanze database RDS.

D: Quanto costano le metriche avanzate dell'infrastruttura?

Visita la pagina dei prezzi del Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS per maggiori dettagli.

Raccomandazioni per l'ottimizzazione delle licenze

D: Che tipo di raccomandazioni per l'ottimizzazione delle licenze supporta il Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS?

Il Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS genera raccomandazioni per il downgrade dell'edizione per SQL Server in esecuzione su EC2. Quando non utilizzi funzionalità esclusivamente aziendali o esiste un'alternativa valida nell'edizione Standard su AWS, puoi effettuare il downgrade da Enterprise a Standard per risparmiare fino al 73% del costo della licenza di SQL Server. Per ricevere la raccomandazione, i clienti devono abilitare gli approfondimenti sulle applicazioni CloudWatch basati su agenti e concedere l'accesso in sola lettura con credenziali del database. Questa raccomandazione di licenza riguarda sia le istanze EC2 SQL Server con licenza inclusa (LI) che le istanze con uso di licenze proprie (BYOL). Inoltre, puoi ottimizzare i costi di licenza tramite la raccomandazioni per il corretto dimensionamento delle istanze EC2, poiché SQL Server è concesso in licenza solo per core della CPU. Meno vCPU significa meno costi di licenza di SQL Server.

D: In che modo il Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS genera raccomandazioni per l'ottimizzazione delle licenze per SQL Server su EC2?

Il Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS analizza le configurazioni correnti come l'edizione di SQL Server, le opzioni di licenza e le funzionalità specifiche a livello di database che stai utilizzando. In base all'analisi, determina se le istanze di SQL Server sono ottimizzate. Infine, genera raccomandazioni in base a criteri di ottimizzazione predefiniti e quindi li rende disponibili nella console o tramite API.

D: Quali dati utilizza il Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS per generare raccomandazioni di ottimizzazione delle licenze per SQL Server?

Quando accedi al Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS autorizzi il servizio a utilizzare i dati di configurazione delle risorse AWS e i parametri di CloudWatch. Per SQL Server, i dati includono l'edizione, le opzioni di licenza e le configurazioni delle funzionalità di SQL Server monitorate dagli approfondimenti sulle applicazioni CloudWatch.

Raccomandazioni per le istanze EC2

D: Quali tipi di raccomandazioni per le istanze EC2 supporta il Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS?

Il Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS supporta i suggerimenti per dimensioni e tipo di istanza EC2 per istanze EC2 standalone delle famiglie di istanze M, C, R, T, X, I, D, H, Z, G e P. Per l'elenco completo dei tipi di istanza EC2 supportati, vedere la documentazione.

D: Quali dati vengono utilizzati da AWS Compute Optimizer per creare i suggerimenti per le istanze EC2?

Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS analizza i parametri CloudWatch di default, come l'utilizzo della CPU, i pacchetti di rete al secondo, la velocità di trasmissione effettiva dell’archiviazione locale e le IOPS dell’archiviazione locale durante la generazione di suggerimenti sul tipo di istanza EC2. Le istanze EC2 devono disporre di un totale di 30 ore di parametri prima di poter ricevere i suggerimenti.

D: Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS analizza i parametri di memoria delle istanze EC2?

Se utilizzi l'agente CloudWatch per pubblicare l'utilizzo della memoria, AWS Compute Optimizer analizza automaticamente i parametri della memoria pubblicati dall'agente nello spazio dei nomi "CWAgent".

D: Cosa succede se non sono presenti parametri di memoria disponibili per le mie istanze EC2?

Se i parametri di una risorsa hardware, come la memoria, non sono disponibili, AWS Compute Optimizer tenterà di evitare un suggerimento che riduca tale dimensione.

D: Come fa AWS Compute Optimizer a determinare i rischi delle prestazioni per le opzioni di istanza EC2 suggerite?

I rischi prestazionali indicano la probabilità che il tipo di istanza non soddisfi i requisiti delle risorse per il proprio carico di lavoro. Il Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS calcola un punteggio di rischio delle prestazioni individuali per ogni dimensione di risorsa dell'istanza consigliata, inclusi CPU, memoria, velocità di trasmissione effettiva EBS, IOPS EBS, velocità di trasmissione effettiva del disco, IOPS del disco, velocità di trasmissione effettiva di rete e PPS di rete. Per ogni dimensione di risorsa il punteggio di rischio prestazionale è calcolato come la proporzione di tempo nel periodo di analisi storica in cui la data dimensione di risorsa può subire una limitazione in termini di capacità. Il rischio prestazionale dell'istanza raccomandata è calcolato come il massimo punteggio di rischio prestazionale in tutte le specifiche delle risorse analizzate.

D: Come fa AWS Compute Optimizer a farmi capire le opzioni suggerite di istanza EC2?

Il Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS fornisce una proiezione dell'utilizzo di memoria e CPU della tua istanza EC2 qualora utilizzassi l'opzione suggerita, permettendoti di capire il funzionamento del tuo carico di lavoro con le opzioni suggerite. Il Sistema elenca anche le differenze di configurazione tra l'istanza corrente e il tipo di istanza raccomandato, in modo da poter capire gli aggiornamenti che potresti dover applicare per migrare i carichi di lavoro dall'istanza corrente al tipo di istanza raccomandato. 

D: Il Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS tiene in considerazione le informazioni sui prezzi delle istanze EC2 nell'elaborazione dei suggerimenti?

Dopo che il Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS ha identificato un elenco di risorse AWS ideali per il carico di lavoro, incorpora una gamma di dimensioni di prezzo, come i prezzi on demand, insieme ai rischi alle prestazioni, per fornire i suggerimenti. Il Sistema di ottimizzazione del calcolo non considera i fattori di prezzo transitori, come i prezzi Spot.

Raccomandazioni per i gruppi con dimensionamento automatico

D: Quali tipi di suggerimenti per i gruppi Auto Scaling supporta AWS Compute Optimizer?

Il Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS fornisce suggerimenti sul tipo di istanza EC2 e sulla sua dimensione per i gruppi con dimensionamento automatico EC2 con una dimensione di gruppo fissa, il che significa che desiderato, minimo e massimo sono tutti impostati sullo stesso valore e non hanno policy di dimensionamento collegate. Inoltre, tutte le istanze dei membri dei gruppi con dimensionamento automatico devono essere del tipo di famiglie di istanze M, C, R, T, X, I, D, H, Z, G, e P. Il Sistema non supporta attualmente i gruppi con dimensionamento automatico configurati con policy di istanze miste. Per l'elenco completo dei tipi di istanza EC2 supportati, vedere la documentazione.

D: Quali dati vengono utilizzati da Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS per creare i suggerimenti per il mio gruppo con scalabilità automatica?

Il Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS ha bisogno di almeno 30 ore di parametri prima di generare suggerimenti per i gruppi con dimensionamento automatico. Il Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS analizza i parametri CloudWatch di default di ogni istanza EC2 membro, come l'utilizzo di CPU e i parametri I/O di rete, la configurazione del gruppo con dimensionamento automatico, la relativa policy di dimensionamento e il modello di avvio associato.

Raccomandazioni per i volumi EBS

D: Quali tipi di suggerimenti per i volumi EBS supporta Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS?

Il Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS supporta volumi EBS generici (gp2/gp3), volumi EBS con capacità di IOPS allocata (io1/io2/io2 BX) e volumi EBS HDD (st1/sc1). Il Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS fornisce anche raccomandazioni per la migrazione dei volumi EBS magnetici ai volumi EBS della generazione attuale.

D: Quali dati vengono utilizzati da Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS per creare i suggerimenti per i volumi EBS?

Il Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS ha bisogno di almeno 30 ore consecutive di parametri prima di generare suggerimenti per i volumi EBS. Il Sistema analizza i parametri CloudWatch predefiniti per i volumi EBS, ad esempio IOPS e i parametri di velocità di trasmissione effettiva.

D: Come fa il Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS a determinare i rischi delle prestazioni per le opzioni dei volumi EBS suggerite?

I rischi delle prestazioni indicano in che modo l'opzione suggerita potrebbe non soddisfare i requisiti delle prestazioni del tuo carico di lavoro. Maggiore è il rischio, maggiori saranno gli sforzi da fare per capire se la configurazione del volume EBS suggerita soddisfa i requisiti di prestazione del tuo carico di lavoro.

D: AWS Compute Optimizer tiene in considerazione le informazioni sui prezzi dei volumi EBS nell'elaborazione dei suggerimenti?

Dopo che AWS Compute Optimizer identifica un elenco di configurazioni dei volumi EBS ideali per il carico di lavoro, incorpora i prezzi dei volumi EBS disponibili al pubblico, insieme ai rischi previsti relativi alle prestazioni, per classificare i suggerimenti.

Raccomandazioni per la funzione AWS Lambda

D: Che tipo di funzioni AWS Lambda supporta il sistema?

Il Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS aiuta a ottimizzare due categorie di funzioni AWS Lambda. La prima categoria include le funzioni Lambda che possono essere sottoposte a un provisioning sovradimensionato in termini di dimensioni della memoria. È possibile ridurre le dimensioni della memoria di queste funzioni per risparmiare sui costi. La seconda categoria include funzioni Lambda a elevato utilizzo di calcolo che possono trarre vantaggio da una maggiore potenza della CPU. È possibile considerare di aumentare le dimensioni della memoria per attivare un aumento equivalente della CPU disponibile per queste funzioni e ridurre il tempo di esecuzione. Il sistema di ottimizzazione del calcolo non fornisce suggerimenti per le funzioni che non rientrano in queste categorie.

D: Quali dati utilizza il sistema di ottimizzazione del calcolo per i suggerimenti per la funzione AWS Lambda?

Per fornire suggerimenti, il Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS analizza 14 giorni di cronologia delle invocazioni della funzione Lambda, inclusi il tempo di runtime della funzione, il tempo di utilizzo della CPU e l'utilizzo della memoria.

D: Il Sistema di ottimizzazione del calcolo tiene in considerazione le informazioni sui prezzi delle funzioni AWS Lambda nell'elaborazione delle raccomandazioni?

Sì. Dopo che il Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS identifica le dimensioni ottimali di memoria delle funzioni Lambda, incorpora i prezzi delle funzioni Lambda disponibili al pubblico, il tempo previsto di runtime della funzione e il numero di invocazioni della funzione degli ultimi 14 giorni per calcolare un costo "potenziale". È possibile utilizzare questo numero per capire quale sarebbe stato il tuo costo Lambda se avessi impostato la dimensione della memoria della tua funzione Lambda sull'opzione consigliata.

Raccomandazioni per i servizi Amazon ECS su AWS Fargate

D: Che tipo di raccomandazioni supporta il Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS per Amazon ECS su AWS Fargate?

Il Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS fornisce suggerimenti per la CPU a livello di processo e la dimensione della memoria per i servizi Amazon ECS eseguiti su AWS Fargate.

D: Quali dati vengono utilizzati dal Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS per creare i suggerimenti per i servizi Amazon ECS su AWS Fargate?

Il Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS ha bisogno di almeno 24 ore di parametri prima di generare suggerimenti per i servizi Amazon ECS su AWS Fargate. Il Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS analizza i dati di utilizzo di CPU e memoria dei servizi Amazon ECS su AWS Fargate.

D: In che modo il Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS aiuta a comprendere i suggerimenti per i servizi Amazon ECS su AWS Fargate?

Il Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS fornisce una proiezione dell'utilizzo di CPU e memoria dei servizi Amazon ECS su AWS Fargate qualora fossero configurati come suggerito, consentendo di comprendere come funzionerebbe il carico di lavoro con le configurazioni suggerite.

D: Il Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS tiene in considerazione le informazioni sui prezzi di AWS Fargate nell'elaborazione dei suggerimenti?

Sì. Quando il Sistema di ottimizzazione del calcolo identifica le dimensioni ottimali di CPU e memoria per i servizi Amazon ECS su AWS Fargate, incorpora i prezzi di AWS Fargate disponibili al pubblico, le nuove configurazioni di CPU e memoria e la cronologia del runtime degli ultimi 14 giorni per calcolare un costo potenziale. È possibile utilizzare queste informazioni per comprendere quale sarebbe stato il costo dei servizi Amazon ECS su AWS Fargate se la dimensione di CPU e memoria fosse stata impostata all'opzione consigliata.  

Consigli sulle istanze RDS

D: Quali tipi di consigli sulle istanze RDS supporta il Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS?

Il Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS supporta consigli sulle classi di istanze RDS per le istanze RDS MySQL e RDS PostgreSQL, nonché consigli sul tipo di volume e sulle prestazioni per i volumi EBS collegati alle istanze database RDS supportate.

D: Quali dati vengono utilizzati dal Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS per creare consigli sulle istanze RDS?

Il Sistema di ottimizzazione del calcolo AWS analizza le metriche predefinite di CloudWatch, come l'utilizzo della CPU e della memoria, nonché le metriche degli Approfondimenti sulle prestazioni di Amazon RDS, come DBLoad, durante la generazione di consigli sulle classi di istanze RDS. Le istanze database RDS devono disporre di un totale di 30 ore di metriche prima di poter ricevere i consigli.

D: Cosa succede se non ho abilitato gli Approfondimenti sulle prestazioni di Amazon RDS per le mie istanze database RDS?

Se non hai abilitato gli Approfondimenti sulle prestazioni di Amazon RDS per un'istanza database RDS, il Sistema di ottimizzazione del calcolo eviterà di consigliare un ridimensionamento del numero di CPU.

D: Come fa il Sistema di ottimizzazione del calcolo a determinare i rischi delle prestazioni per le opzioni di istanza RDS consigliate?

I rischi prestazionali indicano la probabilità che il tipo di istanza non soddisfi i requisiti delle risorse per il proprio carico di lavoro. Il Sistema di ottimizzazione del calcolo calcola un punteggio di rischio delle prestazioni individuali per ogni dimensione di risorsa dell'istanza consigliata, inclusi CPU, memoria, throughput EBS, IOPS EBS, throughput di rete e PPS di rete. Per ogni dimensione di risorsa, il punteggio di rischio prestazionale è calcolato come la proporzione di tempo nel periodo di analisi storica in cui la data dimensione di risorsa può subire una limitazione in termini di capacità. Il rischio prestazionale dell'istanza consigliata è calcolato come il massimo punteggio di rischio prestazionale in tutte le specifiche delle risorse analizzate.

D: Come fa il Sistema di ottimizzazione del calcolo a farmi capire le opzioni consigliate di istanza database RDS?

Il Sistema di ottimizzazione del calcolo fornisce una proiezione dell'utilizzo di memoria e CPU della tua istanza database RDS qualora utilizzassi l'opzione consigliata, consentendo di capire il funzionamento del tuo carico di lavoro con le opzioni consigliate. Il Sistema elenca anche le differenze di configurazione tra l'istanza corrente e la classe di istanza consigliata, in modo da poter capire gli aggiornamenti che potresti dover applicare per migrare i carichi di lavoro dall'istanza corrente alla classe di istanza consigliata. 

Integrazione con i servizi AWS

D: AWS Compute Optimizer si integra con AWS Organizations?

Sì, AWS Compute Optimizer si integra con AWS Organizations permettendoti di vedere tutti i suggerimenti all'interno della tua organizzazione. Per utilizzare questa caratteristica, la tua organizzazione deve avere abilitata l'opzione "tutte le caratteristiche" e accedere con l'account principale della tua organizzazione.

Ulteriori informazioni sui prezzi

Consulta la pagina dei prezzi.

Ulteriori informazioni 
Registrati per creare un account gratuito

Ottieni l'accesso immediato al piano gratuito di AWS. 

Registrati 
Inizia subito nella console

Inizia subito a utilizzare AWS Compute Optimizer nella console di gestione AWS.

Accedi