I prezzi per le regole di AWS Config in vigore fino all’1 agosto 2019 cambieranno. Per ulteriori informazioni consulta gliimminenti cambiamenti delle regole di AWS Config.  

Con AWS Config si pagheranno gli elementi di configurazione registrati e le regole di AWS Config attive per il proprio account. Un elemento di configurazione è un record della configurazione di una risorsa nell'account AWS. Non sono previsti impegni anticipati ed è possibile interrompere la registrazione degli elementi di configurazione in qualsiasi momento. Una regola di AWS Config è considerata attiva durante il lasso di tempo di un mese qualora registri un risultato di conformità rispetto ad almeno un’altra risorsa durante lo stesso periodo.

Dettagli sui prezzi

È possibile valutare le regole quando le risorse AWS cambiano oppure a intervalli regolari, ad esempio ogni giorno oppure ogni ora. Il costo mensile per regola per account resta invariato, indipendentemente dalle volte in cui la regola sia stata valutata o quante risorse essa abbia stimato. Verrà addebitato esclusivamente il costo in base alle regole attive utilizzate nel mese in corso e non per il numero totale di regole dei propri account.

Costi aggiuntivi

I file degli snapshot di configurazione e dello storico delle configurazioni vengono caricati in un bucket Amazon S3 a scelta e le notifiche di modifica alla configurazione vengono inviate tramite Amazon Simple Notification Service (SNS). Si applicano le tariffe standard di Amazon S3 e Amazon SNS. Le regole personalizzate vengono create tramite AWS Lambda. Si applicano le tariffe standard di AWS Lambda. Per la correzione con le regole di AWS Config, valgono i limiti e le tariffe di AWS Systems Manager Automation.

Salvo laddove diversamente specificato i prezzi sono al netto di eventuali tasse e imposte doganali, inclusa IVA, GST ed eventuali imposte sulle vendite.

Cambiamenti imminenti riguardo ai prezzi delle regole di AWS Config (in vigore dall’1 agosto 2019)

A partire dall’1 agosto 2019 si pagherà in base al numero di valutazioni di regole di AWS Config registrate e non in base al numero di regole attive per il proprio account per regione. Questo nuovo piano tariffario è pensato per fornire a quasi tutti gli attuali clienti delle regole di AWS Config una significativa riduzione dei costi delle regole di AWS Config. Una valutazione della regola viene registrata ogni volta che una regola di AWS Config è valutata rispetto a una risorsa. Le tariffe per le valutazioni delle regole di AWS Config per le regioni pubbliche di AWS sono le seguenti:

    per le prime 100mila valutazioni 0,001 USD per ogni valutazione di regola per regione;
    per le successive 400mila valutazioni (100001 - 500000) 0,0008 USD per ogni valutazione di regola per regione;
    per 500001 valutazioni e oltre 0,0005 USD per ogni valutazione di regola per regione.

Per le regioni AWS GovCloud valgono le seguenti tariffe per le valutazioni delle regole di AWS Config:

    per le prime 100mila valutazioni 0,0012 USD per ogni valutazione di regola per regione;
    per le successive 400mila valutazioni (100001 - 500000) 0,00096 USD per ogni valutazione di regola per regione;
    per 500001 valutazioni e oltre 0,0006 USD per ogni valutazione di regola per regione.

Grazie alla fatturazione consolidata AWS calcolerà il numero di tutte le valutazioni delle regole di AWS Config di tutti i propri account per determinare la fascia di prezzo a scaglioni da applicare, offrendo, ove possibile, una tariffa inferiore. I tuoi account saranno automaticamente inseriti nel nuovo piano tariffario a partire dall’1 agosto 2019. I costi aggiuntivi elencati sopra, compresi i costi per gli elementi di configurazione, continueranno a essere addebitati.
 

Esempio di prezzi

Supponiamo che il seguente sia il tuo utilizzo nella regione degli Stati Uniti orientali (Virginia settentrionale) in un dato mese.
10mila elementi di configurazione registrati su diversi tipi di risorse.
100 Config rules con 60 regole attive nel mese dato.
    50 Config rules che hanno richiesto 500 valutazioni di regola ciascuna
    9 Config rules che hanno richiesto 1000 valutazioni di regola ciascuna
    1 Config rule che ha richiesto 10mila valutazioni di regola.

 

Costo secondo il modello attuale

Costo secondo il nuovo modello

(in vigore dall’1 agosto 2019)

Costo degli elementi di configurazione

10000 x 0,003 USD = 30 USD

10000 x 0,003 USD = 30 USD

Costo delle Config rules

60 regole attive con piano tariffario a scaglioni

Prime 10 regole a 2,00 USD ciascuna = 10 x 2,00 USD = 20 USD

Successive 40 regole a 1,50 USD ciascuna = 40 x 1,50 USD = 60 USD

50 regole e oltre a 1 USD ciascuna = 10 x 1 USD = 10 USD

Costo totale delle Config rules = 90 USD

50 Config rules che hanno richiesto 500 valutazioni di regola ciascuna = 50 x 500 = 25000 valutazioni

9 Config rules che hanno richiesto 1000 valutazioni di regola ciascuna = 9 x 1000 = 9000 valutazioni

1 Config rule che ha richiesto 10mila valutazioni di regola.

Totale delle valutazioni = 25000 + 9000 + 10000 = 44000

Prime 100mila valutazioni a 0,001 USD ciascuna = 44 USD

Totale fattura Config

30 USD + 90 USD =120 USD

30 USD + 44 USD = 74 USD

Per ulteriori informazioni su AWS Config consulta le Domande frequenti.

Scopri come iniziare a usare AWS Config

Visita la pagina sulle nozioni di base
Pronto per cominciare?
Inizia a usare AWS Config
Hai altre domande?
Contattaci