AWS Database Migration Service

Esegui la migrazione dei tuoi database in AWS con tempi d'inattività minimi

AWS Database Migration Service ha già consentito la migrazione di oltre 450.000 database

AWS Database Migration Service (AWS DMS) ti aiuta a migrare i database ad AWS in modo rapido e sicuro. Il database di origine resterà completamente operativo anche durante la migrazione, per ridurre al minimo le interruzioni delle applicazioni che lo utilizzano. AWS Database Migration Service consente di migrare i tuoi dati da e verso i database commerciali e open source più utilizzati.

AWS Database Migration Service supporta sia migrazioni omogenee, ad esempio da Oracle a Oracle, sia migrazioni eterogenee tra diverse piattaforme di database, ad esempio da Oracle o da Microsoft SQL Server ad Amazon Aurora. Con AWS Database Migration Service, puoi anche replicare continuamente i dati con bassa latenza da qualsiasi fonte supportata a qualsiasi destinazione supportata. Per esempio, è possibile replicare da più fonti ad Amazon S3 per costruire una soluzione data lake altamente disponibile e scalabile. È anche possibile consolidare i database in un data warehouse su scala petabyte attraverso lo streaming dei dati su Amazon Redshift. Ulteriori informazioni sui database di origine e di destinazione supportati.

Durante la migrazione dei database ad Amazon Aurora, Amazon Redshift, Amazon DynamoDB o Amazon DocumentDB (con compatibilità MongoDB) puoi utilizzare AWS DMS gratuito per sei mesi.

Introduzione ad AWS Database Migration Service (1:33)

Vantaggi

Semplicità d'uso

AWS Database Migration Service è semplice da utilizzare. Non è necessario installare driver o applicazioni e, nella maggior parte dei casi, non richiede alcuna modifica al database di origine. Per iniziare la migrazione di un database sono sufficienti pochi clic nella Console di gestione AWS. Una volta avviata la migrazione, DMS gestisce tutte le complessità del processo, tra cui la replica automatica delle modifiche apportate ai dati nel database di origine durante la migrazione. È possibile usare anche questo servizio per la replica continua dei dati con la stessa semplicità.

Tempi d'inattività minimi

AWS Database Migration Service aiuta a migrare i database in AWS praticamente senza tempi d'inattività. Tutte le modifiche apportate ai dati durante la migrazione vengono replicate in modo continuo nel database di destinazione, in modo tale che il database di origine possa restare completamente operativo durante l'intero processo. Una volta completata l'operazione, il database di destinazione rimarrà sincronizzato con quello di origine per tutto il tempo che ritieni necessario, permettendoti di scegliere il momento giusto per effettuare il passaggio del database.

Supporta tutti i database più utilizzati

AWS Database Migration Service consente di migrare i dati da e verso la maggior parte delle piattaforme di database commerciali e open source più utilizzate. Supporta sia migrazioni omogenee, ad esempio da Oracle a Oracle, sia migrazioni eterogenee tra diverse piattaforme di database, ad esempio da Oracle ad Amazon Aurora. È possibile migrare database locali verso Amazon RDS o Amazon EC2, database in esecuzione in EC2 verso RDS (e viceversa) e migrare un database RDS verso un altro database RDS. È anche possibile trasferire dati tra SQL, NoSQL e destinazioni basate su testo.

Costi ridotti

AWS Database Migration Service è un servizio che prevede costi ridotti. Vengono addebitate esclusivamente le spese per le risorse di elaborazione impiegate durante il processo di migrazione, nonché l'eventuale spazio di storage aggiuntivo per il log. La migrazione di un database delle dimensioni di più terabyte può costare solo 3 USD. Queste condizioni si applicano a migrazioni sia omogenee che eterogenee di qualsiasi database supportato. Ciò è in netto contrasto con i metodi di migrazione del database convenzionali che possono essere molto costosi.

Replica continuativa

Puoi configurare un'attività DMS per una migrazione una tantum o per una replica continuativa. L'attività di replica continuativa mantiene sincronizzati i database di origine e di destinazione. Una volta configurata, l'attività di replica continuativa applica continuamente le modifiche di origine alla destinazione, con latenza minima. Tutte le caratteristiche DMS, come la convalida e le trasformazioni dei dati, sono disponibili per qualsiasi attività di replica.

Affidabilità

AWS Database Migration Service è un servizio resiliente che corregge automaticamente gli errori. Monitora in modo continuo database di origine e di destinazione, connettività di rete e replica dell'istanza. In caso di interruzione, riavvia automaticamente il processo e prosegue la migrazione da dove si era interrotta. L'opzione Multi-AZ permette di avere un'elevata disponibilità per la migrazione del database e la replica continua dei dati abilitando istanze di replica ridondanti.

Casi d'uso

Migrazioni di database omogenei

Nelle migrazioni tra database omogenei, il motore di database di origine e quello di destinazione sono identici o compatibili, ad esempio da Oracle ad Amazon RDS for Oracle, da MySQL ad Amazon Aurora e da MySQL ad Amazon RDS per MySQL o da Microsoft SQL Server ad Amazon RDS per SQL Server. Poiché la struttura dello schema, i tipi di dati e il codice del database sono compatibili, questo genere di migrazione si riduce a un processo di una sola fase. Si crea un'attività di migrazione con connessioni ai database di origine e di destinazione, quindi si avvia la migrazione con il clic di un pulsante. Di tutto il resto si occupa AWS Database Migration Service. Il database di origine può trovarsi in locale, quindi esternamente ad AWS, o in esecuzione in un'istanza di Amazon EC2, oppure può trattarsi di un database in Amazon RDS. La destinazione può essere un database in Amazon EC2 o in Amazon RDS.

Diagramma caso d'uso delle migrazioni di database omogenei
Logo Verizon

Verizon è un leader mondiale che offre comunicazioni innovative e soluzioni tecnologiche. “Verizon sta aiutando i nostri clienti a costruire una vita migliore e più collegata. Durante questo viaggio, stiamo subendo una trasformazione maggiore nel nostro approccio di gestione del database, allontanandoci dalle soluzioni di database costosi e commerciali precedenti verso opzioni più efficienti e vantaggiose. Test di Amazon Aurora PostgreSQL hanno mostrato prestazioni migliori su PostgreSQL standard che si trovano su istanze Amazon EC2 e l'AWS Database Migration Service e lo Schema Conversion Tool sono risultati efficaci nell'identificare aree per la conversione dei dati che richiedono un'attenzione speciale durante la migrazione”. – Shashidhar Sureban, Associate Director della progettazione dei database di Verizon.

Migrazioni di database eterogenei

Nelle migrazioni tra database eterogenei, i motori dei database di origine e di destinazione sono differenti, come ad esempio da Oracle ad Amazon Aurora o PostgreSQL, o da Microsoft SQL Server a MySQL. In questi casi, la struttura dello schema, i tipi di dati e il codice dei database di origine e di destinazione possono risultare molto diversi, perciò è necessario convertire schema e codice prima dell'avvio della migrazione dei dati. Questo rende le migrazioni eterogenee un processo in due fasi. Nella prima fase AWS Schema Conversion Tool converte lo schema e il codice sorgenti in modo che corrispondano a quelli del database di destinazione; nella seconda fase AWS Database Migration Service esegue la migrazione dei dati dal database di origine a quello di destinazione. Tutte le conversioni necessarie dei tipi di dati vengono automaticamente eseguite da AWS Database Migration Service durante la migrazione. Il database di origine può trovarsi in locale, quindi esternamente ad AWS, o in esecuzione in un'istanza di Amazon EC2, oppure può trattarsi di un database in Amazon RDS. La destinazione può essere un database in Amazon EC2 o in Amazon RDS.

Diagramma caso d'uso delle migrazioni di database eterogenei
Logo Trimble

Trimble è un leader mondiale nelle soluzioni telematiche. Ha avuto un investimento importante negli hardware locali in Nord America ed Europa con l'avvio dei database di Oracle. Anziché aggiornare l'hardware e rinnovare le licenze, ha optato per effettuare la migrazione dei database verso AWS. Ha usato l'AWS Schema Conversion Tool per analizzare il risultato e poi ha effettuato la migrazione del suo database completo verso un servizio PostgreSQL gestito su Amazon RDS. "Le nostre proiezioni prevedono che pagheremo circa un quarto di quello che stiamo pagando nella nostra infrastruttura privata". - Todd Hofert, Direttore delle operazioni sulle infrastrutture di Trimble.

Sviluppo e test

AWS Database Migration Service può essere utilizzato per la migrazione di dati sia da sia verso il cloud per lo sviluppo di applicazioni. Gli scenari più comuni sono due. Il primo è la distribuzione di sistemi di sviluppo, test o temporanei in AWS, per sfruttare la scalabilità e la rapidità di provisioning del cloud. In questo modo, gli sviluppatori e i tester possono usare copie dei dati di produzione e copiare gli aggiornamenti nel sistema di produzione locale. Il secondo scenario prevede sistemi di sviluppo in locale (spesso su singoli notebook); è possibile eseguire la migrazione di una copia aggiornata di un database di produzione nel cloud AWS su questi sistemi una sola volta o in modo continuo. In questo modo i processi DevOps esistenti non vengono interrotti e viene garantita una rappresentazione aggiornata del sistema di produzione.

Sviluppo e test diagramma caso d'uso

Consolidamento di database

È possibile usare AWS Database Migration Service per consolidare diversi database di origine in un singolo database di destinazione. Questa operazione può essere effettuata con database sia omogenei che eterogenei e con tutti i motori di database supportati. I database di origine possono trovarsi in locale, quindi esternamente ad AWS, o in esecuzione in un'istanza di Amazon EC2, oppure può trattarsi di un database in Amazon RDS. I database di origine possono anche trovarsi in percorsi differenti. Ad esempio, uno dei database di origine può trovarsi nella tua sede al di fuori di AWS, mentre il secondo in Amazon EC2 e il terzo in un database Amazon RDS. La destinazione può essere un database in Amazon EC2 o in Amazon RDS.

Diagramma caso d'uso di consolidamento di database

Replica continua dei dati

AWS Database Migration Service può essere impiegato per eseguire la replica continua dei dati. Questa caratteristica può essere impiegata in molti casi d'uso, tra cui la sincronizzazione di istanze per disaster recovery, la distribuzione geografica di database e sincronizzazione tra ambienti di sviluppo e di testing. Potrai impiegare DMS per la replica di dati tra database omogenei ed eterogenei su tutti i motori supportati. Sia il database di origine sia quello di destinazione possono trovarsi in locale, quindi esternamente ad AWS, o in esecuzione in un'istanza di Amazon EC2, oppure può trattarsi di un database in Amazon RDS. È possibile replicare i dati da un singolo database a uno o più database di destinazione o consolidare e replicare i dati da più database a uno o più database di destinazione.

Diagramma caso d'uso di replica continua dei dati
Stati Uniti Logo del Dipartimento degli Affari dei Veterani degli Stati Uniti

Il Dipartimento degli Affari dei Veterani degli Stati Uniti d'America (VA, Veteran Affairs) elabora centinaia di migliaia di richieste di veterani ogni anno. "Il nostro sistema di elaborazione delle richieste, VACOLS, comprende 20 milioni di registrazioni conservate in un database Oracle 11g. Il sistema ha più di 20 anni e sta per essere modernizzato. Durante questo periodo, dobbiamo garantire la custodia e la sicurezza dei dati replicati nel cloud. Stiamo utilizzando AWS DMS per replicare il database in un database RDS Oracle in AWS Govcloud, per un'implementazione Multi-AZ. Questa configurazione garantisce la conservazione, la sicurezza e l'alta disponibilità nel cloud dei dati di VACOLS, ed è un'importante vittoria per i VA e per i nostri veterani che fanno affidamento su di noi per la salvaguardia delle loro informazioni". - Alan Ning, Ingegnere dell'affidabilità dei siti degli Stati Uniti. Servizio digitale.

Apps-Associates-Logo_200x100

Apps Associate è un partner APN ed esperto Oracle che può migrare i carichi di lavoro aziendali nel cloud, lasciando ai clienti la possibilità di concentrarsi su iniziative che possano apportare un valore superiore.

Contatti »

onica

Onica è un partner APN che può aiutarti a implementare le best practice per lo sviluppo di applicazioni moderne con Amazon Aurora in modo da poter tenere il passo con le esigenze dei clienti e delle aziende.

Contatti »

200x100_navisite_clckwrk

Eseguiamo Oracle su AWS, tutto qui. Applicazioni, stack tecnici, database e migrazioni ad Amazon Aurora.

Contatti »

2nd Watch

In qualità di partner AWS di consulenza Premier, 2nd Watch aiuta le grandi aziende a progettare, implementare e gestire soluzioni cloud e monitora carichi di lavoro business critical 24 ore al giorno, 7 giorni su 7.

Contatti »

Standard Product Icons (Features) Squid Ink
Visita la pagina dei prezzi

Esplora le opzioni dei prezzi per AWS Database Migration Service.

Ulteriori informazioni 
Sign up for a free account
Prova DMS gratis

Scopri come usare DMS gratuitamente.

Registrati 
Standard Product Icons (Start Building) Squid Ink
Tutto pronto per cominciare?

Inizia a usare AWS Database Migration Service.

Accedi