D: Quali versioni del database supporta Amazon RDS per SQL Server?

Amazon RDS per SQL Server attualmente supporta Microsoft SQL Server 2008 R2, 2012, 2014, 2016 e 2017. Per ulteriori informazioni sulle versioni secondarie supportate, consulta la Amazon RDS User Guide.

D: Quali caratteristiche supporta RDS per SQL Server?
Per visualizzare un elenco di caratteristiche supportate, consulta la Amazon RDS User Guide.

D: In che modo Amazon RDS distingue tra versioni principali e versioni secondarie di SQL Server?

In RDS per SQL Server, i numeri di versione hanno un significato preciso:

Versione di SQL Server = X.Y.Z.A.B

X = versione di database principale, Z/A/B = versione secondaria

Ad esempio, da 13.00.2164.0.v1 a 13.00.4001.v1 si riferisce all'aggiornamento di una versione secondaria, mentre da 12.00.5000.0.v1 a 13.00.2164.0.v1 indica un aggiornamento della versione principale.

I nomi delle versioni utilizzati rispecchiano le regole di Microsoft SQL Server.

D: Amazon RDS offre linee guida per l'aggiornamento o l'obsolescenza di versioni del motore ancora supportate?

Sì. Consulta le domande frequenti su Amazon RDS.

D: Perché non è possibile ridimensionare le risorse di storage?

L'istanza RDS per SQL Server in uso potrebbe non essere idonea per il ridimensionamento. Questa situazione si può verificare per due motivi:
1. Lo storage di tipo Magnetic non è idoneo.
2. Un'istanza avviata prima del primo gennaio 2017 potrebbe avvalersi di una configurazione di storage obsoleta e non idonea.

D: Quali operazioni è possibile effettuare se un'istanza SQL Server non è idonea per il ridimensionamento delle risorse di storage?

È possibile migrare l'istanza esistente in una nuova istanza RDS per SQL Server eseguendo un backup nativo o utilizzando uno strumento per la migrazione dei dati. Accertati che il tipo di storage della nuova istanza sia Provisioned IOPS o General Purpose (SSD).

D: Le dimensioni dello storage sono appena state ricalibrate. È possibile eseguire nuovamente l'operazione?

Sì. Sarà tuttavia necessario attendere almeno sei ore dal termine dell'operazione precedente.