AWS Wavelength

Distribuisci applicazioni a latenza ultra bassa per dispositivi 5G

AWS Wavelength consente agli sviluppatori di creare applicazioni che distribuiscono latenze di qualche millisecondo per dispositivi mobili e utenti finali. Gli sviluppatori AWS possono distribuire le proprie applicazioni alle Zone Wavelength, distribuzioni dell'infrastruttura AWS che integrano i servizi di calcolo e storage AWS ai data center dei fornitori di telecomunicazioni al livello dell'edge delle reti 5G e accedere ininterrottamente alla gamma di servizi AWS disponibili nella regione. Ciò permette loro di distribuire applicazioni che richiedono latenze di qualche millisecondo quali giochi e streaming di video live, inferenze di machine learning a livello di edge e realtà aumentata e virtuale (AR/VR).

Porta i servizi AWS al livello di edge della rete 5G, AWS Wavelength riduce al minimo la latenza necessaria per connettersi a un'applicazione da un dispositivo mobile. Il traffico dell'applicazione può raggiungere i server dell'applicazione in esecuzione nelle zone Wavelength senza abbandonare la rete del fornitore mobile. Si riducono così gli hop di rete supplementari verso internet che possono determinare latenze superiori a 100 millisecondi, impedendo ai clienti di usufruire al massimo delle innovazioni del 5G in termini di larghezza di banda e latenza.

Wavelength offre allo sviluppatore un'esperienza uniforme in svariate reti 5G a livello mondiale consentendogli di creare applicazioni a latenza minima di ultima generazione utilizzando servizi AWS, API e strumenti già noti. Basta estendere l'Amazon Virtual Private Cloud (VPC) a una o più zone Wavelength e utilizzare risorse AWS quali le istanze Amazon Elastic Compute Cloud (EC2), i volumi Amazon Elastic Block Storage (EBS), AWS Elastic Container Service (ECS), Amazon Elastic Kubernetes Services (EKS), AWS Identity and Access Management (IAM), AWS CloudFormation e AWS Autoscaling per creare, eseguire, assicurare, gestire e dimensionare le applicazioni. Con un solo account AWS puoi distribuire le applicazioni 5G nelle zone Wavelength e connetterti facilmente alle applicazioni e ai servizi nelle regioni AWS. Wavelength ti offre la flessibilità di ampliare o ridimensionare e di pagare solo le risorse effettivamente utilizzate.

Per iniziare basta accedere alla Console di gestione AWS e abilitare le zone Wavelength che vuoi usare con il tuo account.

Partner

Verizon
Vodafone Business
KDDI
SK telecom

Vantaggi

Latenza minima per 5G

Wavelength combina i servizi di calcolo e storage di AWS con l'elevata larghezza di banda e bassa latenza delle reti 5G per consentire agli sviluppatori di creare una classe completamente nuova di applicazioni innovative che offrono agli utenti finali latenze di qualche millisecondo sulla rete 5G.

Un'esperienza AWS uniforme

Wavelength ti consente di utilizzare strumenti e servizi AWS già noti per creare, gestire, assicurare e dimensionare le tue applicazioni quali, ad esempio, Amazon VPC, Amazon EC2, Amazon ECS, e AWS IAM.

Flessibile e scalabile

Wavelength offre i vantaggi di AWS: elasticità, disponibilità e prezzi ridotti basati sul consumo effettivo. Con Wavelength puoi partire in piccolo e ampliare all'aumentare delle tue necessità senza preoccuparti della gestione dell'hardware fisico o di massimizzare l'utilizzo della capacità acquistata.

Rete 5G globale

Wavelength sarà disponibile con reti di fornitori di servizi di telecomunicazione quali Verizon, Vodafone, KDDI e SK Telecom in Paesi come gli Stati Uniti, l'Europa, il Giappone e la Corea per permetterti di distribuire applicazioni a latenza minima alla base globale di utenti finali e dispositivi connessi.

Come funziona

Come funziona AWS Wavelength

Casi d'uso tecnici

Calcolo a latenza minima

Offre prestazioni di calcolo elevate a livello di edge per velocizzare le prestazioni delle applicazioni e per applicazioni interattive emergenti quali lo streaming di videogiochi, la realtà virtuale e il rendering in tempo reale, che richiedono latenze di al millisecondo per gli utenti finali.

Elaborazione dati a livello di edge

Consente e scarica le attività di elaborazione dati al livello dell'edge della rete del fornitore di servizi mobili per risparmiare le risorse del dispositivo 5G, ad esempio potenza e larghezza di banda, in casi d'uso del tipo automazione industriale, smart cities, IoT e veicoli autonomi.

Casi d'uso di applicazioni

Videogiochi/Streaming di video in diretta

Lo streaming di un videogioco consente di trasmettere in streaming l'audio e il video di un videogioco da un server di streaming ai propri clienti, consentendo l'utilizzazione dei videogiochi più complessi anche su dispositivi con una limitata capacità di calcolo. L'input dell'utente è rinviato al server in tempo reale, consentendo così al server di ritrasmettere in streaming i fotogrammi corretti ai giocatori. Lo streaming di un videogioco può trarre vantaggio da Wavelength perché la latenza è cruciale per la salvaguardia dell'esperienza dell'utente. Allo stesso modo, lo streaming di un video interattivo in diretta consente ai clienti di interagire con il contenuto del video senza il limite dell'attesa dovuta a lunghi tempi di buffering.

Inferenza machine learning a livello di edge

I dispositivi odierni sono vincolati dalla CPU, dalla memoria e dalla potenza, ma c'è ancora bisogno di analitiche in tempo reale per soluzioni quali le auto a guida autonoma, la manutenzione preventiva e la robotica. Affidandosi al cloud si riducono i requisiti necessari per i dispositivi e si semplifica l'addestramento e l'aggiornamento dei modelli senza bisogno di effettuare complesse distribuzioni sui dispositivi. I robot, ad esempio, possono utilizzare previsioni basate sul cloud per determinare la posizione e evitare le collisioni. La gestione dei modelli con Wavelength semplifica la connettività, la sicurezza, la raccolta dati e le analisi da un gran numero di fonti.

Realtà aumentata (AR)/realtà virtuale (VR)

Latenza motion to photon (MTP) - il periodo di tempo che intercorre tra il momento in cui l'utente effettua un movimento e la visualizzazione del contenuto appropriato sullo schermo - è una caratteristica decisiva di tutti i sistemi di realtà aumentata (AR)/realtà virtuale. Per garantire un'esperienza realistica e evitare la comparsa di vertigini, la latenza motion to photon (MTP) deve essere pari o inferiore a circa 20 minuti al secondo. Wavelength permette ai sistemi di realtà aumentata (AR)/realtà virtuale (VR) di connettersi direttamente al calcolo a bassa latenza consentendo l'utilizzo di realtà aumentata (AR)/realtà virtuale (VR) in luoghi in cui non è opportuno o possibile eseguire sistemi di server locali.

Product-Page_Standard-Icons_01_Product-Features_SqInk
Scopri le caratteristiche del prodotto
Ulteriori informazioni 
Product-Page_Standard-Icons_02_Sign-Up_SqInk
Registrati per saperne di più
Registrati 
Product-Page_Standard-Icons_01_Product-Features_SqInk
Consulta le domande frequenti
Ulteriori informazioni