AWS CloudFormation offre a sviluppatori e amministratori di sistema un modo semplice per creare e gestire una raccolta di risorse AWS correlate, assegnandole e aggiornandole in modo sistematico e periodico.

Per descrivere le risorse AWS nonché dipendenze e parametri di runtime associati necessari per eseguire la tua applicazione, è possibile impiegare i modelli di esempio di AWS CloudFormation oppure crearne uno personalizzato. Non è necessario stabilire l'ordine corretto per il provisioning dei servizi AWS, né essere a conoscenza di tutti i trucchi che consentono il corretto funzionamento delle dipendenze. Di questi dettagli si occupa CloudFormation. Quando le risorse AWS vengono distribuite, è possibile modificarle e aggiornarle in modo controllato e prevedibile, applicando il controllo della versione all'infrastruttura AWS in modo analogo a come si fa con un comune software. È anche possibile visualizzare i modelli come diagrammi, modificandoli usando un'interfaccia a trascinamento con lo strumento AWS CloudFormation Designer.

Per distribuire e aggiornare un modello e la relativa raccolta di risorse (chiamata stack), è possibile utilizzare la Console di gestione AWS, l'interfaccia a riga di comando di AWS o le API. CloudFormation è disponibile senza alcun costo aggiuntivo; vengono addebitati i costi delle risorse AWS necessarie per l'esecuzione dell'applicazione.

Inizia a usare AWS gratis

Crea un account gratuito
Oppure Accedi alla Console

Ricevi dodici mesi di accesso al piano di utilizzo gratuito di AWS e sfrutta le caratteristiche di AWS Basic Support, inclusi l'assistenza al cliente 24x7x365, i forum di supporto e molto altro.

Scopri come i clienti usano AWS CloudFormation e altri servizi AWS.

Clienti in evidenza »

Per visualizzare i video su questo sito, è necessario Adobe Flash Player o un browser moderno.

CloudFormation_video_thumb_824x361
3:01
Introduzione ad AWS CloudFormation

Guarda il video di presentazione per imparare cosa c'è in AWS CloudFormation e i vantaggi che puoi trarne.

Per visualizzare i video su questo sito, è necessario Adobe Flash Player o un browser moderno.

simple-thumb
Effettua il provisioning e gestisci la tua infrastruttura AWS come codice

Scopri come Simple, una banca online del gruppo BBVA, utilizza AWS CloudFormation per gestire la sua infrastruttura come codice. L'azienda utilizza AWS per far funzionare la sua piattaforma bancaria virtuale e conformarsi agli standard di sicurezza dei dati (DSS) del settore (PCI) relativi alle carte di credito per gli ambienti di sviluppo e produzione. Utilizzando AWS, Simple può automatizzare processi che prima impiegavano mesi per essere completati e concentrarsi sul servizio ai clienti piuttosto che gestire l'infrastruttura IT.


CloudFormation_Benefit_Wide

AWS CloudFormation supporta una gamma estesa di risorse AWS e consente di creare l'infrastruttura scalabile, affidabile e altamente disponibile più adatta alla tua applicazione.

CloudFormation_Benefit_Easy

CloudFormation semplifica la gestione e la distribuzione di raccolte di risorse AWS, consentendo di descrivere dipendenze e parametri speciali da inoltrare in fase di runtime. Potrai utilizzare uno dei tanti modelli di esempio di CloudFormation e impiegarlo senza modifiche, oppure puoi personalizzarlo usandolo come punto di partenza.

CloudFormation_Benefit_Declarative

Per creare l'infrastruttura ideale per la tua applicazione è sufficiente descrivere all'interno di un modello le risorse AWS, i valori di configurazione e le interconnessioni richieste; il resto del lavoro è a carico di AWS CloudFormation – basta qualche clic sulla Console di gestione AWS, un comando dell'interfaccia a riga di comando di AWS oppure una singola richiesta di chiamata API. Non è necessario tenere a mente tutte le informazioni necessarie per creare e collegare le varie risorse AWS tramite le relative API di servizi; a tutto questo pensa AWS CloudFormation. Non è neppure necessario scrivere un modello da zero, perché AWS CloudFormation offre molti modelli di esempio.

CloudFormation_Benefit_Code

Un modello può essere utilizzato ripetutamente per creare copie identiche dello stesso stack, oppure come base per un nuovo stack. È possibile acquisire e controllare le variazioni all'infrastruttura specifiche di una determinata regione, ad esempio le AMI di Amazon EC2 e i nomi degli snapshot di Amazon EBS e Amazon RDS. I modelli sono semplici file di testo in formato JSON o YAML che possono essere impiegati all'interno dei comuni meccanismi di controllo del codice sorgente, memorizzati su percorsi privati o pubblici, ad esempio Amazon S3, e inviati tramite e-mail. Con AWS CloudFormation, è possibile esaminare tutti i dettagli per vedere esattamente quali risorse AWS compongono uno stack. Potrai sempre mantenere il controllo completo sulle risorse AWS che fanno parte dello stack, con la possibilità di modificarle in qualsiasi momento.

CloudFormation_Benefit_Customize

Per personalizzare determinati aspetti del modello in fase di runtime, durante la creazione dello stack è possibile modificarne i parametri. Quando ad esempio crei uno stack, puoi inoltrare le dimensioni del database RDS, i tipi di istanza EC2, il database e i numeri di porta del server Web ad AWS CloudFormation. Puoi anche impiegare un modello provvisto di parametri per creare in maniera controllata stack multipli differenti. I tipi di istanza Amazon EC2, le soglie di allarme di Amazon CloudWatch e le impostazioni di lettura e replica di Amazon RDS possono ad esempio variare a seconda della regione AWS, nel caso in cui il traffico in entrata risultasse essere maggiore negli USA che in Europa. Modificando i parametri del modello, le impostazioni e le soglie vengono adattate per ciascuna regione in modo separato, senza perdere di vista l'uniformità di distribuzione dell'applicazione tra la diverse regioni.

Benefit_Click-Drag_Orange

AWS CloudFormation Designer fornisce una rappresentazione visiva del modello, con icone che raffigurano le risorse AWS e frecce che ne raffigurano le relazioni. Puoi creare e modificare modelli utilizzando l'interfaccia a trascinamento, quindi modificare i dettagli del modello utilizzando l'editor di testo JSON integrato. Con CloudFormation Designer potrai concentrarti maggiormente sulla progettazione dell'infrastruttura AWS piuttosto che sulla codifica manuale dei modelli.

CloudFormation_Benefit_Integration

AWS CloudFormation può essere integrato con gli strumenti di sviluppo e gestione più comuni.

AWS CloudFormation pubblica gli stati di avanzamento tramite Amazon Simple Notification Service (SNS). Con SNS, è possibile monitorare l'avanzamento di creazione ed eliminazione degli stack via e-mail e integrare tali operazioni con altri processi in modo programmatico.


  • Nextdoor

    Applicazioni Web

    Per una maggiore flessibilità ed elasticità nell'implementazione dei server, Nextdoor utilizza modelli AWS CloudFormation. "Usiamo AWS CloudFormation per creare una rete con un solo clic. È uno strumento molto facile," dice Wise. Nextdoor utilizza anche il software di automazione Puppet per definire e costruire server in AWS e la soluzione di gestione del cloud RightScale per configurare e monitorare le macchine nel cloud AWS.

    Ulteriori informazioni »

  • Coinbase

    Applicazioni Web

    Tutti le reti dell'azienda sono progettate, costruite e mantenute con i modelli AWS CloudFormation. "Questo ci concede il lusso di controllare le versioni della nostra rete e ci permette di duplicarla in modo perfetto e preciso per sviluppo su richiesta e ambienti di stage," dice Witoff.

    Ulteriori informazioni »

  • WirelessCar

    Applicazioni Web

    Con AWS CloudFormation, WirelessCar può creare e gestire cluster di servizi AWS come Amazon Elastic Compute Cloud (Amazon EC2) e Amazon Simple Storage Service (Amazon S3) usando modelli e rendendo il provisioning e gli aggiornamenti molto più facili. "In seguito aggiungiamo il nostro strato di astrazione su AWS CloudFormation. Questo è importante per noi perché riduce al minimo la configurazione supplementare da parte degli sviluppatori."

    Ulteriori informazioni »

  • Mentor Graphics

    Applicazioni Web

    Quando gli application engineers (AE) di Mentor Graphics creano per la prima volta un laboratorio virtuale, utilizzano Amazon Simple Storage Service (Amazon S3) per caricare versioni iniziali di immagini nella sede principale di Mentor Graphics. Gli script di AWS CloudFormation costruiscono un'immagine di lavoro per permettere agli AE di cominciare a configurare i prodotti.

    “Amazon CloudFormation ci ha semplificato il collegamento e il provisioning delle risorse AWS."

    Ulteriori informazioni »

  • Expedia

    Applicazioni Web

    Expedia utilizza AWS CloudFormation con Chef per distribuire l'intero stack front e backend nell'ambiente Amazon Virtual Private Cloud (Amazon VPC).

    Ulteriori informazioni »

  • BrightRoll

    Applicazioni Web

    Brightroll utilizza AWS CloudFormation per creare ambienti di test dinamici che consentono all'azienda un modello di rilascio continuo.

    Ulteriori informazioni »

  • FC Barcelona

    Applicazioni Web

    "Siamo molto contenti di AWS CloudFormation perché ci permette di distribuire in un solo clic l'intera infrastruttura."

    Ulteriori informazioni »

  • ME Bank

    Applicazioni Web

    Gli sviluppatori di ME Bank in vari team di trasformazione creano nuovi prodotti e servizi ed effettuano test unitari prima di distribuire il codice creato nel cloud di AWS al team centralizzato di Environment Services. Environment Services allora distribuisce il codice negli ambienti funzionanti con AWS per test di integrazione nel sistema, di performance e di accettazione utente... AWS CloudFormation è utilizzato per ripetere modelli di istanze, consentendo con la sua rapidità di tenere il passo con il programma di cambiamento della banca.

    Ulteriori informazioni »