Policy di test di simulazione DDoS

Cos'è il test di simulazione DDoS?

L'attacco Distributed Denial of Service (DDoS) si verifica quando gli utenti malintenzionati utilizzano un riempimento di traffico da più fonti per tentare di avere impatto sulla disponibilità di un'applicazione mirata. Il test di simulazione DDoS utilizza un attacco DDoS controllato per consentire al proprietario di un'applicazione di valutare la resilienza dell'applicazione e di praticare una risposta di evento. Il test di simulazione DDoS è consentito su AWS, in base ai seguenti Termini e condizioni.

Termini e condizioni

  • Tutti i test sono soggetti ai termini del Contratto clienti AWS o qualsiasi altro accordo che governa l'acquisto e l'utilizzo di Amazon Web Services.
  • Il test di simulazione DDoS deve essere eseguito da un partner AWS Partner Network (APN) che è stato pre approvato da AWS per condurre test di simulazione DDoS (AWS DDoS Test Partner).
  • La destinazione del test di simulazione DDoS deve essere registrata sia come Risorsa protetta in un account AWS di cui sei proprietario che sia iscritto ad AWS Shield Advanced, che come endpoint API con ottimizzazione edge di Amazon API Gateway che risiede in un account di cui sei proprietario, iscritto ad AWS Shield Advanced. 
  • Il volume bit del test di simulazione DDoS potrebbe non superare 20 gigabit al secondo.
  • Il volume del pacchetto del test di simulazione DDoS potrebbe non superare pacchetti di 5 milioni al secondo durante il test di una distribuzione di Amazon CloudFront e potrebbe non superare 50.000 pacchetti al secondo durante il test di qualsiasi altro tipo di risorsa AWS.
  • Il volume richiesto del test di simulazione DDoS potrebbe non superare le 50.000 richieste al secondo.
  • Il test di simulazione DDoS potrebbe non originarsi da una risorsa AWS e potrebbe non utilizzare una risorsa AWS nel tentativo di simulare un attacco di amplificazione.
  • Ti assumi il rischio di tutti i test di simulazione DDoS e sei responsabile delle operazioni del fornitore del test.
  • AWS può formare il fornitore di test per arrestare il test di simulazione in qualsiasi momento.
  • Le performance del test e i risultati sono Informazioni riservate di AWS, come definito nel Contratto clienti AWS.

La sicurezza è una responsabilità condivisa tra AWS e il cliente. La riuscita del test di simulazione DDoS dipenderà dall'architettura dell'applicazione e dall'implementazione del controllo nell'utilizzo dei servizi di AWS. Prima di condurre il test di simulazione DDoS, l'applicazione dovrebbe essere well-architected in base alle best practice descritte nelleBest practice di AWS per la resilienza DDoS.

Partner del test DDoS di AWS

I Partner del test DDoS di AWS sono autorizzati a condurre test di simulazione DDoS per conto di clienti AWS senza precedenti approvazioni di AWS. Per informazioni su come diventare partner del test DDoS, contatta aws-ddos-testing@amazon.com. I seguenti fornitori di test DDoS sono attualmente autorizzati a condurre test di simulazione DDoS conformemente a questa policy:

Richieste di eccezione

I Partner del test DDoS di AWS che desiderano eseguire test di simulazione DDoS non sono conformi alle restrizioni tecniche esposte in questa policy, o i fornitori di test DDoS che non sono Partner del test DDoS di AWS approvati, potrebbero richiedere l'approvazione per l'esecuzione di test di simulazione DDoS contattando aws-ddos-testing@amazon.com almeno 14 giorni prima della data del test proposta.

Contatta un rappresentante aziendale di AWS
Hai domande? Contatta un rappresentante aziendale di AWS
Sei interessato a un ruolo nell'ambito della sicurezza?
Invia subito la tua domanda »
Desideri aggiornamenti sulla sicurezza in AWS?
Seguici su Twitter »