Vodafone Italia è una controllata con sede a Milano di Vodafone Group Plc, una società di telecomunicazioni mobili leader di settore che opera in oltre 30 paesi in tutto il mondo. Dopo 15 anni di costante crescita nel mercato della telefonia mobile italiano, oggi Vodafone ha più di 30 milioni di clienti mobili. Nell'esercizio finanziario 2012 l'azienda ha dichiarato più di 8 miliardi di dollari di profitti derivati dai servizi.

Le schede SIM dei telefoni cellulari di Vodafone Italia conservano le informazioni personali del proprietario del conto, tra cui ad esempio numero di telefono e messaggi di testo. Le schede SIM possono essere trasferite da un telefono a un altro e sono molto utilizzate dagli utenti. I clienti di Vodafone Italia possono acquistare credito per una scheda SIM, una procedura nota come ricarica in alcuni negozi o presso i bancomat.

Con l'aumentare di questo genere di transazioni sulle schede SIM, Vodafone Italia voleva semplificare l'utilizzo di bancomat o carte di credito per consentire ai clienti di ricaricare i propri cellulari e altri dispositivi a banda larga. L'azienda necessitava perciò di una soluzione sicura, affidabile e conforme ai requisiti di controllo Level 1 secondo gli standard PCI (Payment Card Industry) e DDS (Data Security Standard) che consentisse di proteggere le informazioni dei clienti. Vodafone Italia non era in grado di prevedere in modo preciso quanti clienti avrebbero usato questa soluzione, quindi aveva bisogno di un'infrastruttura scalabile che si adattasse ai cali e ai picchi della domanda.

"Un requisito base per questo progetto era la creazione di una soluzione che fosse conforme ai requisiti PCI DSS" dice Stefano Harak, Online Senior Product Manager di Vodafone Italia. "Amazon Web Services (AWS), in termini di sicurezza e di conformità PCI DSS Level 1, è stata chiaramente la prima scelta, in particolare se confrontata con altre soluzioni di data center locali o in colocation. Dal punto di vista tecnico, quando ne abbiamo valutato la semplicità di implementazione e di gestione, abbiamo ritenuto che AWS avrebbe ridotto in modo significativo il time-to-market e i costi dell'infrastruttura".

In collaborazione Con Storm Reply, un partner di consulenza di livello Advanced membro dell'AWS Partner Network, Vodafone Italia ha creato TopUp without Login. Questa soluzione impiega un approccio multicanale che consente ai clienti di acquistare credito per la loro scheda SIM utilizzando una carta di credito oppure PayPal tramite sito Web, sito mobile, applicazione mobile o social network. Al contempo, la soluzione riduce al minimo le informazioni necessarie per completare il processo e rappresenta ora il metodo più semplice e rapido per ricaricare il proprio credito.

Il layer front-end della soluzione TopUp without Login consiste di diversi siti Web (ovvero due siti su Facebook, un sito Web autonomo, un sito mobile autonomo e due applicazioni mobili), un sistema di gestione dei contenuti o CMS e un'applicazione che monitora le transazioni, analizza statistiche e genera report. Nella soluzione, Vodafone Italia usa Oracle Database, il framework di gestione dei contenuti Liferay e lo strumento di creazione di rapporti JasperReports di Java. AWS è impiegato come layer middleware per isolare i dati delle applicazioni e gestire il flusso di informazioni verso Vodafone e altri provider o servizi di terze parti. Questa architettura semplifica l'integrazione di canali aggiuntivi per la soluzione TopUp. La figura 1 mostra il diagramma di TopUp without Login.

Vodafone Architecture Diagram 1

Figura 1. Diagramma di funzionamento di TopUp without Login

TopUp without Login viene eseguito su Amazon Elastic Compute Cloud (Amazon EC2), Amazon Virtual Private Cloud (Amazon VPC), Amazon Elastic Block Store (Amazon EBS) e Amazon Simple Email Service (Amazon SES). Vodafone Italia impiega Amazon Simple Storage Service (Amazon S3) per memorizzare circa 25 GB di copie di log e contenuti Web statici.

Vodafone Italia ha configurato la sua architettura cloud creando tre sottoreti di Amazon Virtual Private Cloud (Amazon VPC). Ogni sottorete si trova in differenti zone di disponibilità all'interno della regione UE (Irlanda). Marco Noli, Senior Manager per Storm Reply, ha commentato: "Per garantire la massima affidabilità, tutte le istanze più importanti hanno un'istanza di backup in un'altra zona di disponibilità, pronta all'occorrenza ad essere attivata".

Dal lancio di TopUp without Login, Vodafone Italia ha raggiunto volumi di transazioni molto elevati. "La soluzione ora è attiva da due anni", racconta Harak. "I primi tempi le richieste su TopUp without Login erano un migliaio al giorno, ora sono diverse migliaia. All'inizio TopUp senza Login era accessibile ai clienti solo tramite un sito Web e un'applicazione mobile. Le soluzioni operative sul cloud AWS hanno fornito a Vodafone Italia la flessibilità necessaria per aggiungere ulteriori canali; ora l'azienda di telefonia consente l'accesso a TopUp without Login tramite ben sette canali, tra cui Facebook, un'applicazione mobile e un'applicazione Web. L'architettura cloud ha inoltre consentito a Vodafone Italia di aggiungere alla soluzione nuovi servizi di elaborazione del credito.

"Monitoriamo sempre l'affidabilità del nostro ambiente, ed è sempre ottimale", spiega Harak. "La disponibilità raggiunge il 99,99%, il che contribuisce a mantenere elevata la soddisfazione dei clienti". La soluzione, inoltre, è conforme ai severi requisiti di sicurezza di Vodafone. Harak prosegue: "Abbiamo eseguito numerosi test e revisioni del codice per accertarci che la soluzione fosse sicura e conforme ai requisiti PCI DSS".

"Con AWS, siamo stati in grado di progettare e lanciare una soluzione conforme ai requisiti di sicurezza in tre mesi, riducendo al contempo le spese per capitale del 30%", conclude Harak. "AWS, con i suoi eccezionali livelli di flessibilità e robustezza, e l'architettura, che ci consente di aggiungere nuovi canali e servizi di pagamento, sono un connubio vincente".

Per ulteriori informazioni su come AWS può soddisfare le tue necessità in relazione ad applicazioni Web, visita la pagina dei dettagli su applicazioni Web, mobili e social: http://aws.amazon.com/web-mobile-social/.

Per ulteriori informazioni su come Storm Reply può aiutare la tua azienda a passare al cloud AWS, leggi la pagina relativa a Storm Reply nella AWS Partner Directory.