Le opzioni di prezzo di Amazon Redshift sono le seguenti:

  • Prezzi on demand: non prevedono pagamenti anticipati; sarà addebitata una tariffa oraria in base al tipo e al numero di nodi nel proprio cluster.
  • Prezzi di Amazon Redshift Spectrum: permettono di eseguire query SQL in modo diretto su exabyte di dati in Amazon S3; sarà addebitata una tariffa in base al numero di byte scansiti.
  • Prezzi di istanze riservate: permettono di risparmiare fino al 75% rispetto alle tariffe on demand, prenotando l'utilizzo di Redshift per un periodo di 1 o 3 anni.

Con i nodi di tipo Dense Storage (DS) di Amazon Resdhift, si creano data warehouse di grandi dimensioni composti di dischi rigidi (HDD) a prezzi molto competitivi. Con i nodi di tipo Dense Compute (DC) si creano data warehouse ad alte prestazioni composti di dischi allo stato solido (SSD). Se sono presenti meno di 500 GB di dati, l'opzione migliore in termini di prestazioni e di costo è l'utilizzo di nodi di tipo Dense Compute. Oltre ai 500 GB, se l'obiettivo è ottenere le migliori prestazioni possibili, si può continuare a utilizzare i nodi di tipo Dense Compute fino a centinaia di terabyte compressi per 5.500 USD per TB all'anno (prezzi delle istanze riservate con pagamento anticipato parziale per 3 anni). Se invece lo scopo è contenere i costi e occorre la massima scalabilità, è possibile passare ai nodi di tipo Dense Storage, che offrono maggiore spazio di storage a prezzi più competitivi e consentono una scalabilità nell'ordine dei petabyte di dati compressi per meno di 1.000 USD per TB all'anno (prezzi delle istanze riservate con pagamento anticipato parziale per 3 anni). Ridimensionare il cluster o passare da un tipo di nodo all'altro non richiede più di una singola chiamata API o di qualche clic nella Console AWS.

Prova Amazon Redshift gratuitamente

Richiedi la prova gratuita
Ulteriori informazioni

Per 2 mesi avrai a disposizione 750 ore di nodi DC2.Large. Per richiedere la prova gratuita:

1. Crea un account AWS e accedi alla console di Amazon Redshift

2. Avvia un cluster Amazon Redshift e seleziona il tipo di nodo DC2.Large

Con i prezzi on demand di Amazon Redshift, vengono addebitati solo i costi relativi alla capacità utilizzata, senza impegni a lungo termine né pagamenti anticipate; i costi saranno calcolati su una tariffa oraria basata su tipo e numero di nodi nel cluster. In questo modo non sarà necessario pianificare né acquistare in anticipo estensioni del data warehouse e sarà possibile creare e cancellare ambienti di sviluppo o di test a costi ridotti.

  • Generazione attuale


    Salvo diversamente specificato, i prezzi sono al netto di eventuali tasse e imposte doganali, inclusa l'IVA ed eventuali imposte sulle vendite. Per i clienti con indirizzo di fatturazione in Giappone, l'utilizzo di AWS è soggetto all'imposta sul consumo giapponese. Ulteriori informazioni.
  • Generazione precedente


    Salvo diversamente specificato, i prezzi sono al netto di eventuali tasse e imposte doganali, inclusa l'IVA ed eventuali imposte sulle vendite. Per i clienti con indirizzo di fatturazione in Giappone, l'utilizzo di AWS è soggetto all'imposta sul consumo giapponese. Ulteriori informazioni.

Per le istanze on demand, il prezzo effettivo per TB all'anno viene calcolato moltiplicando la tariffa oraria dell'istanza per il numero di ore di utilizzo in un anno e dividento il risultato per il numero di TB per istanza.

Amazon Spectrum consente di eseguire query SQL direttamente su exabyte di dati in Amazon S3. I costi vengono calcolati in base al numero di byte scansionati da Redshift Spectrum, approssimati al MB intero più vicino; il volume minimo di dati per ciascuna query è di 10 MB. Non è previsto alcun costo per le istruzioni DDL (Data Definition Language) quali CREATE/ALTER/DROP TABLE, le istruzioni di gestione delle partizioni e le query con errori.

È inoltre possibile migliorare le prestazioni delle query e ridurre i costi memorizzando i dati in formati compressi, partizionati e a colonne. Se i dati vengono compressi utilizzando uno dei formati supportati da Redshift Spectrum, i costi saranno inferiori perché il volume di dati scansionati sarà inferiore. Analogamente, se i dati vengono memorizzati in un formato a colonne, ad esempio Parquet e ORC, i costi risulteranno ridotti, perché Redshift Spectrum scansionerà solamente le colonne interessate dalla query.

Amazon Redshift Spectrum è disponibile nelle seguenti regioni AWS: Stati Uniti orientali (Virginia settentrionale), Stati Uniti orientali (Ohio), Stati Uniti occidentali (Oregon), UE (Francoforte), UE (Irlanda), Asia Pacifico (Seoul), Asia Pacifico (Singapore), Asia Pacifico (Sydney) e Asia Pacifico (Tokyo).

Con Redshift Spectrum, vengono addebitati 5 USD per terabyte di dati scansionati, arrotondati per eccesso al MB più vicino, con un addebito minimo di 10 MB per query. Ad esempio, se vengono scansiti 10 GB di dati, saranno addebitati 0,05 USD; scansendo 1 TB di dati, la spesa sarà di 5 USD.

Saranno addebitate le tariffe standard di Amazon Redshift per i cluster utilizzati e le tariffe standard di Amazon S3 per lo storage e le richieste di dati.

Se il catalogo dati di AWS Glue viene utilizzato con Amazon Redshift Spectrum, saranno addebitate le tariffe standard del catalogo dati di AWS Glue. Per ulteriori dettagli, consulta la pagina dei prezzi di AWS Glue.

Supponiamo di avere una tabella con 100 colonne di pari volume, memorizzata in Amazon S3 in formato non compresso, per un volume totale di 4 TB. Per eseguire una query su una singola colonna della tabella, Redshift Spectrum dovrà scansionare l'intero file, perché i formati di testo non possono essere divisi. Questa query scansionerà quindi 4 TB di dati e costerà 20 USD. (5 USD/TB * 4 TB = 20 USD)

Se comprimi il file con GZIP, il rapporto di compressione può essere di 4:1. In questo caso, la scansione sarebbe solo su un file di 1 TB. Redshift Spectrum dovrà scansionare l'intero file, ma siccome le dimensioni sono ridotte a un quarto, il costo sarà ugualmente inferiore: 5 USD. (5 USD/TB * 1 TB = 5 USD)

Se oltre a comprimere il file, lo si converte in un formato a colonne come Apache Parquet, si sfrutterebbe il rapporto di compressione 4:1, perciò le dimensioni del file sarebbero ridotte a 1 TB. Applicando la stessa query, Redshift Spectrum dovrebbe però scansionare solo una colonna del file Parquet. Il costo della query sarebbe pertanto di 0,05 USD. (5 USD/TB * 1 TB * 1 colonna su 100, per una scansione di 10 GB = 0,05 USD)

Le istanze riservate (o nodi riservati) sono ideali per carichi di lavoro in ambienti di produzione a stato costante, poiché i costi sono molto inferiori rispetto ai prezzi on demand. Spesso i nostri clienti acquistano istanze riservate dopo qualche prova e proof of concept, vale a dire nel momento in cui hanno trovato una configurazione di produzione adatta a loro.

È possibile risparmiare fino al 75% rispetto alle tariffe on demand, impegnandosi a utilizzare Amazon Redshift per un termine di 1 o 3 anni. I prezzi delle istanze riservate sono associati al tipo di nodo acquistato e rimangono validi fino al termine della prenotazione. I prezzi includono due copie aggiuntive dei dati, una nei nodi del cluster e una in Amazon S3. Le attività di backup, durabilità, disponibilità, sicurezza, monitoraggio e gestione vengono eseguite automaticamente.

Nessun pagamento anticipato – Non è previsto alcun pagamento anticipato; viene addebitata la tariffa oraria per la durata di un anno, con uno sconto del 20% rispetto al prezzo dell'istanza on demand. Questa opzione è disponibile solo per la durata di 1 anno.

Pagamento anticipato parziale – L'offerta è uguale a quella precedente per le istanze riservate ad utilizzo intensivo. Viene addebitata una parte di pagamento anticipato dell'istanza riservata; la rimanente parte è distribuita per la durata del termine, ovvero 1 o 3 anni. Rispetto al prezzo delle istanze on demand, è possibile risparmiare fino al 41% su un anno e fino al 73% sui tre anni.

Pagamento anticipato – L'utilizzo dell'istanza riservata viene pagato interamente in anticipo. Questa è l'opzione che consente il maggiore risparmio rispetto alle istanze on demand, ovvero fino al 42% su un anno e fino al 75% sui tre anni.

Il concetto di "istanze riservate" è utilizzato esclusivamente a scopo di fatturazione e non per creare cluster di data warehousing. Quando si procede all'acquisto, saranno addebitati i costi correlati a pagamento anticipato e tariffa oraria, anche se in quel momento non è in esecuzione alcun cluster. Per acquistare istanze riservate, apri la scheda Reserved Nodes nella console

* La tariffa mensile indicata in basso è calcolata moltiplicando la tariffa oraria effettiva per il numero di ore di utilizzo mensile medio. 
* La tariffa oraria effettiva indicata in basso è il costo orario dell'istanza distribuito per l'intero termine del contratto, incluso l'eventuale pagamento anticipato.

  • Generazione attuale

  • Generazione precedente

Per le istanze riservate, invece, è necessario sommare il pagamento anticipato e la tariffa oraria moltiplicata per il numero di ore incluse nei termini, diviso il numero di anni previsti dal contratto e il numero di TB per nodo. 

  • Generazione attuale


    Salvo diversamente specificato, i prezzi sono al netto di eventuali tasse e imposte doganali, inclusa l'IVA ed eventuali imposte sulle vendite. Per i clienti con indirizzo di fatturazione in Giappone, l'utilizzo di AWS è soggetto all'imposta sul consumo giapponese. Ulteriori informazioni.
  • Generazione precedente


    Salvo diversamente specificato, i prezzi sono al netto di eventuali tasse e imposte doganali, inclusa l'IVA ed eventuali imposte sulle vendite. Per i clienti con indirizzo di fatturazione in Giappone, l'utilizzo di AWS è soggetto all'imposta sul consumo giapponese. Ulteriori informazioni.

Lo storage di backup è lo spazio di archiviazione associato con gli snapshot automatici e manuali per il data warehouse. Estendendo il periodo di retention dei backup o effettuando ulteriori snapshot, si aumenta lo storage di backup consumato dal data warehouse. Non vi sono costi aggiuntivi per lo storage dei backup fino al 100% del proprio storage assegnato per un cluster di data warehousing attivo. Ad esempio, per un cluster con un singolo nodo XL attivo con 2 TB di storage, hai a disposizione fino a 2 TB al mese di storage di backup senza costi aggiuntivi. Eventuale spazio di storage di backup aggiuntivo e i backup archiviati dopo che il cluster è stato terminato saranno fatturati secondo le tariffe standard di Amazon S3.

Non sono previsti costi aggiuntivi per il trasferimento di dati tra Amazon Redshift a Amazon S3 all'interno della stessa regione AWS per operazioni di backup, ripristino, caricamento e scaricamento. Per altri tipi di trasferimento di dati da e verso Amazon Redshift, vengono addebitate le tariffe di AWS per il trasferimento di dati. In particolare, se un cluster Amazon Redshift viene eseguito in Amazon VPC, saranno addebitati i costi standard di AWS per il trasferimento di dati tramite JDBC/ODBC verso l'endpoint cluster di Amazon Redshift. Inoltre, quando è in uso la funzionalità Enhanced VPC Routing e i dati vengono scaricati in Amazon S3 in una regione differente, saranno addebitati i costi standard di AWS per il trasferimento dei dati. Per ulteriori informazioni sulle tariffe per il trasferimento dei dati, consulta la pagina dei prezzi di Amazon EC2.