I prezzi sono calcolati in base alle risorse di cui è stato effettuato il provisioning. Non c'è una tariffa minima per utilizzare DynamoDB. Calcola la tua fattura mensile con il Calcolatore di costo mensile.

Scarica questo whitepaper sul TCO per ulteriori linee guida su come stimare il costo in base all'utilizzo previsto: The Total Cost of (Non) Ownership of a NoSQL Database service.
 

Inizia a usare DynamoDB gratis. Molte applicazioni possono essere utilizzate nell'ambito di questo piano gratuito.

Paghi solo le risorse che utilizzi effettivamente oltre i limiti del piano gratuito. Il piano gratuito di DynamoDB non scade dopo i 12 mesi previsti dai termini del piano gratuito di AWS ed è disponibile per tutti i clienti AWS.

Inizia a usare AWS gratis

Crea un account gratuito

Il piano gratuito di AWS offre 25 GB di storage, fino a 200 milioni di richieste al mese con Amazon DynamoDB.

Visualizza i dettagli del piano gratuito di AWS »

A differenza delle distribuzioni NoSQL comuni, per le quali occorre prevedere memoria, CPU e altre risorse di sistema che possono influire sul throughput, con DynamoDB è sufficiente specificare la percentuale di utilizzo di destinazione e la capacità minima e massima per la tabella. DynamoDB gestirà il provisioning delle risorse in automatico per ottenere le capacità di lettura e scrittura richieste, quindi le ridimensionerà in base all'utilizzo effettivo. In alternativa, è anche possibile specificare direttamente la capacità di lettura e scrittura desiderate per gestire manualmente il throughput della tabella.

La tabella seguente riassume i concetti chiave dei prezzi di DynamoDB.

Tipo di risorse Dettagli Costo mensile
Capacità di throughput assegnata (scrittura) Un'unità di capacità di scrittura (WCU) fornisce fino a una scrittura al secondo, sufficiente per 2,5 milioni di scritture al mese A soli 0,47 USD per WCU
Capacità di throughput assegnata (lettura) Un'unità di capacità di lettura (RCU) fornisce fino a due letture al secondo, sufficienti per 5,2 milioni di letture al mese A soli 0,09 USD per RCU
Storage di dati indicizzati DynamoDB prevede una tariffa oraria per ogni GB di spazio su disco utilizzato dalla tabella A soli 0,25 USD per GB

Salvo diversamente specificato, i prezzi sono al netto di eventuali tasse e imposte doganali, inclusa l'IVA ed eventuali imposte sulle vendite. Per i clienti con indirizzo di fatturazione in Giappone, l'utilizzo di AWS è soggetto all'imposta sul consumo giapponese. Ulteriori informazioni

Supponiamo che un'applicazione eseguita nella regione Stati Uniti orientali (Virginia settentrionale) debba effettuare 5 milioni di scritture e 5 milioni di letture consistenti finali al giorno in una tabella DynamoDB, archiviando 8 GB di dati. Per semplicità, immaginiamo che il carico di lavoro sia relativamente costante durante il giorno e che gli elementi della tabella siano inferiori a 1 KB.  

  • Unità di capacità di scrittura (WCU): 5 milioni di scritture al giorno = 57,9 scritture al secondo. 1 WCU può gestire 1 scrittura al secondo, perciò occorrono 58 WCU. A 0,47 USD per WCU al mese, 58 WCU costano 27,26 USD al mese.
  • Unità di capacità di lettura (RCU): 5 milioni di letture al giorno = 57,9 letture al secondo. 1 RCU può gestire 2 letture consistenti finali al secondo, perciò occorrono 29 RCU. A 0,09 USD per RCU al mese, 29 RCU costano 2,61 USD al mese.
  • Storage dei dati: la tabella utilizza 8 GB di storage. A 0,25 USD per GB al mese, il costo della tabella è di 2,00 USD.

Il costo totale è di 31,86 USD al mese (27,14 USD di throughput di scrittura assegnato, 2,71 USD di throughput di lettura assegnato e 2,00 USD di storage dei dati indicizzati).

Se non si utilizza tutto il lotto del piano gratuito (25 WCU, 25 RCU e 25 GB di storage), il costo totale è di 15,82 USD al mese (15,44 USD per le 33 WCU restanti, 0,37 USD per le 4 RCU restanti e 0,00 USD per lo storage dei dati indicizzati).

Usa il Calcolatore di costo mensile per stimare i costi di DynamoDB per i requisiti di diverse risorse.  

Auto Scaling elimina i dubbi nell'assegnare una capacità adeguata quando si creano nuove tabelle e riduce il carico operativo del throughput consumato per il monitoraggio continuo e per adeguare manualmente la capacità assegnata. Creando una nuova tabella DynamoDB, l’Auto Scaling è abilitato di default, con l’utilizzo di destinazione impostato al 70%, (% di capacità consumata ÷ capacità assegnata), la capacità minima a 5 RCU e 5 WCU, e la capacità massima impostata su limiti consentiti per l’account (consulta Limiti in DynamoDB). Auto Scaling imposta in modo continuo la capacità assegnata in risposta al cambiamento dinamico della capacità consumata affinché l’utilizzo effettivo resti vicino all’utilizzo di destinazione. La fatturazione di DynamoDB è calcolata ogni ora, essendo la tempistica esatta variabile, in base all’account del cliente. L’esempio sottostante dimostra come i prezzi siano calcolati per una tabella con Auto Scaling abilitato, supponendo cambiamenti nella capacità consumata, una volta all’ora.

Supponiamo di creare una nuova tabella nella regione Stati Uniti orientali (Virginia settentrionale), con l’utilizzo di destinazione impostato sul valore predefinito del 70%, unità di capacità minima modificate in 100 RCU e 100 WCU, e capacità massima impostata sul limite predefinito di 40.000 RCU e 40.000 WCU. Auto Scaling opererà con questi limiti, senza consentire di ridurre la capacità assegnata al di sotto del minimo né di aumentarla oltre il massimo. Alla creazione della tabella Auto Scaling inizierà effettuando il provisioning delle unità di capacità minima.

  • Entro la prima ora dopo la creazione della tabella, supponiamo che le unità di capacità in lettura e scrittura consumate siano comprese tra 1 e 70. L’utilizzo effettivo varierebbe in maniera corrispondente dall’1% (% di 1 consumata ÷100 assegnata) e 70% (% di 70 consumate ÷100 assegnate), entro l’utilizzo di destinazione del 70%. Auto Scaling non innescherebbe attività di dimensionamento e la fattura per l’ora sarebbe 0,065 USD per le 100 WCU assegnate (0,00065 USD * 100), e 0,013 USD per le 100 RCU (0,00013 USD * 100).
  • Durante la seconda ora, supponiamo che la capacità consumata una volta calcolata aumenti a 100 RCU e 100 WCU, che comporterebbe un aumento dell’utilizzo effettivo al 100% (% di 100 consumate ÷ 100 assegnate), ben al di sopra dell’utilizzo di destinazione del 70%. Auto Scaling inizierebbe allora a innescare attività di ricalibrazione per aumentare la capacità assegnata per portare l’utilizzo effettivo più vicino all’obiettivo del 70%, con capacità assegnata di 143 RCU e 143 WCU (% di 100 consumate ÷ 143 assegnate). La fattura per questa seconda ora sarebbe di 0,0925 USD per 143 WCU e 0,01859 USD per 143 RCU.
  • Durante la terza ora, supponiamo che la capacità consumata quando calcolata diminuisca a 80 RCU e 80 WCU, che comporterebbe una diminuzione dell’utilizzo effettivo al 56% (% di 80 consumate ÷ 143 assegnate), ben al di sotto dell’utilizzo di destinazione del 70%. Auto Scaling inizierebbe allora a innescare la riduzione delle attività per diminuire la capacità assegnata per portare l’utilizzo effettivo più vicino all’obiettivo del 70%, con capacità assegnata di 114 RCU e 114 WCU (% di 80 consumate ÷ 114 assegnate). La fattura di questa terza ora sarebbe di 0,0741 USD per 114 WCU e 0,01482 USD per 114 RCU.

La fattura mensile per la tabella è il totale della somma delle tariffe orarie della capacità assegnata da Auto Scaling nel corso del mese.

Quando si crea o si aggiorna una tabella Amazon DynamoDB, si indica l'utilizzo di destinazione, i limiti minimi e massimi di capacità per Auto Scaling oppure quanta capacità si desidera prenotare per le operazioni di lettura e scrittura. Dietro le quinte, DynamoDB gestisce il provisioning delle risorse hardware per soddisfare le esigenze di throughput con prestazioni costanti e a bassa latenza. L'utente paga una tariffa oraria fissa in base alla capacità di cui effettua il provisioning:

Salvo diversamente specificato, i prezzi sono al netto di eventuali tasse e imposte doganali, inclusa l'IVA ed eventuali imposte sulle vendite. Per i clienti con indirizzo di fatturazione in Giappone, l'utilizzo di AWS è soggetto all'imposta sul consumo giapponese. Ulteriori informazioni.

* Per le tabelle con piccoli elementi, una sola unità di capacità può gestire una richiesta al secondo (oppure due richieste al secondo in caso di letture consistenti finali). Le tavole con elementi più grandi possono richiedere più unità di capacità per gestire lo stesso tasso di richieste. Per ulteriori informazioni, leggi la domanda "Che cos'è un'unità di capacità di lettura/scrittura?" nella sezione delle domande frequenti.

Se si possono prevedere le necessità di throughput di lettura e scrittura, i prezzi della capacità riservata offrono notevoli risparmi rispetto al prezzo normale della capacità di throughput assegnata di DynamoDB. Si paga una quota anticipata una tantum e ci si impegna a pagare per il livello minimo di utilizzo, alle tariffe orarie sopra indicate, per la durata del termine della capacità riservata. Il throughput assegnato in eccesso rispetto alla capacità riservata viene fatturato secondo le tariffe standard di throughput assegnato.

Salvo diversamente specificato, i prezzi sono al netto di eventuali tasse e imposte doganali, inclusa l'IVA ed eventuali imposte sulle vendite. Per i clienti con indirizzo di fatturazione in Giappone, l'utilizzo di AWS è soggetto all'imposta sul consumo giapponese. Ulteriori informazioni.

* La capacità riservata può essere acquistata solo in blocchi da 100 WCU o 100 RCU.

Nota: se disponi di più account collegati con fatturazione consolidata, le unità di capacità prenotata acquistate a livello di account di pagamento o di account collegato sono condivise con tutti gli account collegati all'account di pagamento. La capacità prenotata sarà applicata prima all'account che l'ha acquistata e quindi, se ne rimane di inutilizzata, sarà applicata agli altri account collegati.

Amazon DynamoDB è un datastore indicizzato basato su SSD e la quantità di spazio su disco occupata dai dati supererà le dimensioni raw dei dati caricati. Amazon DynamoDB misura le dimensioni dei dati fatturabili aggiungendo le dimensioni raw in byte dei dati caricati, insieme ad un anticipo di storage di 100 byte per elemento per l'indicizzazione. Con Amazon DynamoDB, non occorre "allestire" lo storage. Si pagano solo le risorse utilizzate, come descritto sopra.

Salvo diversamente specificato, i prezzi sono al netto di eventuali tasse e imposte doganali, inclusa l'IVA ed eventuali imposte sulle vendite. Per i clienti con indirizzo di fatturazione in Giappone, l'utilizzo di AWS è soggetto all'imposta sul consumo giapponese. Ulteriori informazioni

Con trasferimento dati in entrata e in uscita s'intende il trasferimento su e da Amazon DynamoDB. Non vi sono costi aggiuntivi per i dati trasferiti tra Amazon DynamoDB e altri servizi Amazon Web Services entro la stessa regione (ossia, 0,00 USD per GB). I dati trasferiti tra diverse regioni, per es., tra Amazon DynamoDB nella regione Stati Uniti orientali (Virginia settentrionale) e Amazon EC2 nella regione UE (Irlanda), saranno fatturati su entrambi i lati del trasferimento.

Se il trasferimento di dati supera i 500 TB al mese, contattaci.

Salvo diversamente specificato, i prezzi sono al netto di eventuali tasse e imposte doganali, inclusa l'IVA ed eventuali imposte sulle vendite. Per i clienti con indirizzo di fatturazione in Giappone, l'utilizzo di AWS è soggetto all'imposta sul consumo giapponese. Ulteriori informazioni.

* In quanto utenti del piano di utilizzo gratuito di AWS, i clienti AWS ricevono 15 GB di trasferimento dati ogni mese per un anno, accumulati in tutti i servizi AWS, tranne che nella regione AWS GovCloud.

*** I piani tariffari del trasferimento dati considerano l'accumulo di trasferimento dati in uscita su Amazon EC2, Amazon EBS, Amazon S3, Amazon Glacier, Amazon RDS, Amazon SimpleDB, Amazon DynamoDB, Amazon SQS, Amazon SNS, AWS Storage Gateway e Amazon VPC.

Global Tables sfrutta l'impatto globale di DynamoDB per offrirti un database completamente gestito, multi-regionale e multi-master che offre prestazioni di lettura e scrittura, rapide e locali per applicazioni globali altamente scalate. Global Tables replica le tabelle Amazon DynamoDB in modo automatico sulla base delle regioni AWS che hai scelto.

I costi di Global Tables dipendono alle risorse associate a ogni tabella di replica. La capacità di scrittura di Global Tables è rappresentata da rWCU (replicated write capacity units) anziché da WCU (standard write capacity units). Per ulteriori informazioni sulla capacità di throughput assegnata per Global Tables, consulta la DynamoDB Developer Guide.

Prezzi di Global Tables per la regione Asia Pacifico (Singapore)

Tipo di risorse di Global Tables Prezzo
Unità di capacità in scrittura con replica (rWCU)

0,00111 USD per rWCU all'ora

Unità di capacità in lettura (RCU) 0,000148 USD per RCU all'ora
Storage dei dati 0,285 USD per GB al mese

Il prezzo per il trasferimento dati IN USCITA (per replica in più regioni) varia in base all'utilizzo. Consulta la sezione relativa ai prezzi per il "Trasferimento dati" qui sopra.

Salvo diversamente specificato, i prezzi sono al netto di eventuali tasse e imposte doganali, inclusa l'IVA ed eventuali imposte sulle vendite. Per i clienti con indirizzo di fatturazione in Giappone, l'utilizzo di AWS è soggetto all'imposta sul consumo giapponese. Ulteriori informazioni.

I backup on demand consentono di creare archivi di backup completi delle impostazioni e dei dati contenuti nelle tabelle Amazon DynamoDB, consentendo di soddisfare più facilmente i requisiti aziendali e normativi. È possibile eseguire il backup di tabelle con dimensioni comprese tra pochi megabyte e centinaia di terabyte senza nessun impatto sulle prestazioni e sulla disponibilità delle applicazioni in produzione.

Le tariffe dei backup on demand dipendono dalle dimensioni di storage della tabella, ovvero dai dati e dagli indici secondari locali, al momento dell'inoltro della richiesta. Lo storage di backup viene fatturato mensilmente e viene calcolato sommato tutti i backup delle tabelle DynamoDB nell'account AWS per regione. La fatturazione dei backup on demand proseguirà alla stessa tariffa finché non vengono cancellati.

Salvo diversamente specificato, i prezzi sono al netto di eventuali tasse e imposte doganali, inclusa l'IVA ed eventuali imposte sulle vendite. Per i clienti con indirizzo di fatturazione in Giappone, l'utilizzo di AWS è soggetto all'imposta sul consumo giapponese. Ulteriori informazioni.

Il ripristino point-in-time fornisce backup continui dei dati contenuti nelle tabelle DynamoDB. Questa funzione può essere abilitata con un singolo clic nella Console di gestione AWS o tramite una singola chiamata API. Una volta attivata, DynamoDB conserva i backup continui della tabella degli ultimi 35 giorni.

I costi del ripristino point-in-time sono calcolati sulle dimensioni correnti di ciascuna tabella DynamoDB, ovvero su dati e indici secondari locali, ove attivato. La fatturazione di questa caratteristica proseguirà finché non viene disattivata per ciascuna tabella.

Salvo diversamente specificato, i prezzi sono al netto di eventuali tasse e imposte doganali, inclusa l'IVA ed eventuali imposte sulle vendite. Per i clienti con indirizzo di fatturazione in Giappone, l'utilizzo di AWS è soggetto all'imposta sul consumo giapponese. Ulteriori informazioni.

I costi del recupero di tabelle, sia da backup on demand sia da ripristini point-in-time, sono calcolati in base alle dimensioni totali dei dati memorizzati, ovvero dai dati e dagli indici secondari locali, per ciascuna richiesta.

Salvo diversamente specificato, i prezzi sono al netto di eventuali tasse e imposte doganali, inclusa l'IVA ed eventuali imposte sulle vendite. Per i clienti con indirizzo di fatturazione in Giappone, l'utilizzo di AWS è soggetto all'imposta sul consumo giapponese. Ulteriori informazioni.

Amazon DynamoDB Accelerator (DAX) è un sistema di cache in memoria completamente gestito a disponibilità elevata per DynamoDB. Le istanze on demand consentono di pagare solo per la capacità DAX all'ora e le istanze DAX eseguite, senza impegni a lungo termine. In questo modo potrai scongiurare i costi e la complessità implicati nella pianificazione, nell'acquisto e nella manutenzione di hardware, trasformando costi fissi normalmente elevati in spese variabili molto più ridotte.

I prezzi si basano sulle ore di utilizzo del nodo, calcolate a partire dall'avvio di un nodo e fino al momento della sua interruzione. Ogni ora-nodo parziale consumata sarà fatturata come un'ora completa. I prezzi si applicano a tutti i singoli nodi nel cluster DAX. Ad esempio, in un cluster DAX a tre nodi, gli addebiti verranno applicati a ciascuno dei singoli nodi (tre nodi in totale) su base oraria. Per ottimizzare la disponibilità, consigliamo di creare un cluster a tre nodi nel quale ciascun nodo è in una zona di disponibilità diversa (se possibile).

Salvo diversamente specificato, i prezzi sono al netto di eventuali tasse e imposte doganali, inclusa l'IVA ed eventuali imposte sulle vendite. Per i clienti con indirizzo di fatturazione in Giappone, l'utilizzo di AWS è soggetto all'imposta sul consumo giapponese. Ulteriori informazioni

Trasferimento dati DAX

Amazon DynamoDB Accelerator (DAX) offre un livello di sicurezza di rete molto elevato, in quanto consente l'accesso e il trasferimento di dati solo da e verso le istanze Amazon EC2 facenti parte del gruppo di sicurezza.

  • Per il trasferimento di dati tra Amazon EC2 e Amazon DAX all'interno di una stessa zona di disponibilità non è previsto alcun costo aggiuntivo.

Il costo standard per il trasferimento di dati tra diverse regioni di Amazon EC2 è di 0,01 USD per GB, in uscita e in entrata, e si applica quando si trasferiscono dati tra un'istanza Amazon EC2 e un nodo Amazon DAX situati in zone di disponibilità differenti della stessa regione; il costo, tuttavia, viene addebitato solo per il trasferimento di dati da e verso l'istanza Amazon EC2. Non viene addebitato alcun costo per il trasferimento di dati relativo ad Amazon DAX per il traffico in entrata e in uscita dal nodo DAX.

Amazon DynamoDB Streams è una sequenza cronologica di modifiche a livello di elemento in una tabella Amazon DynamoDB. L'abilitazione di DynamoDB Streams non prevede alcun costo. Si paga solo per la lettura di dati da DynamoDB Streams, misurata in unità di richiesta di lettura. Ogni chiamata "GetRecords" dell'API viene addebitata come unità di richiesta di lettura di DynamoDB Streams e restituisce fino a 1 MB di dati da DynamoDB Streams.

Salvo diversamente specificato, i prezzi sono al netto di eventuali tasse e imposte doganali, inclusa l'IVA ed eventuali imposte sulle vendite. Per i clienti con indirizzo di fatturazione in Giappone, l'utilizzo di AWS è soggetto all'imposta sul consumo giapponese. Ulteriori informazioni.

Quando si impostano i trigger di DynamoDB, la funzione AWS Lambda legge in modo costante dalla funzione flusso di DynamoDB in risposta alle scritture effettuate nella tabella. Queste letture nella funzione flusso di DynamoDB effettuate da AWS Lambda nell'ambito dei trigger di DynamoDB non vengono addebitate. Si pagano solo le risorse AWS Lambda utilizzate. Ulteriori informazioni sui prezzi per AWS Lambda sono disponibili su questa pagina