Inserito il: Nov 29, 2017

AWS Fargate è una tecnologia di distribuzione e gestione di container senza dover gestire l'infrastruttura sottostante. Fargate semplifica il dimensionamento delle applicazioni. Non è più necessario preoccuparsi di effettuare l'approvvigionamento di risorse di calcolo per le applicazioni container. In pochi secondi sarà possibile lanciare decine o decine di migliaia di container.

In precedenza, era necessario gestire un cluster di istanze di Amazon EC2, scegliere i tipi di istanza, gestire la pianificazione dei container e ottimizzare l'utilizzo dei cluster. Con Fargate, tutto questo non serve più. Fargate si integra perfettamente con Amazon ECS. È sufficiente definire l'applicazione come si fa per Amazon ECS. Si crea un pacchetto dell'applicazione nelle definizioni delle attività, si specifica la CPU e la memoria necessarie, si definisce la rete e le policy IAM necessarie per ciascun container. Una volta definite queste impostazioni, Fargate lancia e gestisce i container per te.

Con Fargate la fatturazione è a granularità per secondo e si paga solo ciò che si utilizza. Paghi la quantità di vCPU e le risorse di memoria richieste dall'applicazione containerizzata. La vCPU e le risorse di memoria sono calcolate dal momento in cui le immagini del container vengono inviate fino al termine delle attività di Amazon ECS, con un arrotondamento al secondo successivo. 

AWS Fargate è disponibile con Amazon ECS e il supporto per Amazon EKS sarà disponibile nel 2018. Fargate è disponibile nella regione degli Stati Uniti orientali (Virginia settentrionale) e sarà presto disponibile in altre regioni.

Per saperne di più visita la pagina dei dettagli.