Amazon DocumentDB (compatibile con MongoDB) è un servizio di database di documenti costruito appositamente per la gestione dei dati JSON su larga scala, completamente gestito e integrato con AWS, pronto per le imprese con un'elevata durabilità. Questo servizio scalabile fornisce la durabilità di cui hai bisogno per operare con carichi di lavoro mission-critical MongoDB. In Amazon DocumentDB, lo spazio di archiviazione si dimensiona automaticamente fino a 64 TiB e fino a 2 PB in Amazon DocumentDB Elastic Clusters, senza alcun impatto sull'applicazione. Amazon DocumentDB supporta milioni di richieste al secondo con fino a 15 repliche di lettura a bassa latenza in pochi minuti, senza tempi di inattività delle applicazioni e indipendentemente dalle dimensioni dei dati. Amazon DocumentDB offre uno SLA del 99,9% e la replica di sei copie dei dati su tre zone di disponibilità (AZ) AWS. I clienti possono utilizzare AWS Database Migration Service (DMS) per migrare con facilità i database MongoDB autogestiti in Amazon DocumentDB praticamente senza tempi di inattività.

Prestazioni elevate su qualsiasi scala

Amazon DocumentDB Elastic Clusters

Amazon DocumentDB Elastic Clusters consente ai clienti di gestire milioni di scritture e letture al secondo, consentendo il dimensionamento dei propri database di documenti in pochi minuti con tempi di inattività o impatto sulle prestazioni minimi o nulli. I clienti possono anche archiviare petabyte di dati e pagare solo per la capacità che consumano senza alcuna gestione dell'infrastruttura sottostante. Con Amazon DocumentDB Elastic Clusters i clienti possono ora soddisfare le esigenze di scalabilità praticamente di qualsiasi applicazione. 

Amazon DocumentDB Elastic Clusters
Velocità di trasmissione effettiva elevata, bassa latenza per le query dei documenti

Amazon DocumentDB offre un modello di documento JSON flessibile, diversi tipi di dati e un'indicizzazione efficace. Il servizio utilizza un'architettura in-memory, scalabile e ottimizzata per permettere una rapida valutazione delle query su set di grandi dimensioni.

Facile dimensionamento delle risorse di calcolo di database

Con pochi clic nella Console di gestione AWS, i clienti possono dimensionare aumentando o riducendo le risorse di calcolo e memoria creando nuove istanze di replica delle dimensioni desiderate o rimuovendo le istanze. Le operazioni di dimensionamento delle risorse di calcolo vengono in genere completate in pochi minuti.

Dimensionamento automatico dello spazio di archiviazione

Amazon DocumentDB aumenterà automaticamente le dimensioni del volume di archiviazione in base alle esigenze di archiviazione del cluster. Il volume di archiviazione aumenterà in base a incrementi di 10 GB, fino a un massimo di 2 PiB. Non è necessario effettuare il provisioning di spazio di archiviazione aggiuntivo per far fronte all'eventuale crescita futura del database di documenti.

Repliche di lettura a bassa latenza

Aumenta il throughput di lettura per supportare richieste di applicazioni ad alto volume, creando fino a 15 repliche di lettura di database. Le repliche di Amazon DocumentDB condividono lo stesso storage alla base dell'istanza di origine, riducendo i costi ed eliminando l'esigenza di copiare i dati nei nodi di replica. Ciò consente di liberare una maggiore quantità di potenza di elaborazione per la gestione delle richieste di lettura e ridurre il ritardo di replica fino a pochi millisecondi. Amazon DocumentDB fornisce inoltre un singolo endpoint per le query di lettura, in modo da permettere all'applicazione di collegarsi senza dover tenere traccia delle repliche che vengono aggiunte e rimosse.

Compatibile con MongoDB

Amazon DocumentDB è compatibile con i driver e gli strumenti di MongoDB 3.6. e 4.0. La maggior parte di applicazioni, driver e strumenti che i clienti già utilizzano con il proprio database open source non relazionale MongoDB possono essere usati con Amazon DocumentDB. Amazon DocumentDB simula le risposte che un cliente si aspetta da un server MongoDB implementando le API MongoDB 3.6 e 4.0 con licenza Apache 2.0 open source su un sistema di archiviazione dedicato, distribuito, a tolleranza di errore e con riparazione automatica, che offre ai clienti le prestazioni, la scalabilità e la disponibilità di cui hanno bisogno quando eseguono carichi di lavoro MongoDB mission critical su larga scala. Ulteriori informazioni sulle API supportate di MongoDB.

Funzionalità delle query geospaziali

Con il lancio delle funzionalità delle query geospaziali, i clienti possono utilizzare Amazon DocumentDB per supportare l'archiviazione, l'interrogazione e l'indicizzazione di dati geospaziali. I clienti possono creare indici 2dsphere e usare API MongoDB geospaziali come $nearSphere, $geoNear, $minDistance, $maxDistance per eseguire query archiviate in dati archiviati su DocumentDB.

Transazioni ACID

ACID (atomicità, coerenza, isolamento e durabilità) è un set di proprietà di transazioni database volto a garantire la validità dei dati nonostante gli errori, fallimenti di potenza o altri contrattempi. Con il lancio del supporto per la compatibilità con MongoDB 4.0, Amazon DocumentDB supporta la possibilità di eseguire transazioni ACID su più documenti, dichiarazioni, raccolte e database.

Supporto per la migrazione

Grazie ad AWS Database Migration Service (DMS), i clienti possono facilmente migrare i loro database MongoDB on-premise o su Amazon Elastic Compute Cloud (EC2) in Amazon DocumentDB gratuitamente (per un periodo di sei mesi per istanza) senza praticamente nessun tempo di inattività. Con DMS i clienti possono migrare da un set di repliche MongoDB o da un cluster con partizioni verso Amazon DocumentDB. Per ulteriori informazioni sulla migrazione di database relazionali e non relazionali su Amazon DocumentDB, consulta Migrazione su Amazon DocumentDB.

Completamente gestiti

Provisioning automatico e impostazione

Iniziare a usare Amazon DocumentDB è semplice. È sufficiente avviare un nuovo cluster Amazon DocumentDB usando la Console di gestione AWS. Le istanze di Amazon DocumentDB sono preconfigurate con i parametri e le impostazioni ottimali per la classe di istanza selezionata. Sarà pertanto possibile avviare un cluster e collegarlo all'applicazione in pochi minuti senza ulteriore configurazione.

Monitoraggio e parametri

Amazon DocumentDB fornisce parametri Amazon CloudWatch per le istanze database del cloud. I clienti possono utilizzare la Console di gestione AWS per visualizzare più di 40 parametri operativi essenziali per il cluster, inclusi i parametri relativi a calcolo, memoria, archiviazione, velocità effettiva delle query, opcounters di MongoDB e connessioni attive.

Applicazione automatica di patch software

Con Amazon DocumentDB il database dei clienti sarà sempre aggiornato con le patch più recenti. I clienti possono inoltre controllare se e quando vengono applicate patch al cluster tramite la gestione delle versioni del motore di database.

Estremamente sicuro e conforme

Isolamento di rete

Amazon DocumentDB viene eseguito in Amazon Virtual Private Cloud (VPC), che consente di isolare il cluster nella rete virtuale e di collegarsi all'infrastruttura IT on-premise tramite reti private virtuali (VPN) IPsec crittografate standard. Inoltre, utilizzando la configurazione VPC di Amazon DocumentDB, sarà possibile configurare le impostazioni del firewall e controllare l'accesso di rete al cluster.

Autorizzazione

Amazon DocumentDB supporta il controllo degli accessi in base al ruolo (RBAC) tramite ruoli integrati e ruoli definiti. RBAC consente di applicare il privilegio minimo come best practice limitando le azioni che gli utenti sono autorizzati a eseguire. Amazon DocumentDB è integrato con AWS Identity and Access Management (IAM) e consente di controllare le azioni che utenti e gruppi di AWS IAM sono autorizzati a eseguire su risorse Amazon DocumentDB specifiche, compresi cluster, istanze, snapshot e gruppi di parametri. Inoltre, è possibile contrassegnare le risorse Amazon DocumentDB mediante tag e controllare le operazioni che gli utenti e i gruppi IAM sono autorizzati a eseguire sui gruppi di risorse con lo stesso tag (e valore di tag).

Crittografia

Amazon DocumentDB consente di crittografare i database usando le chiavi create e gestite mediante AWS Key Management Service (KMS). In un cluster in esecuzione con la crittografia di Amazon DocumentDB i dati inattivi archiviati nella memoria sottostante sono crittografati, analogamente ai backup automatici, agli snapshot e alle repliche incluse nello stesso cluster. Le connessioni tra un cliente e Amazon DocumentDB sono crittografate in transito con TLS per impostazione predefinita.

Certificazioni di conformità

Amazon DocumentDB è stato progettato per soddisfare i più elevati standard di sicurezza e per consentirti di verificare la protezione che Amazon offre e di soddisfare i tuoi obblighi normativi e di conformità in modo semplice. Amazon DocumentDB è stato giudicato conforme a PCI DSS, ISO 9001, 27001, 27017 e 27018, SOC 1, 2 e 3 e al certificato ealth Information Trust Alliance Common Security Framework (HITRUST CSF) oltre a essere idoneo allo standard HIPAA.

Disponibilità elevata

Global Clusters

Amazon DocumentDB Global Clusters offre una funzione di ripristino di emergenza da interruzioni di corrente di ampia portata e permette letture globali a bassa latenza. Amazon DocumentDB Global Clusters replica i dati su cluster in un massimo di 5 regioni AWS con un impatto minimo o nullo sulla performance, con un ritardo solitamente inferiore a un secondo. Ulteriori informazioni su come impostare i Global Clusters sono disponibili nella Guida per l'utente di Amazon DocumentDB.

Monitoraggio e ripristino delle istanze

Lo stato del cluster Amazon DocumentDB e le sue istanze è monitorato continuamente. Se l'istanza alla base del database restituisce un errore, il database e i processi correlati vengono riavviati automaticamente. Il ripristino di Amazon DocumentDB non richiede la riproduzione potenzialmente lunga di log di ripristino del database, quindi i tempi di riavvio delle istanze sono normalmente pari o inferiori a 30 secondi. Inoltre, Amazon DocumentDB isola la cache del database dai processi del database, consentendone in questo modo la conservazione in caso di riavvio.

Implementazioni Multi-AZ con repliche di lettura

In caso di errore dell'istanza, Amazon DocumentDB rende automatico il failover di fino a 15 repliche Amazon DocumentDB create in una delle tre zone di disponibilità. Se non è stato eseguito il provisioning delle repliche di Amazon DocumentDB, in caso di errore Amazon DocumentDB tenterà di creare automaticamente una nuova istanza per i clienti.

Archiviazione a tolleranza di errore e riparazione automatica

Ogni blocco da 10 GB del volume di archiviazione viene replicato sei volte in tre zone di disponibilità. Amazon DocumentDB utilizza un'archiviazione con tolleranza ai guasti che gestisce in modo trasparente la perdita di un massimo di due copie di dati senza ripercussioni sulla disponibilità delle operazioni di scrittura del database e la perdita di un massimo di tre copie di dati senza ripercussioni sulla disponibilità delle operazioni di lettura. L'archiviazione di Amazon DocumentDB inoltre corregge automaticamente gli errori: i blocchi di dati e i dischi vengono continuamente analizzati alla ricerca di eventuali errori e quindi vengono sostituiti automaticamente.

Backup automatici, continui e incrementali e ripristino point-in-time

La semplice funzionalità di backup del database di Amazon DocumentDB abilita il ripristino point-in-time (PITR) dei cluster. In questo modo i clienti potranno ripristinare il cluster a qualsiasi punto nel tempo compreso nel periodo di conservazione, fino agli ultimi cinque minuti. Il tempo di conservazione dei backup automatici può essere configurato per un intervallo di tempo fino a 35 giorni. I backup automatici vengono archiviati in Amazon Simple Storage Service (Amazon S3), che è stato progettato per offrire una durabilità pari al 99,999999999%. I backup di Amazon DocumentDB sono automatici, incrementali e continui e non hanno alcun impatto sulle prestazioni del cluster.

Snapshot dei cluster

Gli snapshot dei cluster sono backup avviati dall'utente del cluster salvati in Amazon S3 e conservati finché non vengono eliminati in modo esplicito. Tale tipologia di snapshot usa snapshot incrementali automatici per ridurre il tempo e la quantità di storage richiesti. I clienti possono creare un nuovo cluster da uno snapshot dei cluster in qualsiasi momento.

Ulteriori informazioni sui prezzi dei prodotti

Visita la pagina dei prezzi di Amazon DocumentDB (compatibile con MongoDB).

Ulteriori informazioni 
Registrati per creare un account gratuito

Ottieni l'accesso immediato al piano gratuito di AWS. 

Registrati 
Inizia subito nella console

Inizia a lavorare con Amazon DocumentDB (compatibile con MongoDB) nella Console AWS.

Accedi