Amazon Elastic File System (Amazon EFS) è un servizio completamente gestito. In questa pagina confronteremo il costo totale di proprietà di questo servizio con quello di una soluzione cloud autogestita che usa software di terze parti.

Inizia a usare Amazon EFS

Prova il piano gratuito

È possibile operare file server nel cloud AWS utilizzando software di terze parti che offre un'interfaccia file system e accesso condiviso ai file. Queste soluzioni di terze parti impiegano prodotti software di gestione, in genere vengono eseguite su istanze Amazon EC2 e sfruttano Amazon Elastic Block Store (Amazon EBS) per lo storage. Il budget che richiedono dipende da licenze software, dalle istanze Amazon EC2, dai volumi Amazon EBS e dalla replica dei dati su diverse zone di disponibilità.

Le soluzioni di esempio illustrate in basso mostrano le differenze di costo totale di proprietà tra Amazon EFS e una soluzione cloud autogestita con software di terze parti. Questo esempio illustra un carico di lavoro sensibile alla latenza che richiede 1 TB di storage, secondo un throughput medio di 10 MB/s con picchi di 100 MB/s.

Amazon EFS replica automaticamente i dati su più zone di disponibilità. Una soluzione cloud autogestita richiede capacità di storage aggiuntiva per la replica su più zone di disponibilità e prevede costi aggiuntivi per il trasferimento di dati tra le zone; questi costi sono invece inclusi nel prezzo di Amazon EFS, 0,30 USD per GB al mese.

 

Amazon EFS

 Soluzione cloud autogestita

Capacità utilizzata 1.024 1.024

Capacità acquistata totale (in GB)

1.024

2.409

Costo storage (1 anno)

3.686 USD

2.891 USD

Costi di elaborazione per 2 istanze c4.xlarge (on demand, 1 anno)

Inclusi

3.486 USD

Costi di trasferimento dei dati su più zone di disponibilità per la replica (1 anno)

Inclusi

3.080 USD

Costo totale di proprietà (1 anno)

3.686 USD

9.457 USD

Costo per GB utilizzato al mese

0,30 USD

0,77 USD

Risparmio ottenuto grazie ad Amazon EFS

61%

 

In questo esempio, la tabella mostra che i costi di Amazon EFS ammontano a meno della metà di una soluzione cloud autogestita con software di terze parti. Il prezzo della soluzione autogestita presuppone che il software di terze parti sia open source e che quindi non preveda alcun costo aggiuntivo; inoltre non include eventuali costi della manodopera per configurazione, avvio, gestione e manutenzione.

Dettagli del confronto

Per quanto riguarda la soluzione cloud autogestita, il calcolo della capacità acquistata totale si basa su volumi General Purpose SSD (gp2) di EBS, considerando una percentuale di utilizzo dei dischi dell'85% e con capacità doppia per la replica su una seconda zona di disponibilità. L'esempio presuppone un throughput medio di 10 MB/s per operazioni di lettura e scrittura suddivise equamente, pari a un tasso di replica di 5 MB/s, che corrisponde alle operazioni di scrittura nella zona secondaria. Il calcolo dei costi di elaborazione si basa su un'istanza EC2 c4.xlarge in ciascuna zona di disponibilità (2 in totale) che offra le prestazioni richieste.

L'esempio il alto mostra il risparmio sui costi possibile con Amazon EFS, se confrontati con quelli di una soluzione cloud autogestita. Considerando la manodopera e il tempo necessari per installazione, gestione e manutenzione di una soluzione autogestita, la convenienza di Amazon EFS risulta ancora maggiore. Questo vantaggio in termini di costi totali è ulteriormente rafforzato dal fatto che, con Amazon EFS, non è necessario gestire l'infrastruttura o pianificare anticipatamente nuova capacità.

Se stai valutando i vantaggi economici dell'utilizzo del cloud AWS rispetto a soluzioni locali, puoi immettere le configurazioni aziendali in uso nel nostro calcolatore di costo totale di proprietà in questa pagina. Amazon EFS, come tutti i servizi AWS, consente di ridurre il costo totale di proprietà (TCO) contenendo le spese per capitale e fornendo un modello di costo basato sul consumo effettivo che permette di investire nella capacità effettivamente necessaria in base ai requisiti aziendali.