Testimonianze dei clienti/Settore dei servizi finanziari

2022
Logo del Gruppo Deutsche Börse

Il Gruppo Deutsche Börse incrementa i test della piattaforma di trading e riduce il TCO in collaborazione con AWS

Il Gruppo Deutsche Börse, un'organizzazione di scambio internazionale, ha creato e lanciato T7, una nuova piattaforma di analisi dei dati basata sul cloud, in soli 4 mesi utilizzando Amazon Web Services (AWS). I partecipanti al mercato possono utilizzare la piattaforma per eseguire il backtest e migliorare i propri algoritmi, massimizzare l'efficacia delle strategie di trading o aumentare il ritorno sugli investimenti.  

Ottimizzazione dei costi

Risparmio sui costi

Agilità

Prestazioni

Panoramica

In qualità di organizzazione di scambio internazionale e fornitore di infrastrutture di mercato, il Gruppo Deutsche Börse organizza e gestisce mercati regolamentati per titoli, derivati, merci, valute e altre classi di attività. L'infrastruttura di trading T7 del Gruppo Deutsche Börse è utilizzata anche da diverse borse in Europa e nel mondo. Il Gruppo ha migliorato e ridotto i cicli di test del software per nuove funzionalità e aggiornamenti relativi alla piattaforma di trading T7. L'azienda ha ottenuto questo risultato riducendo il costo totale di proprietà dell'infrastruttura di test, grazie al passaggio da un ambiente on-premise ad AWS.

T7 è la piattaforma di trading per le borse Xetra ed Eurex, che elaborano centinaia di milioni di transazioni al giorno con una latenza di microsecondi a due cifre. Test approfonditi sono essenziali per individuare i bug e mantenere la qualità del codice prima che quest'ultimo passi nell'ambiente di produzione. Con AWS, il Gruppo Deutsche Börse ha migliorato i test passando da cicli settimanali a cicli giornalieri, testando batch più piccoli e velocizzando il debug.

Caso di studio del Gruppo Deutsche Börse

In qualità di organizzazione di scambio internazionale e fornitore di infrastrutture di mercato innovative, il Gruppo Deutsche Börse offre ai propri clienti un'ampia gamma di prodotti, servizi e tecnologie che coprono l'intera catena di valore dei mercati finanziari.

Il Gruppo Deutsche Börse utilizza la piattaforma di trading T7 per il trading di derivati e contanti su alcune delle principali borse mondiali, tra cui Eurex, la Borsa Europea dell'Energia (EEX), Xetra e la Borsa di Francoforte.

Test approfonditi del software sono fondamentali per mantenere la qualità e la funzionalità di una piattaforma di trading così importante. Le fasi di test successive al test dell'unità sono rappresentate dal test funzionale e tecnico del sistema, dal test di accettazione aziendale, dal test di accettazione dell'utente (simulazione del cliente) e dal test chaos monkey.

Inoltre, ogni nuovo commit del software attiva uno smoke test per verificare le funzionalità di base e ogni notte viene eseguito uno smoke test più complesso. Le righe successive riguardano lo smoke test e il test chaos monkey, oltre che il test funzionale, che comprende anche il test di regressione.

I test per gli aggiornamenti e le nuove versioni sono essenziali per individuare i bug e mantenere la qualità del codice della piattaforma T7 prima che il codice passi nell'ambiente di produzione. Il test interessa due versioni principali di software all'anno per la piattaforma T7: queste versioni vengono consegnate in iterazioni e coprono un'ampia serie di modifiche al software. Ciò significa che il team del Gruppo Deutsche Börse, composto da 100 tester e sviluppatori, richiede una capacità di test resiliente per una media di 55.000 test di diverso tipo e complessità al mese.

"Implementiamo frequentemente il codice nel nostro ambiente di produzione e, attraverso i test, ci assicuriamo di fornire un software senza bug e della qualità prevista per T7", afferma Helge Harren, direttore, responsabile della sezione Xetra/Eurex Application Development Trading del Gruppo Deutsche Börse.

Opportunità | Superare i colli di bottiglia e le code dei test on-premise

In precedenza, il Gruppo Deutsche Börse eseguiva i test per T7 on-premise, utilizzando una quantità limitata di hardware di produzione ritirato. Con un numero limitato di server disponibili, si verificano colli di bottiglia e i test venivano messi in coda.

"On-premise avevamo alcune limitazioni", spiega Christian Hellmann, sviluppatore software senior del Gruppo Deutsche Börse. "Avevamo server dedicati per i test, che diventavano sovraccarichi in determinate situazioni, durante un progetto in cui veniva consegnata e compilata una grande quantità di codice. Inoltre, poiché veniva eseguiti molti smoke test, gli sviluppatori dovevano attendere il feedback del codice consegnato".

Il Gruppo Deutsche Börse voleva modernizzare e accelerare la propria capacità di test per soddisfare le aspettative in rapida evoluzione e mantenere la qualità di aggiornamenti e modifiche del software. Nel 2017, il Gruppo ha deciso di spostare l'ambiente di test T7 su Amazon Web Services (AWS) per sfruttare l'infrastruttura cloud globale sicura e resiliente e le risorse elastiche e flessibili.

Come parte di questo passaggio, il Gruppo Deutsche Börse ha deciso di utilizzare le istanze spot di Amazon EC2. In questo modo si ottiene un accesso flessibile alle risorse di calcolo AWS e una capacità di test resiliente. Un'istanza spot consente a Deutsche Börse di sfruttare la capacità inutilizzata di Amazon Elastic Compute Cloud (Amazon EC2) con uno sconto fino al 90% rispetto ai prezzi on-demand, riducendo notevolmente i costi di Amazon EC2 e il costo totale di proprietà (TCO).

kr_quotemark

Ora che non abbiamo le limitazioni imposte dall'ambiente on-premise, non ci sono più code per i test. La capacità di dimensionamento di AWS ci ha consentito di ridurre la situazione di sovraccarico dei test, aumentando al contempo la gratificazione e la soddisfazione degli sviluppatori".

Christian Hellmann
Sviluppatore software senior presso il Gruppo Deutsche Börse

Soluzione | Gestione dei recuperi delle istanze spot

Poiché AWS a volte ha bisogno di recuperare la capacità di un'istanza spot, il Gruppo Deutsche Börse ha dovuto bilanciare la flessibilità e il vantaggio in termini di prezzi con il rischio di errore dei carichi di lavoro di test quando un'istanza può essere terminata prima che il test possa essere completato.

Il monitoraggio dei tassi di terminazione delle istanze spot su base giornaliera ha consentito al Gruppo Deutsche Börse di superare il problema dell'eventuale terminazione delle istanze. A tale scopo, sono stati utilizzati i dati regionali medi di AWS nell'arco di 30 giorni, un modo per identificare i tassi di terminazione più bassi e la posizione migliore di un'istanza per qualsiasi carico di lavoro di test, consentendo al contempo la flessibilità in termini di tipo di istanza e regione. Nel caso di un'istanza spot da terminare, il Gruppo Deutsche Börse ha sviluppato un processo per rieseguire i test utilizzando prodotti e servizi AWS on-demand, oppure per ridistribuirli su altre istanze spot, a seconda del tipo di test.

Tuttavia, da quando il Gruppo Deutsche Börse ha iniziato a utilizzare le istanze spot per la capacità di test nel 2017, i tassi di terminazione sono molto bassi: solo il 2,3%. E per le istanze che vengono terminate entro la prima ora, al Gruppo Deutsche Börse non viene addebitato alcun costo.

"Ora che non abbiamo le limitazioni imposte dagli ambienti on-premise, non ci sono più code per i test", afferma Hellmann. "La capacità di dimensionamento di AWS ci ha consentito di ridurre la situazione di sovraccarico dei test, aumentando anche la gratificazione e la soddisfazione degli sviluppatori".

Il passaggio della capacità di test della piattaforma T7 su AWS consente al Gruppo Deutsche Börse di eseguire test T7 su implementazioni a singolo host, nonché di testare ambienti di implementazione multi-host utilizzando la funzionalità multi-cast in AWS Transit Gateway, che consente a tester e sviluppatori di individuare i problemi in anticipo nel ciclo di sviluppo e di test.

L'importanza di questo tipo di test è fondamentale. Questo perché, dopo che gli aggiornamenti e le nuove versioni sono stati introdotti nell'ambiente di produzione, la piattaforma T7 utilizza centinaia di server, tutti comunicanti tra loro simultaneamente tramite una rete multi-cast per la comunicazione tra processi e la messaggistica a bassa latenza.

Risultato | Più test, più spesso con AWS

La migrazione ad AWS ha permesso al Gruppo Deutsche Börse di eseguire test su scala e di migliorare e abbreviare i cicli di feedback per la piattaforma T7 senza dover effettuare investimenti significativi in nuove infrastrutture.

"L'utilizzo della capacità istantanea fornita da AWS ha abbreviato il ciclo di test per la piattaforma T7, in alcuni casi, da cinque giorni a poche ore, garantendo una maggiore flessibilità per i test e consentendo agli sviluppatori di ottenere i feedback più rapidamente. Le istanze spot, inoltre, rendono questa architettura economicamente vantaggiosa. I test approfonditi del software sono fondamentali per mantenere la qualità e la funzionalità della nostra piattaforma di trading", afferma Christian Hellmann.

Ad esempio, per il tipo di test più comune, vale a dire lo smoke test, i costi totali sono stati notevolmente ridotti. Nel mese di aprile 2020, il Gruppo Deutsche Börse ha eseguito 1.061 test e ha rieseguito 90 test. Rispetto all'esecuzione di questi test on-demand, il Gruppo è riuscito a ridurre i costi del 70% utilizzando le istanze spot.

"Il vantaggio delle istanze spot è l'approccio pay-as-you-go, senza la necessità di un contratto a lungo termine o di licenze complesse", afferma Helge Harren. "Questo approccio consente di essere flessibili nei consumi e nelle scelte architettoniche e di utilizzare maggiormente le macchine 'best fit' per i brevi periodi in cui sono necessarie".

Ciò ha costituito un vantaggio per il test di regressione, che è più complesso di altri tipi di test e comporta l'esecuzione automatica di condizioni di test funzionali e scenari specifici.

Nel vecchio ambiente di sviluppo on-premise, il Gruppo Deutsche Börse era in grado di eseguire i test di regressione solo durante i fine settimana, utilizzando 10-15 server presi in prestito dal team di sviluppo per questo tipo di test. Se un test di regressione non riusciva durante il fine settimana, l'errore veniva scoperto solo il lunedì e non era possibile eseguire nuovamente il test fino al fine settimana successivo.

Ora il Gruppo Deutsche Börse è in grado di eseguire durante la notte i test di regressione su 150 server grazie alle istanze spot, aumentando in modo significativo l'ambito e la scala della sua capacità di test e fornendo un feedback molto più rapido ai tester. Questo significa che, se un test di regressione non riesce, il test può essere eseguito di nuovo la sera successiva.

Utilizzando AWS, il Gruppo Deutsche Börse ha raggiunto l'obiettivo di aumentare la scala dei test software, riducendo al contempo il TCO, per mantenere la qualità funzionale e le prestazioni del sistema di trading T7.

Di conseguenza, il Gruppo Deutsche Börse prevede di avvicinare ulteriormente gli ambienti di test e di sviluppo migrando lo sviluppo da ambienti on-premise ad AWS entro il 2021.

Informazioni sul Gruppo Deutsche Börse

In qualità di organizzazione di scambio internazionale e fornitore di infrastrutture di mercato innovative, il Gruppo Deutsche Börse garantisce mercati caratterizzati da integrità, trasparenza e stabilità. Con la sua ampia gamma di prodotti, servizi e tecnologie, il Gruppo organizza mercati sicuri ed efficienti per economie sostenibili. Le sue aree di attività si estendono lungo l'intera catena di valore del trading in borsa, compresa l'ammissione, la negoziazione, la compensazione e la custodia di titoli e altri strumenti finanziari, la diffusione di dati di mercato, nonché la gestione di garanzie e liquidità. Come azienda tecnologica, il Gruppo sviluppa soluzioni informatiche all'avanguardia e offre sistemi informatici in tutto il mondo. Con oltre 9.000 dipendenti, il Gruppo ha la sua sede centrale nel centro finanziario di Francoforte sul Meno e una forte presenza globale in sedi quali Lussemburgo, Praga, Londra, New York, Chicago, Hong Kong, Singapore, Pechino, Tokyo e Sydney.

Servizi AWS utilizzati

AWS Transit Gateway

AWS Transit Gateway collega le VPC e le reti on-premise attraverso un hub centrale. semplificando la tua rete e ponendo un freno alle complesse relazioni di peering. Funge da router cloud e ogni nuova connessione viene stabilita una volta soltanto.

Ulteriori informazioni »

Amazon EC2

Amazon Elastic Compute Cloud (Amazon EC2) è un servizio Web che fornisce capacità di elaborazione sicura e scalabile nel cloud. È concepito per rendere più semplice il cloud computing su scala Web per gli sviluppatori. Mediante l'interfaccia di servizio Web intuitiva di Amazon EC2 è possibile ottenere e configurare la capacità in modo semplice e immediato.

Ulteriori informazioni »

Istanze Spot di Amazon EC2

Le istanze Spot di Amazon EC2 ti permettono di sfruttare la capacità EC2 inutilizzata all'interno di AWS Cloud. Le istanze Spot sono disponibili con prezzi scontati fino al 90% inferiori rispetto ai prezzi delle istanze on demand.

Ulteriori informazioni »

Altre testimonianze sul Gruppo Deutsche Börse

nessun elemento trovato 

1

Inizia

Organizzazioni di tutte le dimensioni in tutti i settori trasformano il proprio business e realizzano le loro missioni ogni giorno utilizzando AWS. Contatta i nostri esperti e inizia subito il tuo viaggio in AWS Cloud.