Il set di strumenti di Amazon ci ha permesso di sviluppare il nostro sito Web senza problemi e senza preoccuparci dell'affidabilità, del bilanciamento del carico dinamico o dell'hosting. AWS ha offerto a GivenGain un'occasione unica per concentrarsi sulla sua applicazione, la migliore ricompensa per un'entità online che basa la sua esistenza sull'innovazione e sul servizio.
Laurent Peretti-Poix Direttore tecnico

GivenGain, che ha sede in Svizzera, è un leader mondiale dell'attivismo basato sul cloud. GivenGain è stata fondata nel 2001 su una semplice idea: "consentire la filantropia globale dando la possibilità agli individui e alle organizzazioni no profit di abbattere le barriere fra di loro e dentro di loro". GivenGain aiuta le persone a raccogliere fondi per le loro cause preferite e le organizzazioni caritative e no profit a creare modelli di finanziamento solidi e sostenibili.

  • Dopo nove anni di crescita costante, la soluzione iniziale di hosting sul Web di GivenGain aveva problemi di affidabilità e il server Web e il database avevano raggiunto i limiti di capacità di supporto del carico.
  • All'organizzazione occorreva poter aumentare la capacità in situazioni di carico elevato e poterla diminuire nei periodi di carico ridotto.
  • In quanto no profit, le considerazioni sui costi erano di importanza fondamentale.
  • Amazon Elastic Compute Cloud (Amazon EC2) e Amazon Relational Database Service (Amazon RDS) forniscono capacità di elaborazione economica e ridimensionabile nel cloud, gestendo al tempo stesso le lunghe attività di amministrazione di database, e questo permette a GivenGain di concentrarsi sulle sue applicazioni e la sua missione.
  • GivenGain utilizza Elastic Load Balancing per distribuire facilmente il carico su più server Web quando necessario.
  • Un gruppo Auto Scaling automatizza l'aumento e la riduzione del pool di server Web di GivenGain.
  • Amazon Elastic File System (Amazon EFS) offre un modo semplice e scalabile di condividere file fra server Web.
  • Ottiene il 99,99% di disponibilità, aumentando il livello di soddisfazione delle organizzazioni no profit che supporta.
  • Ha diminuito i costi di oltre il 50% e poi ancora del 40% nel 2015 rispetto all'anno precedente grazie all'utilizzo delle istanze riservate Amazon Elastic Compute Cloud (Amazon EC2).
  • Efficienza e facilità d'uso: tipi di istanza facili da modificare, come lo impone l'evoluzione dell'utilizzo.
  • Ottiene il 99,99% di durabilità in diverse aree geografiche e zone di disponibilità.
  • Ha consentito al piccolo team dell'organizzazione di concentrarsi quasi esclusivamente sullo sviluppo delle applicazioni.

Per ulteriori informazioni su come AWS può aiutare le organizzazioni no profit, consulta la relativa pagina dei dettagli.