Il periodo dell'anno in cui si verifica il picco più alto non rappresenta un problema per iRobot e AWS IoT

irobot-logo

Natale è un giorno importante, anzi cruciale, per quasi tutte i marchi di prodotti di consumo, compresa iRobot con le sue aspirapolvere robotiche Roomba.

“Le aspirapolvere robotiche Roomba sono regali tipici in occasione di qualsiasi festività, ma è a Natale che entra in servizio la maggior parte dei modelli”, spiega Ben Kehoe, ricercatore di robotica cloud presso iRobot. “Dal momento che le aspirapolvere robotiche Roomba sono connesse a Internet, Natale per noi significa enormi picchi di traffico”.

Enormi picchi di traffico possono significare anche grandi mal di testa tanto per l'azienda quanto per i clienti, ma non in questo caso, perché iRobot esegue l'app rivolta ai clienti iRobot HOME e il back-end IoT dei robot su un'architettura Amazon Web Services (AWS) serverless.

iRobot apre la strada alla prossima generazione di abitazioni connesse attraverso un'architettura serverless in AWS
  • Informazioni su iRobot
  • Vantaggi
  • Servizi AWS utilizzati
  • Informazioni su iRobot
  • iRobot è un'azienda leader a livello globale nella progettazione e produzione di robot che consentono ai consumatori di fare di più sia dentro sia fuori casa. Gli ingeneri dell'azienda stanno costruendo un ecosistema di robot e dati per consentire la creazione di un ambiente domestico smart.

  • Vantaggi
    • Team di assistenza ridotto al minimo il giorno di Natale
    • Il picco 20 volte superiore al normale non ha dato alcun problema
    • Dicembre è stato dedicato a preparare le spedizioni per gennaio
  • Servizi AWS utilizzati

Scartare un aspirapolvere Roomba

Una volta liberato dall'incarto e acceso, l'aspirapolvere robotico Roomba si connette ad AWS IoT Core, un servizio cloud gestito che consente a milioni di dispositivi connessi di interagire in modo semplice e sicuro con applicazioni cloud e altri dispositivi.

La soluzione IoT back-end di iRobot usa anche AWS Lambda, un servizio serverless che esegue codici in risposta a determinati eventi; Amazon API Gateway, un servizio interamente gestito per pubblicare e proteggere le API su qualsiasi scala; e Amazon DynamoDB, un database multi-master e multi-regione interamente gestito. L'aspirapolvere Roomba appena attivato usa il servizio Device Shadow di AWS IoT per condividere lo stato attuale, ad esempio lo stato e il programma di pulizia. Dopodiché l'app HOME si connette e Amazon Kinesis comincia a ricevere flussi di dati in tempo reale dal robot. Alcuni secondi dopo la prima chiamata API, l'aspirapolvere robotico Roomba è “a cavallo”, come dice Kehoe, pronto per la sua prima missione di pulizia.

Un dicembre produttivo

“Il quarto trimestre è stato fantastico e sapevamo che a Natale si sarebbero connessi tanti nuovi robot”, spiega Kehoe. Ciò nonostante, gli addetti all'assistenza di iRobot per il giorno di Natale si contavano sulla punta delle dita.

“Alla fine, l'unica cosa che abbiamo dovuto fare quest'anno è stata aumentare i frammenti nel flusso Kinesis al nostro data lake con l'aumentare delle dimensioni della flotta”, dichiara Kehoe. “Il traffico ha avuto picchi 20 volte superiori al normale, ma grazie alla scalabilità semplice dell'architettura AWS serverless, non c'è stato alcun intoppo. Con un'architettura tradizionale avremmo dovuto rimboccarci le maniche tutti quanti”.

Kehoe spiega che i vantaggi di un'architettura in grado di gestire facilmente picchi così elevati vanno ben oltre un giorno di Natale senza intoppi. “Grazia al back-end AWS IoT Core e all'architettura AWS serverless, a dicembre ci possiamo concentrare sugli ordini da spedire da gennaio in poi, invece che sulla pianificazione di scaling e sulle prestazioni per la mattina di Natale”.

L'architettura di iRobot

associate-robot-diagram

Ulteriori informazioni

Per ulteriori informazioni visita aws.amazon.com/iot.