Domande generali

D: Qual è il vantaggio di utilizzare AWS Proton?

AWS Proton permette ai team di progettazione delle piattaforme di collegare e coordinare i diversi strumenti necessari per effettuare il provisioning dell'infrastruttura, le implementazioni del codice, il monitoraggio e gli aggiornamenti. Dato che l'infrastruttura è nel tuo account, hai piena capacità di gestirla, aggiornarla e risolverne i problemi in base alle necessità. Questo ti fornisce la massima flessibilità per amministrare l'infrastruttura nel modo che preferisci. Gli sviluppatori possono utilizzare l'interfaccia self-service di AWS Proton per implementare le applicazioni con una configurazione minima.

D: Che cosa possono fare in AWS Proton i team responsabili della piattaforma?

AWS Proton consente ai team responsabili della piattaforma di definire l'infrastruttura e gli strumenti di distribuzione, e al contempo fornisce agli sviluppatori un'esperienza self-service per acquisire l'infrastruttura e distribuire il codice. Attraverso AWS Proton, i team responsabili della piattaforma effettuano il provisioning delle risorse condivise e definiscono le pile delle applicazioni, tra cui strumenti di osservabilità e pipeline di integrazione continua/distribuzione continua (CI/CD). Puoi quindi gestire le caratteristiche di infrastruttura e implementazione da rendere disponibili agli sviluppatori. Proton fornisce la visibilità dell'infrastruttura e la capacità di apportare modifiche a livello centralizzato su base continuativa.

D: Che cosa possono fare gli sviluppatori di applicazioni in AWS Proton?

Per le organizzazioni che utilizzano Proton, gli sviluppatori di applicazioni possono servirsi autonomamente di modelli di infrastruttura per eseguire il provisioning dell'infrastruttura necessaria per il loro codice applicativo. Attraverso AWS Proton, gli sviluppatori di applicazioni possono selezionare i modelli di servizio che soddisfano le loro esigenze e attivare facilmente l'implementazione attraverso una pipeline CI/CD supportata senza dover scrivere modelli di infrastruttura come codice (IaC). Con i componenti Proton, gli sviluppatori di applicazioni possono anche personalizzare i modelli per soddisfare le esigenze di applicazioni specifiche.

D: Quali tipologie di elementi dell'architettura è in grado di gestire AWS Proton?

Puoi utilizzare AWS Proton per gestire e coordinare qualsiasi elemento che possa essere fornito e descritto con gli strumenti di infrastruttura come codice esistenti, tra cui AWS CloudFormation.

D: In che modo AWS Proton è diverso da altri strumenti come CloudFormation o Catalogo dei servizi?

AWS Proton è uno strumento di workflow di implementazione per applicazioni moderne. Può essere utilizzato per gestire modelli di infrastruttura come codice (IaC) creati con strumenti come CloudFormation o Terraform. Catalogo dei servizi, invece, è un catalogo di risorse AWS che consente ai clienti di archiviare, condividere e governare modelli di infrastruttura come codice e di creare stack individuali, ad esempio per elementi fondamentali specifici come un prodotto bucket S3. Alcuni clienti AWS hanno utilizzato AWS Proton per gestire architetture che includono componenti del prodotto Catalogo dei servizi.

Team responsabili della piattaforma

D: Come si inizia a usare AWS Proton?

Innanzitutto, accedi al tuo account AWS. Per iniziare a definire l'infrastruttura, visita la console AWS Proton, scopri il processo di caricamento del modello di infrastruttura come codice e registra lo stack di un'applicazione. Sono inclusi modelli per gli ambienti, che sono risorse condivise, e per i servizi, che sono risorse specifiche di una determinata applicazione. In genere, un ingegnere di piattaforma gestisce la creazione di modelli per ambienti e servizi e quindi attiva l'implementazione degli ambienti. Inoltre, può utilizzare la funzione "porta il tuo ambiente" per caricare un ambiente esistente su Proton. Gli sviluppatori possono quindi utilizzare i modelli di servizio per implementare l'infrastruttura. Dovranno selezionare lo stack di un'applicazione dall'elenco, inserire i parametri richiesti e avviare l'implementazione.

D: In che modo AWS Proton mi aiuta a mantenere aggiornata la mia infrastruttura?

I team responsabili della piattaforma utilizzano AWS Proton per creare una "pila" che è presentata agli sviluppatori come modello riutilizzabile, dotato del controllo delle versioni. Queste pile sono definite utilizzando l'infrastruttura come codice in un semplice stile dichiarativo con tutto il necessario per effettuare il provisioning, implementare e gestire un servizio, tra cui calcolo, reti, pipeline del codice, sicurezza e monitoraggio. Per i team responsabili della piattaforma AWS Proton facilita il compito di identificare e aggiornare gli elementi obsoleti dell'infrastruttura quando i modelli vengono aggiornati.

D: In che modo posso definire ed effettuare il provisioning di un modello?

AWS Proton include una raccolta di modelli open source che puoi utilizzare come punto di partenza per definire l'architettura con gli strumenti di infrastruttura come codice. Puoi anche iniziare utilizzando un'infrastruttura esistente come un file di codice e aggiornandolo per definire i parametri di input che AWS Proton combinerà con i valori di input al momento del provisioning delle risorse. Quando definisci un nuovo modello, puoi salvarlo in un bucket Amazon Simple Storage Service (Amazon S3) e registrarlo in AWS Proton. AWS Proton legge il modello dal bucket e lo registra nella console, da dove puoi testarlo, renderlo disponibile agli sviluppatori e aggiornarlo se necessario.

Sviluppatori di applicazioni

D: Che cosa possono fare gli sviluppatori in AWS Proton?

Gli sviluppatori possono utilizzare AWS Proton come un'interfaccia self-service per effettuare il provisioning dell'infrastruttura e implementare i progetti senza interagire con le risorse sottostanti. AWS Proton fornisce visibilità sullo stato generale dell'applicazione, comprese le pile in uso e lo stato di integrità delle stesse. Per ciascuno hai accesso alla pipeline CI/CD, agli strumenti di osservabilità e al controllo del codice fonte.

D: In che modo posso iniziare a usare AWS Proton?

Accedi alla console AWS Proton per vedere quali modelli di applicazione sono stati messi a tua disposizione dal team responsabile della piattaforma. Inserisci i parametri di configurazione del tuo servizio e AWS Proton effettuerà per te il provisioning dell'infrastruttura, utilizzando le risorse condivise definite dal team responsabile della piattaforma. Per ulteriori informazioni, consulta la pagina Nozioni di base su AWS Proton.

Documentazione di AWS Proton
Consulta la documentazione

Scopri come definire la tua infrastruttura ed effettuarne il provisioning, come configurare dei modelli per le applicazioni e come distribuire le applicazioni stesse.

Leggi la documentazione 
Registrati per creare un account AWS
Registrati per creare un account gratuito

Ottieni l'accesso immediato al piano gratuito di AWS. 

Registrati 
Console AWS Proton
Inizia a lavorare nella console

Inizia subito a lavorare con AWS Proton nella Console di gestione AWS.

Accedi