distribuzione di riferimento

Data lake con SnapLogic in AWS

Design, impostazione e configurazione automatizzati di hardware e software per la creazione di un data lake

Questo Quick Start crea un ambiente di data lake nel cloud di Amazon Web Services (AWS) in circa 15 minuti mediante la distribuzione di componenti SnapLogic e di servizi AWS come Amazon Simple Storage Service (Amazon S3) e Amazon Redshift. Puoi creare una nuova infrastruttura di cloud privato virtuale (VPC, Virtual Private Cloud), opportunamente configurata per garantire sicurezza, scalabilità ed elevata disponibilità oppure utilizzare l’infrastruttura VPC esistente per il data lake.

SnapLogic è una piattaforma di integrazione dati che può connettersi a qualsiasi origine e fornire dati in un formato adatto a soluzioni analitiche. Il server Groundplex di SnapLogic è il componente che sta alla base ed elabora i dati provenienti da diverse origini. I server Groundplex sono distribuiti automaticamente su AWS per consentire l’elaborazione dei dati necessari ai fini della costruzione di soluzione analitiche.

Il Quick Start è rivolto agli utenti che vogliono accelerare le proprie iniziative in ambito di big data. Comprende modelli di integrazione base con Amazon S3 e Amazon Redshift utilizzando connettori di integrazione SnapLogic e le best practice di Agilisium Consulting.

logo micro focus
logo micro focus

Questo Quick Start è stato realizzato da Agilisium Consulting in collaborazione con AWS. Agilisium Consulting è un partner APN.

  •  Attività che realizzerai
  • Utilizza questa architettura di Quick Start per configurare il seguente ambiente su AWS:

    • Un'architettura ad alta disponibilità che si estende su due zone di disponibilità.*
    • Un VPC configurato con sottoreti pubbliche e private secondo le best practice AWS, per creare la tua rete virtuale personale in AWS.*
    • Nelle sottoreti pubbliche:
      • Gateway NAT (Network Address Translation) gestiti che consentono l’accesso Internet in uscita a Internet alle risorse all’interno delle sottoreti private.*
      • Un bastion host Linux in un gruppo Auto Scaling per consentire accesso SSH (Secure Shell) in ingresso alle istanze di Amazon Elastic Compute Cloud (Amazon EC2) nelle sottoreti pubbliche e private.*
    • Nelle sottoreti private, i server SnapLogic Groundplex in un gruppo Auto Scaling eseguono le pipeline SnapLogic.
    • In una delle sottoreti private, un cluster Redshift per archiviare i dati aggregati per il consumo e l’analisi.

    * Il modello che distribuisce il Quick Start sul VPC esistente non include i componenti contrassegnati con un asterisco e ti richiede la tua configurazione VPC esistente.

  •  Come effettuare la distribuzione
  • Per distribuire un data lake con SnapLogic in AWS, segui le istruzioni nella guida alla distribuzione. Il processo di distribuzione prevede i seguenti passaggi:

    1. Se non disponi ancora di un account AWS, registrati suhttps://aws.amazon.com e accedi al tuo account.
    2. Ottieni una licenza di prova SnapLogic e un file di configurazione Groundplex. Puoi registrarti per una prova gratuita di 30 giorni.
    3. Scarica il file di configurazione Groundplex.
    4. Carica il file di configurazione Groundplex in un bucket S3 privato.
    5. Avvia il Quick Start. Ciascuna distribuzione dura circa 15 minuti. Puoi scegliere tra due opzioni:
    6. Verifica la distribuzione con la convalida dello stato del server Groundplex.

    Amazon può condividere informazioni relative all'implementazione con il Partner AWS che ha collaborato con AWS a questa Partner Solution.  

  •  Costi e licenze
  • Ti saranno addebitati i costi dei servizi AWS utilizzati per eseguire questa distribuzione di riferimento Quick Start.

    L’uso del Quick Start non comporta costi ulteriori per le licenze.

    Il modello AWS CloudFormation per questo Quick Start include alcuni parametri di configurazione personalizzabili. Alcuni di questi parametri, ad esempio il tipo di istanza, incideranno sul costo della distribuzione. Per una stima dei costi, consulta la pagina dei prezzi di ciascuno dei servizi AWS che intendi utilizzare. I prezzi sono soggetti a modifiche.

    Suggerimento     Dopo la distribuzione di Quick Start, si raccomanda di abilitare il report costi e utilizzo AWS per monitorare i costi associati al Quick Start. Questo report invia i parametri di fatturazione in un bucket Amazon S3 all’interno del tuo account. Fornisce stime sui costi basate sull’utilizzo mensile e completa i dati al termine del mese. Per maggiori informazioni sul report, consulta la documentazione AWS.

    Devi fornire la tua licenza SnapLogic e il file di configurazione Groundplex. Se non ne disponi già, puoi richiedere una licenza di prova valida 30 giorni compilando il modulo di registrazione sul sito web SnapLogic. Riceverai un ID utente e password univoci da SnapLogic con un file di configurazione Groundplex da utilizzare durante il processo di distribuzione Quick Start.