distribuzione di riferimento

Magento in AWS

Gestione dei contenuti per siti Web di e-commerce nel cloud AWS

Questo Quick Start distribuisce automaticamente Magento Open Source (in precedenza Community Edition) nel cloud AWS.

Magento è un sistema di gestione di contenuti open source per siti Web di e-commerce. Questa distribuzione automatizzata crea un cluster che esegue Magento con dati campione opzionali e permette di sperimentare con temi personalizzati e di visualizzare lo store sul Web.

La distribuzione utilizza la tua scelta di Amazon Aurora o MySQL su Amazon RDS per operazioni del database, Amazon EFS per storage condiviso tra istanze EC2 e un cluster Amazon ElastiCache con il cache engine di Redis per ottimizzare i tempi di carico delle applicazioni.

Magento_logo_trans

Questo Quick Start è stato sviluppato da
Solutions Architect di AWS.

 

  •  Attività da completare
  •  Come effettuare la distribuzione
  •  Costi e licenze
  •  Attività da completare
  • Usa questo Quick Start per configurare automaticamente il seguente ambiente Magento nel tuo account AWS:

    • Un cloud privato virtuale (VPC, Virtual Private Cloud), che copre due zone di disponibilità e include due subnet pubbliche e due private.*
    • In una subnet pubblica, un bastion host per fornire accesso Secure Shell (SSH) ai server web Magento. Il bastion host è gestito da un gruppo Auto Scaling che copre diverse zone di disponibilità ed è configurato per assicurare che ci sia sempre un bastion host disponibile.*
    • Gateway NAT (Network address translation) gestiti in AWS, distribuiti in subnet pubbliche e configurati con un indirizzo IP elastico per connettività Internet in uscita. I gateway NAT sono utilizzati per fornire accesso a Internet per tutte le istanze EC2 avviate all’interno della rete privata.*
    • Amazon RDS per MySQL o un motore di database Amazon Aurora distribuito tramite Amazon RDS nella prima subnet privata. Se scegli l’implementazione Multi-AZ, un database secondario replicato in modo sincrono viene distribuito nella seconda subnet privata. Ciò offre failover automatico integrato dal database principale ad elevata disponibilità.
    • Un cluster Amazon ElastiCache con l’engine cache di Redis avviato nelle subnet private.
    • Istanze del server web Amazon EC2 avviate nelle subnet private.
    • Elastic Load Balancing per distribuire automaticamente il traffico nelle diverse istanze del server web.
    • Amazon EFS creato e automaticamente montato su istanze di web server per archiviare file multimediali condivisi.
    • Auto Scaling abilitato per incrementare automaticamente la capacità se si verifica un picco delle domande e per ridurre la capacità durante periodi di traffico ridotto. L’installazione predefinita configura soglie minime e massime basate su CPU per adattare le dimensioni delle istanze. Puoi modificare queste soglie durante l’avvio e dopo la distribuzione.
    • Un ruolo di istanza AWS Identity and Access Management (IAM) con autorizzazioni granulari per l'accesso ai servizi AWS necessari per il processo di distribuzione.
    • Gruppi di sicurezza appropriati per ciascuna istanza o funzione in modo da limitare l'accesso esclusivamente ai protocolli e alle porte necessari. Ad esempio, l'accesso alle porte del server HTTP sui server web Amazon EC2 è limitato ad Elastic Load Balancing. I gruppi di sicurezza limitano anche l’accesso a istanze Amazon RDS DB da parte di istanze server web.

    *  Il modello che distribuisce il Quick Start in un cloud privato virtuale (VPC, Virtual Private Cloud) esistente non include le attività contrassegnate con un asterisco e richiede la configurazione VPC esistente.

  •  Come effettuare la distribuzione
  • Per creare il tuo ambiente Magento in AWS, segui le istruzioni nella guida alla distribuzione. Il processo di distribuzione include i seguenti passaggi:

    1. Se non disponi ancora di un account AWS, registrati su https://aws.amazon.com.
    2. Scarica il software Magento.
    3. Avvia il Quick Start. Ciascuna distribuzione dura circa 30-60 minuti. Puoi scegliere tra due opzioni:
    4. Verifica la distribuzione connettendoti allo stack Magento, eseguendo l’accesso al pannello admin di Magento e verificando la connettività a MySQL.

    Per personalizzare la distribuzione, puoi configurare le impostazioni di Magento, del database e di Amazon ElastiCache, impostare il numero minimo e massimo di server web e personalizzare le dimensioni dei blocchi CIDR e i tipi di istanze.

  •  Costi e licenze
  • I costi dei servizi AWS utilizzati per eseguire questa distribuzione di riferimento Quick Start ti saranno addebitati come di norma. Non sono previsti costi aggiuntivi per l'utilizzo del Quick Start.

    Il modello AWS CloudFormation per questo Quick Start include alcuni parametri di configurazione personalizzabili. Il costo dipenderà dalla configurazione dello storage e di calcolo del cluster che distribuisci. Per una stima dei costi, consulta la pagina dei prezzi di ciascuno dei servizi AWS che intendi utilizzare.  I prezzi sono soggetti a modifiche.

    Questo Quick Start utilizza Magento Open Source (in precedenza Community Edition), che è un software open source distribuito con la Open Software License (OSL 3.0).