Replica in più regioni o CRR (Cross-Region Replication) di Amazon S3

Con la replica tra regioni S3 (CRR, Cross-Region Replication), puoi replicare gli oggetti (assieme ai loro rispettivi metadati e tag oggetti) in altre regioni AWS per latenza ridotta, conformità, sicurezza, disaster recovery e altri casi d'uso. S3 CRR è configurato a un bucket S3 di origine e replica gli oggetti in un bucket di destinazione in un'altra regione AWS.

Amazon S3 CRR consente di replicare automaticamente i dati tra bucket in più regioni AWS. Con CRR, è possibile configurare una replica a livello di bucket, un livello di prefisso condiviso o un livello di oggetto utilizzando i tag dell'oggetto S3. CRR può essere impiegato per fornire accesso a latenza ridotta in aree geografiche differenti. Inoltre, CRR può risultare utile per soddisfare requisiti di conformità che richiedono di salvare copie dei propri dati a migliaia di chilometri di distanza. È possibile utilizzare CRR per modificare la proprietà degli account per gli oggetti replicati così da proteggere i dati da eliminazioni accidentali. Per ulteriori informazioni su CRR, consulta la Guida per sviluppatori sulla replica.

Casi d'uso

Conformità: Amazon S3 archivia i tuoi dati geograficamente su più zone di disponibilità distanti come impostazione predefinita, ma i requisiti di conformità potrebbero richiedere di archiviare i dati a distanze persino maggiori. CRR permette di replicare dati tra Regioni AWS distanti per rispettare tali requisiti.

Prestazioni della latenza: puoi minimizzare la latenza se clienti e utenti finali si trovano in due posizioni geografiche differenze, mantenendo copie di oggetti in Regioni AWS che si trovano in posizioni geografiche più vicine agli utenti.

Efficienza regionale: se si dispone di cluster di calcolo in due Regioni AWS differenti che analizzano lo stesso set di oggetti, puoi scegliere di mantenere copie degli oggetti in entrambe le Regioni.

Amazon S3: Cross-Region Replication & Versioning (3:34)

Replica in più regioni o SRR (Same-Region Replication) di Amazon S3

Amazon S3 SRR è una funzionalità che consente di replicare automaticamente i dati tra bucket nella stessa regione AWS. Con SRR, è possibile configurare una replica a livello di bucket, un livello di prefisso condiviso o un livello di oggetto utilizzando i tag dell'oggetto S3. È possibile utilizzare SRR per effettuare una seconda copia dei propri dati all'interno della stessa regione AWS. SRR ti aiuta a soddisfare i requisiti di sovranità e conformità dei dati mantenendo una copia dei tuoi dati in un account AWS separato all'interno della stessa regione dell'originale. È possibile utilizzare SRR per modificare la proprietà degli account per gli oggetti replicati così da proteggere i dati da eliminazioni accidentali. Puoi anche utilizzare SRR per aggregare in modo semplice i log di diversi bucket S3 per l'elaborazione in-regione o di configurare la replica in tempo reale tra ambiente di test e di sviluppo. 

Casi d'uso

Aggregare registri in un solo bucket: se archivi registri in più bucket o più account, puoi replicarli facilmente in un unico bucket all’interno di una regione. Questo ti permette di elaborare i log in modo più semplice all’interno di un’unica posizione.

Replica tra account per sviluppatori e account di test: se tu o i tuoi clienti disponente di account di sviluppo e di test differenti che utilizzano gli stessi dati, puoi replicare gli oggetti tra i diversi account, il tutto mantenendo i metadati dell’oggetto, semplicemente implementando le regole di SRR.

Rispettare le regole sulla sovranità dei dati: spesso ai clienti viene chiesto di archiviare i dati in account AWS separati, senza la possibilità di trasferire tali dati in altre regioni. La replica all’interno della stessa regione ti permette di effettuare il backup di dati critici pur rispettando leggi di conformità che non permettono ai dati di lasciare il Paese a cui appartengono.

Amazon Replication Time Control

Amazon S3 Replication Time Control (S3 RTC) permette di rispettare la conformità o “soddisfare i requisiti aziendali” per la replicazione dei dati fornendo visibilità nell’attività di replica. Replication Time Control replica la maggior parte degli oggetti che "carichi" su Amazon S3 in pochi secondi, con il 99,99% di tali oggetti in 15 minuti. S3 Replication Time Control, per impostazione predefinita, include parametri di replica S3 e notifiche di eventi S3, che ti consentono di monitorare il numero totale di operazioni API S3 che sono repliche in attesa, la dimensione totale di oggetti con replica in attesa.

S3 Replication Time Control è supportato da un contratto sul livello di servizio per la replica del 99,9% degli oggetti in 15 minuti durante qualsiasi mese di fatturazione.

Per ulteriori informazioni su S3 Replication Time Control, visita la documentazione sulle repliche di S3 o la pagina delle Domande frequenti su S3 Replication.

Come funziona S3 Replication Time Control

Funzionamento di S3 Replication Time Control

Nozioni di base sulle repliche di S3 (49:35)

La funzionalità di replica di Amazon S3 (replica in più regioni e replica nella stessa regione) e S3 Replication Time Control possono essere configurate a livello di bucket, un livello di prefisso condiviso o un livello di oggetto utilizzando i tag dell’oggetto S3. Per cominciare a utilizzare le repliche di S3, consulta le Domande frequenti sulle repliche di S3, la pagina Web di replica nella Guida per sviluppatori e, per i prezzi, consulta la pagina sui prezzi delle funzionalità di replica di S3.