Con AWS Elemental MediaConvert, è possibile scegliere tra tariffe on demand e tariffe con prenotazioni o una combinazione di entrambe a seconda dei requisiti del carico di lavoro e della transcodifica video.

  • Tariffe on demand: prezzi basati sull'uso effettivo delle risorse e senza tariffe minime. Viene addebitato un costo per ogni minuto di video prodotto. Le tariffe on demand sono divise in due scaglioni: Basic, a costi inferiori e con un set limitato di caratteristiche, e Professional, che supporta tutte le funzionalità. Non occorrono impegni a lungo termine né pagamenti anticipati.
     
  • Tariffe con prenotazioni: è possibile acquistare uno o più slot di transcodifica riservati ad un costo mensile fisso (con addebiti aggiuntivi per minuto di utilizzo delle funzioni Dolby Audio e di normalizzazione audio), con un impegno minimo di 12 mesi. Ogni slot consente di eseguire un solo processo alla volta, con accesso completo a tutte le caratteristiche disponibili, e può elaborare un processo dopo l'altro senza interruzioni. Per maggiori informazioni, consulta la documentazione.

Prezzi on demand

La tariffazione on demand è rivolta ai clienti che gestiscono applicazioni con carichi di lavoro imprevedibili e a breve termine, che necessitano di rapidi tempi di lavorazione e scalabilità, e a nuove applicazioni o nuovi carichi di lavoro sviluppati con AWS Elemental MediaConvert.

Con le tariffe on demand, viene addebitato un costo per ogni minuto di video prodotto, calcolato in base alle caratteristiche utilizzate. La durata del video in uscita viene calcolata in incrementi di un secondo e quindi convertita in numeri decimali; il risultato viene utilizzato per calcolare il costo dell'elaborazione. Un video di 45 secondi, ad esempio, corrisponderà 45/60 di un minuto, ovvero 0,75. La fatturazione prevede una durata minima di 10 secondi, perciò i video di durata inferiore saranno fatturati come se durassero 10 secondi.

AWS Elemental MediaConvert offre due piani tariffari on demand che supportano differenti funzionalità di codifica. Il piano Basic è quello dal costo inferiore, è rivolto ai casi d'uso di distribuzione Web semplice e offre output solo in AVC. Il piano Professional supporta l'intera suite di caratteristiche di elaborazione video professionali progettate per la distribuzione in alta qualità tramite emittenti e multiscreen. Un confronto dettagliato delle caratteristiche dei due piani può essere visionato in questa pagina.
 

Piano Basic

Il piano Basic per le tariffe on demand supporta output creati con il codec AVC, codifiche a un solo passaggio e funzionalità come clipping, stitching e sovrapposizioni statiche. È l'opzione consigliata per l'elaborazione dei contenuti creati dagli utenti o dei contenuti di breve durata mirati alla pubblicazione sul Web. La tariffa al minuto offerta dal piano Basic varia in base a risoluzione e frame rate del video prodotto.

Piano Professional

Il piano Professional per le tariffe on demand supporta l'intera suite di funzionalità di qualità televisiva: codec MPEG-2, AVC, HEVC e Apple ProRes; codifica ad alta qualità e in due passaggi, un'ampia gamma di formati per sottotitolaggio, gestione di DRM, segnalazione di inserzioni, preprocessori avanzati ed elaborazione audio a più tracce. Questo piano è ideale per la trasmissione e la distribuzione multiscreen di formati avanzati. La tariffa al minuto offerta dal piano varia in base a risoluzione, frame rate, impostazioni di qualità e codec del video prodotto. Il piano Professional, inoltre, offre alcune caratteristiche opzionali aggiuntive tra cui Dolby Audio e normalizzazione audio, disponibili singolarmente per l'acquisto con un piccolo costo aggiuntivo.

  • Codec AVC
  • Codec MPEG-2
  • Codec HEVC
  • Codec Apple ProRes
  • Codec AVC
  • Codec MPEG-2
  • Codec HEVC
  • Codec Apple ProRes
Le risoluzioni per entrambi i piani Basic e Professional sono definite come segue:
SD: quando la risoluzione verticale del video prodotto è inferiore a 720, si parla di Standard Definition.
HD: quando la risoluzione verticale del video prodotto è superiore a 720 ma inferiore a 1.080, si parla di High Definition.
UHD: quando la risoluzione verticale del video prodotto è superiore a 1.080 e uguale o inferiore a 2.160, si parla di Ultra High Definition.

Tariffe con prenotazioni

Le tariffe con prenotazioni sono indicate per i clienti con pattern di utilizzo prevedibili e costanti. Sono la soluzione ideale per carichi di lavoro in cui i processi di codifica sono accumulati in code e vengono elaborati in ordine. Con questo modello, non esiste una divisione in piani differenti, ad esempio Basic e Professional; ogni slot di transcodifica prenotato supporta l'intera gamma di caratteristiche del servizio. Sono tuttavia disponibili caratteristiche aggiuntive quali Dolby Audio e normalizzazione audio, che prevedono costi aggiuntivi addebitati per minuto di video prodotto.

Per avvalersi delle tariffe con prenotazione, è necessario acquistare slot di transcodifica riservati, fatturati a una tariffa mensile fissa con un impegno minimo di 12 mesi. È possibile acquistare diversi slot tramite la console, applicandoli alle singole code. Nella console è anche disponibile uno strumento di calcolo che fornisce una stima degli slot necessari per l'applicazione. Per ottenere il numero di slot di transcodifica che occorrono per un carico di lavoro, sarà necessario eseguire un processo di esempio utilizzando una coda on demand, osservare la durata del processo corrispondente e impostare il tempo di lavorazione massimo.

Esempi di prezzo on demand

  • Esempio 1
  • Esempio 2
  • Esempio 3
  • Esempio 4
  • Esempio 5
  • Esempio 1
  • Il costo per un file sorgente della durata di 10 minuti e 30 secondi, transcodificato nella regione Stati Uniti occidentali (Oregon) con codec AVC e video in SD a 30 fps con codifica a 1 passaggio, senza opzioni quali sottotitoli, DRM, audio a più tracce e così via incluse nel piano Professional è di 0,07875 USD.
     
    Output:
    AVC, SD, 30 fps, codifica a 1 passaggio = 0,0075 USD al minuto (piano Basic)
    (10,5 x 0,0075 USD = 0,07875 USD)
  • Esempio 2
  • Il costo per un file sorgente della durata di 10 minuti e 45 secondi, transcodificato nella regione Asia Pacifico (Singapore) con codec HEVC e video in HD a 30 fps con codifica a 1 passaggio è di 0,58 USD.
     
    Output:
    HEVC, HD, 30 fps, codifica a un passaggio = 0,0544 al minuto (piano Professional)
    (10,75 x 0,0544 USD = 0,58 USD)
  • Esempio 3
  • Il costo per un file sorgente della durata di 8 secondi transcodificato nella regione UE (Irlanda) in un video in SD con codec AVC, sottotitoli e codifica a 1 passaggio a 30 fps e un video in HD con codec AVC, sottotitoli e codifica a 1 passaggio a 30 fps è di 0,01 USD.
     
    Output:
    AVC, SD, 30 fps, codifica a 1 passaggio = 0,0136 al minuto (piano Professional)
    AVC, HD, 30 fps, codifica a 1 passaggio = 0,0272 al minuto (piano Professional)
    ((10/60 x 0,0136 USD) + (10/60 x 0,0272 USD) = 0,01 USD)
  • Esempio 4
  • Il costo per un file sorgente della durata di 10 minuti transcodificato nella regione UE (Francoforte) in formato solo audio utilizzando Dolby Audio è di 0,11 USD.
     
    Output:
    Solo audio = 0,0057 USD al minuto
    Dolby Audio = 0,005 USD al minuto
    ((10 x 0,0057 USD) + (10 x 0,005 USD) = 0,11 USD)
  • Esempio 5
  • Il costo per un file sorgente della durata di 10 minuti transcodificato nella regione Stati Uniti occidentali (California settentrionale) in
    a) un file audio con Dolby Audio e normalizzazione audio
    b) tre video SD con codec AVC, sottotitoli e codifica a 1 passaggio a 30 fps, con DeInterlacer, Dolby Audio e normalizzazione audio
    c) due video HD con codec AVC, sottotitoli e codifica a 1 passaggio a 30 fps, con DeInterlacer, Dolby Audio e normalizzazione audio è di 1,43 USD.
     
    Output:
    Solo audio = 0,0057 USD al minuto (piano Professional)
    Dolby Audio = 0,005 USD al minuto (funzionalità aggiuntiva)
    Normalizzazione audio = 0,002 USD al minuto (funzionalità aggiuntiva)
    AVC, SD, 30 fps, codifica a 1 passaggio = 0,0136 al minuto (piano Professional)
    AVC, HD, 30 fps, codifica a 1 passaggio = 0,0272 al minuto (piano Professional)
     
    a) (10 x 0,0057 USD) + (10 x 0,005 USD) + (10 x 0,002 USD) = 0,127 USD
    b) (3 x 10 x 0,0136 USD) + (3 x 10 x 0,005 USD) + (3 x 10 x 0,002 USD) = 0,618 USD
    b) (2 x 10 x 0,0272 USD) + (2 x 10 x 0,005 USD) + (2 x 10 x 0,002 USD) = 0,684 USD
     
    (0,127 USD + 0,618 USD + 0,684 USD = 1,43 USD)

Costi aggiuntivi

Potranno essere addebitati costi aggiuntivi se AWS Elemental MediaConvert è utilizzato con altri servizi AWS. Saranno ad esempio applicate le tariffe di Amazon S3 per lo storage dei file sorgente e di quelli transcodificati e per il trasferimento di dati se il bucket si trova in una regione differente da quella in cui è stata eseguita l'attività di transcodifica; le tariffe di Amazon CloudFront per la distribuzione tramite una rete apposita; le tariffe di AWS Lambda per l'elaborazione della cartella di controllo. Per ulteriori informazioni sulle tariffe di Amazon S3, inclusi i prezzi del trasferimento di contenuti al di fuori di AWS, consulta la pagina Prezzi di Amazon S3.

Confronto funzionalità Basic e Professional on demand

Funzionalità

Piano Basic

Piano Professional

Container e codec video dell'output

MPEG-4 con AVC (H.264)

CMAF con AVC (H.264)

MPEG DASH con AVC (H.264)

HLS con AVC (H.264)

MPEG-4 con AVC (H.264) e HEVC (H.265)

MPEG-4 Flash con AVC (H.264)

QuickTime con AVC (H.264), MPEG-2 e Apple ProRes (solo audio AIFF)

MPEG-2 TS con AVC (H.264), HEVC (H.265) e MPEG-2

MXF con MPEG-2

Raw con AVC (H.264), HEVC (H.265),
e MPEG-2

CMAF con AVC (H.264) e HEVC (H.265)

MPEG DASH con AVC (H.264) e HEVC (H.265)

HLS con AVC (H.264) e HEVC (H.265)

Smooth con AVC (H.264)

Container e codec audio dell'output

MPEG-4 con AAC

CMAF con AAC

MPEG DASH con AAC

HLS con AAC

Solo audio MPEG-4 con AAC

MPEG-4 con AAC, Dolby Digital e
Dolby Digital Plus

MPEG-4 Flash con AAC

QuickTime con Dolby Digital, Dolby Digital Plus, AAC, WAV e AIFF

MXF con WAV

Raw con AAC e WAV

MPEG-2 TS con AAC, Dolby Digital e Dolby Digital Plus

CMAF con AAC, Dolby Digital e Dolby Digital Plus

MPEG DASH con AAC, Dolby Digital e Dolby Digital Plus

HLS con AAC, Dolby Digital e Dolby Digital Plus

Smooth con AAC, Dolby Digital e
Dolby Digital Plus

Solo audio MPEG-4 con AAC

Risoluzione output

SD, HD, 4K e solo audio

SD, HD, 4K e solo audio

Frame rate output

<= 120 fps

<= 120 fps

Impostazioni di qualità

1 passaggio

1 passaggio, 1 passaggio in HQ (solo HEVC), 2 passaggi e
due passaggi in HQ (solo HEVC)

Profilo AVC (H.264)

Solo High, Main e Baseline

High, Main, Baseline, High 10 bit, High 4:2:2 e
High 4:2:2 10 bit

Stitching di input

Clipping di output

Acquisizione di singoli fotogrammi

Inserimento di immagini

Posizionamento output e ritaglio input
a rettangolo

Configurazione timecode (origine, ancoraggio
timecode, offset time stamp)

Supporto per sottotitoli

No

Crittografia DRM

No

Audio multitraccia

No

Missaggio audio manuale

No

Normalizzazione audio

No

Timecode burn-in

No

Correzione colori, DeInterlacer
Riduzione rumori

No

Supporto a contrassegni di inserzione

No

Segnalazione di inserzioni (scostamento ad avail)

No

Configurazione Nielsen (ID distributore,
codice di breakout)

No

Blanking ad avail

No

Inserimento metadata programmati
(inserimento ID3)

No

Codifica bitrate della variabile definita dalla qualità (QVBR) 1 passaggio con AVC (H.264) 1 passaggio o 2 passaggi con AVC (H.264) e HEVC (H.265)
Acquisizione del pacchetto IMF (Interoperable Master Format)
Rotazione video (automatica o manuale)
Specifica e inserimento dei punti in output utilizzando ESAM XML No
Transcodifica accelerata No
Hai domande?
Contattaci
Pronto per iniziare?
Registrati
Trova altre risorse
Visita la pagina delle risorse