Domande generali

D: Cos'è Amazon Pinpoint?

R: Amazon Pinpoint è il servizio di coinvolgimento degli utenti digitali di AWS, che permette ai clienti di AWS di comunicare in modo efficace con i loro utenti finali e di misurarne il coinvolgimento su diversi canali di comunicazione: e-mail, messaggi di testo (SMS) e notifiche push per dispositivi mobili.

Amazon Pinpoint, inoltre, offre strumenti con cui gestire e suddividere il pubblico, le campagne, pianificare, gestire i modelli, confrontare diverse opzioni e analizzare e integrare i dati. Acquisire quindi i dati che consentono di tenere traccia delle consegne e di analizzare l'utilizzo e l'invio dei messaggi, monitorando parametri quali utente, canale di comunicazione e attributi personalizzati.

Amazon Pinpoint si avvale di un'architettura basata su servizi. Gli sviluppatori possono estendere le proprie applicazioni o i propri servizi di back-end in diversi modi: inviando messaggi direttamente dall'applicazione tramite i canali di comunicazione di Amazon Pinpoint (e-mail, SMS e notifiche push), accedendo ai dati di segmentazione per modificare il comportamento dell'applicazione con determinate categorie di utenti, creando e avviando campagne direttamente dalle applicazioni e accedendo ai dati di analisi e di invio per migliorare il coinvolgimento degli utenti. Il sistema permette ai clienti di inviare il giusto messaggio, al giusto pubblico, al momento giusto, sul canale di comunicazione più efficace.

D: Quali vantaggi offre Amazon Pinpoint agli sviluppatori?

R: Amazon Pinpoint fornisce agli sviluppatori un singolo layer API, supporto per l'interfaccia a riga di comando e per kit SDK lato client con cui estendere i canali di comunicazione con cui le loro applicazioni coinvolgono gli utenti. I canali di comunicazione sono tre: e-mail, SMS di testo e notifiche push per dispositivi mobili. Amazon Pinpoint offre anche un sistema di analisi che tiene traccia del comportamento degli utenti e del loro coinvolgimento. Tramite questo servizio, gli sviluppatori possono scoprire in che modo gli utenti si interfacciano e quindi personalizzare la loro esperienza per accrescere il valore dell'applicazione.

Amazon Pinpoint, infine, aiuta gli sviluppatori in diversi casi d'uso di messaggistica, ad esempio con la messaggistica transazionale o diretta, l'invio di messaggi mirati, in campagne o basati su eventi. Utilizzando Amazon Pinpoint per integrare e impiegare i diversi canali di comunicazione per il coinvolgimento degli utenti finali, gli sviluppatori possono avere una visibilità a 360 gradi della partecipazione degli utenti attraverso i loro contatti.

D: Quali vantaggi offre Amazon Pinpoint per gli esperti di marketing?

R: Amazon Pinpoint permette agli esperti di marketing di creare e mettere in pratica una strategia di messaggistica unificata su tutti i canali di comunicazione più utilizzati dagli utenti finali. Pinpoint include infatti strumenti e servizi che consentono di analizzare e coinvolgere gli utenti in modo diretto. La console contiene strumenti di gestione delle campagne con cui è possibile creare, avviare e gestire campagne multi-canale su applicazioni, base utenti e dispositivi. Le campagne possono essere pianificate oppure attivate in base a modifiche o azioni degli utenti. Inoltre, utenti e dispositivi possono essere raggruppati tramite segmenti definibili con la massima flessibilità, per circoscrivere il pubblico di una campagna. Gli esperti di marketing potranno infine sfruttare il supporto ai modelli multi-canale, per personalizzare i messaggi indirizzati agli utenti finali, e le varie caratteristiche di ottimizzazione della campagna, ad esempio il confronto diretto tra diverse opzioni, test di esclusione e limiti massimi di messaggi. Saranno pertanto in grado di misurare l'efficacia dei messaggi e valutare l'impatto sul comportamento degli utenti tramite le funzioni di analisi di Pinpoint.

D: Quali vantaggi offre Amazon Pinpoint per le grandi aziende?

R: Le aziende potranno usare Amazon Pinpoint come servizio di coinvolgimento degli utenti digitali. Potranno sollevare gli sviluppatori dal compito di integrare singolarmente i canali di comunicazione nelle loro applicazioni e sfruttare Pinpoint per scoprire in che modo gli utenti finali e i clienti si interfacciano con la loro applicazione. Inoltre, permetterà loro di valutare e migliorare gli investimenti tecnologici misurando in che modo i clienti digitali si interfacciano con le funzioni aziendali.

D: Qual è il vantaggio di utilizzare Amazon Pinpoint per avviare e gestire campagne?

R: Amazon Pinpoint semplifica la gestione di campagne mirate e facilita il coinvolgimento degli utenti con le applicazioni mediante diversi canali di comunicazione: e-mail, SMS e notifiche push per dispositivi mobili. Amazon Pinpoint ti aiuta a comprendere il comportamento degli utenti, definire gli utenti migliori su cui concentrarsi, determinare i messaggi più efficaci possibili, programmare il momento più favorevole per inviarli e monitorare i risultati della campagna.

Grazie alla scalabilità di Amazon Pinpoint, è possibile raccogliere ed elaborare miliardi di eventi al giorno e inviare miliardi di messaggi mirati agli utenti.

Gli esperti di marketing potranno inviare messaggi e call to action a un pubblico mirato quando si verificano variazioni nella loro organizzazione o nelle circostanze di un cliente, ad esempio quando viene lanciato un nuovo prodotto o quando un utente cambia località.

D: Se è in uso un altro servizio per la gestione delle campagne, in che modo può risultare utile Amazon Pinpoint?

R: L'architettura di Amazon Pinpoint è basata su servizi. Le aziende possono scegliere quali servizi utilizzare, integrandoli con sistemi e processi esistenti. I servizi di base di Amazon Pinpoint sono i seguenti: analisi del coinvolgimento, canali di comunicazione, parametri di efficacia del recapito, gestione e segmentazione del pubblico, gestione di modelli e gestione di campagne.

Amazon Pinpoint, inoltre, supporta servizi di integrazione dei dati per acquisire dati di analisi e segmentazione da sorgenti esterne, ad esempio S3, e reimpiegare le esportazioni di dati in sistemi di marketing esterni tramite Kinesis Event Streams.

D: Quanto costa Amazon Pinpoint?

R: Amazon Pinpoint non prevede costi anticipati, tariffe minime o costi di abbonamento. I prezzi sono calcolati solo in base all'uso effettivo. Per ulteriori dettagli, visita la pagina dei prezzi di Amazon Pinpoint.

D: A chi appartengono i dati in Amazon Pinpoint?

R: I dati in Amazon Pinpoint appartengono ai clienti. Amazon Web Services non è proprietario né monetizza i dati raccolti né li condivide con terze parti. Potremo utilizzare i dati per migliorare il servizio, monitorarne lo stato di integrità e fornire supporto tecnico. Come per qualsiasi altro servizio AWS, il responsabile dell'utilizzo degli strumenti offerti è il cliente: questa responsabilità include l'invio di notifiche e opzioni di cancellazione per gli utenti finali e la conformità con le normative vigenti.

Dettagli del prodotto

D: Quali servizi e strumenti offre Amazon Pinpoint?

R: Amazon Pinpoint include una console progettata per esperti di marketing e sviluppatori. La console permette di configurare canali di comunicazione, gestire pubblico e segmentazione, gestire e avviare campagne, creare e gestire modelli di messaggi, creare e gestire pianificazioni e analizzare il coinvolgimento degli utenti. Le analisi standard includono: utenti attivi, attività degli utenti, sessioni, fidelizzazione degli utenti, efficacia della campagna e parametri di coinvolgimento di canale. Potrai creare analisi personalizzate che integrano attributi personalizzati e mostrino conversioni, report sugli imbuti, adozione di prodotti per segmento e qualsiasi altro parametro necessario per le esigenze aziendali.

D: Già utilizzo Amazon SNS e Amazon SES. Quali vantaggi offre Amazon Pinpoint?

R: Nei tipici casi d'uso Amazon SNS e Amazon SES, devi impostare l'applicazione in modo che gestisca pubblico, contenuti e pianifichi l’invio di ciascun messaggio. In Amazon Pinpoint queste caratteristiche sono integrate. Amazon Pinpoint permette di creare modelli di messaggio, pianificazioni di invio, segmenti di pubblico ben mirato e campagne complete.

D: In cosa è diverso Amazon Pinpoint Voice da Amazon Connect?

R: Con Amazon Pinpoint Voice puoi entrare in contatto con i tuoi clienti, inviando loro messaggi vocali attraverso il telefono. Pinpoint Voice offre ai clienti un modo ottimale per inviare messaggi transazionali, come, ad esempio le one-time password, i promemoria per gli appuntamenti, le conferme degli ordini e tanto altro. Con Pinpoint Voice puoi convertire uno script di testo in un discorso reale e inviare poi il messaggio personalizzato al tuo cliente. I parametri di chiamata, come ad esempio il numero di chiamate riuscite o fallite, ti aiutano ad ottimizzare i futuri coinvolgimenti vocali. Attraverso Pinpoint Voice e i canali SMS a tua disposizione, puoi inviare SMS ai clienti che preferiscono un testo e messaggi vocali a coloro che non riescono a ricevere messaggi o che prediligono l’interazione telefonica. Con l’aggiunta del canale vocale, puoi ora utilizzare Pinpoint per coinvolgere costantemente i clienti con contenuti tempestivi e pertinenti, attraverso notifiche push su dispositivo mobile, e-mail, SMS e chiamate vocali. Per saperne di più, consulta la pagina Amazon Pinpoint Voice.

Amazon Connect è un contact center autogestito basato sul cloud. Sono sufficienti pochi clic nella Console di gestione AWS per consentire agli agenti di effettuare o ricevere telefonate. Attraverso questo servizio è possibile creare flussi di contatti, il cui concetto simile a quello della Risposta Vocale Interattiva (IVR): si adatta l’esperienza dell’intermediario a seconda delle informazioni raccolte da Amazon Connect attraverso i servizi AWS, come Amazon Redshift o sistemi di terze parti come CRM o soluzioni analitiche. Le integrazioni dei flussi di contatti con i servizi AWS AI, come Amazon Lex, permettono ai bot di conversazione intelligenti di trasformare le interazioni automatiche in conversazioni naturali. L'interfaccia grafica autogestita in Amazon Connect permette anche agli utenti meno esperti di creare flussi di contatti, gestire gli agenti e monitorare i parametri prestazionali. Per saperne di più, consulta la pagina Amazon Connect.

D: Quali informazioni memorizza Amazon Pinpoint senza l'uso di kit SDK o strumentazione?

R: Amazon Pinpoint può memorizzare quattro diverse categorie di informazioni:

Dati di configurazione da cui i servizi di Amazon Pinpoint ricevono le regole di coinvolgimento. Sono inclusi:

  1. Comunicazione I canali di comunicazione possono essere configurati con restrizioni per canale o su più canali, ad esempio un numero massimo di messaggi che può ricevere un utente al giorno oppure per campagna, impostando anche intervalli di silenzio. Sono disponibili anche impostazioni specifiche di canale, ad esempio numeri brevi delle notifiche push per dispositivi mobili, codici abbreviati per gli SMS, indirizzi IP dedicati per le e-mail, nonché tipi di messaggio consentiti e lunghezze configurate per ciascun canale.
  2. Campagna. Le campagne possono essere di diverso genere. Le campagne pianificate prevedono impostazioni quali pianificazione, frequenza, segmenti, segmenti di esclusione, modelli di messaggio e confronti diretti tra diverse opzioni. Le campagne basate su eventi prevedono invece regole basate su trigger o eventi al posto della pianificazione.
  3. Segmentazione. Questo elemento può essere definito tramite una serie di filtri basati sugli utenti e sui loro dati di coinvolgimento oppure definiti in base a dati importati, ad esempio elenchi inclusi in file estratti da sistemi esterni.
  4. Configurazione della pianificazione. Le pianificazioni sono legate alle campagne e definiscono la frequenza e il momento esatto dell'invio dei messaggi.
  5. Configurazione degli attributi personalizzati. Definisce gli eventi e gli attributi personalizzati che possono essere acquisiti e restituiti dalle applicazioni come dati sul coinvolgimento di Amazon Pinpoint.

    Dati degli utenti che forniscono ad Amazon Pinpoint informazioni sull'endpoint per l'invio di messaggi su qualsiasi canale, dispositivo o applicazione. I dati degli utenti sono estensibili ma includono i seguenti elementi, in base al canale di comunicazione:

- Notifiche push per dispositivi mobili. Sono inclusi: userID, appID, appVersion, DeviceID, DeviceModel, DeviceModelVersion, Device OS, OS version, lastTimezone, lastCity, lastCountry, lastLatitude, lastLongitude, lastPostalCode, lastRegion.

- SMS. Numero.

- E-mail. PrimaryWorkEmailAddress, SecondaryWorkEmailAddress, PrimaryPersonalEmailAddress, SecondaryPersonalEmailAddress.

I dati degli utenti includono inoltre:

- Identificatori di utenti esterni. Consentono di mappare gli utenti a ID in sistemi esterni.

- Attributi personalizzati. Sarà possibile aggiungere attributi personalizzati per associare determinate informazioni al loro utilizzo in Amazon Pinpoint.

Dati sul coinvolgimento degli utenti che includono informazioni predefinite per canale di comunicazione ed eventuali attributi personalizzati. I dati per canale di comunicazione includono:

Dati esterni, comprensivi di dati relativi a utente, segmentazione e analisi.

D: Quali sono le opzioni per l'acquisizione di eventi di applicazione personalizzati?

R: Puoi utilizzare il kit SDK Mobile integrandolo all'applicazione per inviare attributi ed eventi personalizzati con notifiche push per dispositivi mobili, oppure utilizzare l'API REST di Amazon Pinpoint per inviare eventi in modo programmatico da qualsiasi applicazione.

D: Amazon Pinpoint supporta la gestione di identità su più dispositivi e applicazioni?

R: Sì. Mediante il parametro User ID.

D: Quali versioni del sistema operativo supporta Amazon Pinpoint per le notifiche push per dispositivi mobili?

R: L’SDK iOS supporta app eseguite su iOS 7.0 e versioni successive. L’SDK Android supporta app in esecuzione su Android 2.3.3 e versioni successive.

D: I dati relativi alle notifiche push per dispositivi mobili sono memorizzati nella cache quando il dispositivo di un utente è offline?

R: Sì, quando si usa il kit SDK AWS Mobile, i dati vengono memorizzati nella cache sul dispositivo dell'utente e caricati non appena viene stabilita una connessione di rete.

D: I canali di comunicazione di rete sono ottimizzati quando inviano eventi tramite il kit SDK?

R: Sì, gli eventi vengono raggruppati in batch e inviati una volta al minuto. È anche possibile specificare il mezzo di invio degli eventi: cellulare e Wi-Fi o solo Wi-Fi.

Analisi

D: Amazon Pinpoint può indicare se un singolo utente utilizza la stessa app su più di un dispositivo (ad esempio, sul proprio telefono e su un tablet)?

R: Amazon Pinpoint distingue tra endpoint e utente. Un endpoint è una destinazione alla quale puoi inviare messaggi, ad esempio un indirizzo e-mail, un numero di telefono cellulare o l'identificatore di un dispositivo. Un utente è una persona che ha un ID utente univoco. Tale ID può essere associato a uno o più endpoint.

Alcuni dei grafici analitici di Amazon Pinpoint effettuano report sugli endpoint e alcuni effettuano report sugli utenti. Per maggiori informazioni sui singoli grafici, consulta la sezione Chart Reference for Amazon Pinpoint Analytics nel documento Amazon Pinpoint User Guide.

D: Come si definisce una “sessione”?

R: Una sessione corrisponde a un singolo utilizzo di un’app da parte di un utente. Una sessione inizia quando un’app viene lanciata (o portata in primo piano) e termina quando l’app viene chiusa (o messa in background). Per tenere conto di brevi interruzioni, come l’invio di un messaggio di testo, un periodo di inattività di massimo di 5 secondi non viene conteggiato come una nuova sessione. Il report Sessioni totali giornaliere indica il numero di sessioni di un’app al giorno. Sessioni medie per utente attivo giornaliero indica il numero medio di sessioni per utente al giorno.

D: Quando un’app viene portata in background, la relativa sessione termina?

R: Sì, la sessione termina. Quando l’app viene portata in primo piano, inizia una nuova sessione.

D: Come vengono definite retention giornaliera e settimanale?

R: La retention giornaliera viene misurata determinando il numero di utenti che hanno utilizzato per la prima volta la tua app in un giorno specifico, per poi tornare a utilizzarla dopo sette giorni (retention di 7 giorni), quattordici giorni (retention di 14 giorni) e dopo trenta giorni (retention di 30 giorni).

D: Che cos'è lo "sticky factor" e come viene calcolato?

R: Lo sticky factor rappresenta il numero di utenti mensili che ha utilizzato l'applicazione in un determinato giorno (DAU/MAU).

Lo sticky factor è calcolato dividendo gli utenti attivi giornalieri (DAU) per gli utenti attivi mensili (MAU). Ad esempio, se un'app ha 100.000 DAU e 300.000 MAU, il suo sticky factor sarà pari a .33. Uno sticky factor elevato può indicare un alto livello di coinvolgimento, attrattività e possibilità di monetizzazione.

D: Che cosa sono i dati demografici in Amazon Pinpoint?

R: I grafici demografici forniscono informazioni relative agli attributi del dispositivo per gli utenti dell'app. Consentono inoltre di visualizzare gli attributi personalizzati definiti dall’utente.

Eventi

D: Cosa sono gli eventi personalizzati?

R: Sono dei parametri personalizzati degli eventi da te definiti. Aiutano a monitorare le azioni dell’utente specifiche per la tua app o il tuo gioco. I grafici degli eventi mostrano la frequenza con cui si verificano eventi personalizzati. Gli eventi personalizzati possono essere filtrati in base agli attributi e ai relativi valori.

Puoi creare eventi personalizzati nominandoli, come ad esempio “Articolo acquistato” o “Pulsante premuto”; puoi anche aggiungere un contesto, specificando attributi (per misure qualitative) e/o parametri (per misure quantitative). Ad esempio, se il tuo obiettivo di business è monitorare gli acquisti di articoli dall’app, puoi utilizzare “Articolo acquistato” come evento personalizzato, “Articolo XYZ” come attributo e “Prezzo articolo” come parametro. Il report degli eventi personalizzati ti consente di effettuare ricerche e applicare filtri in base a ciascun attributo o parametro. Ad esempio, puoi scoprire quanto spesso è stato acquistato "l'articolo XYZ" o quanto spesso "il prezzo dell'articolo" è stato di $ 1,99. Puoi anche rivedere la media ponderata dei valori del parametro (per sessione) e tenere traccia dei valori del parametro minimi, massimi o medi. Come best practice, raccomandiamo che i nomi degli eventi personalizzati siano generici, mentre quelli degli attributi specifici.

D: Quali sono i vantaggi dell’utilizzo di eventi personalizzati?

R: Gli eventi personalizzati ti aiutano a comprendere le azioni che gli utenti intraprendono quando utilizzano la tua app. Ad esempio, uno sviluppatore di giochi potrebbe essere interessato a comprendere con quale frequenza viene completato un livello e quante vite rimangono a ogni giocatore al termine di un livello. Con gli eventi personalizzati puoi creare un evento chiamato “livello_completato” e “aggiungi_livello” come attributo e “vite” come valore dell’attributo. Ogni volta che un livello viene completato, puoi registrare un evento “livello_completato” con il nome del livello e le vite del giocatore. Rivedendo i grafici degli eventi, potresti scoprire che un livello è troppo facile, dal momento che i giocatori lo completano con il massimo numero di vite. Usando tali dati, potrai quindi regolare la difficoltà del livello per sfidare e coinvolgere meglio i giocatori, migliorando la retention.

Puoi anche utilizzare eventi personalizzati per creare campagne basate su eventi che vengono inviate quando i clienti completano azioni specifiche all’interno delle applicazioni. Ad esempio, puoi impostare una campagna in modo che invii un messaggio quando i clienti creano un nuovo account, spendono una certa somma di denaro o aggiungono un articolo al carrello senza acquistarlo.

Le campagne basate sugli eventi ti permettono di inviare messaggi tempestivi, personalizzati e pertinenti ai clienti e generalmente contribuiscono a incrementare la fiducia nei confronti del brand, incoraggiandoli a ritornare. Puoi creare campagne basate su eventi utilizzando la console Amazon Pinpoint o l’API di Amazon Pinpoint.

D: Ci sono limiti per l’utilizzo degli eventi personalizzati nella mia app?

R: Puoi avere fino a 1.500 tipi di eventi personalizzati unici per app e fino a 40 attributi e parametri per evento personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la sezione Reporting Events in Your Application nel documento Amazon Pinpoint Developer Guide.

Campagne

D: Cosa sono le campagne?

R: Le campagne sono dei messaggi che vengono inviati a un segmento di utenti mirato su una pianificazione predefinita. Puoi utilizzare campagne mirate per aumentare il livello di coinvolgimento e retention dei clienti. Puoi creare campagne per casi d'uso quali accogliere nuovi clienti, informare i clienti sulle nuove funzionalità delle tue app e promuovere offerte e offerte speciali.

D: Cos’è una campagna standard?

R: Le campagne standard includono un segmento di destinazione specifico, un messaggio e una pianificazione per l'invio del messaggio. Per creare una campagna, puoi anche riutilizzare segmenti definiti in precedenza o definire un nuovo segmento. Per ogni campagna pianificata, Amazon Pinpoint ricalcola la dimensione attuale del pubblico in base ai criteri associati al segmento.

D: Che cos'è una campagna di test A/B?

R: Le campagne A/B sono campagne con più di un trattamento. Ogni trattamento è diverso dall’altro in base al messaggio o al piano di invio. Puoi confrontare i tassi di risposta per ciascun trattamento per determinare quale ha avuto un impatto maggiore sui clienti.

D: Cosa sono le notifiche push silenziose e come le utilizzo?

R: Le notifiche silenziose in-app sono messaggi che vengono consegnati ai dispositivi dei clienti, ma senza essere visualizzati su tali dispositivi. Puoi utilizzare questi messaggi per gestire la configurazione della tua app o per recapitare messaggi al centro notifiche all'interno della tua app.

D: Quali parametri sono tracciati da Amazon Pinpoint per le campagne standard?

R: Per le campagne standard è possibile monitorare i messaggi inviati, quelli recapitati, le aperture dirette dell’applicazione, le sessioni e gli acquisti per utente, i tassi di consegna e di apertura, i dispositivi dell’utente a cui è stato inviato un messaggio e le sessioni della campagna in base all’ora del giorno.

D: Quali opzioni di pianificazione ho a disposizione per le campagne?

R: Durante la configurazione della campagna in Amazon Pinpoint, puoi selezionare il momento in cui inviare le e-mail. Esistono due opzioni: puoi inviare le e-mail in un momento specifico oppure dopo un evento particolare. Le campagne basate su un momento specifico potrebbero essere eseguite una sola volta immediatamente o in un momento successivo appositamente impostato. In alternativa, è possibile pianificare esecuzioni multiple a frequenza oraria, giornaliera, settimanale o mensile. Per definire le tue campagne ricorrenti, scegli una data di inizio e una data di fine e specifica se inviare o meno i messaggi in base al fuso orario locale di ciascun destinatario.

Puoi anche utilizzare Amazon Pinpoint per creare campagne che inviino messaggi ai clienti, ad esempio SMS, notifiche push ed e-mail, nel momento in cui intraprendano azioni specifiche all’interno delle app. Puoi creare campagne basate su eventi utilizzando la console Amazon Pinpoint o l’API di Amazon Pinpoint. Le campagne basate su eventi sono un modo efficace per implementare i casi d’uso relativi a campagne transazionali e mirate. Piuttosto che impostare un momento preciso in cui inviare un messaggio ai clienti, puoi selezionare eventi specifici, attributi e metriche che vuoi utilizzare per attivare le campagne. Per ulteriori informazioni sulle campagne basate su eventi, consulta il nostro post del blog.

D: Cosa sono le campagne basate su eventi?

R: Le campagne basate su eventi inviano messaggi ai clienti, ad esempio SMS, notifiche push ed e-mail, nel momento in cui intraprendono azioni specifiche all’interno delle app, come completare acquisti o guardare un video. Ad esempio, puoi impostare una campagna per inviare messaggi nel momento in cui i clienti creano un nuovo account o aggiungono un articolo al carrello senza acquistarlo. Puoi creare campagne basate su eventi utilizzando la console Amazon Pinpoint o l’API di Amazon Pinpoint. Le campagne basate su eventi sono un metodo efficace per implementare sia casi d’uso transazionali, come password uniche e messaggi di conferma degli ordini, sia casi d’uso mirati, come promozioni di marketing. Piuttosto che impostare un momento preciso in cui inviare un messaggio ai clienti, puoi selezionare eventi specifici, attributi e metriche che vuoi utilizzare per attivare le campagne. Per ulteriori informazioni sulle campagne basate su eventi, consulta questo post del blog.

D: Come si inizia a utilizzare le campagne basate su eventi?

R: Il primo passaggio per la creazione di una campagna basata su eventi è creare una nuova campagna. Il quarto passaggio del processo di creazione di una campagna prevede la selezione del momento in cui la campagna verrà inviata. Puoi selezionare di inviare la campagna in un momento preciso o nel momento in cui si verifica un evento specifico. Seleziona "Quando si verifica un evento", quindi seleziona gli eventi, gli attributi e le metriche che attiveranno la campagna.

D: Quanto costano le campagne basate su eventi?

R: Non ci sono costi aggiuntivi associati alla creazione di campagne basate su eventi. Pagherai solo per il numero di endpoint mirati, il numero di messaggi inviati e il numero di eventi di analisi inviati ad Amazon Pinpoint. Per ulteriori informazioni consulta la Pagina dei prezzi.

D: Come faccio a saperne di più sulle campagne basate su eventi e sulle best practice?

R: Per ulteriori informazioni e best practice, consulta il nostro post del blog e la Guida per l’utente di Amazon Pinpoint.

D: Quali sono le limitazioni delle campagne basate su eventi?

R: Dovrai tenere a mente solo alcune limitazioni durante la creazione di una campagna basata su eventi. Per ulteriori informazioni, consulta la Guida per l’utente di Amazon Pinpoint.

D: Posso creare e pianificare campagne basate su eventi del canale vocale?

R: No. Al momento, puoi solo inviare campagne basate su eventi tramite i canali SMS, di notifiche push e di e-mail.

D: Posso utilizzare eventi lato server per attivare le mie campagne?

R: Non ancora. Amazon Pinpoint ti consente solamente di eseguire campagne basate su eventi associati a clienti individuali. In particolare, puoi solo attivare campagne basate su azioni intraprese da utenti all’interno delle applicazioni e riportate dall’SDK AWS Mobile.

D: Posso creare e pianificare una campagna di messaggio vocale?

R: No, il canale vocale è disponibile solo per i messaggi transazionali. È possibile utilizzare l’API di Amazon Pinpoint per inviare messaggi vocali transazionali, come le notifiche di creazione di un nuovo account o le conferme degli ordini, direttamente a destinatari specifici.

Messaggi bidirezionali

D: In cosa consistono i messaggi bidirezionali?

R: Gli SMS bidirezionali consentono ai clienti di Amazon Pinpoint di ricevere messaggi di testo dagli utenti. Quando un utente invia un SMS al numero dedicato di un cliente, Amazon Pinpoint inoltra il messaggio al cliente, che potrà quindi utilizzarlo per attivare una risposta appropriata. A seconda del paese e dei requisiti normativi locali in materia di telecomunicazione, il cliente potrà utilizzare long code (numeri di telefono a 10 cifre) e short code (numeri di telefono a 5 o 6 cifre).

Per ricevere SMS dagli utenti, il cliente deve abilitare i messaggi bidirezionali nella console di Amazon Pinpoint e selezionare un argomento Amazon SNS. Amazon Pinpoint fornisce il numero di telefono dell'utente e l'ID messaggio del cliente se l'SMS è stato inviato in risposta a un altro messaggio.

D: Quali sono i vantaggi della messaggistica bidirezionale?

R: L'uso di messaggistica bidirezionale rende il servizio adatto a diversi casi d'uso, specialmente in situazioni di transazionalità in cui un cliente di Amazon Pinpoint può inviare avvisi agli utenti e questi possono rispondere, avviando flussi di lavoro aggiuntivi o nuovi processi. Ad esempio, nel settore sanitario, una farmacia può inviare un messaggio di testo a un utente avvisando che è arrivato il momento di rinnovare l'acquisto di un determinato farmaco prescritto dal medico. L'utente può rispondere confermando o meno la necessità di procedere con l'acquisto; in base alla risposta, il cliente potrà decidere di verificare l'inventario di tale farmaco nell'esercizio in cui si rifornisce normalmente l'utente, informandolo quando può passare a ritirarlo.

D: Perché può essere necessario un numero dedicato per la messaggistica bidirezionale?

R: La ricezione di messaggi di testo provenienti da una stessa azienda, ma da numeri di telefono differenti, rende più difficile per l'utente associare un numero con un'azienda con cui potrebbero interagire con regolarità. Con un numero dedicato è più semplice interagire con gli utenti.

Inoltre, Amazon Pinpoint invia SMS utilizzando i numeri condivisi tra più clienti. Poiché questi numeri non sono esclusivi per un solo mittente, non è possibile instradare in modo preciso l'SMS verso un determinato cliente quando un abbonato tramite cellulare scrive a un numero di proprietà di Amazon Pinpoint. Per questo motivo, con Amazon Pinpoint è necessario ottenere un numero dedicato per la messaggistica bidirezionale.

D: Come posso disabilitare i messaggi bidirezionali?

R: Puoi disabilitare i messaggi bidirezionali dalla console di Amazon Pinpoint. Quando disabiliti questa funzione, interrompi la ricezione di messaggi di testo in arrivo dai tuoi clienti.

D: Posso creare risposte automatiche per determinate parole chiave?

R: Sì. Se disponi di un numero di telefono affittato (un codice lungo o un codice breve), puoi utilizzare la console di Amazon Pinpoint per creare risposte a parole chiave specifiche. Quando un cliente invia un messaggio di testo che corrisponde alla parola chiave, Amazon Pinpoint invia al cliente la risposta corrispondente. Puoi anche personalizzare i messaggi che i clienti ricevono quando inviano HELP o STOP ai tuoi numeri.

Privacy dei dati

D: Amazon Pinpoint archivia i miei dati cliente?

R: Sì. Amazon Pinpoint archivia i dati relativi all’utente, all’endpoint e agli eventi. Conserviamo questi dati in modo da permetterti di creare segmenti, inviare messaggi ai destinatari e raccogliere i dati relativi alle applicazioni e al grado di coinvolgimento delle campagne.

D: Chi può accedere ai dati archiviati in Amazon Pinpoint?

R: Un numero molto limitato di impiegati autorizzati ha accesso ai dati archiviati nel tuo account Amazon Pinpoint.

Mantenere la tua fiducia è la nostra priorità più alta. Utilizziamo controlli fisici e tecnici estremamente sofisticati per salvaguardare la tua privacy e la sicurezza dei dati.

I dati sono crittografati sia in locale sia durante il trasferimento. I nostri processi sono progettati per impedire l'accesso o la divulgazione non autorizzati ai tuoi contenuti.

Per maggiori informazioni, consulta le domande frequenti sulla privacy dei dati in AWS.

D: I contenuti elaborati e memorizzati da Amazon Pinpoint rimangono di mia proprietà?

R: Sarai sempre tu il proprietario dei tuoi contenuti. Utilizziamo i tuoi contenuti solo con il tuo consenso.

D: I contenuti elaborati da Amazon Pinpoint vengono trasferiti all'esterno della regione AWS in cui è in uso il servizio?

R: Tutti i contenuti elaborati da Amazon Pinpoint vengono crittografati e archiviati a riposo nella regione AWS in cui utilizzi Amazon Pinpoint. In alcune situazioni, una piccola porzione di contenuto elaborato da Amazon Pinpoint può essere archiviato in un'altra regione AWS. Il contenuto è archiviato esclusivamente nelle regioni necessarie al continuo miglioramento della tua esperienza, o dove serve per l'utilizzo di altri servizi AWS, come il machine learning o le tecnologie di intelligenza artificiale.

D: Come eliminino i dati dagli archivi di Amazon Pinpoint?

R: Puoi eliminare i dati archiviati nell'account Amazon Pinpoint in modo selettivo. Inoltre puoi decidere di chiudere l'account AWS, eliminando così tutti i dati archiviati in Amazon Pinpoint e in tutti gli altri servizi AWS in tutte le regioni AWS. Per ulteriori informazioni, consulta la sezione Deleting Data from Amazon Pinpoint nel documento Guida per sviluppatori di Amazon Pinpoint.

Contattaci

D: La mia domanda non trova risposta in queste domande frequenti. Come posso contattare Amazon per richiedere assistenza?

R: Per ulteriore assistenza puoi contattarci per e-mail o visitare il forum di Amazon Pinpoint.

D: In che modo è possibile richiedere una nuova funzione o fornire un feedback su questo prodotto?

R: Puoi condividere le tue opinioni sul forum di Amazon Pinpoint.

Ulteriori informazioni sui prezzi di Amazon Pinpoint

Visita la pagina dei prezzi
Tutto pronto per cominciare?
Nozioni di base su Amazon Pinpoint
Hai altre domande?
Contattaci