Creare soluzioni di posta su larga scala può rivelarsi un compito complesso e costoso per un'azienda; è necessario creare un'infrastruttura, configurare una rete, eseguire il warm-up degli indirizzi IP e proteggere la reputazione di mittente. Molte soluzioni di terze parti prevedono la negoziazione di un contratto e significativi investimenti anticipati.

Amazon SES elimina queste problematiche e permette di iniziare a inviare e-mail in pochi minuti. Potrai trarre vantaggio dagli anni di esperienza di Amazon.com e dalla sua sofisticata infrastruttura di posta, tramite la quale si mette in contatto con la sua enorme base clienti.

Inizia a usare Amazon SES

Crea un account gratuito

Invia 62.000 messaggi al mese a qualsiasi destinatario richiamando SES Amazon da un'istanza Amazon EC2.

Visualizza i dettagli del piano gratuito di AWS »

100x100_benefit_email

L'efficacia del recapito delle e-mail, ovvero le probabilità che un messaggio raggiunga la casella di posta del destinatario, si basa sulla reputazione degli indirizzi IP da cui l'e-mail viene inviata. La reputazione viene determinata soprattutto in base a trend storici; se un indirizzo invia di frequente contenuti di bassa qualità, il livello della sua reputazione sarà ugualmente basso. Amazon SES mantiene sempre una reputazione di alto livello tra tutti i fornitori di mailbox, filtrando attivamente spam e contenuti dannosi.

100x100_benefit_ecosystem

Le e-mail generiche, uguali per tutti hanno tassi di coinvolgimento minori rispetto a quelle personalizzate. Con Amazon SES, si possono creare modelli di e-mail personalizzate che contengono tag di sostituzione per ciascun destinatario.

Quando si invia un'e-mail, si specifica il modello e i valori dei tag di sostituzione per ciascun destinatario. Amazon SES rimuove automaticamente i tag di sostituzione dai messaggi e li sostituisce con i valori univoci specificati. I clienti ricevono messaggi altamente personalizzati che li coinvolgono maggiormente.  

100x100_benefit_key-management

Quando un provider di servizi Internet o ISP (Internet Service Provider) riceve un'e-mail, prima di procedere all'inoltro al destinatario verifica che sia autenticata. L'autenticazione dimostra al provider che sei proprietario dell'indirizzo e-mail da cui hai inviato l'e-mail. Amazon SES supporta tutti i sistemi di autenticazione standard di settore, tra cui DomainKeys Identified Mail (DKIM), Sender Policy Framework (SPF) e Domain-based Message Authentication, Reporting and Conformance (DMARC).

Per ulteriori informazioni sull'autenticazione, consulta Authenticating Your Email in Amazon SES nella Amazon SES Developer Guide.

100x100_benefit_managed-deployment1

Di default, Amazon SES invia e-mail da indirizzi IP condivisi con altri clienti di Amazon SES. Gli indirizzi condivisi sono un'opzione ideale per molti tipi di utenti: sono inclusi nella tariffa di base di Amazon SES e la loro reputazione viene monitorata con molta attenzione per garantire un'elevata efficacia del recapito.

I clienti di Amazon SES che inviano grandi volumi di posta possono richiedere indirizzi IP dedicati riservati che utilizzeranno esclusivamente loro. Quando viene inviata un'e-mail da un indirizzo IP dedicato, la reputazione del mittente è basata esclusivamente sulle prassi di invio dello specifico utente.

Se sono stati richiesti diversi indirizzi IP dedicati da usare con l’account Amazon SES, è possibile utilizzare la funzione dei pool IP dedicati per creare gruppi (pool) di quegli indirizzi IP. È poi possibile associare ogni pool con un set di parametri; quando sono inviate e-mail usando quel set di parametri, quelle e-mail saranno inviate solo dagli indirizzi IP nel pool associato.

Consulta la Amazon SES Developer Guide per ulteriori informazioni su come richiedere IP dedicati e creare pool IP dedicati.

Cortex_Benefit_Financial-Services

Amazon SES fornisce diversi metodi di monitoraggio delle attività di invio di posta, in modo da semplificare l'ottimizzazione della strategia. Amazon SES è in grado di catturare le informazioni sull'intero imbuto di risposta alle e-mail, inclusi numeri di invii, consegne, aperture, clic, mancati recapiti, reclami e rifiuti. Queste informazioni vengono poi memorizzate in un bucket Amazon S3 o in un database Amazon Redshift, inoltrate in Amazon SNS per l'invio di notifiche in tempo reale o analizzate con Amazon Kinesis Analytics.

Per informazioni sulle modalità di monitoraggio per Amazon SES, consulta Monitoring Your Amazon SES Sending Activity nella Amazon SES Developer Guide.

100x100_benefit_dashboard

Amazon SES include un pannello di controllo sulla reputazione, con cui è possibile monitorare i problemi che potrebbero inficiare l'efficacia del recapito delle e-mail. Questo pannello di controllo tiene traccia delle percentuali di mancati recapiti e di reclami dell'account, tiene informati sugli eventi che possono pregiudicare l'efficacia del recapito (ad esempio spamtrap), fa riferimento ai domini bloccati nelle e-mail e crea report da risorse antispam affidabili.

I parametri di mancati recapiti e reclami di questo pannello di controllo vengono pubblicati automaticamente in Amazon CloudWatch. CloudWatch può essere impiegato per creare allarmi che inviano notifiche quando le percentuali di mancati recapiti e di reclami superano una determinata soglia. Con queste informazioni, è possibile intraprendere immediatamente azioni correttive per proteggere la reputazione di mittente.

Per ulteriori informazioni sui pannelli di controllo sulla reputazione di Amazon SES, consulta la sezione Monitoring Your Sender Reputation nel documento Amazon SES Developer Guide.

100x100_benefit_migration

Quando Amazon SES viene utilizzato per ricevere e-mail in entrata, è sempre possibile mantenere il controllo completo sulle e-mail accettate e sulle operazioni da eseguire dopo la ricezione. I messaggi possono essere accettati o rifiutati in base a indirizzo e-mail, indirizzo IP o dominio del mittente. Una volta che Amazon SES ha accettato l'e-mail, è possibile memorizzarla in un bucket Amazon S3, applicarvi codice personalizzato con una funzione AWS Lambda o pubblicare una notifica con Amazon SNS

Per ulteriori informazioni sulla ricezione di posta con Amazon SES, consulta Receiving Email nella Amazon SES Developer Guide. Per iniziare subito, consulta la pagina Impostazione di una pipeline di ricezione di e-mail nel Centro risorse per le nozioni di base.

100x100_benefit_compatible

Amazon SES offre diverse modalità di invio delle e-mail, tra cui la console Amazon SES, un'interfaccia SMTP e l'API Amazon SES. Per accedere all'API, è possibile utilizzare l'interfaccia a riga di comando di AWS (AWS CLI) o uno dei Software Development Kit (o kit SDK) di AWS.

Per iniziare a inviare e-mail, consulta Getting Started nella Amazon SES Developer Guide oppure il tutorial da 10 minuti sull'invio di e-mail nel AWS Getting Started Resource Center.

Cortex_Benefit_Digital-Marketing

Con il simulatore di mailbox di Amazon SES è più semplice mettere alla prova la propria applicazione in determinati scenari, ad esempio mancati recapiti e reclami, senza influire sulla reputazione di mittente. Utilizzare il simulatore è semplice quanto inviare un'e-mail di posta a un indirizzo specifico. Il simulatore di mailbox può essere utilizzato per simulare consegne di messaggi, hard bounce, risposte automatiche e reclami.

Per ulteriori informazioni sul simulatore di mailbox, consulta Testing Email Sending nella Amazon SES Developer Guide.

100x100_benefit_ingergration

Amazon SES si integra in modo ottimale con altri servizi AWS, ad esempio Amazon EC2, AWS Elastic Beanstalk, Amazon SNS, Amazon Route 53, AWS IAM, Amazon S3, AWS Lambda, AWS KMS, Amazon CloudWatch, AWS CloudTrail, Amazon Kinesis Firehose, Amazon Redshift, Amazon Elasticsearch Service e Amazon WorkMail.

Per informazioni sul funzionamento di Amazon SES con altri servizi AWS, consulta Amazon SES and other AWS services nella Amazon SES Developer Guide

100x100_benefit_lowcost-affordable

Amazon SES non prevede costi anticipati né impegni minimi. Le tariffe sono basate esclusivamente sulle risorse consumate. Quando vengono inviate e-mail da un'applicazione in hosting in un'istanza Amazon EC2, le prime 62.000 e-mail al mese sono gratuite, mentre le e-mail successive avranno un costo ridotto.