Il cloud computing offre agli sviluppatori e ai reparti IT la possibilità di concentrarsi sulle attività strategiche, tralasciando attività altrettanto importanti ma onerose a livello di tempo quali, ad esempio, l'approvvigionamento di risorse, la manutenzione e la pianificazione della capacità. Dal momento che il cloud computing sta avendo una sempre maggiore popolarità, sono ora disponibili numerosi modelli e svariate strategie di implementazione in grado di soddisfare le specifiche esigenze di un'ampia gamma di utenti diversi. Ogni tipo di servizio cloud e metodo di implementazione offre diversi livelli di controllo, flessibilità e gestione. Saper distinguere le differenze peculiari tra Infrastructure as a Service, Platform as a Service e Software as a Service, nonché conoscere le varie strategie di implementazione disponibili ti permetterà di scegliere il set di servizi più idoneo alle tue specifiche esigenze di lavoro.

Tipi di cloud computing

Sono disponibili tre modelli di cloud computing principali. Ogni modello rappresenta un aspetto diverso dello stack del cloud computing.

Infrastructure as a Service

Infrastructure as a Service, talvolta abbreviato in IaaS, contiene gli elementi fondamentali di base dell'infrastruttura IT del cloud e in genere consente l'accesso a caratteristiche di rete, computer (virtuali o su hardware dedicato) e spazio di storage dei dati. Infrastructure as a Service offre il massimo livello di flessibilità e controllo di gestione sulle risorse IT e questo servizio può essere paragonato alle risorse IT esistenti attualmente note a reparti IT e sviluppatori.

Platform as a Service

Grazie al servizio Platforms as a Service le organizzazioni non dovranno più gestire l'infrastruttura sottostante (in genere hardware e sistemi operativi). In questo modo sarà possibile concentrarsi sulla distribuzione e sulla gestione delle applicazioni. Questa soluzione è caratterizzata dal massimo livello di efficienza in quanto non è più necessario dedicarsi ad attività quali l'approvvigionamento delle risorse, la pianificazione della capacità, la manutenzione del software, l'applicazione di patch o qualsiasi altro tipo di attività onerosa a livello di tempo e impegno che possa interessare l'esecuzione delle applicazioni.

Software as a Service

Il servizio Software as a Service offre un prodotto completo che viene eseguito e gestito dal provider di servizi. Nella maggior parte dei casi, quando si parla di "Software as a Service" si fa riferimento alle applicazioni degli utenti finali. Grazie alla soluzione SaaS non sarà più necessario preoccuparsi delle modalità di gestione del servizio o dell'infrastruttura sottostante. L'utente potrà finalmente concentrarsi esclusivamente sull'uso di un software particolare. Un esempio comune di applicazione SaaS è rappresentato da un'applicazione e-mail basata sul Web che consente l'invio e la ricezione dei messaggi e-mail senza la necessità di gestire l'aggiunta di caratteristiche al prodotto o di gestire i server e i sistemi operativi in cui il programma viene eseguito.


Un'applicazione basata sul cloud è completamente distribuita nel cloud e ogni sua parte viene eseguita a livello di cloud. Le applicazioni nel cloud sono state create nel cloud stesso oppure sono state oggetto di un processo di migrazione da un'infrastruttura esistente per sfruttare tutti i vantaggi del cloud computing. Le applicazioni basate sul cloud possono essere sviluppate nei livelli bassi dell'infrastruttura oppure possono avvalersi di servizi di livello superiore che garantiscono un'astrazione ottimale rispetto ai requisiti di gestione, architettura e dimensionamento dell'infrastruttura principale.

Un'implementazione ibrida consente di connettere l'infrastruttura e le applicazioni tra risorse basate sul cloud e le risorse esistenti non presenti nel cloud. Il metodo più comune di implementazione ibrida prevede il collegamento tra cloud e un'infrastruttura locale esistente per estendere e potenziare l'infrastruttura di un'organizzazione nel cloud mediante il collegamento delle risorse cloud al sistema interno. Per ulteriori informazioni sul contributo di AWS all'implementazione ibrida, visita la pagina relativa al cloud ibrido.

Locale

La distribuzione delle risorse a livello locale, mediante gli strumenti di virtualizzazione e gestione delle risorse, viene talvolta definita "cloud privato". La distribuzione locale non è caratterizzata dai numerosi vantaggi tipici del cloud computing, ma a volte risulta la soluzione ideale per la sua capacità di offrire risorse dedicate.  Nella maggior parte dei casi questo modello di implementazione equivale all'infrastruttura IT esistente dove però vengono utilizzate tecnologie di virtualizzazione e gestione delle applicazioni per incrementare l'utilizzo delle risorse.


Sei pronto ad approfondire l'argomento?  Puoi acquisire ulteriori informazioni su AWS, trovare la soluzione più adatta per le tue esigenze oppure contattare un rappresentante AWS che potrà aiutarti a trovare la soluzione giusta per te.

Amazon Web Services offre la più ampia gamma di servizi cloud disponibili al mondo. Per ulteriori informazioni sui vantaggi della distribuzione di applicazioni con AWS, visita la pagina di presentazione di AWS.

Grazie alle soluzioni e ai servizi disponibili per IT, DevOps e sviluppatori, AWS rappresenta la piattaforma ideale per il raggiungimento dei tuoi obiettivi. Per ulteriori informazioni sulle soluzioni e sui servizi disponibili nel cloud AWS, visita la pagina relativa alle soluzioni cloud AWS.

Hai bisogno di parlare con un esperto AWS? Compila il modulo di contatto per venire contattato da un rappresentante AWS qualificato, che discuterà con te le tue esigenze e valuterà come AWS possa aiutarti a eseguire la migrazione delle tue risorse nel cloud.