Domande frequenti

D: Cos'è Amazon MQ?

Amazon MQ è un servizio gestito di broker di messaggistica per Apache ActiveMQ che facilita la configurazione e la gestione di broker di messaggistica nel cloud. Amazon MQ gestisce l'amministrazione e il mantenimento di ActiveMQ, un diffuso broker di messaggistica open source. L'infrastruttura viene allocata automaticamente per garantire disponibilità e durabilità dei messaggi elevate e assicurare l'affidabilità delle applicazioni. Con Amazon MQ ottieni accesso diretto alla console ActiveMQ e alle API standard del settore e ai protocolli per la messaggistica, tra cui JMS, NMS, AMQP, STOMP, MQTT e WebSocket. Puoi passare facilmente da qualsiasi broker di messaggistica che utilizza questi standard ad Amazon MQ, dal momento che non è necessario riscrivere alcun codice di messaggistica nelle tue applicazioni.

D: A chi è rivolto Amazon MQ?

Amazon MQ è ideale per professionisti IT, sviluppatori e progettisti di architetture che devono gestire un broker di messaggistica, in locale o nel cloud, e che desiderano passare a un servizio completamente gestito nel cloud senza dover ricompilare il codice delle loro applicazioni.

D: Quali attività gestisce Amazon MQ in modo automatico?

Amazon MQ gestisce il lavoro necessario per configurare un broker di messaggistica, dal provisioning della capacità dell'infrastruttura (inclusa l'allocazione di istanze broker e storage) all'installazione del software apposito. Una volta configurato e avviato il broker, Amazon gestisce gli aggiornamenti, le patch di sicurezza e il rilevamento di errori con relativo ripristino. Amazon MQ memorizza i messaggi in modo ridondante su più zone di disponibilità per garantire una maggiore durabilità dei messaggi. Con i broker active/standby, in caso di errori, Amazon MQ esegue automaticamente il failover su istanze in standby per non interrompere l'invio e la ricezione di messaggi.

D: Cos’è una rete di broker Amazon MQ?

Amazon MQ utilizza la funzione “rete di broker” che fa parte di Apache ActiveMQ. Una rete di broker è composta da broker multipli connessi. I broker nella rete condividono informazioni sui clienti e le destinazioni che ogni broker ospita. I broker utilizzano queste informazioni per indirizzare i messaggi attraverso la rete. Con Amazon MQ, i broker nella rete possono essere attivo-standby (ogni broker attivo nella rete ha un nodo standby, con storage condiviso che prende il controllo se il nodo attivo fallisce), o broker di istanza singola (se il nodo fallisce, non è più disponibile fin quando non è riavviato). Ogni broker nella rete conserva il proprio archivio di messaggi unico che viene replicato su AZ multipli all’interno di una regione. I nodi nella rete si trasmettono messaggi l’un l’altro, in questo modo i messaggi vengono conservati da un broker singolo in ogni momento.

È raccomandabile usare la rete di broker nel caso in cui si avesse bisogno di un’alta disponibilità con una riconnessione veloce in caso di fallimento dei broker, o qualora fosse necessaria l’abilità di scalare orizzontalmente.

D: In quali casi è più indicato utilizzare Amazon MQ o gestire ActiveMQ manualmente su Amazon EC2?

La scelta dipende dal grado di controllo che si desidera avere sulla gestione del broker di messaggistica e sulla relativa infrastruttura. Amazon MQ offre un servizio di broker di messaggistica che gestisce automaticamente ActiveMQ impostando il broker, ed effettuando monitoraggio, manutenzione e provisioning dell'infrastruttura per garantire durabilità e disponibilità elevate. Amazon MQ può risultare molto utile per alleggerire il carico operativo e i relativi costi. Se si desidera maggiore controllo per personalizzare caratteristiche e configurazione o per utilizzare plug-in di ActiveMQ, è possibile installare ActiveMQ direttamente in Amazon EC2.

D: In che modo è possibile eseguire una migrazione quando è in uso un broker di messaggistica diverso da ActiveMQ?

Amazon MQ offre compatibilità con le API di messaggistica più diffuse, tra cui Java Message Service (JMS) e .NET Message Service (NMS), e i protocolli più utilizzati, ad esempio AMQP, STOMP, MQTT e WebSocket. In questo modo è più semplice passare da un broker di messaggistica basato su standard ad Amazon MQ senza dover ricompilare il codice delle applicazioni. Nella maggior parte dei casi è sufficiente aggiornare gli endpoint del broker di Amazon MQ per creare una connessione alle applicazioni esistenti e iniziare a inviare messaggi.

D: In che modo Amazon MQ si interfaccia con altri servizi AWS?

Amazon MQ può essere utilizzato da qualsiasi applicazione in esecuzione su un servizio di elaborazione di AWS, ad esempio Amazon EC2, Amazon ECS o AWS Lambda. Amazon MQ è anche integrato con i seguenti servizi AWS:

D: Quale livello di durabilità dei messaggi offre Amazon MQ?

Quando il broker ActiveMQ è attivo in modalità persistente, ciascun messaggio viene memorizzato in modo ridondante in più zone di disponibilità. È possibile accedere allo store di messaggi da tutte le zone di disponibilità della regione in cui è collocato, quindi il broker di messaggistica può eseguire il failover da una zona a un'altra di una stessa regione senza perdere messaggi.

D: Che cosa serve per cominciare a utilizzare Amazon MQ?

Amazon MQ facilita la configurazione e la gestione di broker di messaggistica nel cloud. Con Amazon MQ, è possibile utilizzare la console di gestione AWS , l'interfaccia a riga di comando o chiamate API, per avviare un broker di messaggistica pronto per l'ambiente di produzione in pochi minuti. Nella maggior parte dei casi è sufficiente aggiornare gli endpoint del broker di Amazon MQ per creare una connessione alle applicazioni esistenti e iniziare a inviare messaggi.

Prova un breve tutorial, Crea un Broker di messaggistica connesso, per iniziare oggi stesso.

D: Come viene fatturato l'utilizzo di Amazon MQ?

I prezzi di Amazon MQ sono calcolati in base al consumo effettivo. I costi vengono calcolati sull'utilizzo di istanze broker e di storage; inoltre si applicano le tariffe standard per il trasferimento dei dati. Amazon MQ è molto semplice da utilizzare, grazie al piano gratuito della durata di un anno. Consulta la pagina dei prezzi di Amazon MQ, per ulteriori informazioni.

D: Quali versioni di ActiveMQ vengono supportate da Amazon MQ?

Amazon MQ supporta le versioni di ActiveMQ 5.15.0, 5.15.6 e 5.15.8.

D: Amazon MQ rispetta gli standard di conformità?

Sì. Amazon MQ è conforme alla normativa HIPAA e rispetta gli standard di conformità PCI, SOC e ISO.

Amazon MQ è conforme alla normativa HIPAA, può essere quindi usato per lo storage e la trasmissione di messaggi da un sistema sanitario ad altri, ciò include anche messaggi contenenti informazioni sanitarie protette (PHI). Amazon MQ è conforme allo standard PCI-DSS e può pertanto essere utilizzato per elaborare, effettuare lo storage e trasmettere informazioni di pagamento. Amazon MQ ha anche le certificazioni ISO 9001, 27001, 27017 e 27018. Tali certificazioni rappresentano gli standard di sicurezza più riconosciuti al mondo e attestano la qualità e la sicurezza della gestione delle informazioni nel cloud, oltre alla protezione dei dati che consentono l’identificazione personale. Amazon MQ è conforme a SOC 1, 2 e 3. Ti consente inoltre di ottenere informazioni approfondite sui processi di sicurezza e i controlli che proteggono i dati dei clienti.

Per un elenco completo dei servizi AWS e dei programmi per la conformità, consulta Servizi AWS coperti dal programma di conformità.

D: Quando dovrei usare Amazon MQ rispetto ad Amazon SQS e SNS?

Amazon MQ, Amazon SQS e Amazon SNS sono servizi di messaggistica adatti per ogni tipo di impresa, anche start-up. Se è in uso un'applicazione esistente e occorre trasferire la messaggistica nel cloud in modo semplice e veloce, consigliamo di utilizzare Amazon MQ. Supporta i protocolli e le API standard di settore e consente pertanto di passare da un qualsiasi broker di messaggistica basato su standard ad Amazon MQ senza dover ricompilare il codice dell'applicazione. Se è previsto lo sviluppo di una nuova applicazione nel cloud, si consiglia di utilizzare Amazon SQS e Amazon SNS. Amazon SQS ed SNS sono servizi di gestione di code di messaggi e argomenti completamente gestiti, che ricalibrano le risorse praticamente all'infinito e forniscono API intuitive. Amazon SQS e SNS possono essere usati per suddividere e ridimensionare microservizi, sistemi distribuiti e applicazioni serverless, migliorandone l'affidabilità.

D: Amazon MQ offre un contratto sul livello di servizio (SLA)?

Sì. AWS intraprenderà ogni sforzo commercialmente ragionevole per mantenere i broker attivi/in standby disponibili per una percentuale di tempo di attività mensile non inferiore al 99,9% nel corso di qualunque ciclo di fatturazione mensile ("impegno in termini di servizio"). Nel caso in cui Amazon MQ non rispetti l'impegno relativo alla percentuale di tempo di attività mensile, avrai diritto a un credito sui servizi. Per ulteriori informazioni, consulta il contratto sul livello di servizio di Amazon MQ completo. 

Trova altre risorse per Amazon MQ

Visita la pagina delle risorse
Sei pronto per iniziare?
Registrati
Hai altre domande?
Contattaci
Contenuti della pagina
Domande frequenti