I nodi riservati di Amazon ElastiCache danno la possibilità di effettuare un solo pagamento a un prezzo ridotto per ogni nodo di cache che si desidera prenotare, ricevendo in cambio un notevole sconto sulla tariffa oraria per tale nodo di cache. Amazon ElastiCache fornisce tre tipi di nodi riservati (nodi riservati a utilizzo Light, Medium e Heavy), che consentono di bilanciare l'importo pagato in anticipo con il prezzo effettivo pagato su base oraria. In base al carico di lavoro delle applicazioni e alla quantità di tempo pianificata per la loro esecuzione, i nodi riservati di Amazon ElastiCache possono offrire notevoli risparmi rispetto all'esecuzione di nodi on demand.

  • I nodi di cache riservati delle famiglie di nodi di cache correnti sono solo nodi a utilizzo Heavy. I nodi di cache riservati delle famiglie di nodi di cache della generazione precedente sono disponibili in tre diversi tipi, ovvero a utilizzo Light, Medium e Heavy.
  • I nodi di cache riservati consentono di risparmiare fino al 70% delle tariffe on demand se usati in stato stazionario.
  • I nodi di cache riservati sono facili da usare e non richiedono alcuna modifica delle modalità d'uso di Amazon ElastiCache. Durante il calcolo della fattura, il nostro sistema applicherà automaticamente le tariffe dei nodi di cache riservati per ridurre al minimo i costi. Un'ora di uso del nodo di cache sarà fatturata alla tariffa on demand solo se il numero totale di nodi di cache eseguiti nell'ora di riferimento supera il numero di nodi di cache riservati applicabili di proprietà dell'utente.
  • I nodi di cache riservati possono essere acquistati per un periodo da uno a tre anni.
  • I nodi di cache riservati sono disponibili in tutte le regioni AWS.

Esistono tre tipi di nodi di cache riservati, descritti di seguito, che consentono di bilanciare l'importo pagato in anticipo con il prezzo effettivo pagato su base oraria.

  • Nodi di cache riservati a utilizzo Light: questo tipo di nodo di cache è caratterizzato dal pagamento anticipato più basso rispetto a tutti gli altri tipi di nodi di cache riservati. Oltre all'entità ridotta del pagamento anticipato viene offerta una tariffa oraria particolarmente scontata. I nodi di cache riservati con utilizzo Light consentono di disattivare il nodo di cache in qualsiasi momento e pertanto di evitare il pagamento della tariffa oraria. Questo tipo di nodo di cache riservata è particolarmente indicato per l’uso sporadico dei nodi di cache. Un esempio può essere costituito da nodi di sviluppo e test eseguiti per circa 7-12 ore al giorno o da nodi di cache utilizzati per progetti a breve termine eseguiti per 3-7 mesi all'anno. Grazie ai nodi di cache riservati con utilizzo Light è possibile risparmiare fino al 42% per un contratto annuale e fino al 56% per un contratto triennale rispetto all'esecuzione dello stesso nodo di cache in modalità on demand.
  • Nodi di cache riservati con utilizzo Medium: prevedono un pagamento anticipato più alto rispetto ai nodi di cache riservati con utilizzo Light ma una tariffa oraria molto più bassa. I nodi di cache riservati con utilizzo Medium consentono di disattivare il nodo di cache in qualsiasi momento e pertanto di evitare il pagamento della tariffa oraria. Questo tipo di nodo di cache è adatto per i carichi di lavoro in esecuzione per la maggior parte del tempo e caratterizzati da una discreta variabilità dei livelli di utilizzo. Grazie ai nodi di cache riservati con utilizzo Medium è possibile risparmiare fino al 47% per un contratto annuale e fino al 64% per un contratto triennale rispetto all'esecuzione dello stesso nodo di cache in modalità on demand.
  • Nodi di cache riservati con utilizzo Heavy: offrono il maggiore risparmio assoluto rispetto a qualsiasi altro tipo di nodo di cache riservato. La maggior parte delle applicazioni di produzione richiede la disponibilità ininterrotta (24x7) dei server di cache. I nodi di cache riservati a utilizzo Heavy sono particolarmente indicati per carichi di lavoro di produzione con stato costante caratterizzati da un’esecuzione continua, ovvero carichi di lavoro che richiedono l’uso del nodo per l’intera durata della sua validità. Per questo tipo di nodo di cache riservato è previsto un pagamento anticipato più alto rispetto ai nodi di cache riservati con utilizzo Medium ma una tariffa oraria molto più bassa. La tariffa oraria più bassa verrà addebitata per ogni ora prevista nel corrispondente contratto acquistato. Grazie ai nodi di cache riservati con utilizzo Heavy è possibile risparmiare fino al 52% per un contratto annuale e fino al 70% per un contratto triennale rispetto all'esecuzione dello stesso nodo di cache in modalità on demand.

Le famiglie correnti di nodi di cache supportano solo l’utilizzo Heavy. I nodi di cache della generazione precedente supportano l’utilizzo Light, Medium e Heavy. Se è richiesto l’utilizzo di nodi di cache T1, M1, M2 o C1, visita la pagina Nodi di cache della generazione precedente.  

I nodi di cache riservati rappresentano la soluzione ideale per un numero elevato di vari casi d’uso.

La maggior parte delle applicazioni di produzione richiede la disponibilità ininterrotta (24x7) dei nodi di cache. I nodi di cache riservati consentono di ottenere risparmi rilevanti per l'azienda se per le applicazioni di produzione vengono usati esclusivamente nodi di cache on demand. I nodi di cache riservati con utilizzo Heavy offrono lo sconto più consistente per i carichi di lavoro in stato stazionario. Se si prevede l’esecuzione pressoché continua del nodo di cache, ma si desidera disporre di flessibilità ed essere in grado di disattivarlo in qualsiasi momento, i nodi di cache riservati con utilizzo Medium rappresentano la scelta ideale.

È possibile determinare se i nodi di cache riservati o on demand sono i più adatti agli scenari d'uso specifici confrontando le tariffe orarie on demand con la tariffa oraria effettiva dei nodi di cache riservati. Per calcolare la tariffa oraria effettiva, è sufficiente calcolare l'ammortamento del singolo addebito rispetto alla durata del contratto e aggiungere la tariffa oraria d'uso. In uno scenario di utilizzo con stato stazionario, la tariffa oraria effettiva per un contratto annuale relativo a nodi di cache riservati con utilizzo Heavy è inferiore del 52% rispetto alle tariffe on demand, mentre i nodi di cache riservati previsti in un contratto triennale hanno una tariffa ridotta del 70%. Per i nodi di cache riservati con utilizzo Medium in modalità stato stazionario, i nodi di cache riservati previsti in un contratto annuale hanno una tariffa ridotta del 47%, mentre quelli previsti in un contratto triennale hanno una tariffa ridotta del 64% rispetto alle corrispondenti tariffe on demand.

I nodi di cache riservati possono inoltre garantire un risparmio significativo a livello di costi se i nodi di cache vengono eseguiti per meno del 100% del tempo. A differenza della tradizionale capacità dedicata, i nodi di cache riservati a utilizzo Light e Medium consentono di evitare il costo di utilizzo quando non è necessario utilizzare tali nodi. Se il carico di lavoro richiede l’esecuzione di un nodo di cache per 3-7 mesi in un anno, ad esempio in caso di ridimensionamento mediante scaling dei nodi di cache durante i periodi di picco dell’attività, un contratto annuale per nodi di cache riservati a utilizzo Light consente di ridurre gli importi nelle fatture relative a ElastiCache.

Ai clienti che usano nodi di cache sia riservati sia on demand verranno applicate innanzitutto le tariffe dei nodi di cache riservati per ridurre i costi. Se il numero di nodi di cache in esecuzione è minore o uguale al numero di nodi di cache riservati applicabili, a tutti i nodi di cache in esecuzione verrà applicata la tariffa oraria dei nodi di cache riservati. Quando il numero totale di nodi di cache in esecuzione supera il numero di nodi di cache riservati applicabili posseduti, verrà applicata la tariffa on demand.

Ad esempio, se possiedi tre nodi di cache riservati dello stesso tipo in una regione specifica, il sistema di fatturazione controlla ogni ora il numero totale di nodi di cache in esecuzione corrispondenti ai parametri specificati. Se il totale è minore o uguale a tre, per ogni nodo di cache in esecuzione nell'ora di riferimento verrà applicata la tariffa del nodo di cache riservato. Se il totale è maggiore di tre, per i nodi di cache aggiuntivi verrà applicata la tariffa on demand.

In caso di acquisto di un nodo di cache riservato in una regione dove è presente un nodo di cache in esecuzione, verrà automaticamente applicata la tariffa oraria più bassa al nodo di cache da dimensionare senza la necessità di riavviare.

I nodi di cache riservati possono essere acquistati usando la Console di gestione AWS o gli strumenti dell'API.

  1. Accedi alla Console di gestione AWS e fai clic sulla scheda “Amazon ElastiCache”
  2. Seleziona la regione in cui desideri effettuare l'acquisto di nodi di cache riservati
  3. Seleziona “Reserved Cache Nodes” nel riquadro di navigazione e quindi fai clic sul pulsante “Purchase Reserved Cache Node”
  4. Seleziona la classe di nodo di cache e la durata del contratto
  5. Adegua il numero di nodi di cache da acquistare
  6. Fai clic su “Continue”, verifica le informazioni sull'acquisto e quindi conferma

Per ulteriori informazioni sull'uso degli strumenti dell'API, consulta la documentazione di Amazon ElastiCache.

  • La regione, la classe di nodo di cache e la durata del contratto devono essere scelti all’acquisto e non possono essere modificati in seguito.
  • Si possono acquistare fino a 20 nodi di cache riservati. Se necessiti di ulteriori nodi di cache riservati, completa il modulo disponibile qui.
  • Il singolo addebito non è rimborsabile.