Onboarding in massa facile dei dispositivi connessi

AWS IoT Device Management ti semplifica l'onboarding di nuovi dispositivi utilizzando la console di gestione IoT o l'API per caricare modelli che vengono inseriti con informazioni quali produttore e numero di serie del dispositivo, certificati di identità X.509 o policy di sicurezza. Dopo di che, puoi configurare l'intera flotta di dispositivi con queste informazioni con pochi clic nella console di gestione.

AWS IoT Device Management – Configurazione iniziale dei dispositivi

Organizzare i dispositivi connessi in gruppi

Con AWS IoT Device Management puoi raggruppare la tua flotta di dispositivi in una struttura gerarchica basata su funzioni, requisiti di sicurezza o qualsiasi altra categoria. Puoi raggruppare un dispositivo in una stanza, raggruppare assieme i dispositivi dello stesso piano o raggruppare tutti i dispositivi che operano all'interno di un edificio. Poi, puoi usare questi gruppi per gestire le policy di accesso, vedere la metrica operativa o eseguire azioni sui tuoi dispositivi sull'intero gruppo.

AWS IoT Device Management – Gruppi di dispositivi connessi

AWS IoT Device Management semplifica la ricerca di record di dispositivi in base a qualsiasi combinazione di attributi o stato del dispositivo, così che tu possa eseguire azioni sul gruppo di dispositivi. Ad esempio, potresti cercare la posizione di tutti i sensori di temperatura di un determinato produttore che rilevano un determinato intervallo di temperatura.

AWS IoT Device Management – Indicizzazione e ricerca in parchi dispositivi

Registrazione granulare di log

AWS Device Management ti consente di raccogliere i log dei dispositivi in modo che, in caso di problemi, tu possa interrogare i dati di log per capire cosa è andato storto. Puoi configurare i log per includere solo le metriche che sono fondamentali per le prestazioni del dispositivo in modo da poter identificare rapidamente i problemi. Ad esempio, puoi includere metriche relative ai dispositivi, codici di errore che indicano errori di download o contatori di riavvio del dispositivo e identificare e risolvere rapidamente i problemi sui dispositivi all'interno del gruppo di dispositivi.

AWS IoT Device Management – Registrazione di log

Gestire in remoto i dispositivi connessi

AWS IoT Device Management ti consente di eseguire software e firmware sui dispositivi nel campo per correggere le vulnerabilità della sicurezza e migliorare la funzionalità del dispositivo. Puoi eseguire aggiornamenti di massa, controllare la velocità di distribuzione e definire lavori continui per aggiornare automaticamente il software del dispositivo in modo che venga eseguita sempre la versione più recente. Puoi anche inviare azioni come il riavvio del dispositivo o il ripristino in fabbrica da remoto per correggere i problemi del software nel dispositivo o ripristinarne le impostazioni originali.

I processi di aggiornamento over-the-air (OTA) di Amazon FreeRTOS (attualmente in fase di beta) permettono di sfruttare AWS IoT Device Management per pianificare gli aggiornamenti software dei dispositivi Amazon FreeRTOS. Inoltre, è possibile utilizzare la caratteristica di firma del codice per garantire che il codice del dispositivo non sia compromesso durante distribuzione e upgrade.

È anche possibile creare un processo di aggiornamento AWS Greengrass Core per uno o più dispositivi GreenGrass Core che utilizzando AWS IoT Device Management per distribuire aggiornamenti di sicurezza, correzioni di bug e le funzionalità Greengrass più recenti ai dispositivi connessi.

AWS IoT Device Management – Gestione remota
AWS IoT Device Management – Aggiornamenti OTA

Ulteriori informazioni sui prezzi di AWS IoT Device Management

Visita la pagina dei prezzi
Sei pronto per iniziare?
Registrati
Hai ulteriori domande?
Contattaci