AWS Elemental MediaLive offre tariffe a consumo per le seguenti dimensioni: Input, Output, Funzionalità aggiuntive, Risorse inattive e Trasferimento dati. I costi di input (incluse sia le origini principali sia quelle di backup) e output (incluse le diverse codifiche individuali dell'output) per ogni canale sono determinati in base alle tariffe corrispondenti per tutto il periodo di esecuzione del canale. (Consulta le tariffe regionali di seguito). I costi devono essere sostenuti anche se gli input non ricevono alcun contenuto e gli output non ne producono mentre il canale è in esecuzione. Poiché ogni canale dispone di uno o più input e di uno o più output, per calcolare il costo totale dell’esecuzione di un canale live sarà sufficiente eseguire la somma di ciascun elemento.

Sono previsti costi aggiuntivi nel caso in cui vengano utilizzate le funzionalità audio avanzate (un addebito per canale). I canali interrotti sono considerati risorse inattive e sono soggetti a un minimo costo di utilizzo fino al momento della loro eliminazione.

AWS Elemental MediaLive offre due modelli tariffari: on demand e riservato.

  • Tariffa on demand: la tariffa è oraria per input, output e caratteristiche add-on in esecuzione. La durata di ciascuna risorse in esecuzione verrà arrotondata al minuto più prossimo, oltre un minimo di 10 minuti. Non occorrono impegni a lungo termine né pagamenti anticipati. L'utilizzo può essere aumentato o diminuito in funzione delle esigenze dei propri canali, pagando solo le tariffe orarie specificate per input, output e caratteristiche utilizzate.
  • Tariffa riservata: input, output e caratteristiche add-on sono disponibili con un impegno di 12 mesi, con uno sconto fino al 75% rispetto alla tariffa on demand. Questa tariffa viene fatturata ogni ora durante il mese, per ogni mese del periodo in questione. Per i canali a lunga o costante esecuzione, la prenotazione di risorse AWS Elemental MediaLive può offrire notevoli risparmi. Per maggiori informazioni, consulta le pagine della documentazione.
 
Per input, output e funzionalità aggiuntive, i prezzi on demand o riservati saranno diversi in base a quale tipo di canali viene utilizzato, se standard o con pipeline singola. I canali vengono creati come standard o con pipeline singola e la loro classe può essere aggiornata, ad esempio, aggiungendo o rimuovendo una pipeline ( consulta le pagine della documentazione, per ulteriori informazioni). Quando si effettua una prenotazione, è necessario specificare se input, output e funzionalità aggiuntiva sono intesi per un canale standard o con pipeline singola; queste prenotazioni richiedono un impegno di 12 mesi.

Le risoluzioni sono definite nel seguente modo:
Definizione Standard :quando la risoluzione verticale è inferiore a 720, si parla di Standard Definition (SD).
Alta Definizione: quando la risoluzione verticale è uguale o superiore a 720 ma uguale o inferiore a 1080, si parla di High Definition (HD).
Ultra Alta Definizione: quando la risoluzione verticale è superiore a 1080 (fino a un massimo di 2160), si parla di Ultra-High-Definition (UHD).

Prezzi dei contenuti in entrata

Il costo dei video in entrata in un canale live è determinato da codec, frequenza di bit e risoluzione del flusso. Se viene creato un canale con la Funzionalità di commutazione ingresso (ad es. utilizzando più di un ingresso), il costo di due ingressi attivi sarà applicato al canale anche se sono configurati più di due ingressi nel programma.

  • Input AVC
  • Input HEVC
  • Input MPEG-2
  • Input AVC
  • Input HEVC
  • Input MPEG-2

Prezzi dei contenuti in uscita

Il costo dei contenuti in uscita è determinato da codec, frequenza di bit, risoluzione e frame rate del flusso in uscita. Il costo totale sarà la somma dei costi di tutti i contenuti in uscita generati dal canale. Se ti interessa la codifica HEVC o UHD, contattaci.

NB: Durante l’uso della configurazione “Initialize from Source” per i frame rate di output, MediaLive eseguirà il provisioning delle risorse per ">30fps", e i costi rifletteranno un prezzo ">30fps" anche se il frame rate reale è minore. Raccomandiamo di utilizzare frame rate di output espliciti nella propria configurazione.

Funzionalità aggiuntiva

Le tariffe indicate sono applicate a livello di canale, non a livello di singolo input o output. Sono inoltre disponibili funzionalità audio avanzate, tra cui il supporto per codifiche audio aggiuntive, Dolby Digital (AC3) e Dolby Digital Plus (EAC3), e la normalizzazione audio, che impiega la tecnologia DTS per consentire monitoraggio e correzione secondo lo standard ITU-R BS.1770 e registrazione di log conforme alla normativa CALM ACT (ATSC A/85).

Esempio di prezzi

  • Esempio 1
  • Esempio 2
  • Esempio 1
  • Costo per un canale live con due ingressi HD per ora (utilizzando la commutazione input) e che produce 5 output con audio di livello avanzato nella regione degli Stati Uniti orientali (Virginia settentrionale):

    Input
    1080p HD, HEVC, 20 Mb/s = 0,588 USD all'ora
    1080p HD, HEVC, 20 Mb/s = 0,588 USD all'ora

    Output AVC
    1080p HD, 5 Mb/s, 30 fps = 0,702 USD all'ora
    720p HD, 2 Mb/s, 30 fps = 0,702 USD all'ora
    576p SD, 1,2 Mb/s, 30 fps = 0,354 USD all'ora
    432p SD, 0,8 Mb/s, 30 fps = 0,354 USD all'ora
    288p SD, 0,5 Mb/s, 30 fps = 0,354 USD all'ora

    Funzionalità aggiuntiva
    Funzionalità audio avanzate = 0,300 USD all'ora

    Totale
    0,588 USD + 0,588 USD + 0,702 USD + 0,702 USD + 0,354 USD + 0,354 USD + 0,354 USD + 0,300 USD = 3,942 USD all'ora
    Oppure 0,0657 USD al minuto con addebito minimo di 0,657 USD (10 minuti)

  • Esempio 2
  • Se i contenuti in entrata e in uscita che compongono un canale live sono in esecuzione per più del 25% del tempo ogni mese (180 ore o più) su un periodo di 12 mesi, la prenotazione di tali input e output con un impegno di 12 mesi e la tariffa oraria ridotta per il mese saranno opzioni più convenienti. Ad esempio, la tariffa riservata rappresenta l'opzione migliore per la trasmissione costante di canali lineari.

    Il costo mensile per un canale con la stessa configurazione dell'Esempio 1 ma con 1 input e con un impegno di 12 mesi:

    Input
    1080p HD, HEVC, 20 Mb/s = 0,1438 USD all'ora (~104 USD per mese di 30 giorni)

    Output AVC
    1080p HD, 5 Mb/s, 30 fps = 0,1726 USD all'ora (~125 USD per mese di 30 giorni)
    720p HD, 2 Mb/s, 30 fps = 0,1726 USD all'ora (~125 USD per mese di 30 giorni)
    576p SD, 1,2 Mb/s, 30 fps = 0,0863 USD all'ora (63 USD per mese di 30 giorni)
    432p SD, 0,8 Mb/s, 30 fps = 0,0863 USD all'ora (63 USD per mese di 30 giorni)
    288p SD, 0,5 Mb/s, 30 fps = 0,0863 USD all'ora (63 USD per mese di 30 giorni)

    Funzionalità aggiuntiva
    Funzionalità audio avanzate = 0,0356 USD (~26 USD per mese di 30 giorni)

    Totale
    (0,1438 USD + 0,1726 USD + 0,1726 USD + 0,0863 USD + 0,0863 USD + 0,0863 USD + 0,0356 USD) * 720 = 564,12 USD per mese di 30 giorni

    Confronta questa cifra con 2.414,88 USD, il costo per l'esecuzione della stessa configurazione per un mese utilizzando la tariffazione on demand.

    Diamo un'occhiata a un esempio un po' più nel dettaglio:

    • Durante la prenotazione di un set di input, output e funzionalità add-on, il costo orario prenotato viene applicato a tutte le ore del mese. Nel caso di due set di prenotazioni (Set A e Set B) con un solo canale live in esecuzione (Canale 1) che utilizza gli input, output e funzionalità add-on riservati (Set A), verrà addebitato comunque il costo di entrambi i set riservati (Set A e Set B).
    • Quando viene avviato un secondo canale live (Canale 2) che utilizza la stessa configurazione, non vi sono costi aggiuntivi, dal momento che tale canale rientra nella seconda prenotazione (Set B).
    • Se viene avviato un terzo canale live (Canale 3) con la stessa configurazione, questo canale verrà fatturato utilizzando la stessa tariffa oraria on demand dei due set prenotati in precedenza per i primi due canali.
    • Se il secondo canale live (Canale 2) viene arrestato, le tariffe orarie on demand si interrompono e il terzo canale live (Canale 3) ha inizio utilizzando il secondo set di input e output riservati (Set B).

Consulta questo post del blog per ulteriori dettagli sui quali fattori influenzano i costi di trasmissione di un canale live su AWS, come la frequenza bit dei video, il numero di spettatori, la media della frequenza bit di visualizzazione e la percentuale di riscontri nella cache quando si utilizza per la monetizzazione AWS Elemental MediaLive, AWS Elemental MediaPackage, Amazon CloudFront e AWS Elemental MediaTailor.

Risorse inattive

Trasferimento dei dati

Potranno essere addebitati costi aggiuntivi in caso di distribuzione di contenuti all'esterno di AWS. In questo caso, se la trasmissione avviene tramite Internet o tramite una rete per la distribuzione di contenuti (escluso Amazon CloudFront), saranno addebitati i costi per il trasferimento di dati su Internet.

Per i canali AWS Elemental MediaLive che trasferiscono dati da o verso AWS Elemental MediaPackage, AWS Elemental MediaStore o Amazon S3 nella stessa regione (ovvero 0,00 USD per GB) non sarà addebitato alcun costo. I prezzi indicati in alto si basano sui dati trasferiti da (in uscita) o verso (in entrata) AWS Elemental MediaLive da una regione differente da quella in cui il canale è in esecuzione.

Hai domande?
Contattaci
Sei pronto per iniziare?
Registrati
Trova altre risorse
Visita la pagina delle risorse