Codifica bitrate della variabile definita dalla qualità (QVBR)

Cos’è la codifica bitrate della variabile definita dalla qualità (QVBR)?

Per rispondere alle mancanze delle tradizionali modalità di controllo rappresentate dal bitrate costante (CBR) e il bitrate variabile (VBR), AWS Elemental ha creato il bitrate variabile definito dalla qualità (o QVBR), una versione del controllo del bitrate VBR che tiene in conto il contesto.

La QVBR analizza ogni macroblocco, frame e scena nel video sorgente e distribuisce automaticamente bit per rispondere alle differenze nelle informazioni: un utilizzo di bitrate maggiore durante i segmenti video più complessi e un uso inferiore durante i segmenti video meno complessi.

Il risultato? Una versione potenziata del controllo di bitrate variabile che minimizza gli sprechi di bit e ricalibra il bitrate per mantenere costante la qualità del video.

Vantaggi ottenuti dai fornitori video grazie ai risparmi sul bitrate QVBR e i benefici che offre:

  • Riduzione dei bitrate di output del video fino al 50%
  • Risparmio sullo storage e la distribuzione dei contenuti video poiché non viene sprecato alcun bit
  • Utilizzo senza costi aggiuntivi con il software e i servizi media di AWS Elemental
  • Semplicità delle operazioni: basta scegliere un’impostazione per qualsiasi tipo di contenuto sorgente
  • Applicazione veloce: non è necessario modificare il riproduttore
  • Codificatore incorporato: nessuna latenza o pass di analisi extra
  • Multi-codec: utilizza AVC o scegli HEVC per ottenere un’ulteriore compressione e risparmi
  • Utilizzo sui video in diretta (eventi o canali 24/7) e applicazioni VOD: broadcast, OTT, streaming, download e molto altro
  • Combina rendimenti diversi (CBR, VBR, QVBR) nello stesso set ABR
  • Miglioramento sostanziale dell’efficienza nella codifica dei video e nella qualità della codifica stessa
  • I clienti ottengono un’esperienza di visualizzazione superiore e omogenea

Convalidare il progetto: testare il QVBR all’AWS re:invent

Ogni anno, sono molti coloro che prendono parte al re:Invent in modo virtuale attraverso la diretta streaming. Come con la maggior parte dei grandi eventi in diretta, AWS investe in effetti visivi, strumenti di produzione e opere d’arte di alto valore per fornire informazioni importanti. Con le più importanti presentazioni mostrate su schermi enormi visti da migliaia di partecipanti in persona e molti altri tramite diretta streaming , l’esperienza dei visualizzanti deve essere perfetta.

Al re:invent 2018, il team ha scelto il QVBR per la diretta streaming e, con l’utilizzo di altri servizi AWS e AWS Elemental, ha potuto fornire un’esperienza di visualizzazione di qualità superiore a un costo nettamente più basso. Quanto più basso?

Nonostante il pubblico visualizzante fosse aumentato in maniera significativa durante il 2018 rispetto agli anni passati, il prezzo generale dello streaming è diminuito di oltre del 20%.

Insomma, se AWS può utilizzare il QVBR per ridurre i costi della diretta streaming per il re:Invent, puoi utilizzare il QVBR in qualsiasi applicazione che abbia bisogno di ridurre lo storage e i costi pur mantenendo costante la qualità video.

Scopri di più: ottieni consigli tecnici dall'esperto dell'AWS Event Technology Team, ad esempio su come utilizzare il QVBR con i tuoi video in diretta o on demand e come scegliere la giusta qualità di QVBR.

Cosa ne pensano i clienti in merito a costi, prestazioni e qualità dei video QVBR?

"Da solo, QVBR in MediaLive ci ha permesso di beneficiare di ingenti risparmi in termini di costi di trasferimento dati CDN e storage, in quanto ci permette di regolare facilmente il bitrate per garantire un flusso di qualità costante. Anche la transcodifica accelerata ha velocizzato l'elaborazione video in modo esponenziale. Ad esempio, utilizzando 25 RTS, la transcodifica di contenuti sorgente richiede meno di 45 minuti. Nel complesso, siamo molto soddisfatti della flessibilità di AWS Media Services e Amazon CloudFront, perché ci permette di scalare rapidamente nel cloud, aspetto particolarmente importante dato che il nostro pubblico e la nostra libreria di contenuti sono in costante aumento."
Manish Verma, Chief Technology Officer, SonyLIV
 
"Facciamo il possibile affinché i nostri clienti siano pienamente soddisfatti con l'esperienza digitale. Ecco perché adoriamo QVBR in MediaConvert. Con questo servizio siamo certi che gli studenti avranno un'esperienza di elevata qualità e a bassa latenza su vari dispositivi, indipendentemente dalla larghezza di banda. Al contempo, ci garantisce una transcodifica semplificata e un risparmio sui costi."
Bill Binkiewicz, Vice President, Software Engineering, Gale (unità aziendale relativa a librerie e ricerca di Cengage)
 
"AWS fornisce il miglior rapporto in termini di costi e qualità, oltre all'agilità necessaria per scalare, motivo per cui abbiamo creato la nostra pipeline basandoci su di essa. Inoltre, possiamo monitorare e apportare modifiche alla nostra pipeline con facilità, il che ci consente di risparmiare molto tempo prezioso. MediaConvert in particolare ci permette di stare al passo più facilmente con i volumi di contenuti che produciamo e distribuiamo, semplificando e accelerando la modalità di configurazione, organizzazione e transcodifica di grandi quantità di video."
Coleman Greene, Manager, Cloud Operations, Cengage
 
"QVBR ci consente di ridurre drasticamente le dimensioni di payload dei contenuti offline di app per dispositivi mobili. Possiamo ridurre le dimensioni dei file per far sì che durante i corsi in streaming, gli utenti possano beneficiare di un'esperienza di visualizzazione omogenea e di elevata qualità, priva di larghezze di banda non necessarie."
Baxter Farabaugh, Cloud Architect and DevOps Engineer, Glo

Quali sono i problemi specifici nella qualità video che il QVBR permette di risolvere?

Se la caratteristica più importante dei video codificati è la qualità, un modo semplice per ottenerlo è attraverso il controllo del bitrate della variabile definita dalla qualità (QVBR), il quale è progettato per offrire una qualità video costante e non sprecare alcun bit nel processo.

In altre parole, quando vi sono requisiti elevati per la qualità di un video ma si ha a disposizione un budget limitato per la larghezza di banda, il QVBR è la soluzione perfetta per entrambi i requisiti. Il software di AWS Elemental include il QVBR senza costi aggiuntivi di licenza.

Rispondere ai requisiti sulla qualità di video è una sfida continua. Le informazioni contenute nei video codificati sono intrinsecamente variabili: contenuti e scene differenti possono contenere quantità molto diverse di informazioni in ciascun frame video. Il controllo QVBR si adatta automaticamente a tali differenze e risolve i problemi relativi a una qualità video incostante dovuta alla complessità del video stesso.

Il QVBR, inoltre, elimina le frustrazioni e i problemi di previsione legati al “budget per i bit”: quando le scene del video sono più complesse, il QVBR utilizza più bit per mantenere i livelli di qualità video desiderati. Quando vengono ottenuti i livelli di qualità desiderati, il QVBR risparmia dei bit.

Durante tale processo, inoltre, il QVBR ti permette di risparmiare fino al 50% sui costi in cui incorreresti per disporre dell’uscita CDN e dello storage.

Il QVBR elimina completamente le fluttuazioni nella qualità video: supporta i codec AVC e HEVC, il tuo pubblico gode di un’esperienza di visualizzazione omogenea e ti permette di ottenere grandi risparmi.

Come il QVBR migliora la qualità dei video?

Le sfide poste dal bitrate costante

AWS_Elemental_QVBR_Diagram_CBR

Come il bitrate costante influenza la qualità video:

  • Utilizzo di bit quando non sono necessari, perché hai già risposto ai requisiti nella qualità video
  • Non disporre di bit sufficienti quando necessario, risultando in una qualità video inferiore
  • Tipi differenti di contenuti richiedono opzioni diverse per il bitrate
  • L’operatore deve essere in grado di indovinare l’approccio migliore durante la selezione del bitrate

Come il bitrate variabile influenza la qualità dei video:

  • Il codificatore utilizza i bit richiesti per rispondere alla media di bit necessari, quando quando non necessario per i requisiti nella qualità video
  • L’operatore deve scegliere la media di bitrate per asset
  • La selezione di un valore massimo per il bitrate medio non è semplice
  • Sono necessarie impostazioni differenti per tipi di contenuti differenti
  • Non offre risparmi ottimali sui bit a meno che il video non venga codificato più volte e iterato per ottenere il bitrate più basso per asset
AWS_Elemental_QVBR_Diagram_VBR

QVBR: nessun bit sprecato = grandi risparmi sui bit

AWS_Elemental_QVBR_Diagram_QVBR

Vantaggi del QVBR sulla qualità video:

  • Il controllo del bitrate variabile si adatta automaticamente a tipi di contenuti e scene differenti
  • Il codificatore adatta automaticamente la quantizzazione reale
  • Realizzato in base alle statistiche sviluppate per la codifica percettiva come AQ, MD e RC
  • Risparmia bit quando si raggiunge la qualità video (non ne usa di più quando non necessario)
  • Utilizza più bit per mantenere il livello di qualità per scene più complesse

Vantaggi sulla qualità dei video del QVBR

  • Risparmio sui costi: meno trasferimenti con l’uscita CDN e meno storage, 10-15% o oltre, a seconda dei contenuti video
  • Migliora l’omogeneità della qualità video mantenendola uniforme attraverso tutti i contenuti e utilizza un bitrate massimo più alto solo per le scene complesse
  • Supporta i codec AVC e HEVC per ottenere una maggior efficienza nella compressione
  • Utilizzo semplice senza dover utilizzare bitrate basati sul contenuto. Invece, basta impostare un livello di qualità video fisso e un bitrate massimo (a seconda dei requisiti in connettività e dispositivi). Il codificatore si occuperà del resto
  • Raggiunge lo stesso livello di densità, senza influenzare negativamente le prestazioni
  • Funziona sia con la codifica 1-pass per video in diretta (o codifica VOD con turnaround più veloci) o la codifica 2-pass per un’ulteriore elaborazione
  • Nessuna ulteriore commissione di licenza per lo strumento migliore al momento per garantire la qualità dei video

Come il QVBR semplifica la gestione della qualità video

  • Basta aggiornare e utilizzare lo strumento per cominciare a risparmiare immediatamente e ottenere una qualità video superiore
  • Mentre AWS Elemental continua a migliorare la qualità dei video, offrendo nuove funzionalità che possono migliorare la qualità dei video e l’esperienza dei clienti utilizzando un bitrate uguale o inferiore
  • Utile per flussi di lavoro VOD o in diretta per diversi casi d’uso
  • Offre una qualità video elevata e omogenea permettendoti di risparmiare spazio per ridurre i costi di trasferimento e storage e può essere configurato in modo semplice
  • Poiché AWS Elemental sviluppa i propri algoritmi di codifica, le funzionalità per la qualità dei video sono parte del software: non c’è bisogno di utilizzare strumenti di elaborazione esterni
  • Si adatta frame per frame per mantenere la qualità dei video
  • Prima: Qualità video massima per frame. Ora: minimizza i bit utilizzati in base alle specifiche della qualità video che l’utente seleziona

Dimostrazione sulla codifica bitrate della variabile definita dalla qualità (QVBR)

Ottieni una qualità video maggiore per costi inferiori Il controllo QVBR di AWS ti permette di impostare il bitrate di codifica dei video a seconda della qualità e risparmiare fino al 50% sui costi di distribuzione e storage durante il processo. Scopri come sia facile e veloce impostare il QVBR, configurarlo e utilizzarlo tramite questa dimostrazione. 

Dimostrazione di codifica bitrate della variabile definita dalla qualità (QVBR) [11:23]

Inizia

Possiamo offrirti una consulenza dell'ufficio commerciale e del team di progettisti oppure puoi iniziare oggi stesso con un progetto pilota.